...

Screening colon-retto

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

Screening colon-retto
1. Perché l’esame del sangue occulto.
L’esperienza clinica ha dimostrato che l’esame della ‘’ricerca del
sangue occulto’’ nelle feci, effettuato dopo i 50 anni e ogni 2 anni,
consente la diagnosi precoce del tumore all’intestino o colon-retto.
Questi tumori si sviluppano molto lentamente, a partire da piccole
formazioni benigne (gli adenomi, comunemente chiamate ‘’polipi’’),
che possono cominciare a sanguinare anche diversi anni prima di
trasformarsi in un tumore. Questo sangue può non vedersi ad occhio
nudo, ma può essere identificato con l’esame della ricerca del
sangue occulto. L’individuazione precoce del tumore - quando è
ancora molto piccolo - può consentire di curarlo in modo efficace ed
è possibile così salvare molte vite.
2. Un esame semplice.
E’ necessario semplicemente raccogliere un piccolo campione di feci
e metterlo in un flaconcino. È possibile svolgere l’operazione a casa
propria. Non è necessario seguire alcuna dieta particolare, in quanto
si tratta di un test di ‘’ultima generazione’’. Basterà un unico
campione di feci.
3. Cosa fare per eseguire l’esame.
La lettera di invito di partecipazione allo screening sarà spedita a
casa dei cittadini residenti nel territorio di competenza dell’ASL
Caserta e appartenenti alla fascia di età 50-74 anni. Il flaconcino si
ritira nel posto e nel giorno indicati nell’invito, ma è possibile anche
telefonare al numero indicato, sempre nella lettera, per concordare
una data diversa. L’esame è gratuito. Non è necessaria l’impegnativa
del Medico di Medicina Generale, ma è sufficiente esibire la lettera.
La risposta sarà spedita a casa.
In caso non si riceva l’invito è possibile ritirare il materiale e le
istruzioni per il test presso una farmacia o presso la sede del
Distretto Sanitario di residenza.
Un
semplice esame
salva la vita
4. I casi positivi.
Un risultato positivo può essere dovuto anche a cause non tumorali,
ad esempio alle emorroidi. In ogni caso, sarà necessario completare
l’esame con un’altra indagine chiamata colonscopia. Su 100 persone
che eseguono il test, circa 5 risultano positive alla presenza di sangue
occulto nelle feci.
5. Perché è importante ripetere l’esame.
L’esame del sangue occulto è molto efficace per individuare il tumore
dell’intestino, anche quando è molto piccolo e non si avverte alcun
disturbo. Tuttavia, possono esserci anche casi di ‘’falsi negativi’’:
ovvero, può accadere che un polipo o anche una lesione tumorale
siano presenti ma non sanguinino e quindi l’esame risulti negativo.
Per questo, è importantissimo ripetere l’esame ogni 2 anni e non
sottovalutare disturbi che possono manifestarsi dopo un esame con
risultato negativo. Nel periodo successivo al primo esame negativo,
in caso si noti la presenza di sangue nelle feci o si avvertano disturbi
intestinali duraturi, è consigliabile rivolgersi al proprio medico.
Per informazioni rivolgersi al proprio Medico di famiglia
o alla Unità Operativa Complessa Relazioni con il
Pubblico e Comunicazione ASL CE,
telefoni: 0823/445134-445436
L’Azienda Sanitaria Caserta La invita a partecipare al
programma di screening per la prevenzione delle patologie
oncologiche del colon-retto.
Il programma è stato promosso dalla Regione Campania ed è
rivolto a tutti i cittadini di età compresa tra i 50 e i 74 anni,
poichè il rischio di malattia aumenta in questa fascia di età
Il test che le proponiamo, semplice, non invasivo e che non
richiede alcuna preparazione, è la ricerca di sangue occulto
nelle feci.
il
test e gli eventuali esami successivi
sono completamente gratuiti
e non necessitano di alcuna
ricetta medica
Distretto/Comuni
CASERTA, CASAGIOVE Punto Prelievi - secondo piano scala B del Palazzo della
12- CASTEL MORRONE,
Salute sito a Caserta in via Paul harris, 79 - Area ex
SAN NICOLA LA STRADA Saint Gobain entro e non oltre le ore 09.30.
13-
Il risultato dell’esame sarà recapitato al domicilio dell’assistito,
attraverso il servizio postale, e con una e-mail, al Medico di
Medicina generale.
E’ possibile aderire allo screening anche se non si è ancora ricevuto
la lettera di invito. In questo caso è sufficiente presentarsi, con un
documento di identità:
•
dal proprio Medico di Medicina generale
•
nella sede del Distretto Sanitario di residenza
•
in una delle farmacie che hanno aderito al programma
(vedi elenco pubblicato: sito web ASLCE: www.aslcaserta.it e nella
pagina facebook “screening Caserta”)
Il campione di feci raccolto può essere consegnato, insieme al
consenso informato, in uno dei punti di raccolta elencati nella
tabella che segue
MADDALONI,CERVINO, Punto Prelievi del Presidio Ospedaliero di Maddaloni
VALLE DI MADDALONI sito alla via Libertà in Maddaloni entro e non oltre le
ore 09.30.
SAN FELICE A
Punto Prelievi del Presidio Ospedaliero di San Felice a
13- CANCELLO, ARIENZO Cancello sito alla via Roma in San Felice a Cancello
SANTA MARIA A VICO entro e non oltre le ore 09.30.
14-
TEANO,
FRANCOLISE
Punto Prelievi dell’ex Presidio Ospedaliero di Teano sito
in Via Roma nei giorni di Martedì, Mercoledì e Giovedì
entro e on oltre le ore 9.30.
14-
SESSA AURUNCA,
CELLOLE
Laboratorio di Analisi del P.O. San Rocco di Sessa
Aurunca sito in Sessa Aurunca alla Via Sessa Mignano,
entro e non oltre le ore 09.30.
CAIANELLO,
14- PIETRAVAIRANO,
PRESENZANO
Poliambulatorio sito in Vairano Scalo alla via Napoli nei
giorno di Giovedì, entro e non oltre le ore 09.15.
14-
La ASL Caserta sta invitando ogni assistito a partecipare allo
screening inviando una lettera e il modulo per il consenso
informato. E’ sufficiente presentarsi presso l’ambulatorio del
proprio Medico di Medicina Generale, con l’invito ricevuto,
per ritirare il materiale di raccolta e le istruzioni per
l’esecuzione del test.
Nel caso in cui il medico di base non abbia aderito al
programma di screening è possibile ritirare il materiale e le
istruzioni presso una farmacia o presso la sede del Distretto
Sanitario.
Il campione raccolto, e il consenso informato, debitamente
compilato, devono essere consegnati presso il punto di
raccolta indicato nell’invito ricevuto nel più breve tempo
possibile (non oltre 24 ore dalla raccolta).
Punti Consegna Campioni
GALLUCCIO,
MARZANO APPIO
MIGNANO
14- MONTE LUNGO,
ROCCA D’EVANDRO,
S. PIENTRO INFINE
ROCCAMONFINA,
14- CONCA DELLA
CAMPANIA, TORA E
PICCILLI
Punto Prelievi di Roccamonfina sito alla Piazza N.
Amore nei giorni di Lunedì e Martedì dalle ore 08.00
alle ore 10.00.
Poliambulatorio sito in Vairano Scalo alla via Napoli nei
giorno di Giovedì, entro e non oltre le ore 09.15.
Punto Prelievi di Mignano Monte Lungo sito alla Piazza
Don Pezzoli c/o casa Comunale nei giorno di Giovedì
entro e non oltre le ore 9.00.
Punto Prelievi di Roccamonfina sito alla Piazza N.
Amore nei giorni di Lunedì e Martedì dalle ore 08.00
alle ore 10.00.
15-
PIEDIMONTE MATESE Punto Prelievi dell’Ospedale di Piedimonte Matese sito
E COMUNI LIMITROFI alla via Matese in Piedimonte Matese, entro e non
oltre le ore 09.30.
15-
Punto Prelievi sito in Alife alla via Strada Provinciale
ALIFE
E COMUNI LIMITROFI 330, entro e non oltre le ore 09.30.
MARCIANISE, CAPODRISE, Punto Prelievi sito al piano terra dell’ex Ospedale in
16- MACERATA CAMPANIA,
Marcianise alla Piazza Carità, entro e non oltre le ore
PORTICO, RECALE,
09.30.
SAN MARCO E.
17- AVERSA
18-
SUCCIVO, CARINARO,
CASALUCE, CESA,
GRICIGNANO, ORTA DI A.,
S. ARPINO, TEVEROLA
U.O. Assistenza Sanitaria di Base del Distretto Sanitario
n. 17 sita ad Aversa in Via Salvatore Di Giacomo, 82
entro e non oltre le ore 09.30.
Laboratorio di Analisi del P.O. S.G. Moscati di Aversa
entro e non oltre le ore 09.30.
19- LUSCIANO
Laboratorio di Analisi del P.O. S.G. Moscati di Aversa
entro e non oltre le ore 09.30.
FREGNANO,
PARETE,
19- S. MARCELLINO,
TRENTOLA D.
VILLA DI BRIANO
Poliambulatorio del Distretto Sanitario n. 19 sito a San
Marcellino alla Piazza San Battista n. 2 ex Piazza dei
Fiori nei giorni di Martedì e Giovedì entro e non oltre
le ore 10.00.
CASAL DI PRINCIPE,
SAN CIPRIANO,
20- VILLA
LITERNO,
CASAPESENNA
Poliambulatorio del Distretto Sanitario n. 20 sito in
Casal di Principe al Corso Umberto I n. 79 (Palazzo
Baldascino) nei giorni di Lunedì e Mercoledì entro e
non oltre le ore 10.00.
S. MARIA C.V.
CASAPULLA, CURTI,
GRAZZANISE,
21- SANTA MARIA LA
FOSSA, S. PRISCO,
S. TAMMARO
Punto Raccolta Prelievi – piano terra del Palazzo Zenith
sito a Santa Maria Capua Vetere in Via Mazzocchi,
entro e non oltre le ore 09.30.
CAPUA, BELLONA, CALVI
RISORTA, CAMIGLIANO,
Punto Raccolta Prelievi – ex ospedale Palasciano via
GIANO
VETUSTO,
22PASTORANO, PIGNATARO M., Palasciano capua, entro e non oltre le ore 09.30.
ROCChETTA E CROCE,
SPARANISE, VITULAZIO
MONDRAGONE,
CANCELLO ARNONE,
23- CARINOLA,
CASTEL VOLTURNO,
FALCIANO DEL M.
Mercoledì presso Punto Prelievi di Mondragone sito in
Via degli Oleandri n. 79/85.
Giovedì presso Punto Prelievi di Castel Volturno sito
in Via Marino di Marzano n. 11.
il tumore del colon-retto
non fa paura.............
un semplice esame salva la vita
la diagnosi precoce vince
Fly UP