...

Operazioni Unitarie delle Industrie Alimentari

by user

on
Category: Documents
7

views

Report

Comments

Transcript

Operazioni Unitarie delle Industrie Alimentari
U N I VE R SI T À
SAFE -
B A SI LI CA T A
SCUOLA DI SCIENZE AGRARIE, FORESTALI, ALIMENTARI ED AMBIENTALI
D EG LI
STUDI
D E LL A
Programma di insegnamento per l’anno accademico 2013/2014
Programma dell’insegnamento di Operazioni unitarie delle industrie alimentari
(italiano)
Course title:___________________________________________________ (inglese)
Corso/i di Laurea
Cod.
Ateneo
0425
0426
0421
0427
0422
0424
0423
0429
Classe
Denominazione Corso di Laurea
Laurea Triennale in Tecnologie Agrarie
Laurea Triennale in Produzioni Vegetali
Laurea Triennale in Tecnologie Alimentari
Laurea Triennale in Scienze Forestali e Ambientali
Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Agrarie
Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari
Laurea Magistrale in Scienze Forestali e Ambientali
Laurea Magistrale in Scienze Viticole ed Enologiche
SSD dell’insegnamento
AGR/15
Attività Formativa
Codice Esame
FA0514
Corso Integrato
Anno di
corso
I
CL 25
CL 25
CL 26
CL 25
Cl LM 69
Cl LM 70
Cl LM 73
Cl LM 69
CFU attribuiti all’insegnamento
Base x
Semestre
Caratt.
I
II
9
Affini
Altre
II
SI
Campus di Macchia Romana – V.le dell’Ateneo Lucano n. 10 - 85100 POTENZA
Tel. + 39 0971/205606 – 205446 – 205515 – 205607 – Fax + 39 0971/205378
E-mail: [email protected][email protected]
P.I.: 00948960760 - C.F.: 96003410766
x
NO
III
U N I VE R SI T À
SAFE -
B A SI LI CA T A
SCUOLA DI SCIENZE AGRARIE, FORESTALI, ALIMENTARI ED AMBIENTALI
D EG LI
STUDI
D E LL A
Tipologia di corso /insegnamento
convenzionale
in teledidattica
misto
M0odalità di frequenza
Obbligatoria
Facoltativa
Codice Fiscale docente
_GRSGNN46S25F999z________________________________________________________
Telefono: ___338-7010509_____________________________ E-mail
[email protected][email protected]___________________________
Posizione del Docente :
Docente Universitario
Docente non Universitario
Attività di supporto alla didattica
Visite tecniche a stabilimenti di settore (con relazione)
Indicazioni sulla gestione dati numerici via PC (con esercitazione)
Tipologia:
Orari:
Tutor didattico di riferimento:
Obiettivi specifici di apprendimento1 2
(risultati di apprendimento previsti e competenze da acquisire)
(max 500 battute)
Capacità di gestire gli argomenti tecnici del programma distinguendo i vari tipi di modelli e formalizzazioni
necessarie alla sua descrizione: modelli matematici (equazioni), iconici (strutture, morfologie, schemi
strutturali), procedure e metodi (step per la soluzione dei problemi di calcolo di parametri tecnologici di
processi, numericamente e dimensionalmente corretti). Capacità di ricavare dai principi e dalle
descrizioni microscopiche disciplinari le condizioni macroscopiche tecniche dei processi e
Conoscenze, competenze e/o abilità che gli studenti devono aver acquisito al termine dell’insegnamento o altra attività formativa. Indicare
in forma sintetica, anche per mezzo di parole chiave
2 Nel caso di corso integrato indicare l’obiettivo dell’intero corso.
1
Campus di Macchia Romana – V.le dell’Ateneo Lucano n. 10 - 85100 POTENZA
Tel. + 39 0971/205606 – 205446 – 205515 – 205607 – Fax + 39 0971/205378
E-mail: [email protected][email protected]
P.I.: 00948960760 - C.F.: 96003410766
U N I VE R SI T À
SAFE -
B A SI LI CA T A
SCUOLA DI SCIENZE AGRARIE, FORESTALI, ALIMENTARI ED AMBIENTALI
D EG LI
STUDI
D E LL A
delle trasformazioni.
Learning outcomes 3
(risultati di apprendimento previsti e competenze da acquisire)
(max 500 battute)
Contenuti4 (max 500 battute)
Concetto di operazione unitaria. Grandezze, unità di misura e analisi
dimensionale. Sistemi termodinamici e stati di equilibrio e di non-equilibrio.
Bilanci di massa ed energia. Operazioni continue e discontinue. Operazioni di
velocitá. Cinetica fisica, chimica (sistemi eterogenei) e microbiologica.
Definizione generalizzata dei fenomeni di trasporto; potenziali, forze motrici e
resistenze. Trasporto di quantità di moto, materia e calore. Meccanismi di
trasporto molecolari e macroscopici. Diffusione. Trasferimenti in regimi
stazionari e non-stazionari. Trasporto laminare e turbolento; strato limite.
Numeri adimensionali. Metodi grafici di calcolo: nomogrammi, abachi, curve
caratterisiche.
Trasporto dei fluidi. Viscosità, fluidi newtoniani e non-newtoniani, Meccanica
dei fluidi: statica e dinamica. Bilancio di massa e di energia (eq. di Bernoulli
generalizzata). Moto laminare e turbolento. Stato fluidodinamico: numeriindice ed equazioni fluidodinamiche.
Trasporto del calore. Conduzione (parete piana e cilindrica), convezione
(parete e fluido, fluidi separati da parete piana e cilindrica), irraggiamento.
Scambio termico, Scambiatori. Calore specifico.
Trasporto di materia. Operazioni a stadi multipli.
Classificazione dei materiali: solidi, liquidi, aeriformi; sistemi omogenei ed
eterogenei. Equilibri eterogenei, diagrammi di stato di sistemi mono e
bicomponenti; equilibri l/v, s/1 e s/g. Sistema aria-vapore: diagramma di
Mollier e psicrometrico
Classificazione delle tecnologie alimentari: conservazione e trasformazione.
Classificazione delle operazioni unitarie: separazione-frazionamento,
combinazione-assemblaggio, miscelazione, stabilizzazione, condizionamento e
trasformazione.
Conoscenze, competenze e/o abilità che gli studenti devono aver acquisito al termine dell’insegnamento o altra attività formativa. Indicare
in forma sintetica, anche per mezzo di parole chiave
4 Nel caso di corso integrato indicare distinguendo tra moduli
3
Campus di Macchia Romana – V.le dell’Ateneo Lucano n. 10 - 85100 POTENZA
Tel. + 39 0971/205606 – 205446 – 205515 – 205607 – Fax + 39 0971/205378
E-mail: [email protected][email protected]
P.I.: 00948960760 - C.F.: 96003410766
U N I VE R SI T À
SAFE -
B A SI LI CA T A
SCUOLA DI SCIENZE AGRARIE, FORESTALI, ALIMENTARI ED AMBIENTALI
D EG LI
STUDI
D E LL A
Operazioni fisiche; trasporto di quantità di moto: conduzione idraulica;
agitazione, sedimentazione, flottazione, centrifugazione; estrusione, operazioni
meccaniche: spremitura etc.; trasporto di calore: scambio termico,
evaporazione, surgelamento; trasporto di materia: osmosi, ultrafiltrazione ed
osmosi inversa; estrazione, estrazione supercritica, lisciviazione; distillazione;
cristallizzazione,
crioconcentrazione;
essiccazione
(desorbimento),
liofilizzazione (sublimazione). Operazioni chimiche: idrogenazione.
Operazioni biochimiche e biotecnologiche: fermentazione, trasformazione
enzimatica su enzimi o cellule immobilizzati. Operazioni combinate: cottura,
pastorizzazione e sterilizzazione.
Testi di riferimento (6)
Peri C., Le Operazioni Fondamentali della Tecnologia Alimentare, CEA, 2009,
Milano
Propedeuticità consigliate(6):
Tutti gli esami del primo anno di corso
Modalità d’esame5
x
Prova scritta
Prova orale
Prova scritta e prova orale
Note
Programmazione didattica per CFU
XX credito (credito di lezione/esercitazione/laboratorio)
(da ripetersi per i CFU dell’insegnamento o frazione di essi)
Obiettivo formativo: X credito
Prova scritta integrata da una breve discussione e verifica sulle risposte date ai quesiti;
Prova informatica con risoluzione di un semplice problema in grafica Excell (diagramma dei dati e calcolo
della costante di proporzionalità dalla tangente)
5
Nel caso di corso integrato indicare distinguendo tra moduli
Campus di Macchia Romana – V.le dell’Ateneo Lucano n. 10 - 85100 POTENZA
Tel. + 39 0971/205606 – 205446 – 205515 – 205607 – Fax + 39 0971/205378
E-mail: [email protected][email protected]
P.I.: 00948960760 - C.F.: 96003410766
U N I VE R SI T À
SAFE -
B A SI LI CA T A
SCUOLA DI SCIENZE AGRARIE, FORESTALI, ALIMENTARI ED AMBIENTALI
D EG LI
STUDI
D E LL A
Valutazione:
Capacità di esprimere con schemi adatti (grafici, strutturali, simbolici) i quesiti richiesti
Capacità di gestione e diagrammazione dati via PC
Obiettivo formativo: X credito
Valutazione:
Testi di riferimento specifici
Curriculum Scientifico del Docente: GIANNI GRASSO
Il principale settore di interesse attuale è focalizzato sullo sviluppo di metodi gestionali
orientati al trasferimento tecnologico “accademia/industria”, basati sul: (1) riordino della
definizione di “proprietà tecnologica” sulla base dei concetti di “strutture unitarie” e
“proprietà unitarie” applicati alle produzioni agroindustriali (materiali “molli”); (2)
costruzione di “Quadri di Riferimento Gestionali” dei contenuti teorici disciplinari sulla
base di una loro classificazione per modelli e strutturazione in vettori e matrici di dati.
Alcune Pubblicazioni (inerenti il settore “gestionale” e chimico)
Grasso G., "Description of bioorganic materials from the "unit structures" viewpoint", La
Chimica e l' Industria 84 (1), 2002.
Grasso G., Introducing bioorganic materials and commodities properties as "unit properties", La
Chimica e l' Industria 85 (6), 2003.
Grasso G., "Unit concepts" for "Technological good practice", La Chhimico”imica e l' Industria
87 (2), 102, 2005.
Grasso G., "Unit concepts" for "Technological good practice", La Chimica e l' Industria 87 (2),
102, 2005.
Grasso G., Knowledge Management and Leather Technology, Journal Soc. Leather Tech. Chem.,
93, 81,2009
Campus di Macchia Romana – V.le dell’Ateneo Lucano n. 10 - 85100 POTENZA
Tel. + 39 0971/205606 – 205446 – 205515 – 205607 – Fax + 39 0971/205378
E-mail: [email protected][email protected]
P.I.: 00948960760 - C.F.: 96003410766
U N I VE R SI T À
SAFE -
B A SI LI CA T A
SCUOLA DI SCIENZE AGRARIE, FORESTALI, ALIMENTARI ED AMBIENTALI
D EG LI
STUDI
D E LL A
Comite G., Bufalo G., Grasso G., Proprietà di “pericolosità” e “rischio” chimico in ottica
REACH: sviluppo matriciale su approcci System Thinking ed Event Chains, Ing. Amb.le, 38,612,
2009
Grasso G., Tecnologie dei Materiali e Prodotti agroindustriali, CD-ROM, Ferraro, Napoli, 2010
Grasso G., Can formalised systems help to simulate applied chemical problems? La Chimica e l' Industria
94 (3), 114, 2012
Campus di Macchia Romana – V.le dell’Ateneo Lucano n. 10 - 85100 POTENZA
Tel. + 39 0971/205606 – 205446 – 205515 – 205607 – Fax + 39 0971/205378
E-mail: [email protected][email protected]
P.I.: 00948960760 - C.F.: 96003410766
Fly UP