...

AUTORIZZAZIONE ALLE EMISSIONI IN ATMOSFERA AI SENSI

by user

on
Category: Documents
4

views

Report

Comments

Transcript

AUTORIZZAZIONE ALLE EMISSIONI IN ATMOSFERA AI SENSI
Prot.Arrivo N.__________
AUTORIZZAZIONE ALLE EMISSIONI IN ATMOSFERA
AI SENSI DEL D.Lgs N.152/06 e s.m.i. PARTE V
Del_______________________
Registro N. _____________________________
Alla Provincia di Vicenza
Settore Ambiente
Palazzo Godi Nievo
Contrà Gazzolle, 1
36100 VICENZA
Il sottoscritto______________________________________________, in qualità di gestore, così come
definito all’art.268, lettera n) del D.Lgs 152/2006 e smi (persona fisica o giuridica che ha un potere
decisionale circa l’esercizio l’installazione o l’esercizio
dell’impianto)
degli
________________________________________________________________________________________ con
impianti
della
ditta:
sede legale in Comune
di__________________________________________ (_______) CAP__________ via________________________________________ n._____
e sede dell’azienda in Comune di_____________________________________________________ (_______) CAP______________
via ______________________________________________________ n. _______Partita IVA _________________________________________
codice R.E.A___________________________________________________,codice ISTAT____________________________________________
CHIEDE L’AUTORIZZAZIONE
 ai sensi dell’art. 269 comma 2 del D.Lgs 152/06 e smi per:

installazione nuovo impianto

trasferimento impianto dall’attuale stabilimento sito in Comune
di _________________________________________________ via _________________________________________________
allo stabilimento sito in Comune di __________________________, via ______________________________
 ai sensi dell’art. 269 comma 8 per modifica sostanziale;
 ai sensi dell’art. 281 per la prosecuzione dell’attività.
Il sottoscritto, consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere, di
formazione o uso di atti falsi, richiamate dall'art.76 del Dpr 445 del 28 dicembre 2000 dichiara
che i dati riportati nella domanda e negli allegati sono veritieri.
Luogo e data______________________________________, _____ / _____ / ____
___________________________
Firma del tecnico relatore (1)
Luogo e data______________________________________, _____ / ___ / ___
___________________________
Firma del gestore
(1) da indicare sempre con nome e cognome, qualora la stesura non sia stata curata dall'azienda stessa, anche con un riferimento telefonico e
di posta elettronica
Area Servizi al Cittadino e al Territorio
Settore Ambiente – Servizio Ambiente e Territorio
Contrà Gazzolle 1 – 36100 Vicenza - tel. 0444908235
email: [email protected]
sito: http://www.provincia.vicenza.it
pec: [email protected]
Pagina 1 di 4
DATI DESCRITTIVI
Ragione sociale
____________________________________________________________________________________________________
Indirizzo sito produttivo:
____________________________________________________________________________________________
Comune: ______________________________________________________________________________________________________________
Telefono ___________________________________________________________________ Fax: ______________________________________
E-mail: _________________________________________ Posta Elettronica Certificata (PEC):
Indirizzo a cui inviare eventuali richieste o integrazioni:
_____________________________________
_____________________________________________________
Referente per eventuali comunicazioni o sopralluoghi di verifica:___________________________________________
___________________________________________________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________________________________________________
DATI INSEDIAMENTO
Anno inizio attività:__________________________________________________________________________________________________
Tipo di attività svolta:_____________________________________________________________________________________________
Numero dipendenti:_______________________________________________________________________________________________
Precedenti attività:___________________________________________________________________________________________________
Attività soggetta all’Autorizzazione Integrata Ambientale (D.Lgs.152/06 e smi):
SÌ □
NO □
ALLEGATI
Si allega la seguente documentazione:
1) planimetria dello stabilimento con evidenza della dislocazione dei macchinari (corredata di
idonea legenda) e relative linee di aspirazione;
2) planimetria dell’area circostante l’insediamento produttivo,
destinazione urbanistica secondo il P.R.G. Comunale vigente;
con
indicazione
della
3) valutazioni in merito alla portata che dovrà essere progettualmente giustificata richiamando
parametri di interesse, (velocità di cattura, dimensioni delle cappe, velocità nelle tubazioni,
necessità di ricambi d’aria, etc.) con dichiarazione che trattasi della portata minima dal
punto di vista tecnologico, sottoscritta per assunzione di responsabilità.
Si potrà soprassedere a ogni valutazione in merito alla portata laddove i limiti, sulla base dei quantitativi di
prodotti utilizzati e di fatto quindi su bilanci di massa, sono ritenuti rispettati in via generale, senza necessità
di controlli analitici.
Parimenti, in presenza di impianti di abbattimento per lo specifico inquinante dell'attività non sono richieste
particolari valutazioni per i dati di portata; in tali ipotesi la documentazione dovrà prevedere i calcoli di
dimensionamento del predetto sistema di abbattimento.
4) relazione tecnica con schede tecniche dei sistemi di abbattimento, qualora previsti ed
evidenza del corretto dimensionamento secondo le condizioni del parere della C.T.P.A. n.
0112/15 del 17/12/2015;
5) verifica del rispetto del requisito di adeguata dispersione degli inquinanti secondo la
condizione del Parere della C.T.P.A. n. 09/1210 del 16.12.2010;
Area Servizi al Cittadino e al Territorio
Settore Ambiente – Servizio Ambiente e Territorio
Contrà Gazzolle 1 – 36100 Vicenza - tel. 0444908235
email: [email protected]
sito: http://www.provincia.vicenza.it
pec: [email protected]
Pagina 2 di 4
SCHEMA A BLOCCHI DEL CICLO PRODUTTIVO
Materie prime
Processo 1
Emissioni
diffuse
Camino n. 1
(es. Polveri)
Processo 2
Processo 3
Camino n. 2
(es. C.O.V.)
Processo 4
Prodotto finito
Area Servizi al Cittadino e al Territorio
Settore Ambiente – Servizio Ambiente e Territorio
Contrà Gazzolle 1 – 36100 Vicenza - tel. 0444908235
email: [email protected]
sito: http://www.provincia.vicenza.it
pec: [email protected]
Pagina 3 di 4
DATI IMPIANTO
Tipo di impianto e caratteristiche:_________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________________________________________________
Composto da: ________________________________________________________________________________________________________
Camino n.: ________ Altezza dal suolo :______________________________Diametro:__________________________________
L'altezza rispetta le condizioni di cui al punto (1)
SI
□
NO
□
Portata (2) (Nm3/h): _______________________________________Direzione uscita:____________________________________
Utilizzo impianto: gg/anno _______________________________ h/giorno:______________________________________________
Tipo abbattimento:___________________________________________________________________________________________________
MATERIE PRIME E PRODOTTI AUSILIARI
Tipo __________________________________________________ Consumo in kg/giorno: ____________________________________
Tipo __________________________________________________ Consumo in kg/giorno: ____________________________________
EMISSIONI IN ATMOSFERA
Concentrazione (mg/Nm3)
Sostanza
CALCOLO DIMENSIONAMENTO DELLA PORTATA
(1) le quote dei camini devono risultare più alte di almeno un metro rispetto al colmo dei tetti, ai parapetti e a qualunque altro ostacolo o struttura distante
meno di 10 metri. Le bocche dei camini situati a distanza compresa fra 10 e 50 metri da aperture di locali abitati devono essere a quota non inferiore a
quella del filo superiore dell'apertura più alta.
I camini tributari di impiantistica di nuova installazione dovranno rispettare la condizione di cui sopra fin dalla messa in esercizio della stessa. Per i camini
relativi ad attività esistenti che non rispettano le predette condizioni l'adeguamento dovrà essere realizzato nel termine di 3 anni dalla richiesta di adesione
stessa.
(2) ammessa con un range di variabilità di ±20%. Qualora in sede di realizzazione dell'impianto per esigenze di salubrità degli ambienti di lavoro
dovessero realizzarsi condizioni diverse di aspirazione e di conseguenza di portata, ne dovrà essere data notizia con la prevista comunicazione di avvio,
con apposita giustificazione. A fronte di riscontri analitici con portate riscontrate superiori il limite in emissione dovrà essere modulato proporzionalmente
secondo la formula indicata nell’art.270 comma 13.
Area Servizi al Cittadino e al Territorio
Settore Ambiente – Servizio Ambiente e Territorio
Contrà Gazzolle 1 – 36100 Vicenza - tel. 0444908235
email: [email protected]
sito: http://www.provincia.vicenza.it
pec: [email protected]
Pagina 4 di 4
Fly UP