...

Come guadagnare dall`energia solare

by user

on
Category: Documents
2

views

Report

Comments

Transcript

Come guadagnare dall`energia solare
GUIDA AGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI
Via San Rocco , 30 66054 Vasto (CH) Tel. 0873 371650 Fax 0873 378736 mob. 328 8417675 e-mail [email protected]
www.difrancescotecnologie.it
FOTOVOLTAICO
Prima di tutto rispondiamo a questa semplice domanda: perché installare un impianto
fotovoltaico?
installare sul proprio tetto 8 metri quadri di pannelli fotovoltaici consente di abbattere per
almeno 25 anni la propria spesa per l'energia elettrica.
il costo dell'installazione oscilla intorno ai 5-8.000,00 euro, in altre parole pari al costo di una
normale automobile utilitaria.
con il Conto Energia è possibile produrre un reddito per 20 anni, cedendo al Gestore della Rete
Elettrica l'energia elettrica prodotta dai pannelli solari fotovoltaici.
Esistono agevolazioni regionali per ottenere finanziamenti agevolati e contributi pubblici per
affrontare la spesa iniziale e banche che consentonomutui per Conto Energia.
Assenza di qualsiasi tipo d’emissione inquinante.
Estrema affidabilità poiché non esistono parti in movimento e costi di manutenzione minimi
Detto questo, possiamo approfondire il tema e scoprire cosa sono i pannelli fotovoltaici e come
producono energia elettrica mettendo a profitto la luce solare. L'energia solare è una risorsa pulita
e rinnovabile, indispensabile per la vita sulla terra. Oggi consente di liberarci dal peso della bolletta
dell'elettricità e migliorare la qualità di vita.
Funzionamento di un pannello fotovoltaico
Alcuni materiali come il silicio possono produrre energia elettrica se irraggiati dalla luce solare.
I pannelli fotovoltaici, sono costituiti da celle fotovoltaiche di silicio, che possono essere:
monocristalline, policristalline o amorfe. Le celle fotovoltaiche collegate tra loro formano un
"modulo", un insieme di moduli compone il pannello solare fotovoltaico da installare sui tetti,
terreni o terrazzi, ovunque ci sia un irraggiamento diretto dei raggi solari. I pannelli fotovoltaici
stanno ottenendo rapidamente il favore di consumatori e famiglie. Il vantaggio è evidente,
investendo in un impianto fotovoltaico casalingo si abbatte il costo dell'energia elettrica per almeno
25-30 anni attraverso il Conto Energia, i proprietari dei pannelli solari fotovoltaici rivendono
l'energia prodotta alle società elettriche ottenendo in cambio un reddito mensile aggiuntivo.
Via San Rocco , 30 66054 Vasto (CH) Tel. 0873 371650 Fax 0873 378736 mob. 328 8417675 e-mail [email protected]
www.difrancescotecnologie.it
Come guadagnare dall'energia solare?
Il Decreto del Ministero delle Attività Produttive e dell'Ambiente pubblicato il 5 agosto 2005 sulla
G.U. 181 garantisce una rendita in conto energia per chi installa e produce energia elettrica da
pannelli solari. Sarà riconosciuta per ben venti anni una tariffa di riacquisto di 0,445 euro per
ogni chilowatt ore prodotto dai pannelli solari (questa tariffa varia in base a come
vengono montati i pannelli fotovoltaici). Tra risparmio sulla bolletta e redditto generato dal
conto energia si stima che un piccolo impianto da 1 kWp installato su otto metri quadri di
superficie (tetto, terrazzo, o terreno) possa garantire, in condizioni normali, un guadagno annuale
di circa 1000 euro per molti anni. Un impianto fotovoltaico non necessita di manutenzione
frequente ed ha una durata di 25-30 anni.
Non è necessario staccarsi dalla rete elettrica e tutti possono fare domanda per ottenere il
conto energia: famiglie, condomini, enti e imprese.Con l’ultima delibera la procedura da seguire è
la seguente:
-
Realizzare il progetto dell’impianto
Presentare il progetto all’ ente erogatore di energia
Realizzare l’impianto
Fare la domanda per accedere al conto energia
Quanto costa un impianto fotovoltaico? Un piccolo impianto da 1 kWp occupa una superficie
di 8 metri quadri ed ha un costo medio di circa 6.000-7.000 euro e una durata media di 25-30
anni. Ciò significa che bastano soltanto otto-dieci anni per rientrare dell'investimento. Senza poi
contare l'incremento del valore patrimoniale dell'immobile in cui sono installati pannelli solari. Si
tratta, ovviamente, di stime indicative ma hanno il pregio di rendere immediata l'idea delle
dimensioni dell'investimento e dei suoi ritorni.
L'investimento garantisce un buon tasso di rendimento. Su un capitale investito di 10.000
euro, l'impianto fotovoltaico produce mediamente 1.000 euro l'anno. Va inoltre considerata la
lunga durata pluridecennale degli impianti e l'assenza quasi completa di rischio nell'investimento.
Le tariffe incentivate per il riacquisto dell'energia elettrica prodotta dai pannelli solari sono
garantite per legge 20 anni, questo aspetto da ulteriore certezza all'investimento e favorisce
l'accesso al credito. Le banche hanno realizzato dei finanziamenti (con tassi di interesse bassi)
specifici per gli impianti fotovoltaico, dove la garanzia è proprio l’accesso al Conto energia.
Dove possono essere installati i pannelli solari? Il posto ideale è la propria terrazza o il
proprio tetto, purché siano ben esposti a sud, sud-est o sud-ovest per godere del max.
irraggiamento solare. Possono essere installati anche sul terreno, l'ideale per chi ha un'azienda
agricola o una villa. E' ormai una certezza, l'energia solare fotovoltaica piace ad aziende e famiglie
e diventerà presto una grande realtà anche italiana. Il conto energia fotovoltaico attira simpatie
crescenti non soltanto dagli ambientalisti ma anche dalla società civile stanca dell'inquinamento,
del caro-bolletta e desiderosa di produrre un reddito dall'energia solare.
Via San Rocco , 30 66054 Vasto (CH) Tel. 0873 371650 Fax 0873 378736 mob. 328 8417675 e-mail [email protected]
www.difrancescotecnologie.it
La convenienza economica del fotovoltaico
Molti si domanderanno: "installare i pannelli solari fotovoltaici conviene oppure no?" Questa è la
tipica e lecita domanda che ogni persona interessata al fotovoltaico si pone. Rispondiamo subito
alla domanda in questo modo: "dipende dal quadro normativo". In breve, l'introduzione del conto
energia consente di ammortizzare gli investimenti in pochi anni, si rinuncia a qualsiasi contributo
iniziale all'acquisto ma si rivende l'energia elettrica prodotta a una tariffa incentivata.
Tralasciando l'aspetto normativo esistono diversi fattori fisici e geografici tali da determinare
variazioni nei rendimenti dei pannelli solari fotovoltaici, ad esempio la latitudine. L'irraggiamento
solare non è uguale ovunque. Si prenda come metro di confronto nord-centro-sud la seguente
Tabella tratta dal Ministero dell'Ambiente:
Milano
Roma
Trapani
Elettricità prodotta KWh/anno da un impianto FV di 8 m²
1.167 kWh ogni anno
1.477 kWh ogni anno
1.669 kWh ogni anno
Come interpretare la tabella: un impianto fotovoltaico di circa 8 m² installato su un'abitazione
della provincia di Milano produce ogni anno 1.167 kWh ogni anno. Gli stessi 8 metri quadrati
producono 1.477 kWh a Roma e 1.669 kWh a Trapani.
Detto questo cerchiamo adesso di spiegare come si arriva a questi risultati (fonte Ministero
dell'Ambiente). Nella zona di Milano l'insolazione media annuale è di 1.372.4 kWh/m² anno.
Considerando un abbattimento del 12,5% causato dall'efficienza dei moduli FV e una perdita del
85% dovuta al trasferimento dell'energia per l'uso domestico (cd BOS) si ottiene che per ogni
metro quadro di pannelli solari fotovoltaici produce 146 kWh ogni anno.
Pertanto 8 m² di pannelli fotovoltaici sul proprio tetto producono approssimativamente 1.167 kWh
ogni anno. Il proprietario dell'immobile dotato di pannelli fotovoltaici avrà un chiaro risparmio nel
consumo domestico di energia elettrica.
Lo stesso metodo di calcolo può essere ripetuto per Roma e di Trapani. Nella zona di Roma
l'insolazione annuale naturale media è pari a 1.737 kWh/m², nella zona di Trapani 1.963 kWh/m².
L'esposizione al sole della superficie destinata a ospitare i pannelli FV è un altro aspetto
fondamentale. Per ottenere il massimo rendimenti i pannelli solari devono essere sottoposti a un
irraggiamento diretto dai raggi solari. La robustezza e l'inclinazione del tetto sono un altro
aspetto critico da considerare. Un tetto poco robusto o troppo inclinato potrebbe rendere
impraticabile o troppo costosa l'installazione del sistema fotovoltaico.
Via San Rocco , 30 66054 Vasto (CH) Tel. 0873 371650 Fax 0873 378736 mob. 328 8417675 e-mail [email protected]
www.difrancescotecnologie.it
L'efficienza dell'impianto fotovoltaico
La produzione di energia tramite gli impianti fotovoltaici dipende da vari fattori:
•
Superficie dell'impianto
L'inclinazione ideale dei pannelli solari rispetto al terreno è di 30°. Per le altre pendenze la
perdita oscilla dal -10% per inclinazioni orizzontali (tetto piano) e -35% per inclinazioni
completamente verticali (pareti esterne).
•
Posizione dei pannelli rispetto al sole
I pannelli devono essere esposti a sud per ricevere il max. irraggiamento solare.
Orientando i pannelli verso sud-est o verso sud-ovest si ottiene una perdita del -5%.
E' importante anche correggere l'inclinazione in base alla propria latitudine. L'inclinazione dei
pannelli deve essere aggiustata con angolo di inclinazione pari alla latitudine locale sottratta di
10° circa.
•
Potenza della radiazione solare
L'energia solare irraggia diversamente una località del nord e del sud Italia. Basti
considerare i diversi valori di insolazione media di Milano (1372,4 kWh/m2 anno), di Roma
(1737,4 kWh/m2 anno) e di Trapani (1963,7 kWh/m2 anno). Anche le caratteristiche
morfologiche e atmosferiche della zona hanno un ruolo importante nel determinare la
potenza della radiazione solare e la raccolta di energia fotovoltaica.
•
Efficienza dei moduli FV
In condizioni "standard" d'insolazione (1000 W/m2, temperatura del modulo di 25°C) si
stima che l'efficienza dei moduli fotovoltaici oscilli mediamente tra 10-12,5%.
Via San Rocco , 30 66054 Vasto (CH) Tel. 0873 371650 Fax 0873 378736 mob. 328 8417675 e-mail [email protected]
www.difrancescotecnologie.it
•
Efficienza del BOS
Per BOS si intende l'insieme dei dispositivi e dei componenti elettrici necessari per trasferire
l'energia prodotta dai moduli fotovoltaici fino alla rete elettrica. Un valore dell’85% è
generalmente considerato accettabile.
L'efficienza dei moduli permetterà di convertirne il 10% in energia elettrica, ovvero 1.389 kWh.
Considerando poi anche l'efficienza media del BOS pari al 85%, 1389 kWh x 85% otteniamo
1181 kWh. Complessivamente, 8 metri quadri di pannelli solari a Roma produrranno 1.181 kWh
annuali di corrente alternata.
IMPIANTO TIPICO PER UNA ABITAZIONE STANDARD DA 3 KW
Superfice occupata:
circa 24 mq
Elettricità prodotta dall’impianto in KWh/anno:
3543 KWh/anno
(considerandolo montato nel centro Italia)
Guadagno annuo con Conto Energia:
€ 1.594,35 l’anno
(considerando che il GSE paghi € 0,45 per ogni KWh che produciamo)
I dati sopra riportati sono dati approssimativi, che possono variare in base alla zona dove viene montato ed
all’istallazione dell’impianto fotovoltaico .
Via San Rocco , 30 66054 Vasto (CH) Tel. 0873 371650 Fax 0873 378736 mob. 328 8417675 e-mail [email protected]
www.difrancescotecnologie.it
Fly UP