...

“Chi Sceglie la Bici, Merita un Premio” Mezzi Ecologici a Polizia

by user

on
Category: Documents
3

views

Report

Comments

Transcript

“Chi Sceglie la Bici, Merita un Premio” Mezzi Ecologici a Polizia
19
18
Mezzi Ecologici a Polizia Locale e Protezione Civile
“Chi Sceglie la Bici, Merita un Premio”
UNA FIAT PANDA A METANO PER LA POLIZIA LOCALE
NUOVI MEZZI PER LA PROTEZIONE CIVILE
È arrivata la nuova Fiat Panda Natural Power a disposizione della Polizia Locale.
Una Fiat Panda Natural Power ed un Fiat Ducato
per la Protezione Civile di Montebelluna.
Continua l’impegno del Comune di Montebelluna nel promuovere azioni positive per il rispetto dell’ambiente e la mobilità sostenibile. Così, anche quest’anno, l’Amministrazione Comunale ha aderito alle Giornate
Provinciali dell’Ambiente, che si sono svolte dal 16 al 22 settembre, in concomitanza con la Settimana
Europea della Mobilità. Protagonista assoluta la bicicletta, al centro di due importanti iniziative.
l nuovo mezzo, economico ed
ecologico, sostituirà la vecchia Fiat Panda, da tempo inutilizzabile e già demolita, e servirà agli agenti della Polizia Locale
di Montebelluna per i vari servizi
e gli spostamenti quotidiani.
Si tratta di una vettura bifuel,
ovvero alimentata sia a benzina
che a metano, che permetterà di
ridurre l’inquinamento atmosferico. Con un pieno di 10 euro,
potrà correre circa 270 km, consentendo al Comune anche di
risparmiare sul carburante.
Altra novità di questo automezzo
due veicoli, assieme a 2
tende per punto medico
avanzato ed a 2 trepiedi-fari
alti 2 mt per illuminare durante
le emergenze, sono stati acquistati grazie ad un contributo del
Dipartimento Nazionale della
Protezione Civile.
La Fiat Panda ed il Ducato
andranno a sostituire due vecchi mezzi recentemente rottamati. In questo modo la
Protezione Civile di Montebelluna migliora la propria
dotazione, perfezionando i
prossimi interventi.
I
I
è la targa, in quanto risulta la
seconda autovettura in provincia
di Treviso ad essere stata immatricolata con le nuove targhe
dedicate alla Polizia Locale,
simili a quelle delle altre forze
dell’ordine dove appare la scritta
in azzurro “Polizia Locale” ed il
numero.
“C
“I nuovi mezzi – dichiara
l’Assessore alla Protezione
Civile, Edo Cornuda – saranno
un supporto importantissimo
per la squadra dei volontari del
Nucleo Comunale, che con il
nuovo protocollo operativo
hanno operato in moltissime
situazioni”.
EMERGENZA NEVE: PREMIAZIONE DEI VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE E DEI DIPENDENTI COMUNALI
n una calda serata di giugno, il Sindaco
di Montebelluna, Laura Puppato, assieme agli Assessori Tiziana Favero, Edo
Cornuda e Flavio Cima, ha voluto rendere
omaggio al grande lavoro fatto dai volontari del Nucleo Comunale di Protezione Civile
ed ai dipendenti comunali (tecnici degli
uffici viabilità e manutenzioni ed operai)
impegnati durante le eccezionali nevicate
che si sono verificate a Natale e
Capodanno. Alcuni volontari poi hanno partecipato alle operazioni a Milano quando il
capoluogo lombardo si è trovato praticamente paralizzato a causa del ghiaccio e
della neve.
Questa la lista dei premiati:
I
Protezione Civile: Nucleo Volontari Pronto
Intervento (coordinatori Ignazio Mulas e
Antonio Netto), Belloni Gianni, Bergamo
Rodolfo, Celotto Giulio, D’Agaro Dante,
D’Ambroso Flavio, Dozzo Marika, Fasan
Fernanda, Faccin Tarcisio, Funes Mirco,
Furlanetto Corrado, Gallina Massimiliano,
hi va in bici, merita un premio”.
Questo lo slogan che ha animato
la terza edizione di “Al lavoro in
Bici”, che è tornata quest’anno con una formula completamente rinnovata. La principale novità è la durata del concorso: ben 2
mesi. Verrà premiato infatti chi andrà regolarmente a lavorare in bicicletta dal 21 settembre al 20 novembre.
A tutti i partecipanti che si sono iscritti,
oltre 180 quest’anno, più del doppio degli
scorsi anni, è stata consegnata una scheda.
Chi completerà la scheda, ovvero si recherà
al lavoro in bicicletta almeno 20 giorni in
Hajjar Nikita Nausica, Marengon Andrea,
Mulas Ignazio, Netto Antonio, Pasinato
Derio, Piovesan Denis, Precoma Sandro,
Siuma Aliona, Surano Antonella, Tassinari
Carmensilvo, Tessaro Elio, Tocchetto
Michela, Tosatto Arturo
Dipendenti Comunali: arch. Roberto
Bonaventura, Varaschin Adriano, Piva
Paolo, Morlin Mirco, Groppo Denis, Adami
Adriano, Augino Benedetto, Dalle Mule
Claudio, Daniel Bruno, Frassetto Stefano,
Genovese Gabriele, Pajussin Davide,
Parussolo Luciano, Pozzobon Virginio,
Priarollo Sergio, Rotundo Mario, Salvador
Mansueto, Sernaglia Diego, Tesser Luigi,
Vedelago Silvano.
questi 2 mesi, riceverà
una guida della Ediciclo
Edizioni. Inoltre, tra
tutti i partecipanti che
avranno completato la scheda, verranno
estratti dei fantastici premi: 2 viaggi in bici
di una settimana da Passau a Vienna e 2
weekend in bici lungo la ciclopista San
Candido Lienz, offerti da GIRO LIBERO
“Viaggiare in compagnia”. L’estrazione avrà
luogo il 25 novembre alle ore 18.00 in Sala
Consiliare. “In una città a misura di pedone
e ciclista – spiega l’Assessore all’Ambiente,
Franco Andolfato – la qualità della vita è
migliore per tutti. Chi va regolarmente in
bici aiuta la città, è più in forma, si ammala
di meno, non inquina e non fa rumore. Per
questo motivo abbiamo esteso a 2 mesi la
durata del concorso e ci auguriamo che
qualche persona che ancora non è un ciclista abituale lo possa diventare, scoprendo
quanto comoda è la bicicletta, invece della
macchina, quando si devono percorrere dei
tragitti di alcuni Chilometri”.
BICITTÀ, LA GRANDE FESTA DELLA BICICLETTA
omenica 20 settembre si è
svolta a Montebelluna la
seconda edizione di Bicittà,
una grande festa all’insegna della bicicletta con una ricca offerta di iniziative. Dalle ore 9.00 in Corso Mazzini
quasi una trentina di espositori tra
> Giovani ciclisti invadono il centro di Montebelluna
produttori, rivenditori e riparatori locali, agenzie di viaggi ed editoria specializzata bambini delle scuole elementari in collabora- tain bike sui percorsi del Montello, rivolta ai
hanno presentato i loro prodotti ed i servizi zione con la Polizia Locale. Mezz’ora più tardi ragazzi dagli 8 ai 13 anni. Alle 18.00, dopo la
prestati per il corretto funzionamento delle i cittadini hanno potuto provare le moto, positiva esperienza dello scorso anno, è torbiciclette. Sempre alle 9.00 è partita la motorini ed alcune bici elettriche. Alle 11.00, nata “Bici Sicure”, la punzonatura antifurto
Pedalata Ecologica organizzata dalla CRAI, ora dell’aperitivo, Emilio Rigatti ha presenta- delle biciclette e l’iscrizione al pubblico regigiunta ormai alla sua XII edizione, mentre to il nuovo libro di viaggi in bicicletta stro, un modo per contrastare i furti di bicialle 9.30 è stato il turno degli amministratori. “Dalmazia, Dalmazia”. Nel pomeriggio clette. Da sottolineare poi la partecipazione
Alle 10.00 appuntamento con “Guida Sicura”, l’Associazione TOSEE Travel&outdoor ha del Museo della Bicicletta di Cesiomaggiore
un percorso di educazione stradale per i organizzato un’escursione guidata in moun- (BL), presente con alcune bici storiche.
D
Fly UP