...

Perché devi proteggere il tuo business

by user

on
Category: Documents
2

views

Report

Comments

Transcript

Perché devi proteggere il tuo business
Perché devi proteggere il tuo business
Novità, consigli tecnici e commerciali per essere aggiornati in merito alle soluzioni
di backup, recovery & business continuity per ripartire subito in caso di disastro.
La business continutiy è importante ed è un argomento che va affrontato prima che sia troppo
tardi!
La maggior parte delle persone pensa a incendi, uragani e ad altre calamità naturali quando si parla
di disastro, ma la realtà è che i disastri possono succedere per molto meno.
Basta un cryptovirus, un errore umano, un crash dei server o anche un collaboratore
malintenzionato.
Anche questi “disastri minori” causano un downtime, ossia un fermo dell’attività, e hanno un
impatto devastante a livello economico.
Per avere un’idea dell’impatto economico di un downtime, si segnalano qui di seguito alcune risorse
grazie alle quali è possibile farsi un’idea:



RTO calculator, per calcolare velocemente il costo di un dowtime.
Un calcolatore di costi di downtime per qualsiasi incidente che blocca l’azienda.
Podcast sul costo di un incidente IT.
Se questi link non ti chiariscono che impatto ha un downtime relativamente alla tua realtà, ti faccio
alcuni esempi pratici che spiegano inequivocabilmente il significato di downtime e i costi connessi.
Il dentista o il dottore
Uno studio dentistico o uno studio medico nel quale si sono fermati i server. Quanto si può stare
fermi prima che il problema diventi “pesante”?
Vediamo l’impatto: non si sa più l’ordine dei clienti, le cartelle cliniche non sono accessibili e si è
costretti a mandare indietro i clienti perché non si è in condizioni di lavorare. Non solo, ma se si
perdono i dati delle cartelle cliniche e i dati relativi alla fatturazione, uno studio medico è a serio
rischio di chiusura. Hai presente cosa vorrebbe dire? Per questo tipo di realtà la business continuity
è necessaria.
Studio di commercialisti
I professionisti e le segretarie devono accedere a determinati documenti ma non possono perché
c’è stata un’infezione di cryptovirus.
Fonte Achab
Vediamo l’impatto: innanzitutto probabilmente si andrà a pagare un riscatto semplicemente per
riprendere possesso di ciò che era già proprio: ossia i file sul server. Se non vengono recuperati i
dati? Si perdono anni di dati, bilanci e conteggi, oltre naturalmente al cliente. E il cliente non farà
certo una buona promozione allo studio in questione.
Punto vendita
Un negozio o un punto vendita registra decine o centinaia di transazioni al giorno: se c’è un guasto
al sistema informativo, il negozio non può più vendere e registrare transazioni.
Vediamo l’impatto: il negozio potrebbe essere costretto a cessare la vendita finché il danno non è
ripristinato, perdendo quindi potenzialmente molti soldi a causa di mancate vendite. Se non c’è un
sistema di failover e recovery veloce, il punto vendita continua non solo a perdere denaro ma anche
a perdere in immagine perché i clienti non possono più comprare: agli occhi del cliente il negozio
non è più in grado di erogare il suo servizio, cioè vendere la merce.
Riesci a capire il danno che un fermo dei sistemi IT può causare?
Benché queste siano tre situazioni specifiche, eventi come questi si verificano quotidianamente
ovunque.
Evitarli non è sempre possibile, ma limitare i danni è possibile grazie a un buon piano di disaster
recovery e business continuity.
Consultaci per ricevere preventivi per la creazione di infrastrutture che possano evitare questi danni.
La prevenzione è sempre la migliore cura, anche per la saluto del tuo business.
Fonte Achab
Fly UP