...

1. Un proiettile viene sparato da una torre alta h = 30 m con una

by user

on
Category: Documents
3

views

Report

Comments

Transcript

1. Un proiettile viene sparato da una torre alta h = 30 m con una
Prof. Roberto Capone
Verifica sommativa di Fisica
Classe IICS
Traccia A
Problema n°1
1. Un proiettile viene sparato da una torre alta
h = 30 m con una angolazione di α=30° rispetto
all’orizzontale. Se la velocità iniziale è di 2m/s,.
Calcolare:
a) il tempo impiegato prima che il proiettile
cada al suolo.
b) il tempo per raggiungere la quota massima e
la quota massima raggiunta;
c) la distanza orizzontale x massima raggiunta
dal proiettile.
d) qual è la velocità del proiettile quando
raggiunge il suolo?
Problema n°2
Il sistema indicato in figura è costituito da due
masse m1=1Kg ed m2=2Kg. Calcolare l’accelerazione
delle due masse e la tensione della fune
1. Su un oggetto di massa 0,50 kg agiscono 2 forze
entrambe di 4,0 N che formano fra loro un angolo di
120°. Quanto vale il modulo dell’accelerazione
dell’oggetto?
 0
2
 4,0 m/s
2
 8,0 m/s
2
 16 m/s
2. Se vogliamo trascinare a velocità costante un oggetto
inizialmente fermo, dovremo applicare una forza:
 maggiore all’inizio, per metterlo in moto; poi
possiamo applicare una forza minore per
continuare a spostarlo.
 minore all’inizio, per metterlo in moto,
rispetto a quella che va applicata poi per
continuare a spostarlo.
 costante nel tempo, purché sia superiore alla
forza di attrito statico.
 soltanto all’inizio, per metterlo in movimento;
poi possiamo continuare a spostarlo senza
applicare alcuna forza.
3. Se un oggetto si muove lungo una traiettoria
orizzontale rettilinea a velocità costante, per il principio
di inerzia ciò significa che:
 la forza-peso agente sull’oggetto è nulla.
 su di esso non agisce alcuna forza.
 la forza totale che agisce sull’oggetto è nulla.
 su di esso agiscono forze uguali e contrarie.
4. La traiettoria di un proiettile lanciato con componente
orizzontale della velocità diversa da zero può essere vista
come il risultato della composizione di due moti che
avvengono indipendentemente uno dall’altro, e sono:
 entrambi moti uniformi, ma a diverse velocità.
 entrambi moti uniformemente accelerati.
 un moto uniforme e un moto uniformemente
accelerato.
 entrambi moti uniformi.
5.Un cannone di grandi dimensioni spara un proiettile
con un angolo di 30° rispetto all’ orizzontale con una
velocità di 980 m/s. Trascurando la resistenza dell'aria, il
proiettile a quale distanza rispetto al punto di lancio
colpisce la terra?
A. 4.3km
B. 8.5km
C. 43km
D. 85km
E. 170km
Prof. Roberto Capone
Verifica sommativa di Fisica
Classe IICS
Traccia B
1. Se si preme un corpo contro una superficie, la forza di
attrito che si genera è diretta:
 nella direzione della forza premente.
 perpendicolarmente alla superficie.
 nella direzione della forza-peso.
 parallelamente alla superficie.
2. Se si vuole far risalire un corpo a velocità costante
lungo un piano inclinato, in
assenza di attriti, la forza che occorre applicargli durante
la risalita:
 è indipendente dalla pendenza del piano
inclinato.
 è tanto minore quanto più ripido è il piano
inclinato.
 è indipendente dalla massa del corpo.
 è tanto maggiore quanto più ripido è il piano
inclinato.
3. Secondo alcuni Galileo Galilei fece un famoso
esperimento dopo essere salito sulla Torre di Pisa.
Quale?




Lasciò cadere due oggetti di massa diversa, e
dimostrò che essi arrivavano a terra stesso istante.
Lasciò cadere due oggetti di massa identica, e
dimostrò che essi non arrivavano mai a nello stesso
istante.
Lasciò cadere due oggetti di massa diversa, e
dimostrò che quello più leggero arrivava a terra prima
di quello più pesante.
Lasciò cadere due oggetti di massa diversa, e
dimostrò che quello più pesante arrivava a terra
prima di quello più leggero.
4. Una scatola,che pesa 20 N, è appoggiata su un piano
inclinato liscio di altezza h = 40 cm e lunghezza l = 50 cm.
L’intensità della forza che fa scivolare in basso la scatola
è:
 16 N
 25 N
 15 kg
 20 N
5. Se un oggetto si muove lungo una traiettoria
orizzontale rettilinea a velocità costante, per il principio
di inerzia ciò significa che:
 la forza-peso agente sull’oggetto è nulla.
 su di esso non agisce alcuna forza.
 la forza totale che agisce sull’oggetto è nulla.
 su di esso agiscono forze uguali e contrarie.
Problema n°1
2. Un giocatore di calcio colpisce la palla ad un
angolo di 30° con l’orizzontale con una v0 = 20
m/s . Supponendo che la palla si muova in un
piano verticale. Trovare:
a) L’istante in cui la palla raggiunge il più alto
punto della sua traiettoria.
b) Qual è l’altezza massima raggiunta dalla
palla?
c) Qual è lo spostamento orizzontale della palla
e per quanto tempo la palla rimane in aria ?
d) Qual è la velocità della palla quando
raggiunge il suolo?
Problema n°2
La figura mostra due blocchi di massa
rispettivamente m1  2 Kg e m2  3Kg collegati
tra di loro mediante una fune che passa attraverso
una puleggia priva di massa e attrito. Se m1 scivola
senza attrito si determini:
A – l’intensità dell’accelerazione del sistema
B – l’intensità della tensione della fune
C – la massa del corpo 2 affinché il sistema si muova
con accelerazione uguale alla metà di quella
precedente.
Prof. Roberto Capone
Verifica sommativa di Fisica
Classe IICS
Traccia C
Problema n°1
Si calcoli il modulo dell’accelerazione del sistema
indicato in figura e la tensione della corda
sapendo che mA  30 Kg , mB  20Kg e l’attrito
sia trascurabile
Si disegni il diagramma di corpo libero delle forze
agenti relative ai due blocchi
Problema n°2
Dall’alto di un edificio di 100m si spara un
proiettile con velocità iniziale di 100m/s con un
angolo di elevazione di 37°. Si determini:
a) il tempo che il proiettile impiega per
arrivare al suolo
b) la distanza orizzontale dall’edificio fino
al punto di impatto
c) l’altezza massima che il proiettile
raggiunge
d) la velocità di impatto al suolo
1. Su un oggetto di massa 0,50 kg agiscono 2 forze
entrambe di 4,0 N che formano fra loro un angolo di
120°. Quanto vale il modulo dell’accelerazione
dell’oggetto?
 0
2
 4,0 m/s
2
 8,0 m/s
2
 16 m/s
2. Se vogliamo trascinare a velocità costante un oggetto
inizialmente fermo, dovremo applicare una forza:
 maggiore all’inizio, per metterlo in moto; poi
possiamo applicare una forza minore per
continuare a spostarlo.
 minore all’inizio, per metterlo in moto,
rispetto a quella che va applicata poi per
continuare a spostarlo.
 costante nel tempo, purché sia superiore alla
forza di attrito statico.
 soltanto all’inizio, per metterlo in movimento;
poi possiamo continuare a spostarlo senza
applicare alcuna forza.
3. Se un oggetto si muove lungo una traiettoria
orizzontale rettilinea a velocità costante, per il principio
di inerzia ciò significa che:
 la forza-peso agente sull’oggetto è nulla.
 su di esso non agisce alcuna forza.
 la forza totale che agisce sull’oggetto è nulla.
 su di esso agiscono forze uguali e contrarie.
4. La traiettoria di un proiettile lanciato con componente
orizzontale della velocità diversa da zero può essere vista
come il risultato della composizione di due moti che
avvengono indipendentemente uno dall’altro, e sono:
 entrambi moti uniformi, ma a diverse velocità.
 entrambi moti uniformemente accelerati.
 un moto uniforme e un moto uniformemente
accelerato.
 entrambi moti uniformi.
5. L’accelerazione con cui (in assenza di attriti) un corpo
qualunque scende lungo un piano inclinato di altezza p e
lunghezza q è:
 a = p•g/q.
 a = q•g/p.
 a = p/(g•q).
 a = g/(p•q).
Prof. Roberto Capone
Verifica sommativa di Fisica
Classe IICS
Traccia D
1. Se si preme un corpo contro una superficie, la forza di
attrito che si genera è diretta:
 nella direzione della forza premente.
 perpendicolarmente alla superficie.
 nella direzione della forza-peso.
 parallelamente alla superficie.
2. Se si vuole far risalire un corpo a velocità costante
lungo un piano inclinato, in
assenza di attriti, la forza che occorre applicargli durante
la risalita:
 è indipendente dalla pendenza del piano
inclinato.
 è tanto minore quanto più ripido è il piano
inclinato.
 è indipendente dalla massa del corpo.
 è tanto maggiore quanto più ripido è il piano
inclinato.
3.Una palla viene lanciata orizzontalmente dalla
sommità di una collina di 20 metri di altezza. Colpisce il
terreno con un angolo di 45 ◦. Con quale velocità è
stata gettata?





14m/s
20m/s
28m/s
32m/s
40m/s
4. Una scatola,che pesa 20 N, è appoggiata su un piano
inclinato liscio di altezza h = 40 cm e lunghezza l = 50 cm.
L’intensità della forza che fa scivolare in basso la scatola
è:
 16 N
 25 N
 15 kg
 20 N
5. Se un oggetto si muove lungo una traiettoria
orizzontale rettilinea a velocità costante, per il principio
di inerzia ciò significa che:
 la forza-peso agente sull’oggetto è nulla.
 su di esso non agisce alcuna forza.
 la forza totale che agisce sull’oggetto è nulla.
 su di esso agiscono forze uguali e contrarie.
Problema n°1
Un piccolo aeroplano, che viaggia alla velocità
di 400 Km/h, parallela al suolo, lascia cadere un
pacco di massa 10 Kg, che raggiunge il suolo
dopo 6 s. Supponendo che nell'istante iniziale il
pacco abbia esattamente la stessa velocità
dell'aereo e che la resistenza dell'aria sia
trascurabile, calcolare :
a) la quota dell'aereo rispetto al suolo;
b) la velocità con cui il pacco arriva al suolo
Problema n°2
La figura mostra due blocchi di massa
rispettivamente m1  2,5Kg e m2  5Kg collegati
tra di loro mediante una fune che passa attraverso
una puleggia priva di massa e attrito. Se m1 scivola
senza attrito si determini:
A – l’intensità dell’accelerazione del sistema
B – l’intensità della tensione della fune
C – la massa del corpo 2 affinché il sistema si muova
con accelerazione uguale al doppio di quella
precedente.
Prof. Roberto Capone
Verifica sommativa di Fisica
Classe IICS
Traccia E
1.Due pattinatori sul ghiaccio, Alessio e Mattia,
impugnano i capi opposti di una corda. Ognuno tira il
compagno verso di sé. Il modulo dell’accelerazione di
Alessio è 1,25 volte il modulo dell’accelerazione di
Mattia. Quanto vale il rapporto tra la massa di Alessio e
quella di Mattia?
 0,80
 0,67
 0,50
 0,25
 1,25
2. Se si vuole far risalire un corpo a velocità costante
lungo un piano inclinato, in
assenza di attriti, la forza che occorre applicargli durante
la risalita:
 è indipendente dalla pendenza del piano
inclinato.
 è tanto minore quanto più ripido è il piano
inclinato.
 è indipendente dalla massa del corpo.
 è tanto maggiore quanto più ripido è il piano
inclinato.
3. Secondo alcuni Galileo Galilei fece un famoso
esperimento dopo essere salito sulla Torre di Pisa.
Quale?




Lasciò cadere due oggetti di massa diversa, e
dimostrò che essi arrivavano a terra stesso istante.
Lasciò cadere due oggetti di massa identica, e
dimostrò che essi non arrivavano mai a nello stesso
istante.
Lasciò cadere due oggetti di massa diversa, e
dimostrò che quello più leggero arrivava a terra prima
di quello più pesante.
Lasciò cadere due oggetti di massa diversa, e
dimostrò che quello più pesante arrivava a terra
prima di quello più leggero.
4. Una scatola, che pesa 20 N, è appoggiata su un piano
inclinato liscio di altezza h = 40 cm e lunghezza l = 50 cm.
L’intensità della forza che fa scivolare in basso la scatola
è:
 16 N
 25 N
 15 kg
 20 N
5. Se un oggetto si muove lungo una traiettoria
orizzontale rettilinea a velocità costante, per il principio
di inerzia ciò significa che:
 la forza-peso agente sull’oggetto è nulla.
 su di esso non agisce alcuna forza.
 la forza totale che agisce sull’oggetto è nulla.
 su di esso agiscono forze uguali e contrarie.
Problema n°1
Un piccolo aeroplano, che viaggia alla velocità
di 400 Km/h, parallela al suolo, lascia cadere un
pacco di massa 10 Kg, che raggiunge il suolo
dopo 6 s. Supponendo che nell'istante iniziale il
pacco abbia esattamente la stessa velocità
dell'aereo e che la resistenza dell'aria sia
trascurabile, calcolare :
a) la quota dell'aereo rispetto al suolo;
b) la velocità con cui il pacco arriva al suolo
Problema n°2
Si calcoli l’intensità dell’accelerazione del sistema in
figura e la tensione della fune sapendo che non c’è
attrito e che le masse valgono rispettivamente
m1  30Kg , m2  20Kg e l’angolo   30
Fly UP