...

Catalogo impianto chiamata infermiera MP3

by user

on
Category: Documents
13

views

Report

Comments

Transcript

Catalogo impianto chiamata infermiera MP3
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
CATALOGO IMPIANTO DI CHIAMATA INFERMIERA
SECOM MP3
2010
SECOM SRL
Via Porta Romana, 18 - 44121 Ferrara
Tel. 0532/65200 - 67227 Fax 0532/65555
e-mail: [email protected]
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Tutti i diritti riservati
A cura di:
Secom srl
Via Porta Romana, 18
44121 Ferrara
Italy
Tel. +39 0532-65200
Tel. +39 0532-67227
Fax +39 0532-65555
[email protected]
www.secomsrl.net
Edizione: Gennaio 2010
2
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Indice
Normative …………………………………………………………………………………………………………………….
Caratteristiche del sistema ………………………………………………………………………………………….
Caratteristiche di funzionamento ………………………………………………………………………………..
Descrizione sintetica …………………………………………………………………………………………………….
6
7
8
10
Impianti a segnalazione luminosa e acustica ……………………………………………………………..
Struttura del sistema …………………………………………………………………………………………………..
Configurazione di stanza (esempio 1) …………………………………………………………………….….
Configurazione di stanza (esempio 2) ………………………………………………………………………..
15
16
17
18
Apparecchiature ………….………………………………………………………………………………………….. 19
Terminali e Miniterminali di stanza …….………………………………………………………………. 19
Terminale di stanza TS4 …………………………………………………………………………………………….. 19
Terminale di stanza ZT3 …………………………………………………………………………………………….. 20
Terminale apriporta ZT3-T …………………………………………………………………………………………. 21
Morsettiera VZT2 per Terminale di stanza …………………………………………………………………. 22
Controcornice per ZT3 ………………………………………………………………………………………………... 22
Estrattore per ZT3 ……………………………………………………………………………………………………... 22
Terminale da tavolo …………………………………………………………………………………………………….. 23
Presa di connessione per terminale da tavolo ……………………………………………………………. 23
Miniterminale MZT3 …………………………………………………………………………………………………….. 24
Miniterminale MZT4 …………………………………………………………………………………………………….. 25
Miniterminale MZT4-A …………………………………………………………………………………………………. 26
Altoparlante LS3 ………………………………………………………………………………………………………….. 27
Interfaccia fonia MZS ………………………………………………………………………………………………….. 27
Prese Letto ………………………………………………………………………………………………………………... 28
Presa letto BAE3 ………………………………………………………………………………………………………….. 28
Presa letto BAE3-B ………………………………………………………………………………………………………. 28
Presa letto SB4 …………………………………………………………………………………………………………….. 29
Presa letto BAT …………………………………………………………………………………………………………….. 30
Presa letto BAT-B …………………………………………………………………………………………………………. 30
Presa letto SC4 …………………………………………………………………………………………………………….. 30
Presa letto BTA …………………………………………………………………………………………………………….. 31
Presa letto SA4 …………………………………………………………………………………………………………….. 31
Presa letto RBT3 ………………………………………………………………………………………………………….. 32
Unità manuali di chiamata ……………………………………………………………………………………... 33
Unità di chiamata MT3 …………………………………………………………………………………………………. 33
Unità di chiamata MT4 …………………………………………………………………………………………………. 33
Unità di chiamata MT3-K …………………………………………………………………………………………….. 33
Unità di chiamata TT3 …………………………………………………………………………………………………. 34
Unità di chiamata ST4 …………………………………………………………………………………………………. 34
Unità di chiamata vocale MT3-SW ………………………………………………………………….………….. 35
Unità di chiamata pneumatica PRG …………………………………………………………………………….. 36
Unità di chiamata a soffio ……………………………………………………………………………………………. 36
Unità manuale BG3-M …………………………………………………………………………………………………. 37
Unità manuale BG4-M …………………………………………………………………………………………………. 37
Unità manuale BG3 ….……………………………………………………………………………………………….…. 38
Unità manuale BG4 ….……………………………………………………………………………………………….…. 38
Supporto per unità di chiamata KOE ………………………………………………………………………….. 39
Unità Via Radio ……………………………..………………………………………………………………………... 39
Ricevitore VRE ………………………………………….…………………………………………………………………. 39
Trasmettitore VRS …………………………………………………………..………………………………………….. 39
3
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Pulsanti chiamata e annullo bagno ………………………………………………………………………. 40
Tasto di annullo chiamata AT3 ……………………………………………………………………………………. 40
Tasto di chiamata a tirante ZRT3 ……………………………………………………………………………….. 40
Tasto di chiamata RT3 …………………………………………………………………………………………………. 40
Tasto di chiamata pneumatico PRT3 …………………………………………………………………………... 41
Tasto chiamata/annullo RAT3 ……………………………………………………………………………………... 41
Lampada di segnalazione fuoriporta …….………………………………………………..………….. 42
Lampada di segnalazione fuoriporta 3W …………………………………………………………………….. 42
Lampada di segnalazione fuoriporta a led ………………………………………………………………….. 43
Display di segnalazione ………………………………………………………………………………………….. 44
Display a parete …………………………………………………………………………………………………………... 44
Display a parete con braccio ……………………………………………………………………………………….. 44
Display doppia faccia a parete ……...……………………………………………………………………………. 44
Display a soffitto ………………………………………………………………………………………………………….. 45
Display doppia faccia a soffitto ……………………………………………………………………………………. 45
Morsettiera per display di segnalazione VTDIS ………………………………………………………….. 45
Elettronica per lampade direzionali RP2 …………………………………………………………………….. 46
Amplificatore LVZ ………………………………………………………………………………………………………... 46
Elettronica per controllo TV TVE ………………………………………………………………………………….. 47
Selettore musicale ELA RF3 ………………………………………………………………………………………... 47
Centrali di reparto ……………………………………………………………………………………………………. 48
Centrale di reparto HA3 ………………………………………………………………………………………………. 48
Interfaccia di reparto HAÜ2-U …………………………………………………………………………………….. 49
Interfaccia di reparto HAÜ2 …………………………………………………………………………………………. 49
Commutatore per attivazione zona G1 ……………………………………………………………………….. 50
Commutatore per attivazione zona G3 ……………………………………………………………………….. 50
Centrale videografica BZA ……………………………………………………………………………………………. 51
Morsettiera VHA2 per centrale ……………………………………………………………………………………..52
Coperchio in alluminio AAV per morsettiera VHA2 …………………………………………………….. 52
Coperchio per montaggio in esterno AAV-AW per morsettiera VHA2 ………………………. 52
Interfaccia sistema di chiamata—Impianto cercapersone ………………………………………... 53
Interfaccia sistema di chiamata—Registro eventi ……………………………………………………... 53
Relé ……………………………………………………………………………………………………………………………... 54
Relè RS ..………………………………………………………………….…………………………………………………... 54
Relè RS-B ….…………………………………………………………….…………………………………………………... 54
Relè RE ..………………………………………………………………….…………………………………………………... 55
Relè RE-B ….…………………………………………………………….…………………………………………………... 55
Relè DRS ……………………………………………………………….…………………………………………………….. 56
Interfaccia apparecchiature esterne …………………………………………………………………………... 57
Alimentatori ……………………………………………………………………………………………………………….
Alimentatore 27,6V 10A ……………………………………………………………………………………………...
Alimentatore 27,6V 20A ……………………………………………………………………………………………...
Alimentatore 27,6V 30A ……………………………………………………………………………………………...
4
58
58
58
59
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Scatole da incasso, cartongesso ed esterno ………………………………………………………. 60
Scatola da incasso per terminale ZEK-2 …………………………………………………………………….. 60
Scatola per pareti in cartongesso per terminale H-ZEK2 ………………………………………….. 60
Scatola da esterno per terminale ……………………………………………………………………………….. 60
Scatola mis. 2 per montaggio ad incasso U2 …………………………………………………………….. 61
Scatola mis. 2 per montaggio in pareti di cartongesso H2 ……………………………………….. 61
Scatola mis. 2 per montaggio in esterno …………………………………………………………………… 61
Scatola mis. 1 per montaggio ad incasso U1 …………………………………………………………….. 62
Scatola mis. 1 per montaggio in pareti di cartongesso …………………………………………….. 62
Scatola mis. 1 per montaggio da esterno ………………………………………………………………….. 62
Cavi ……………………………………………………………………………………………………..……………………... 63
Cavo bus per collegamento terminali VCK-2 ………………………………………………………………. 63
Cavo bus per collegamento prese letto VCK-B2 ………………………………………………………... 63
Cavo per collegamento pulsanti chiamata MAU4 ……………………………………………………….. 64
Cavo per collegamento lampade fuoriporta MAU6 …………………………………………………….. 64
TV …………………………………………………………………………………………………………………………………. 65
Televisore LCD ComVision20 ………………………………………………………………………………………. 65
Televisore Solex M55C …………………………………………………………………………………………………. 66
Presa per controllo TV ………………………………………………….……………………………………………….67
Cavo controllo TV ………………………….…………………………….………………………………………………. 67
Presa di collegamento antenna ……….………………………….………………………………………………. 67
5
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
NORMATIVE
DIN VDE 0100
Disposizioni per l‘installazione di impianti ad alta tensione
con valori nominali fino a 1000V
DIN VDE 0107
Impianti ad alta tensione in ospedali e spazi ad uso medico
extraospedalieri
DIN VDE 0834
Tecnica di chiamata a segnale luminoso; impianti per ospedali, case di cura, residenze sanitarie assistite; case di riposo per anziani e carceri *)
EN 50081-1/03.93 Compatibilità elettromagnetica **)
Normativa del settore „Emissione interferenze“
EN 50082-1/03.93 Compatibilità elettromagnetica **)
Normativa del settore „Resistenza ad interferenze“
DIN EN 60950
(VDE 0805)
Sicurezza dei dispositivi nella tecnica di trasmissione dati
DIN EN 60601-1
Protezione contro correnti passanti conduttori solidi
DIN EN 793
Installazioni di apparecchiature elettromedicali
Devono in ogni caso essere rispettate le normative dei paesi di destinazione.
*) Questa norma, versione aprile 2000, sostituisce la vecchia norma DIN 41050
**) In Europa, il rispetto di queste norme è presupposto fondamentale ed imprescindibile per ottenere l‘approvazione CE e per poter distribuire sul mercato apparecchiature elettriche. Non è necessario sottolineare l‘applicazione
di queste nomative. E‘ compito dell‘Ufficio Centrale per le telecomunicazioni,
in qualità di organo di controllo, la sorveglianza per il rispetto delle normative vigenti e la presa in visione dei relativi documenti.
6
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
CARATTERISTICHE DEL SISTEMA
Il sistema di chiamata e comunicazione EFE permette al contempo il funzionamento in modo centralizzato e/o decentralizzato, e risponde ai più recenti standard tecnici per sicurezza di funzionamento, flessibilità e tecnologia. Installazione e manutenzioni risultano di semplice applicazione; tutti i disturbi possono essere velocemente individuati ed eliminati mediante sostituzione dei componenti.
1. Il sistema rispetta tutte le normative obbligatorie per impianti di chiamata a
segnale luminoso e le disposizioni dei paesi di destinazione.
2. Le apparecchiature, autonome e controllate mediante microprocessore, collegate mediante cavi bus per alimentazione, trasmissione dati e trasmissione
fonica, costituiscono l’insieme della struttura. Non occorrono unità di controllo centralizzate (per reparti, settori o zone), pertanto i singoli componenti del
sistema risultano totalmente indipendenti.
Tali singoli componenti vengono meccanicamente e funzionalmente associati
ai gruppi di terminali, alle centrali di chiamata o ai sistemi di indicazione.
3. Ogni apparecchiatura atta all’immissione ed emissione di segnali, dati o indicazioni è dotata di proprio microprocessore autonomo (intelligenza decentrata) e concentra tutte le prestazioni. La programmazione dei dati e delle
funzioni, presso ogni terminale, potrà essere immediatamente o successivamente attivata.
4. Ogni terminale costituisce una propria entità funzionale e forma con gli elementi connessi un’unità autonoma. Ogni impianto potrà svilupparsi “dal basso verso l’alto” connettendo liberamente in serie terminali e centrali ed implementando in ogni momento altri componenti.
5. Mediante il collegamento in parallelo ed il funzionamento equivalente di tutte
le unità, avvengono, su cavo bus, le trasmissioni dei comandi mirati e le indicazioni sullo stato delle apparecchiature.
Le linee bus, costituite da cavi strutturati che facilitano le installazioni, collegano tutte le apparecchiature del reparto per il funzionamento decentralizzato e le schede di interfaccia dei reparti per il funzionamento centralizzato
6. Tutte le apparecchiature incluse lampade di segnalazione, frecce direzionali
e lampade di gruppo utilizzano esclusivamente diodi luminosi di particolare
potenza e durata. Le lampade fuoriporta possono, su richiesta, essere dotate
di lampade a siluro. Tutte le uscite sono previste resistenti a corto circuito.
Il sistema di autocontrollo permanente di microprocessori, dati e linee di
chiamata assicura che i disturbi e/o guasti vengano segnalati separatamente
e selettivamente riconosciuti. L’autocontrollo è autonomo per singolo locale.
7. Tutti i dati provenienti dall’insieme dei terminali sono continuamente sorvegliati ed elaborati. Ogni guasto di singola unità o di linea viene indicato alla
rispettiva centrale di reparto ed inoltrato al servizio tecnico di competenza.
7
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
8. Sono impossibili guasti totali o arresti negli impianti funzionanti
(normalmente alimentati). In caso di guasti, anomalie o incidenti (es. rottura
multipla di cavi dati, cortocircuito ecc.) ogni sistema si commuta automaticamente al livello di funzionamento inferiore.
In caso di interruzione di corrente il flusso delle informazioni in corso rimane
memorizzato. E’ assicurato un periodo di memorizzazione di oltre 15 minuti. Mediante uso di alimentatori tampone il periodo di
memorizzazione eventi raggiunge la capacità di circa un’ora.
CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO
SINTESI
A seconda della tipologia di impianto possono essere effettuate dalla stanza, dal
posto letto o da altre apparecchiature integrate nel sistema, le seguenti funzioni:
Chiamata
Chiamata
Chiamata
Chiamata
Chiamata
Chiamata
Chiamata
dalla stanza
dal posto letto (6 posti letto/stanza)
dal bagno (chiamata WC)
d‘emergenza dalla stanza
d‘emergenza dal posto etto
diagnostica (allarme apparecchiature/chiamata monitor)
telefonica
Chiamata dalla stanza con colloquio bicanale
Chiamata dal posto letto con colloquio bicanale
Blocco ascolto automatico
Inoltro acustico di tutti i tipi di chiamate
Inoltro ottico di tutti i tipi di chiamate
Risposta a chiamata con colloquio bicanale
(decentralizzata)
Memorizzazione a distanza in caso di risposta (decentr.)
Diffusione musicale attraverso il terminale di stanza
Ascolto di programmi musicali ad ogni posto letto
Presenza personale 1° livello
Presenza personale 2° livello
Presenza medico
Memorizzazione chiamata 1° livello
Memorizzazione chiamata 2° livello
Memorizzazione chiamata medico
Lampada fuoriporta
Lampade direzionali
Annunci generali dal terminale di stanza
Annunci al personale dal terminale di stanza
Indicazione di tutti i disturbi e guasti
8
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Televisore con fissaggio a parete
TV ad ogni singolo posto letto con televideo e radio
Unità manuale di colloquio dotata di telefono
Due comandi di accensione dal posto letto
Controllo chiusure serrande dal posto letto
Dalle centrali e dalle tastiere principali di reparto possono essere gestite le seguenti funzioni divise per reparto, stanza o posto letto:
Chiamata dalla stanza
Chiamata dal posto letto (1-6)
Chiamata WC
Chiamata d‘emergenza infermiera
Chiamata monitor
Chiamata telefonica
Memorizzazione chiamata 1° livello
Memorizzazione chiamata 2° livello
Memorizzazione chiamata medico
Reset indicazione disturbo e guasto
Test lampade per ogni singola stanza
Colloquio bicanale per stanza
Colloquio bicanale per posto letto
Attivazione memorizzazione chiamata 1° livello
Attivazione memorizzazione chiamata 2° livello
Attivazione memorizzazione chiamata medico
Annuncio di reparto
Annuncio al personale
Annuncio generale
Annuncio generale al personale
Ricezione allarmi (ad es. in caso di incendio)
Ricezione allarmi riservata al personale
Funzionamento centralizzato/decentralizzato
Abbinamento reparti per inoltro chiamata
Abbinamento reparti per inoltro chiamata medico
Per l‘interfacciamento ad altri sistemi sono disponibili le seguenti funzioni:
Lampade di gruppo
Lampade direzionali
Display ripetitori
Prepagamento televisivo e telefonico
Gestione di dati pazienti
Connessione al sistema di gestione dati in rete
Scambio dati con sistemi di management
Protocolli mediante stampante
Interfacciamento con impianti cercapersone
Interfacciamento con impianti DECT
Impostazione automatica ora (DCF77 o satellite)
Tecnica integrata per ca. 150 sistemi di altre marche
Interfacciamento con sistemi di allarme
9
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
DESCRIZIONE SINTETICA
Segnalazione presenza personale 1° livello
Premendo il tasto verde il personale sanitario segnala la propria presenza visualizzata dall’accensione di una luce verde fissa sul tasto medesimo, sulla lampada
fuoriporta, sulla tastiera principale di reparto e, ove sia installata, sulla centrale
videografica. Con la segnalazione della presenza tutte le chiamate della stanza e
dei rispettivi posti letto, così come del bagno, se privo di tasto di annullo, vengono cancellate. Segnalata la presenza, tutte le chiamate del reparto o della zona impostata, vengono inoltrate acusticamente al terminale attivato, con indicazione della provenienza. La segnalazione della presenza abilita il sistema di
stanza ad inviare una chiamata d’emergenza o la richiesta del medico.
Segnalazione presenza personale 2° livello
Premendo il tasto giallo individua una presenza di secondo livello, segnalata da
una luce gialla fissa su tutti i dispositivi di indicazione. Tutte le funzioni sono simili a quelle del tasto verde di presenza.
Segnalazione presenza medico
Premendo il tasto arancione, il medico segnala la propria presenza visualizzata
dall’accensione di una luce arancione fissa sul medesimo tasto, sulla lampada
fuoriporta, su eventuali lampade direzionali supplementari e sulle centrali, abilitando il terminale alle sole chiamate a lui riservate.
Chiamata paziente (chiamata stanza, posto letto 1-6)
La chiamata del paziente avviene tramite il tasto di chiamata del terminale di
stanza, dell’unità manuale o di altri dispositivi. La chiamata viene segnalata da
una luce rossa fissa che compare sul pulsante di chiamata, sulla lampada fuoriporta, sulle lampade di gruppo, sulla centrale di reparto e su tutti i terminali di
stanza abilitati con presenza di 1° e 2° livello, con indicazione della provenienza. La chiamata può essere cancellata sul posto o a distanza.
Segnalazione dispositivo disconnesso
Questa segnalazione viene attivata automaticamente per il distacco dell’unità di
chiamata dalla presa fissata sul testaletto. Viene inviata su tutti i terminali di
stanza abilitati con presenza di 1° e 2° livello, con indicazione della provenienza. La chiamata può essere cancellata sul posto o a distanza.
Chiamata WC
La chiamata WC viene attivata tramite un pulsante a tirante o un pulsante
pneumatico del bagno e non
può essere disattivata a distanza. La chiamata viene segnalata da una luce rossa fissa che compare sul
pulsante di chiamata, sulla lampada fuoriporta, sulle lampade di gruppo, sulla
centrale di reparto e su tutti i terminali di stanza abilitati con presenza di 1° e
2° livello, con indicazione della provenienza. La chiamata WC può essere disattivata (normalmente) tramite un tasto di annullo; in mancanza di questo la chiamata viene disattivata direttamente dal terminale di stanza.
10
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Chiamata d’emergenza dal posto letto
Direttamente dall’unità di chiamata presente al letto del paziente, il personale
può inoltrare ai colleghi una richiesta di aiuto. Per effettuare la chiamata
d’emergenza è necessario che la presenza sia inserita e può essere gestita a distanza tramite la tastiera di reparto, i terminali di stanza o la centrale videografica. La chiamata viene segnalata mediante l’accensione di una luce rossa lampeggiante e con un avviso acustico ad intermittenza veloce.
Chiamata d’emergenza dal terminale di stanza
Dal terminale di stanza il personale può inoltrare ai colleghi una richiesta di aiuto. Per effettuare la chiamata d’emergenza è necessario che la presenza sia inserita e può essere gestita a distanza tramite la tastiera di reparto, i terminali di
stanza o la centrale videografica. La chiamata viene segnalata mediante
l’accensione di una luce rossa lampeggiante e con un avviso acustico ad intermittenza veloce.
Chiamata medico
Richiesta di intervento di un medico dal terminale di stanza. Il personale può
inoltrare al medico una richiesta di aiuto. Per effettuare la chiamata è necessario che il medico abbia attivato la presenza mediante l’apposito tasto di colore
arancione. Il medico può riconoscere la chiamata e successivamente disattivarla
dal terminale di camera ove ha inserito la presenza.
Richiesta di intervento di un medico con attivazione del cercapersone
La richiesta di intervento di un medico può essere deviata automaticamente ad
un sistema cercapersone con indicazione del reparto o del gruppo di reparti da
cui proviene.
Chiamata diagnostica
La chiamata diagnostica emessa automaticamente è una chiamata d’emergenza
proveniente da apparecchiature elettromedicali collegate all’apposito ingresso
della presa testaletto. La chiamata non può essere annullata a distanza e viene
segnalata con una luce rossa lampeggiante e con un segnale acustico ad intermittenza veloce. La chiamata non permette colloquio.
Avviso di chiamata telefonica
L’impianto può avvertire il personale della presenza di chiamate telefoniche.
L’indicazione compare sul terminale dove il personale ha segnalato la presenza.
La chiamata viene annullata solamente sollevando il ricevitore. La segnalazione
dell’avviso di chiamata avviene con luce rossa fissa e con segnale acustico ad
intermittenza lenta. Questa funzione è utilizzata solamente nei sistemi decentralizzati.
Memorizzazione chiamate
Mediante questa funzione il personale dispone di una guida luminosa dei locali
dove è necessario recarsi. E’ possibile memorizzare fino a tre chiamate per ogni
livello di presenza e rispondere più volte. La memorizzazione viene disattivata
recandosi nella stanza di provenienza e premendo il tasto di presenza.
11
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Autodiagnosi
Le linee dati, le linee di alimentazione e le apparecchiature vengono testate ciclicamente in modo automatico. Eventuali guasti o anomalie vengono segnalati
dalla tastiera principale di reparto o dalla centrale videografica con l’indicazione
‘’guasto” o “fuori servizio”. Il guasto viene inoltre segnalato da una luce fissa di
colore rosso e da un segnale acustico ad intermittenza di quindici secondi. La
segnalazione rimane fino alla rimozione del guasto.
Test lampade
Da ogni centrale di reparto si possono effettuare sia il controllo di tutte le lampade fuoriporta, sia quello delle apparecchiature della stanza.
Fonia bicanale
Tutti i terminali del sistema dialogano fra di loro mediante colloquio bicanale.
Da ogni centrale di reparto si può attivare il collegamento fonico bicanale con
ogni terminale di stanza e ogni unità manuale. Ogni chiamata di stanza attiva
automaticamente il dispositivo ‘’blocco ascolto’’ per mantenere la riservatezza
delle conversazioni. Per attivare il colloquio, il ricevente aziona il tasto risponditore. In caso di chiamate simultanee, queste vengono ordinate per priorità e visualizzate.
Annunci
Da ogni centrale di reparto è possibile effettuare i seguenti annunci:
Annuncio di reparto
Annuncio al personale infermieristico
Annuncio generale
L’annuncio di reparto viene trasmesso a tutti i terminali di stanza e a tutte le
unità manuali con fonia.
L’annuncio riservato al solo personale infermieristico viene trasmesso a tutti i
terminali attivati con presenza di 1° e 2° livello.
L’annuncio generale viene trasmesso a tutti i terminali di stanza e a tutte le unità manuali con fonia appartenenti ai reparti connessi con la centrale.
Ricezione forzata
La ricezione forzata è una funzione che consente l’invio sull’impianto di chiamata di un messaggio proveniente da altri sistemi o annunci automatici (ad esempio in caso di incendio). L’inserimento può essere centralizzato o decentralizzato. Le centrali di reparto possono essere programmate per trasmettere annunci
soltanto a terminali attivati con presenze di 1° e 2° livello.
12
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Priorità delle chiamate
I vari tipi di chiamata rispettano un indice di priorità, garantendo, in caso di
chiamate simultanee, la precedenza a quella più urgente.
Priorità
Tipo di chiamata
1
Richiesta di intervento del medico
2
Da apparecchio diagnostico
3
Dal bagno, doccia e wc
4
Di emergenza dal terminale di stanza
5
Di emergenza dall’unità letto
6
Normale dal terminale di stanza
7
Normale dall’unità letto o da strappo della stessa unità
8
Dal telefono
Livelli gerarchici e modalità di funzionamento
Tutte le modalità di funzionamento nel reparto sono coordinate e vengono selezionate agendo sui tasti delle apparecchiature dedicate.
Sono a disposizione contemporaneamente:
Inoltro di chiamata acustico
Inoltro di chiamata acustico e ottico con possibilità di risposta da terminale di
stanza
Funzionamento di reparto decentralizzato con inoltro chiamata
Funzionamento di reparto centralizzato senza inoltro chiamata
Funzionamento a zone decentralizzato con inoltro chiamata per zona di servizio
Funzionamento centralizzato
Funzioni del terminale di stanza
Il terminale di stanza dotato di display visualizza la provenienza della chiamata
già durante l’inoltro acustico.
Con i soli terminali di stanza dotati di fonia bicanale e tasto di risposta è possibile gestire un reparto completo in modo decentralizzato. E’ possibile rispondere a
chiamate provenienti da tutto il reparto, annullarle o memorizzarle, effettuare
annunci generali o al personale di servizio.
13
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Funzioni della centrale di reparto
Utilizzando la centrale di reparto le prestazioni del sistema aumentano notevolmente. Dalla centrale è possibile chiamare direttamente la stanza o il posto letto
desiderato, memorizzare anche chiamate senza possibilità di risposta a distanza. Tutte le chiamate, le segnalazioni di presenza e le memorizzazioni vengono
indicate contemporaneamente e singolarmente per ogni stanza mediante diodi
luminosi. Inoltre, sulla centrale è possibili impostare determinate zone di servizio ed attivare in questo modo l’inoltro di chiamata per zone. Infine, l’inoltro
chiamate per il proprio reparto può essere disattivato. In questo caso tutte le
chiamate provenienti dal reparto e dalla zona di servizio attivata vengono evase
esclusivamente dalla centrale.
È possibile integrare una centrale supplementare in grado non solo di svolgere
le funzioni della centrale di reparto bensì di coordinare e determinare diversi parametri di funzionamento diversi per tempo e reparto. Questa seconda centrale
può gestire modalità e zone di funzionamento, mentre con la prima si elaborano
le chiamate della zona di competenza. Può inoltre lasciare alla prima temporaneamente la determinazione di modalità e zone di funzionamento. Infine è in
grado di disattivare l’inoltro chiamate e la formazione di zone per questo reparto, di gestire le chiamate e di dirigere il personale secondo aspetti assistenziali e
organizzativi. Sono disponibili centrali videografiche planimetriche senza testo,
centrali convenzionali a tastiera o combinazioni di tutte e due.
14
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
15
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
16
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
IMPIANTO DI CHIAMATA SECOM MP3 CON FONIA
17
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
CONFIGURAZIONE OMPIANTO CHIAMATA SECOM MP3 CON
FONIA
18
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
APPARECCHIATURE
Terminale TS4
Terminale di stanza con display per chiamata e comunicazione,
con fonia per colloquio bicanale, comando e controllo elettronico
di tutte le funzioni, composto da:
- altoparlante
- microfono
- grandi tasti „a foglia“ per l‘attivazione e l‘indicazione a led delle
seguenti funzioni:
Chiamata/chiamata d‘emergenza
Chiamata del medico / Chiamata elettromedicale
Segnalazione presenza 1° livello
Segnalazione presenza 2° livello
Segnalazione presenza medico
Display LCD 129x64 Pixel (8 righe di 16 caratteri) per indicazione del tipo e provenienza della chiamata. Tasti funzione a lato del
display per la scelta di una delle funzioni proposte con menù guidato.
Scheda elettronica dotata di microcomputer con memorizzazione
di tutte le chiamate e memoria in caso di assenza di
alimentazione.
Programmazione attraverso tasti frontali e display.
Aggiornamento software tramite apposito contatto a spina.
Caratteristiche tecniche:
Inoltro acustico di chiamata
Inoltro di chiamata con fonia bicanale o inoltro di memoria
Annuncio generale e annuncio al personale
Controllo ed inoltro di tutte le chiamate dei bagni
Controllo ed inoltro di allarmi apparecchiature
Controllo ed inoltro di chiamate telefoniche
Protezione contro corto circuito per il controllo delle lampade
fuoriporta
Connessione al bus di stanza per il controllo di 1-6 unità manuali
Gestione di TV fissato a parete nella stanza o al posto letto
Gestione di tutte le funzioni di incasso a prepagamento
Controllo lampade direzionali
Gestione delle unità manuali telefoniche
Ricezione di 6 canali radio sul terminale o al posto letto
Gestione Internet e sistemi di chiamata Via Radio
Azionamento di elettroserrature
Completa intercambiabilità con terminali tipo ZT2/ZT3
Cavo di connessione per collegamento con morsettiera
Dimensioni : 160x255x25 mm (LxAxP)
Modello :
Terminale TS4
Accessori:
Morsettiera VZT2
Controcornice (solo per montaggio
da incasso o pareti cave)
Scatola per montaggio ad incasso
19
Colore: RAL 9010
Codice articolo
LI001062
FC005100
FC005101
LI009003
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Terminale ZT3
Terminale di stanza con display per chiamata e comunicazione,
con fonia per colloquio bicanale, comando e controllo elettronico
di tutte le funzioni, composto da:
- altoparlante
- microfono
- tasti „a foglia“ per l‘attivazione e l‘indicazione a led delle
seguenti funzioni:
Chiamata/chiamata d‘emergenza
Chiamata del medico
Segnalazione presenza 1° livello
Segnalazione presenza 2° livello
Segnalazione presenza medico
Tasto di risposta chiamate con attivazione fonia, annullo o
memorizzazione chiamata
- display a 2 righe (2x16) per indicazione del tipo e provenienza
della chiamata.
scheda
elettronica
dotata
di
microcomputer
con
memorizzazione di tutte le chiamate e memoria in caso di
assenza di alimentazione.
- selezione programmi ed indirizzamento bus dall‘esterno
attraverso tasti e display a menu con memoria continua.
Aggiornamento software tramite apposito contatto a spina.
Controllo ed inoltro di tutte le chiamate dei bagni
Controllo ed inoltro di allarmi apparecchiature
Controllo ed inoltro di chiamate telefoniche
Inoltro acustico di chiamata
Protezione contro corto circuito per il controllo delle lampade
fuoriporta
Connessione al bus di stanza per il controllo di 1-6 unità manuali
Gestione di TV fissato a parete nella stanza o al posto letto
Gestione di tutte le funzioni di incasso a prepagamento
Controllo lampade direzionali
Gestione delle unità manuali telefoniche
Ricezione di 6 canali radio sul terminale o al posto letto
Dimensioni : 160x255x25 mm (LxAxP)
Modello :
Terminale ZT3
Accessori:
Morsettiera VZT2
Controcornice (solo per montaggio
da incasso o pareti cave)
Scatola per montaggio ad incasso
20
Colore: RAL 9010
Codice articolo
LI001027
FC005100
FC005101
LI009003
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Terminale apriporta ZT3-T
Terminale di comunicazione per gli ingressi, con colloquio
bicanale. E‘ dotato del solo tasto di chiamata, altoparlante,
microfono ed un dispositivo di apertura porta, comandabile
attraverso memorizzazione di 1° livello.
Dimensioni : 160x255x25 mm (LxAxP) Colore: RAL 9010
Modello :
Terminale apriporta ZT3-T
Accessori:
Morsettiera VZT2
Controcornice (solo per montaggio
da incasso o pareti cave)
Scatola per montaggio ad incasso
Scatola per montaggio in pareti cave
Contenitore per montaggio in esterno
per ZT3
21
Codice articolo
LI001028
FC005100
FC005101
LI009003
LI009013
LI009041
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Morsettiera VZT2
Morsettiera di collegamento per tutte le apparecchiature della
stanza di degenza, connessione al bus di reparto, connessione
diretta di un terminale modello ZT2/ZT3/TS4,da installare in
scatole per montaggio ad incasso, in pareti cave o da esterno,
composta da:
- morsettiera con 2x3 morsetti a vite per cavi di alimentazione
- fusibile
- morsetti senza viti per la connessione di tutte le altre linee
incluso il bus di stanza
- resistenze in chiusura per tutte le linee di chiamata sorvegliate
ma non attive
- presa per il collegamento del terminale tramite flat-cable.
La morsettiera può essere alloggiata in una scatola da incasso
(scatola LI009003), per pareti cave (scatola LI009013) o da
esterno (contenitore LI009041).
Modello :
Morsettiera VZT2
Codice articolo
FC005100
Controcornice per ZT3
Controcornice per l’installazione del terminale di stanza modello
ZT2/ZT3/TS4, fissaggio ad incastro per montaggio su scatola ad
incasso LI009003 o scatola per pareti cave LI009013
Modello :
Controcornice per ZT2/ZT3/TS4
Codice articolo
LI005101
Estrattore per ZT3
Leva per estrarre il terminale di stanza ZT3 dalla controcornice
Modello :
Estrattore per ZT3
22
Codice articolo
FC005999
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Terminale da tavolo
Terminale da tavolo con funzioni e caratteristiche identiche al Terminale di stanza ZT3, composto da cavo bianco di 3 mt. con
connettore 15 poli per il collegamento al bus di reparto attraverso
la presa di connessione ASL.
Dimensioni : 320 x 250 x 50/80 mm (LxAxP)
Colore base: blu
Colore parte superiore: alluminio
Modello :
Terminale da tavolo
Codice articolo
LI001030
Presa di connessione per terminale da tavolo ASL
Presa di connessione a 15 poli per il collegamento del Terminale
da Tavolo al bus di reparto, da installare in una scatola mis. 2,
composta da coperchio in PVC, telaio con scheda elettronica,
morsetti per il collegamento al bus di reparto, morsetti per il
collegamento della lampada fuoriporta e fusibile.
Dimensioni: 160x80x12 mm (LxAxP)
Colore: RAL 9010
Modello :
Presa di connessione ASL
23
Codice articolo
LI004010
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Miniterminale MZT3
Miniterminale di stanza con tastiera “a foglia” collegabile su linea
bus, da utilizzare come terminale singolo oppure per il controllo
di tutte le apparecchiature della degenza, non dotato di fonia.
Montaggio ad incasso in scatola mis. 2 o in contenitore per montaggio da esterno, composto da telaio, frontale, scheda elettronica a microprocessore con morsettiera. Funzione e caratteristiche:
- tasto di chiamata rosso con simbolo infermiera e led
- tasto di presenza verde con led
- ronzatore per inoltro acustico della chiamata
- 3 uscite per lampada fuoriporta a tre settori luminosi
- 16 funzioni programmabili con DIP switches
- 3 circuiti per pulsanti di chiamata/annullo per posto letto
- circuiti per pulsanti di chiamata WC e pulsanti di annullo
- circuito per chiamate elettromedicali
- possibilità di connessione al bus di stanza, controllo di max. 6
unità manuali con o senza telefono integrato, scheda TV, lampade direzionali
- 2 uscite per comando luci/persiane.
Dimensioni: 160x80x12 mm (AxLxP)
Modello
Miniterminale MZT3
24
Codice articolo
LI001047
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Miniterminale MZT4
Miniterminale di stanza con tastiera “a foglia“ collegabile su linea
bus, da utilizzare come terminale singolo oppure per il controllo di
tutte le apparecchiature della degenza, non dotato di fonia.
Montaggio ad incasso in scatola mis. 2 o in contenitore per
montaggio da esterno, composto da telaio, frontale, scheda
elettronica con microprocessore in tecnologia flash, display e tutti
i programmi di sistema e tutte le entrate e uscite necessarie,
realizzate con morsetti di collegamento senza vite.
Funzioni e caratteristiche :
- tasto di chiamata rosso con simbolo infermiera e Led
- tasto di presenza verde con Led
- display LCD a 2 righe (2x15), retroilluminato
- ronzatore per inoltro acustico della chiamata
- microfono per fonia bicanale dalla stanza
- uscite per collegamento a lampada fuoriporta a 3 campi
luminosi
- impostazione a menù dei parametri e selezione dei programmi
con tasti e display senza dover aprire l‘apparecchiatura oppure
tramite trasmissione impostazioni a raggi infrarossi
- Nuova programmazione tramite chiave di programmazione o
trasmissione a raggi infrarossi
Possibilità di connessione di:
- fino a 4 combinazioni di chiamata letto
- apparecchiature per chiamata WC e pulsanti di annullo
- allarmi apparecchiature elettromedicali
- bus di stanza con fino a 6 unità posto letto con o senza funzione
telefono, controllo TV, lampada ripetitrice e controllo luce e
persiane a due circuiti.
Dimensione : 160x80x12 mm AxLxP
Modello :
Miniterminale MZT4
25
Colore : RAL 9010
Codice articolo
LI001038
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Miniterminale MZT4-A
Miniterminale di stanza con tastiera „a foglia“ collegabile su linea
bus, da utilizzare come terminale singolo oppure per il controllo
di tutte le apparecchiature della degenza, non dotato di fonia.
Montaggio ad incasso in scatola mis. 2 o in contenitore per
montaggio da esterno, composto da telaio, frontale, scheda
elettronica con microprocessore in tecnologia flash, display e tutti
i programmi di sistema e tutte le entrate e uscite necessarie,
realizzate con morsetti di collegamento senza vite.
Funzioni e caratteristiche :
- tasto di chiamata rosso con simbolo infermiera e led
- tasto di chiamata arancio con simbolo medico e led
(in alternativa con simbolo assistente infermiera)
- tasto di presenza verde con led
- tasto di presenza arancio con led
- display LCD a 2 righe (2x15), retroilluminato
- ronzatore per inoltro acustico della chiamata
- microfono per fonia bicanale dalla stanza
- uscite per collegamento a lampada fuoriporta a 3 campi
luminosi
- impostazione a menù dei parametri e selezione dei programmi
con tasti e display senza dover aprire l‘apparecchiatura oppure
tramite trasmissione impostazioni a raggi infrarossi
- nuova programmazione tramite chiave di programmazione o
trasmissione a raggi infrarossi
Possibilità di connessione di:
- fino a 4 combinazioni di chiamata letto
- apparecchiature per chiamata WC e pulsanti di annullo
- allarmi apparecchiature
- bus di stanza con fino a 6 unità posto letto con o senza
funzione telefono, controllo TV, freccia direzionale e controllo
luce e persiane a due circuiti.
Dimensioni : 160x80x12 mm AxLxP
Colore : RAL 9010
Modello :
Miniterminale MZT4-A
26
Codice articolo
LI001039
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Altoparlante LS3
Altoparlante per l‘integrazione della fonia bicanale al
miniterminale di stanza modello MZT4, composto da telaio,
frontale con altoparlante (8 ohm, 0,5W), morsetti. Da installare
ad incasso in scatola mis. 2 o in contenitore per montaggio da
esterno, vicino al miniterminale di stanza.
Dimensioni : 160x80x12 mm (AxLxP)
Colore: RAL 9010
Modello :
Altoparlante LS3
Codice articolo
LI006040
Interfaccia Fonia MZS
Interfaccia fonica con altoparlante per l‘integrazione al
miniterminale di stanza modello MZT4. Collegato al bus della
stanza consente la ricezione di 6 programmi radio su tutte le unità manuali del locale. E‘ composto da telaio di supporto, scheda
elettronica in tecnica SMD a microprocessore, frontale con altoparlante (8 Ohm, 0,5W), morsetti senza viti, da installare ad incasso in scatola mis. 2 o in contenitore per montaggio da esterno
vicino al miniterminale di stanza.
Dimensioni : 160x80x12 mm (AxLxP) Colore: RAL 9010
Modello:
Interfaccia fonia MZS
27
Codice articolo
LI001040
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Presa letto BAE3
Presa testaletto da installare in scatola mis. 2 o in contenitore
per montaggio da esterno, connessa al bus di stanza per il
collegamento dell‘unità manuale di chiamata, unità di chiamata
elettromedicale ed altri dispositivi di chiamata/annullo.
Composta da:
1 telaio di supporto
1 scheda elettronica, dotata di circuito di amplificazione, controllo
chiamate, controllo a circuito chiuso di tutte le unità di chiamata
connesse, indirizzamento posti letto e comando luce/luce lettura
1 presa per unità manuale o unità di chiamata
1 presa 4 poli per apparecchiature elettromedicali
1 presa 3 poli per cuffia audio con disattivazione automatica
dell‘audio unità manuale
1 morsettiera con morsetti senza viti
1 coperchio 160x80x12 mm (AxLxP) Colore: RAL 9010
Modello :
Presa testaletto BAE3
Codice articolo
LI002010B
Presa letto BAE3-B
Presa testaletto a flat-cable da installare direttamente nella trave
testaletto, connessa al bus di stanza per il collegamento dell‘unità
manuale di chiamata, unità di chiamata elettromedicale ed altri
dispositivi di chiamata/annullo.
Composta da:
1 telaio di supporto
1 scheda elettronica, dotata di circuito di amplificazione, controllo
chiamate, controllo a circuito chiuso di tutte le unità di chiamata
connesse, indirizzamento posti letto e comando luce/luce lettura
1 presa per unità manuale o unità di chiamata
1 presa 4 poli per apparecchiature elettromedicali
1 presa 3 poli per cuffia audio con disattivazione automatica
dell‘audio unità manuale
1 connettore per cavo a nastro 40 poli
2 connettori per cavo a nastro 4 e 5 poli per due relè
Colore: RAL 9010
Modello :
Presa testaletto BAE3-B
28
Codice articolo
LI002011B
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Presa letto SB4
Presa testaletto da installare in scatola mis. 2 o in contenitore per
montaggio da esterno, connessa al bus di stanza per il
collegamento dell‘unità manuale di chiamata, unità di chiamata
elettromedicale ed altri dispositivi di chiamata/annullo.
Composta da:
1 telaio di supporto
1 scheda elettronica, dotata di circuito di amplificazione, controllo
chiamate, controllo a circuito chiuso di tutte le unità di chiamata
connesse, indirizzamento posti letto e comando luce/luce lettura
1 presa per unità manuale o unità di chiamata
1 presa 4 poli per apparecchiature elettromedicali
1 presa 3 poli per cuffia audio con disattivazione automatica
dell‘audio unità manuale
1 dispositivo per sgancio automatico dell’unità manuale in caso di
distacco improvviso e violento di questa.
1 morsettiera con morsetti senza viti
1 coperchio 160x80x12 mm (AxLxP)
Colore: RAL 9010
Modello :
Presa testaletto SB4
29
Codice articolo
LI002010-S
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Presa letto BAT
Per funzioni e caratteristiche identica alla presa BAE3, con
modulo aggiuntivo di collegamento alla presa telefonica.
Permette l‘utilizzo del servizio telefonico mediante unità manualen
BG3.
Modello :
Presa testaletto BAT
Codice articolo
LI002014B
Presa letto BAT-B
Per funzioni e caratteristiche identica alla presa BAE3-B, con
modulo aggiuntivo di collegamento alla presa telefonica.
Permette l‘utilizzo del servizio telefonico mediante unità manuale
BG3.
Modello :
Presa testaletto BAT –B
Codice articolo
LI002015B
Presa letto SC4
Per funzioni e caratteristiche identica alla presa BAE3, con
modulo aggiuntivo di collegamento alla presa telefonica.
Permette l‘utilizzo del servizio telefonico mediante unità manuale
BG3. E’ dotata di dispositivo per sgancio automatico dell’unità di
chiamata in caso di distacco improvviso e violento della stessa.
Modello :
Presa testaletto SC4
30
Codice articolo
LI002014-S
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Presa letto BTA
Presa testaletto senza fonia con pulsante di chiamata 1° livello e
accensioni luci, per la connessione al miniterminale di stanza o al
terminale di stanza, da installare ad incasso in scatola mis. 2 o in
contenitore per montaggio da esterno, composta da telaio di
supporto con scheda elettronica, completa di:
1 presa per unità di chiamata modello MT3 o TT3
1 presa a 4 poli per apparecchiature elettromedicali
1 pulsante di chiamata (rosso) con led di controllo (rosso)
1 morsettiera con morsetti senza viti
1 coperchio 160x80x12 mm (AxLxP) Colore: RAL 9010
Modello :
Presa testaletto BTA
Codice articolo
LI002012
Presa letto SA4
Presa testaletto connessa al bus di stanza per il collegamento
dell‘unità manuale di chiamata.
E’ dotata di dispositivo per sgancio automatico dell’unità di chiamata in caso di distacco improvviso e violento della stessa. Da
installare in una scatola mis. 1, composta da telaio di supporto
con scheda elettronica di controllo e:
1 presa per pulsante di chiamata modello ST4, MT4 con controllo
a circuito
1 pulsante di chiamata (rosso) con simbolo infermiera
1 led di controllo (rosso) per indicazione chiamata
1 morsettiera con morsetti senza viti
Pannello frontale 80x80x12 mm (AxLxP) Colore: RAL 9010
Modello :
Presa testaletto SA4
31
Codice articolo
LI002012-S
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Presa RBT3
Presa letto con tasto rosso per chiamata di 1° livello e presa jack
per il collegamento del pulsante di chiamata MT3-K, da
connettere al terminale di stanza ZT3, miniterminale di stanza
MZT3/4 o come unità di connessione parallela supplementare alle
unità prese letto BAE3/BAT. Da installare in una scatola mis. 1,
composta da telaio di supporto con scheda elettronica di controllo
e:
1 presa per pulsante di chiamata modello MT3-K con controllo a
circuito
1 pulsante di chiamata (rosso) con simbolo infermiera
1 led di controllo (rosso) per indicazione chiamata
1 morsettiera con morsetti senza viti
Pannello frontale 80x80x12 mm (AxLxP) Colore: RAL 9010
Modello :
Presa per pulsante di chiamata RBT3
32
Codice articolo
LI005045
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Unità di chiamata MT3
Unità di chiamata a due tasti, per il collegamento alle prese
testaletto BAE3, BAT e BTA.
Funzioni e caratteristiche :
- pulsante per chiamata 1° e 2° livello/chiamata di emergenza
- chiamata in caso di distacco
- led di tranquillizzazione
- led sottoacceso
- contenitore in PVC
- cavo di connessione 2,5 mt. con presa 15 poli
Dimensioni : 93x60x24 mm Colore: RAL 9010
Modello :
Unità di chiamata MT3
Codice articolo
LI005011
Unità di chiamata MT4
Per funzioni e caratteristiche identica all‘unità di chiamata MT3,
ma con dispositivo di distacco automatico
Modello :
Pulsante di chiamata MT4
Codice articolo
LI005071
Unità di chiamata MT3-K
Per funzioni e caratteristiche identica all‘unità di chiamata MT3,
ma con spina a jack per il collegamento alla presa RBT3.
Modello :
Pulsante di chiamata MT3-K
33
Codice articolo
LI005010
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Unità di chiamata TT3
Unità di chiamata a tre tasti, per l‘attivazione della chiamata e del
controllo luce/luce lettura, da collegare alle prese testaletto
modello BAE3, BAT e BTA.
Funzioni e caratteristiche :
- pulsante per chiamata 1° e 2° livello/chiamata d‘emergenza
- pulsante luce lettura
- pulsante luce stanza
- chiamata in caso di distacco
- led di tranquillizzazione
- led sottoacceso
- contenitore in PVC
- cavo di connessione 2,5 mt., con presa 15 poli
Dimensioni : 93x60x24 mm
Colore: RAL 9010
Modello :
Unità di chiamata triotast TT3
Codice articolo
LI005012
Unità di chiamata ST4
Unità di chiamata a tre tasti, per l‘attivazione della chiamata e del
controllo luce/luce lettura, da collegare alle prese testaletto
modello SA4, SB4 e SC4. Dotata di dispositivo per sgancio automatico in caso di distacco improvviso e violento di questa.
Funzioni e caratteristiche :
- pulsante per chiamata 1° e 2° livello/chiamata d‘emergenza
- pulsante luce lettura
- pulsante luce stanza
- chiamata in caso di distacco
- led di tranquillizzazione
- led sottoacceso
- contenitore in PVC
- cavo di connessione 2,5 mt., con presa 15 poli
Dispositivo per distacco automatico
Dimensioni : 93x60x24 mm
Colore: RAL 9010
Modello :
Unità di chiamata triotast ST4
34
Codice articolo
LI005012-S
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Unità di chiamata ad azionamento vocale MT3-SW
Unità di chiamata ad azionamento vocale o manuale, per il
collegamento alle prese testaletto BAE2, BAE3, BAT e BTA. La
chiamata è inoltrata quando viene superata una soglia prestabilita
del volume o della durata del suono. Particolarmente indicata per
il controllo di neonati, bambini e pazienti disabili.
Funzioni e caratteristiche :
- microfono per la misurazione del suono
- potenziometro per l‘impostazione dell‘ampiezza di ricezione
- potenziometro per l‘impostazione della durata del suono
- tasto per test di funzionamento
- pulsante per chiamata 1° e 2° livello/chiamata d‘emergenza
- invio automatico di chiamata in caso di distacco dell‘unità
- led di tranquilizzazione
- led sottoacceso
- contenitore in PVC
- cavo di connessione 2,5 mt. con presa 15 poli
Dimensioni : 93x60x24 mm (AxLxP)
Modello :
Unità di chiamata ad azionamento
vocale MT3-SW
35
Colore: RAL 9010
Codice articolo
LI005021
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Unità di chiamata pneumatica PRG
Unità di chiamata pneumatica da collegare alle prese testaletto
modello BAE3, BAT E BTA.
Funzioni e caratteristiche :
- perella pneumatica per attivazione chiamata
- tubo in PVC, lunghezza 2 mt.
- contenitore con led rosso di tranquillizzazione ed elettronica di
controllo
- cavo di connessione con presa 15 poli, lunghezza 2,5 mt.
Dimens.contenitore:
60x120x50 mm.(LxAxP)
Modello :
Unità di chiamata pneumatica PRG
Colore: RAL 7035
Codice articolo
I005034A
Unità di chiamata a soffio
Unità pneumatica per chiamata e controllo luce dal posto letto,
permette di attivare chiamate e controllare un circuito luce
aspirando e soffiando attraverso un tubo con boccaglio, da
installare al comodino e da connettere a prese testaletto modello
BAE3, BAT e BTA.
Funzioni e caratteristiche :
- boccaglio per attivazione chiamate (espirazione) e controllo
luce (inspirazione)
- tubo flessibile 100 cm.
- contenitore con led rosso di tranquillizzazione ed elettronica di
controllo
- cavo di connessione con presa 15 poli, lunghezza 2,5 mt.
Dimensioni contenitore 60x120x50 (95) mm (LxLxP)
Colore: RAL 7035
Modello:
Unità pneumatica di chiamata e
controllo luce
Boccaglio di ricambio (4 pezzi)
36
Codice articolo
LI005032A
LI009061
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Unità manuale BG3-M
Unità manuale di chiamata con colloquio riservato in robusto
materiale plastico (PVC). E‘ dotata di tastiera „a foglia“ per :
chiamata/chiamata d‘emergenza
programmi radiofonici on/off
TV on/off
programmi avanti/indietro
volume alto/basso
accensione luce lettura
accensione luce stanza
è composta inoltre da:
1 display a 4 cifre per visualizzazione programmi e ora
1 microfono
1 altoparlante
1 scheda elettronica a microprocessore al quarzo
1 presa per chip elettronico del sistema a prepagamento
1 cavo di connessione 2,7 mt. con spina 15 poli per la
connessione alla presa testaletto
Dimensioni 210x60x28 mm
Modello :
Unità manuale BG3-M
Colore: RAL 9010
Codice articolo
LI005017C
Unità manuale BG4-M
Unità manuale di chiamata con funzioni e caratteristiche identiche
all’unita manuale BG3-M, ma dotata di dispositivo per sgancio automatico in caso di distacco improvviso e violento di questa.
Dimensioni 210x60x28 mm
Modello :
Unità manuale BG4-M
37
Colore: RAL 9010
Codice articolo
LI005017-S
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Unità manuale BG3
Unità manuale di chiamata con colloquio riservato e funzioni
telefoniche, in robusto materiale plastico (PVC).
E‘ dotata di tastiera „a foglia“ per
•
chiamata/chiamata d‘emergenza
•
programmi radiofonici on/off
•
TV on/off
•
telefono in selezione/agganciare
•
tastiera numerica per selezionare programmi e numeri
•
telefonici
•
volume alto/basso
•
accensione luce lettura
•
accensione luce stanza
•
tasto speciale per altre opzioni quali controllo persiane e
televideo
E‘ inoltre composta da:
•
1 display a 4 cifre per visualizzazione programmi, ora, scatti
telefonici
•
1 microfono
•
1 altoparlante
•
1 scheda elettronica a microporcessore al quarzo
•
1 presa per chip elettronico del sistema a prepagamento
•
1 cavo di connessione 2,7 mt. con spina a 15 poli per la
connessione alla presa testaletto.
Dimensioni 210x60x28 mm
Colore : RAL 9010
Modello:
Unità manuale BG3
Codice articolo
LI005013C
Unità manuale BG4
Unità manuale di chiamata con funzioni e caratteristiche identiche
all’unita manuale BG3, ma dotata di dispositivo per sgancio automatico in caso di distacco improvviso e violento di questa.
Dimensioni 210x60x28 mm
Colore : RAL 9010
Modello:
Unità manuale BG4
Codice articolo
LI005013-S
38
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Supporto KOE per Unità di chiamata / Unità manuale
Supporto a parete per unità manuali modello BG3, BG3-M, MT3,
MT3-K, MT3-SW e TT3, in PVC, colore RAL 9010 con fori per
fissaggio.
Modello:
Supporto KOE
Codice articolo
LI009011
VIA RADIO
Ricevitore VRE
Ricevitore UHF a 2 canali (433,92 MHz) con antenna integrata per
la ricezione e l‘inoltro delle chiamate provenienti dai mini
trasmettitori UHF tipo VRS e VRU. Controlla regolarmente lo stato
delle batterie ed in caso di batteria scarica segnala guasto
nell‘impianto di chiamata. Dotato di led di tranquilizzazione per
avvenuto inoltro della chiamata e di connettore 15 poli per
l‘inserimento nelle prese testaletto tipo BAE3, BAT e BTA.
Dimensioni: 96x48x24/52 mm (AxLxP)
Modello:
Ricevitore VRE
Codice articolo
LI005035
Trasmettitore VRS
Trasmettitore UHF ad 1 canale (433,92 MHz) resistente all‘acqua.
Dotato di tasto per inoltro chiamata e led per conferma di
avenuto inoltro. In caso di batteria scarica il trasmettitore invia
un avviso di guasto al ricevitore VRE.
Dimensioni : 40x60x15 mm (LxAxP)
Modello:
Trasmettitore VRS
Codice articolo
LI005036
Trasmettitore ad orologio VRU
Trasmettitore UHF ad 1 canale (433,92 MHz) resistente all‘acqua
ad orologio da legare al polso. Dotato di tasto per inoltro
chiamata e led per conferma di avvenuto inoltro.
Dimensioni: P= 42 mm, A= 16 mm; Peso 15 g
Modello:
Trasmettitore ad orologio VRU
39
Codice articolo
LI005037
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Tasto di annullo chiamata AT3
Pulsante di annullo, da installare in una scatola mis. 1, per
l‘annullo di chiamata dal bagno, WC ecc., oppure da utilizzare
come pulsante supplementare per la segnalazione di presenza,
composto da una scheda elettronica di controllo montata su
telaio.
Dotato di:
- 1 tasto di annullo a foglia (verde)
- morsettiera con morsetti ad incastro senza viti
Placca frontale 80x80x12 mm (AxLxP) Colore: RAL 9010
Modello:
Tasto di annullo AT3
Codice articolo
FC006500/F
Tasto di chiamata a tirante ZRT3
Pulsante di chiamata infermiere/a a tirante per bagni, da
installare verticalmente o orizzontalmente in una scatola ms. 1,
composto da una scheda elettronica di controllo montata su
telaio.
Dotato di:
- 1 contatto di attivazione chiamata tramite
- 1 led di controllo (rosso) per indicazione chiamata
- 1 morsettiera con morsetti ad incastro senza viti
- 2 mt. di cordone con campana e simbolo infermiera
Placca frontale 80x80x12 mm (AxLxP)
Modello:
Tasto di chiamata a tirante ZRT3
Colore: RAL 9010
Codice articolo
LI005043/F
Tasto di chiamata RT3
Pulsante per chiamata infermiere/a composto da una scheda
elettronica di controllo. Da installare in scatola mis. 1
Dotato di:
- 1 pulsante di chiamata a foglia (rosso, simbolo infermiera)
- 1 led di controllo (rosso)
- 1 morsettiera con morsetti ad incastro senza viti
Pannello frontale 80x80x12 mm (AxLxP) Colore: RAL 9010
Modello:
Codice articolo
Pulsante di chiamata RT3
FC006400/F
40
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Tasto di chiamata pneumatico PRT3
Pulsante di chiamata infermiere/a ad azionamento pneumatico a
pressione per bagni, da installare in una scatola ms. 1, composto
da una scheda elettronica di controllo montata su telaio.
Dotato di:
- pulsante ad azionamento pneumatico (rosso)
- tubo in PVC, lunghezza 2mt.
- ricevitore a pressione pneumatica con contatto attivazione chiamata
- 1 contatto di attivazione chiamata tramite tirante
- 1 led di controllo (rosso) per indicazione chiamata
- 1 morsettiera con morsetti ad incastro senza viti
Placca frontale 80x80x12 mm (AxLxP)
Colore: RAL 9010
Modello:
Pulsante chiamata pneumatico PRT3
Codice articolo
LI005043/F
Tasto di chiamata/annullo RAT3
Pulsante per chiamata infermiere/a e annullo chiamata o segnalazione presenza 1° livello. Da installare in una scatola ms. 1,
composto da una scheda elettronica di controllo montata su
telaio.
Dotato di:
- 1 contatto di attivazione chiamata (rosso)
- 1 led di controllo (rosso) per indicazione chiamata
- 1 pulsante di annullo (verde)
- 1 led di controllo (verde) per segnalazione presenza
- 1 morsettiera con morsetti ad incastro senza viti
Placca frontale 80x80x12 mm (AxLxP) Colore: RAL 9010
Modello:
Tasto di chiamata/annullo RAT3
41
Codice articolo
FC006450
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Lampada di segnalazione fuoriporta 3W
Lampada di segnalazione, da installare su parete o da avvitare su
apposite scatole, per la segnalazione di:
- chiamate/ chiamate d‘emergenza
- chiamate WC
- presenza e memorizzazione chiamata 1° livello
- presenza e memorizzazione chiamata 2° livello
- presenza e memorizzazione chiamata medico
composta da zoccolo con separatori ad incastro, portalampada
per lampadina a siluro (da uno a quattro) e coppetta opalina di
copertura in PVC. In caso di installazione presso reparti o
ospedali psichiatrici è consigliato l‘utilizzo del set per montaggio
di sicurezza.
Dimensioni : 85x85x45mm (LxAxP)
Modello :
Codice articolo
Lampada di segnalazione ZSL1 (rossa)
Lampada di segnalazione ZSL2
(rossa/verde)
Lampada di segnalazione ZSL3
(bianca/rossa/verde)
EF006020
EF006021
EF006022
Moduli per composizioni opzionali :
Contenitore lampada di segnalazione ZSL
(fissaggio con viti di sicurezza)
EF006010
Modulo per lampadine a siluro
EF006016
Lampadina
Lampadina
Lampadina
Lampadina
Lampadina
LI006056
LI006057
LI006059
LI006060
LI006058
a
a
a
a
a
42
siluro
siluro
siluro
siluro
siluro
24V/3W
24V/3W
24V/3W
24V/3W
24V/3W
rossa
verde
gialla
arancio
bianco
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Lampada di segnalazione fuoriporta a led
Lampada di segnalazione a LED per risparmio energetico, da
installare su parete o da avvitare su apposite scatole, per
segnalazione di:
-
chiamate/ chiamate d‘emergenza
chiamate WC
presenza e memorizzazione chiamata 1° livello
presenza e memorizzazione chiamata 2° livello
presenza e memorizzazione chiamata medico
composta da zoccolo con separatori ad incastro, da uno a quattro
portalampade LED e coppetta opalina di copertura in PVC. In caso
di installazione presso reparti o ospedali psichiatrici è consigliato
l‘utilizzo del set per montaggio di sicurezza.
Dimensioni : 85x85x45mm (LxAxP)
Modello:
Codice articolo
Lampada di segnalazione ZSL1-L
(rossa)
Lampada di segnalazione ZSL2-L
(rossa/verde)
Lampada di segnalazione ZSL3-L
(bianca/rossa/verde)
EF006001
EF006002
EF006003
Moduli per composizioni opzionali :
Contenitore lampada di segnalazione ZSL
(fissaggio con viti di sicurezza)
EF006010
Modulo
Modulo
Modulo
Modulo
Modulo
EF006011
EF006012
EF006014
EF006015
EF006013
LED
LED
LED
LED
LED
LM-RT (rosso)
LM-GN (verde)
LM-GE (giallo)
LM-OR (arancio)
LM-WS (bianco)
43
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Display di segnalazione
Display alfanumerico di segnalazione a LED da montare su
parete, per l‘indicazione delle chiamate. Il display è dotato di un
sistema a microprocessore autonomo per la gestione dei dati
provenienti dalla centrale di reparto. Il ronzatore integrato può
essere disattivato. Il contenitore è in alluminio con pannello
frontale rosso antiriflesso.
Dimensioni: 645x145x50 mm (LxLxP)
Modello:
Display di segnalazione TDIS8
(montaggio su parete)
Codice articolo
LI006020
Display come sopra, ma con braccio a parete orientabile. Il
contenitore è in alluminio con pannello frontale rosso antirifleso,
collocato su un braccio robusto in acciaio verniciato con
meccanismo di orientamento regolabile.
Colore braccio porta display : RAL 9010
Dimensioni display : 645x105x90 mm (LxLxP)
Base di montaggio : 200x200 mm
Distanza massima da parete : 670 mm
Modello:
Display di segnalazione TDIS8W
(con braccio porta display)
Codice articolo
LI006021
Display di segnalazione con braccio a parete come sopra
descritto, ma con display a doppia facciata, alfanumerico a 8
caratteri.
Colore bianco : RAL 9010
Dimensioni display : 645x105x135 mm (LxLxP)
Base di montaggio : 200x200 mm
Distanza massima da parete : 670 mm
Modello :
Display di segnalazione 2TDIS8W
(con braccio porta display a parete)
44
Codice articolo
LI006022
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Display di segnalazione ad 8 caratteri alfanumerici a LED da
montare a soffitto per la segnalazione delle chiamate. Il display è
dotato di un sistema a microprocessore autonomo per la gestione
dei dati provenienti dalla centrale di reparto. Il ronzatore
integrato può essere disattivato. Il contenitore è in alluminio con
pannello frontale rosso antiriflesso.
Colore braccio porta display a soffitto : RAL 9010
Altezza braccio fino a metà display : 500 mm
Dimensioni display : 645x105x90 mm (LxLxP)
Base di montaggio : 200 x 200 mm
Modelo;
Display di segnalazione TDIS8D
(con braccio porta display a soffitto)
Codice articolo
LI006023
Display di segnalazione con braccio porta display a soffitto come
sopra descritto ma con display a doppia facciata, alfanumerico a
8 caratteri.
Colore braccio porta display a soffitto : RAL 9010
Altezza braccio fino a metà display : 500 mm
Dimensioni display : 645x105x135 mm (LxLxP)
Base di montaggio : 200 x 200 mm
Modello:
Display di segnalazione 2TDIS8D
(con braccio porta display a soffitto)
Codice articolo
LI006024
Morsettiera VTDIS per display di segnalazione
Morsettiera per il collegamento del display di segnalazione con
linea bus.
Da installare in scatola mis. 2.
Modello:
Morsettiera per display di
segnalazione VTDIS
45
Codice articolo
JV004011
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
ELETTRONICA PER LAMPADE DIREZIONALI RP2
Scheda di collegamento per lampade direzionali. Programmabile
dal terminale di stanza per la segnalazione a zone, della presenza
e memorizzazione chiamate per un gruppo di stanze (1 di 16).
Installazione in scatola ad incasso o nel contnitore per montaggio
in esterno del terminale di stanza modello ZT2/ZT3. In caso di
connessione ad un miniterminale modello MZT3 la scheda può
essere installata in un contentenitore accessorio. Dotata di
conduttori per il collegamento alla morsettiera del terminale di
stanza e di morsetti senza viti per il collegamento alle lampade
fuoriporta.
Dimensioni : 132x25 mm (LxL)
Uscite : 4x10 Watt, resistenti a corto circuito
Modello:
Elettronica per lampade direzionali
RP2
Codice articolo
LI002034
Amplificatore LVZ
Scheda elettronica per l‘amplificazione del segnale audio.
Permette il colelgamento di altoparlanti esterni con impedenza
4/8 Ohm. Completa di conduttori per il connessione con
morsettiera e di morsetti senza viti per collegamento di
altoparlanti esterni. Installazione in scatola ad incasso o in
contenitore per il montaggio da esterno del terminale ZT2/ZT3. In
caso di connessione ad un miniterminale modello MZT3 la scheda
può essere installata in un contenitore accessorio.
Dimensioni : 132x45 mm (LxL)
Uscite: 2x10 Watt o 1x20 Watt
Modello:
Amplificatore LVZ
46
Codice articolo
LI002055
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Elettronica per controllo TV TVE
Scheda di controllo per apparecchio televisivo. permette,
mediante l‘utilizzo delle unità manuali accensione/spegnimento ,
selezione dei programmi e del volume dei televisori. E‘ dotata di
conduttori per il colelgamento al terminale di stanza e di morsetti
senza viti per la connessione di televisori speciali tipo Loewe.
Installazione in scatola da incasso o in contenitore per il
montaggio da esterno del terminale ZT2/ZT3. In caso di
connessione ad un miniterminale modello MZT3 la scheda può
essere installata in un contenitore accessorio.
Diemensioni : 132x25 mm (LxL)
Modello:
Elettronica per controllo TV TVE
Codice articolo
LI002030B
Selettore musicale ELA RF3
Selettore collegato al terminale ZT3 per ricezione radio mediante
altoparlante interno. Permette la selezione di programmi (max.
6), con indicazione luminosa e regolazione volume. Installazione
in scatola mis. 1
Composto da:
- telaio di supporto con scheda elettronica
- tastiera „a foglia“ con tre tasti „P“, „>“ e „<“
- display ad una cifra per visualizzazione programma selezionato
- morsettiera con morsetti ad incastro senza viti
Pannello frontale 80x80x12 mm (AxLxP)
Colore: RAL 9010
Modello:
Selettore ELA RF3
47
Codice articolo
LI005020A
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Centrale di reparto HA3
Centrale di reparto da posizionare nel locale caposala per la
comunicazione bicanale con le stanze di degenza. La centrale
permette un controllo permanente e completo di tutti i locali
connessi, compresa l‘indicazione dettagliata di tutte le chiamate e
le presenze segnalate. Dalla centrale è possibile controllare
automaticamente tutte le chiamate del reparto, colloquiare con le
stanze degenza o con i posti letto, fare annunci generali o a tutti
i locali con presenze segnalate. La centrale è costituita da una
tastiera principale a forma di leggio con tasti a foglia e led di
segnalazione per ogni tasto, display, cornetta, microfono,
altoparlante e cavo di mt. 3 da collegare all‘apposita morsettiera
da parete. La centrale è dotata di tutti gli elementi elettronici per
lo scambio di dati e fonia tra il bus di reparto e il bus principale.
Tutte le funzioni e tutti gli indirizzamenti sono programmabili.
Funzioni e caratteristiche :
- 39 tasti luminosi a foglia per l‘indicazione dei locali di degenza
ognuno con led di segnalazione chiamata, chiamata d‘emergenza,
presenza 1°/2° livello e medico.
- tasto di conferma chiamata automatico secondo priorità
- ronzatore per inoltro acustico della chiamata
- tasti per selezionare il posto letto (da 1 a 6)
- display a 40 caratteri per l‘indicazione dettagliata della
provenienza della chiamata (reparto, stanza, posto letto 1-6, WC,
monitor e telefono), luminosità regolabile
- blocco automatico di ascolto in caso di selezione senza chiamata
in entrata
- possibilità di memorizzazione chiamate per livello 1°/2° e
medico
- annuncio di reparto
- annuncio di reparto limitato a tutti i locali con presenza livello
1°/2° segnalata
- tasti per programmazione e controllo abbinamento reparti
- tasto di test e localizzazione degenze in guasto, indicazione di
tutte le linee e/o apparecchiature con disturbo o guasto,
attivazione test lampade per ogni stanza
- test di attivazione chiamata e segnalazione presenza nel locale
caposala
- collegamento di una lampada di segnalazione per chiamata e
presenza
- inoltro di chiamata telefonica nei locali del reparto
- indirizzamento ed impostazione parametri attraverso il display
- commutazione automatica da colloquio vivavoce a colloquio con
cornetta telefonica (ambedue le modalità con volume regolabile)
- elettronica per scambio dati fra bus di reparto e bus di
abbinamento reparti
Dimensioni : 330x220x65 mm (LxAxP)
Colore: RAL9010
Modello:
Centrale di reparto HA3
48
Codice articolo
LI003001
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Interfaccia di reparto HAÜ2-U
Da utilizzare in caso di mancanza della central HA3 per
l‘elaborazione e la gestione completa di tutte le funzioni del
reparto, dispositivi di test e di controllo per l‘abbinamento di più
reparti.
Funzioni e caratteristiche :
- scheda elettronica a microprocessore
- morsettiera per la distribuzione di alimentazione
- display per l’impostazione di tutti i parametri di reparto
- morsettiera di collegamento per la trasmissione dati del cavo di
reparto
- morsettiera di collegamento per la trasmissione dati del cavo di
centrale
- uscita per l‘indicazione di guasti
- Dimensioni : 275x335x40 mm (AxLxP)
Modello:
Interfaccia di reparto HAÜ2-U
Codice articolo
LI003008
Interfaccia di reparto HAÜ2
Come modello HAÜ2-U ma con contenitore
- Dimensioni : 300x380x155 mm (AxLxP)
Modello:
Interfaccia di reparto HAÜ2
49
Codice articolo
LI003007
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Commuttatore per attivazione zona G1
Commutatore da collegare ad una interfaccia di reparto HAÜ2 O
HAÜ2-U, con pulsante per l‘inoltro acustico e ottico delle chiamate
per tutta la zona selezionata, con possibilità di fonia bicanale. Da
installare in una scatola mis. 1 per montaggio ad incasso o in
pareti cave oppure in contenitore per montaggio da esterno.
Funzioni e caratteristiche :
- 1 telaio di supporto con scheda elettronica
- 1 pulsante giallo di attivazione zona, con led di controllo
- 1 morsettiera
- 1 pannello frontale
Dimensioni : 80x80x12 mm (AxLxP)
Colore: RAL9010
Modello:
Commutatore per attivazione zona G1
Codice articolo
LI005027A
Commuttatore per attivazione zona G3
Commutatore da collegare ad una interfaccia di reparto HAÜ2 o
HAÜ2-U, con tre pulsanti per l‘attivazione, a scelta, di zone di
reparti e per l‘inoltro acustico ed ottico di chiamata per tutta la
zona selezionata, con possibilità di fonia bicanale, da installare in
una scatola mis. 1 per montaggio ad incasso o in pareti cave
oppure in un contenitore per montaggio da esterno.
Funzioni e caratteristiche :
-
telaio di supporto con scheda elettronica
3 pulsanti gialli di attivazione zona (G1, G2, G3)
morsettiera
pannello frontale
Dimensioni : 80x80x12 mm (AxLxP)
Modello:
Commutatore per attivazione zona G3
50
Colore: RAL9010
Codice articolo
LI005028A
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Centrale videografica BZA
La centrale videografica a funzionamento autonomo è collegata al
bus principale per la centralizzazione e l‘elaborazione di tutti i dati
disponibili del sistema di comunicazione (chiamate, allarmi,
modalità di funzionamento), per la comunicazione con i locali di
degenza e il personale sanitario, per la selezione locale e
temporale della modalità di organizzazione (centralizzato,
decentralizzato, inoltro chiamate, zone di servizio). La centrale
dispone di due sistemi a microprocessore. Il primo è parte
dell‘impianto di chiamata e garantisce un‘integrazione nel sistema
sicura e conforme alle normative. Il secondo è dotato di tutte le
componenti
ad
alta
tecnologia
necessarie
per
una
rappresentazione grafica di ottima qualità, un utilizzo e
un‘elaborazione dati efficiente.
Chiamate, presenze e memorizzazioni chiamate vengono
rappresentate attraverso una grafica planimetrica. Diversi tipi di
segnalazione e gradi di priorità vengono resi secondo normativa
VDE 0834 con campi a colori differenziati. A scelta è possibile
selezionare la visualizzazione in parallelo sullo schermo di uno o
più reparti. L‘elaborazione interattiva del sistema viene gestita
tramite mouse. Per i colloqui in bicanale, nella versiona base, è a
disposizione una cornetta. La centrale videografica viene collegata
alla linea bus tramite una morsettiera per centrale.
Funzioni e caratteristiche:
- indicazione e controllo di tutte le chiamate
- indicazioni di allarmi di apparecchiature elettromedicali
- indicazione dei luoghi di presenza di tutto il personale di servizio
- attivazione ed indicazione di memorizzazione chiamate
- attivazione di fonia bicanale con le degenze ed i posti letto
- annunci per reparti e per impianti, in tutti i locali o
limitatamente a quelli con presenze segnalate
- cornetta telefonica con supporto ed altoparlante
- tastiera per inserimento dati e selezione parametri (non
necessaria in modalità di funzionamento standard)
- mouse
Sono disponibili inoltre pacchetti (software/hardware) per:
- protocollo di tutti gli eventi con trasmissione a stampante
(pacchetto software stampante) o registrati su dischetto
- gestione dati pazienti (pacchetto software banca dati)
- accesso ai dati del paziente tramite rete informatica (pacchetto
software banca dati/rete)
- apparecchiature per funzionamento a vivavoce
Modello:
Centrale videografica BZA
(monitor escluso)
51
Codice articolo
LI003010
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Morsettiera VHA2 per centrale di reparto / centrale videografica
Morsettiera per il collegamento della centrale di reparto alla
linea bus, compreso il collegamento della lampada
fuoriporta del locale caposala, il collegamento del dispositivo
per l‘attivazione di chiamate telefoniche e per la ricezione
forzata.
La morsettiera può essere installata in una scatola da
incasso o per pareti cave.
Dimensioni: 105x190 mm (LxA)
Modello:
Morsettiera per centrale VHA2
Codice articolo
FC005000
Coperchio in alluminio AAV per morsettiera VHA2
Coperchio in alluminio con connettore integrato per il
collegamento della morsettiera per centrale di rearto, da
avvitare sulla scatola da incasso o per pareti cave.
Dimensioni : 155x255x25 mm (LxAxP)
Colore: RAL 9010
Modello:
Coperchio per morsettiera VHA2
tipo AAV
Codice articolo
JV004015
Coperchio per montaggio in esterno AAV-AW per morsettiera VHA2
Come modello AHA2 ma per incastro diretto sul contenitore
per montaggio da esterno o per
incastro sulla
controcornice in caso di montaggio ad incasso o in pareti
cave
Dimensioni : 160x255x25 mm (LxAxP)
Colore: RAL9010
Modello:
Coperchio per morsettiera VHA2
tipo AAV-AW
52
Codice articolo
JV004017
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Interfaccia sistema di chiamata—Impianto cercapersone LI-P
Interfaccia seriale da collegare al bus principale per il coordinamento e la trasmissione completa o parziale (da tabella) di chiamate, presenze, memorizzazioni ecc. ad un impianto cercapersone di marchio standard, adatto inoltre al collegamento con un
server DECT con protocollo dati a norma.
- interfaccia 24V a 9 poli (collegamento di servizio)
- interfaccia seriale 25 poli (collegamento impianto cercapersone
DECT/PSA)
- cavo di connessione, lunghezza 5mt.
- morsettiera VHA2 per il collegamento al bus principale con alimentazione
Dimensioni : 380x300x155mm (AxLxP)
Modello:
Interfaccia sistema di chiamata con
Impianto cercapersone PSA LI-P
Codice articolo
LI005027A
Interfaccia sistema di chiamata—Registro eventi
Interfaccia seriale da collegare al bus principale per il coordinamento e la trasmissione completa o parziale di chiamate, presenze, memorizzazioni ecc. ad un PC per il registro degli eventi.
- interfaccia seriale 25 poli (collegamento PC)
- cavo di connessione, lunghezza 5mt.
- morsettiera VHA2 per il collegamento al bus principale con alimentazione
- Software per la gestione dell’interfaccia
Dimensioni : 380x300x155mm (AxLxP)
Modello:
Interfaccia sistema di chiamata
Registro eventi
53
Codice articolo
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Relè RS
Relè per il controllo di lampade in impianti con particolari
esigenze di sicurezza contro disturbi e separazione di potenziale.
Il relè garantisce grande affidabilità di funzionamento in impianti
con circuiti lunghi e in ambienti con campi magnetici. Dispone di
una propria alimentazione interna. L‘azionamento può essere
effettuato senza potenziale, mediante pulsanti a relè, o con
potenziale mediante apparecchiature esterne (max. 24V).
Predisposto per l‘installazione all‘interno di apparecchiature
elettromedicali.
Dati tecnici :
Tensione di funzionamento 150-250 V, 50 Hz o 100-220 V, 60 Hz
Potenza nominale 6 A / 250 V AC
Lampade ad incandenscenza e a neon 1000 Watt
Potenza assorbita 0,75 VA
Morsetti ad incastro 7 poli per cavi fino a 2,5 mm2
Morsetti estraibili a due ingressi per attivazione
Dimensioni : 85x42x32 mm (LxLxA)
Modello:
Relè RS
Codice articolo
EF005900
Accessori:
Staffa per montaggio su barra
EF009900
Relè RS-B
Come modello RS ma per utilizzo con prese testaletto modello
BAE3-B/BAT-B
Modello:
Relè RS
Codice articolo
EF005910
Accessori:
Staffa per montaggio su barra
EF009900
54
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Relè RE
Per funzioni e caratteristiche identico al relè RS, ma con funzione
normale di relè senza memorizzazione di stato azionamento.
Modello:
Relè RE
Codice articolo
EF005901
Accessori:
Staffa per montaggio su barra
EF009900
Relè RE-B
Per funzioni e caratteristiche identico al relè RE ma per utilizzo
con prese testaletto modello BAE3-B/BAT-B
Modello:
Relè RE-B
Codice articolo
EF005911
Accessori:
Staffa per montaggio su barra
EF009900
55
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Relè DRS
Il relè doppio è dotato di tre circuiti di regolazione per la gestione
programmata, indipendente e combinata, di due contatti di lavoro
separati. Oltre alle due linee di regolazione sul lato di controllo, il
dispositivo dispone di un‘entrata supplementare sul lato di
alimentazione. Usando questa entrata la centrale tecnica può
accedere alla gestione del relè impiegando un inserimento testato
con fase o conduttore di zero. Il dispositivo trova applicazione
nell‘ambito della gestione dei pazienti e corrisponde alla
normativa DIN VDE 0834 e alla norma specifica per
apparecchiature elettromedicali DIN VDE 793 e può essere usato
con una buona sicurezza di funzionamento anche in caso di linee
molto lunghe ed in presenza di campi magnetici operativi. Il relè
è dotato di una propria alimentazione interna ed è a bassa
emissione di rumore.
I due circuiti di tensione possono essere associati a diverse fasi. Il
comportamento dei circuiti in uscita (livello statico ON/OFF,
impulso,
dipendenza
reciproca)
dipende
dal
tipo
di
programmazione; la memoria di programmazione può contenere
fino a 16 varianti di programma. Il relè è disponibile con
programmazione preimpostata oppure con selezionatore di
programma.
Dati tecnici :
Tensione di funzionamento 150-250V, 50 Hz o 100-220V, 60 Hz
Potenza nominale 6 A / 250 V AC
Lampade ad incandescenza o a neon 1000 Watt
Potenza assorbita 0,75 VA
Morsetti ad incastro 7 poli per cavi fino a 2,5 mm2
Morsetti estraibili a 2 doppi ingressi (2x2) per attivazione
Dimensioni : 85x42x32 mm (LxLxA)
Modello:
Relè DRS (Programma 0)
Codice articolo
EF005903
(versione speciale: possibilità di selezione programma)
Relè DRS-P
(selezione programma con DIP-switch)
EF005904
56
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Interfaccia per controllo apparecchiature esterne
Modulo di interfaccia per il controllo di apparecchiature esterne,
(es. controllo persiane). Impostazione associata a tre tasti
dell‘unità manuale BG3 e selezione tra 16 programmi a
disposizione tramite DIP switch. Predisposto per l‘installazione
all‘interno di apparecchiature elettromedicali.
Maße : 85x42x32 mm (LxBxH)
Modello:
Interfaccia di controllo per
apparecchiature esterne
57
Codice articolo
LI002045
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Alimentatore 220/27,6V 10A
Alimentatore switching per il sistema di comunicazione,
predisposto per montaggio su barra DIN nei quadri elettrici,
adatto per tensioni particolarmente alte, a tensione stabile e
resistente a corto circuito, modello nel rispetto delle norme EN
60146-1-1/ EN60146-1-3/ EN60555-2/ CEI 22-3/ CEI 22-4/ CEI
22-5.
Dati tecnici:
Tensione di rete:
Potenza di connessione:
Corrente media continua:
Corrente massima:
Rendimento elettrico:
Ondulazione residua:
Temperatura di funzionam.:
Dimensioni:
Modello:
Alimentatore 10A
230 V/50 Hz +/-5/10%
250 W
10 A
13 A
87 %
50 mV
40/45°C
170x65x118mm
Codice articolo
CE SW 10 A
Alimentatore 220/27,6V 20A
Alimentatore switching per il sistema di comunicazione,
predisposto per montaggio su barra DIN nei quadri elettrici,
adatto per tensioni particolarmente alte, a tensione stabile e
resistente a corto circuito, modello nel rispetto delle norme EN
60146-1-1/ EN60146-1-3/ EN60555-2/ CEI 22-3/ CEI 22-4/ CEI
22-5.
Dati tecnici:
Tensione di rete:
Potenza di connessione:
Corrente media continua:
Corrente massima:
Rendimento elettrico:
Ondulazione residua:
Temperatura di funzionam.:
Dimensioni:
Modello:
Alimentatore 20A
58
230 V/50 Hz +/-5/10%
500 W
20 A
25 A
87 %
50 mV
40/45°C
210x108x120 mm
Codice articolo
CE SW 20 A
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Alimentatore 220/27,6V 30A
Alimentatore switching per il sistema di comunicazione,
predisposto per montaggio su parete o posizionamento
orizzontale, adatto per tensioni particolarmente alte, a tensione
stabile e resistente a corto circuito, modello nel rispetto delle
norme EN 60146-1-1/ EN60146-1-3/ EN60555-2/ CEI 22-3/ CEI
22-4/ CEI 22-5.
Dati tecnici:
Tensione di rete:
Potenza di connessione:
Corrente media continua:
Corrente massima:
Rendimento elettrico:
Ondulazione residua:
Temperatura di funzionam.:
Dimensioni :
Modello:
Alimentatore 30A
59
230 V/50 Hz +/- 5/10%
750 W
30 A
37 A
87 %
50 mV
40/45°C
320x150x120 mm
Codice articolo
CE SW 30 A
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Scatola da incasso per terminale ZEK-2
Scatola in PVC per l‘installazione ad incasso della morsettiera
VZT2 e della morsettiera per centrale di reparto VHA2.
Dimensioni: 140x240x65 mm (LxAxP)
Colore : nero
Modello:
Scatola da incasso per terminale
Codice articolo
LI009003
Scatola per pareti in cartongesso per terminale H-ZEK2
Scatola in PVC antifiamma per l‘installazione in pareti di
cartongesso della morsettiera VZT2 e della morsettiera per
centrale di reparto VHA2.
Dimensioni: 140x240x65 mm (LxAxP)
Colore: arancione
Modello:
Scatola per pareti cave per terminale
Codice articolo
LI009013
Scatola da esterno per terminale
Contenitore in PVC per l‘installazione in esterno su parete della
morsettiera VZT2, dotato di dispositivi ad incastro per il fissaggio
dei terminali ZT2/ZT3. Con questo contenitore la controcornice
FC005101 non viene utilizzata.
Dimensioni: 160x255x25 mm
Modello:
Scatola da esterno per terminale
60
Colore: RAL 9010
Codice articolo
LI009041
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Scatola mis. 2 per montaggio ad incasso U2
Scatola per l’installazione dei miniterminali di stanza MZT3/4,
prese testaletto BTA, BAE e BAT, del pannello led per l’indicazione
chiamate TAB4, dell’altoparlante LS3, MZS o altro.
In materiale plastico per montaggio ad incasso in pareti di muratura.
Dimensioni: 140x70x42 mm (LxAxP)
Modello:
Scatola mis. 2
U2 per montaggio ad incasso
Codice articolo:
LI009001
Scatola mis. 2 per montaggio in pareti di cartongesso H2
Scatola come modello U2 ma in materiale plastico ignifugo per
montaggio in pareti di cartongesso.
Dimensioni: 140x70x42 mm (LxAxP)
Foro: 2xd=68 mm, per uno spessore di pannello 7-35 mm
Modello:
Scatola mis. 2 H2 per montaggio
in pareti di cartongesso
Codice articolo:
LI009005
Scatola mis. 2 per montaggio in esterno
Contenitore in materiale plastico per l’installazione da esterno dei
miniterminali modello MZT3, delle prese testaletto BTA, BAE3 e
BAT, del pannello led per indicazione chiamate TAB4,
dell’altoparlante LS3, MZS o altro.
Dimensioni: 160x80x40 mm (LxAxP)
Colore: RAL9010
Modello:
Scatola da esterno mis. 2 160x80
61
Codice articolo:
LI009045
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Scatola mis. 1 per montaggio ad incasso U1
Scatola per l’installazione dei pulsanti di chiamata RT3, RAT3,
AT3, ZRT3, PRT3, RSP3, dei commutatori G1, G3, del selezionatore ELA RF3 o altro.
In materiale plastico per montaggio ad incasso in pareti di muratura.
Dimensioni: 65x80x42 mm (LxAxP)
Modello:
Scatola mis. 1 U1 per montaggio
ad incasso
codice articolo:
LI009000
Scatola mis. 1 per montaggio in pareti di cartongesso
Scatola come modello U1 ma in materiale plastico ignifugo per
montaggio in pareti di cartongesso.
Dimensioni: 65x80x47 mm (LxAxP)
Foro d= 68 mm, per uno spessore di pannello 7-35 mm
Modello:
Scatola mis. 1 H1 per montaggio
in pareti di cartongesso
Codice articolo:
LI009004
Scatola mis. 1 per montaggio da esterno
Contenitore in materiale plastico per l’installazione da esterno dei
pulsanti di chiamata RT3, RAT3, AT3, ZRT3, PRT3, RSP3, DAE3,
dei commutatori per attivazione zone G1, G3 e del selezionatore
ELA RF3.
Dimensioni: 80x80x40 mm (LxAxP)
Colore: RAL9010
Modello:
Scatola da esterno mis. 1 80x80
62
Codice articolo:
LI009043
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Cavo bus per collegamento terminali VCK-2
Cavo con schermatura multipla, da posare come bus di reparto o
bus principale tra tutti i terminali e tutte le centrali.
Caratteristiche:
2x2,5 mm2 flessibile per alimentazione
1x2x0,6 mm2 fili twistati a coppia per linea dati a/b
2x2x0,6 mm2 fili twistati a coppia e schermati, per linea fonia.
Schermatura cavo di sistema e singolo conduttori con filo integrato, isolante esterno in materiale plastico grigio con stampa, diametro esterno ca. 10,5 mm.
Colore: grigio
Modello:
Cavo bus VCK-2
Codice articolo:
EF008000
Cavo bus per collegamento prese letto VCK-B2
Cavo bus di stanza per il collegamento tra terminali, prese letto e
apparecchiature elettromedicali.
Caratteristiche:
2x0,6 mm2 twistato e schermato per linea d/t
2x0,6 mm2 twistati e schermato per bus microfono
5x2x0,6 mm2 cordati a coppia e schermati per linee chiamate,
collegamento altoparlanti dei posti letto, alimentazione e come
linea di riserva.
Isolante esterno in materiale plastico blu con stampa, diametro
esterno ca. 9 mm.
Colore: blu
Modello:
Cavo bus VCK-B2
63
Codice articolo:
EF008002
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Cavo per collegamento pulsanti MAU4
Cavo antifiamma adatto per il collegamento tra pulsanti di chiamata/annullo installati nei locali bagno e terminali di stanza.
Guaina di colore rosso, 4 cavi a 2 coppie, sezione 0,6 mm2.
Modello:
Cavo MAU4
Codice articolo:
EF008004
Cavo per collegamento lampade MAU6
Cavo telefonico antifiamma adatto per il collegamento tra lampade di segnalazione fuoriporta e terminali di stanza.
Guaina di colore verde, 6 cavi a 3 coppie, sezione 0,6 mm2.
Modello:
Cavo MAU46
64
Codice articolo:
EF008006
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Televisore LCD ComVision20
Televisore LCD ad alta risoluzione per strutture ospedaliere. Il
telecomando è integrato nelle unità manuali dell’impianto di comunicazione SECOM MP3, la ricezione audio avviene mediante
l’unità manuale BG3/BG3-M o cuffie collegate alla presa testaletto.
Funzioni e caratteristiche:
Ricezione iperbanda:
Normative:
Monitor:
Tempo di reazione:
Audio:
Consumo:
Entrate:
VHF 2-12
UHF 21-69
S1-S41
PAL BG
20” TFT (51 cm), 4:3
Risoluzione: 800 x 600
Luminosità: cd/m2: 500
Contrasto: 500:1
16 ms
Mono, Altoparlante 3W
Stand-by: 5W
In funzione: max. 56W
Presa
scart
Euro-AV
RGB, VGA)
Cavo antenna IEC 75 Ohm
Cavo alimentazione
230V/50Hz
(SVHS,
99 canali programmabili
interfaccia per impianto di chiamata ospedaliera
SECOM MP3 integrata
Dimensioni: 587 x 90 x 403 mm (LxPxA)
Colore: grigio
Peso: 8,3 Kg.
4 fori sul retro del televisore per il fissaggio del supporto a parete (VESA).
Dimensioni: 587x90x403 mm (LxPxA) senza piedistallo
Colore: grigio metalizzato
Peso: 8,3 Kg.
Modello:
Televisore LCD
Codice articolo
ComVision20
Accessori :
Telecomando a raggi infrarossi per la programmazione del
televisore Solex ComVision20
Modello:
Codice articolo
Telecomando
H-Control
Programmatore veloce per copiare la programmazione di un
televisore e trasferirla su altri.
Modello:
Codice articolo
Programmatore TV
PROG03
65
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Televisore Solex M55C
Televisore a colori ad alta risoluzione per strutture ospedaliere,
dotato di tubo catodico blackline da 55 cm. e sistema
automatico di programmazione per 100 canali. Il telecomando è
integrato nelle unità manuali dell‘impianto di comunicazione; la
ricezione audio avviene mediante l‘unità manuale BG3/BG3-M o
cuffie collegate alla presa testaletto. Per il collegamento al
sistema di comunicazione è a disposizione una scheda
elettronica in grado di controllare 2 televisori.
Funzioni e caratteristiche :
- peso 19,8 kg
- 230 V / 50 Hz
- potenza assorbita in stand - by: 9W, in funzione: 65W
- morsettiera con morsetti ad incastro senza viti
- tubo catodico blackline da 55 cm.
- diagonale schermo 55 cm.
- tuner a cavi per iper
- programamzione automatica canali
- 100 canali programmabili
- guida utente OSD
- hospitalboard integrato per la trasformazione dei segnali di
telecomando e la trasmissione audio con dispositivo di
separazione per sistemi di chiamata secondo DIN 0834.
- telecomando a raggi infrarossi solo per servizio di assistenza
- altoparlante disattivato
- entrate per cavo alimentazione 230V, cavo coassiale antenna
e presa scart (per audio TV e controllo programmi)
Dimensioni: 49x44x47 cm (LxAxP)
Colore: RAL 9010
Modello:
Televisore a colori Solex M55C
Codice articolo
3073
Accessori :
Telecomando a raggi infrarossi per la programmazione del
televisore Solex M55C
Modello:
Codice articolo
Telecomando H-Control
LI002043
Programmatore veloce per copiare la programmazione di un
televisore e trasferirla su altri.
Modello:
Codice articolo
Programmatore TV PROG03
LI002042
66
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Presa per cavo controllo Tv
Presa di collegamento del televisore, mediante l’apposito cavo,
all’impianto di comunicazione.
Installazione in scatola Mis. 1.
Il modello rientra nella serie prese Busc-Reflex 2000 SI in Ral9010.
Modello:
Presa per cavo controllo TV
Codice articolo:
LI004031
Cavo controllo TV
Cavo con linea audio e linea dati per il collegamento tra la presa
scart del televisore ospedaliero e la presa controllo TV.
Modello:
Cavo controllo TV
Codice articolo:
LI008015
Presa di collegamento antenna
Presa di collegamento del televisore all’impianto d’antenna con
uscita 75 Ohm.
Installazione in scatola Mis. 1.
Il modello rientra nella serie prese Busc-Reflex 2000 SI in Ral9010.
Modello:
Presa di collegamento antenna
67
Codice articolo:
LI004030
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
68
MIGLIORI IDEE - MIGLIORI COMUNICAZIONI
Comunicazione Ospedaliera Sistemi integrati
Secom srl
Via Porta Romana, 18
44121 Ferrara
Italy
Tel. +39 0532-65200
Tel. +39 0532-67227
Fax +39 0532-65555
[email protected]
www.secomsrl.net
Altri cataloghi SECOM scaricabili alla pagina:
www.secomsrl.net/site/download.html
69
Fly UP