...

La strega che non voleva avere un gatto C`era una volta una strega

by user

on
Category: Documents
2

views

Report

Comments

Transcript

La strega che non voleva avere un gatto C`era una volta una strega
Nome________________________Classe__________ data__________
OBIETTIVI:
Leggere e comprendere un testo; Ampliare il lessico; continuare una storia
La strega che non voleva avere un gatto
C’era una volta una strega di nome Esmeralda che non voleva avere un
gatto. La strega capo non era per niente contenta di questo.
“Ascoltami, Esmeralda” disse la strega capo”Tu devi avere un gatto.
Tutte le streghe ne hanno uno. Non puoi essere una strega se non hai un
gatto”
“Ma io non voglio un gatto” piagnucolò Esmeralda.
“Stupidaggini! Perché no?” chiese la strega capo con voce severa.
Esmeralda la guardò con i suoi occhi a mandorla, tormentandosi con le dita
ossute.
“ Non mi piacciono i gatti” disse.
“Non ti piacciono i gatti?” sbraitò la strega capo.
“ La vedremo! Domattina ti manderò un gatto. E non cercare di liberarti di
lui con qualche incantesimo.
Il mattino seguente Esmeralda fu svegliata da un sonoro, insistente
miagolio. Andò alla porta, l’aprì e vide …
Leggi con attenzione la lettura e rispondi alle domande
Esmeralda era
una strega
la strega capo
un gatto
Esmeralda
non voleva avere un gatto
aveva tanti gatti
amava i gatti
Secondo la strega capo, Esmeralda doveva avere un gatto perché
tutte le streghe hanno un gatto
i gatti sono simpatici
i gatti mangiano i topi
La strega capo decise
di comprare un gatto
di mandare un gatto da Esmeralda
di tenersi il gatto
Il mattino seguente Esmeralda fu svegliata
dalla strega capo
dalla sua sveglia
da un miagolio
La parola sbraitò significa
gridò
parlò a bassa voce
sorrise
La parola sonoro significa
che suona
che ha un suono forte e chiaro
che miagola
I personaggi della storia sono
due streghe
un gatto e una strega
due gatti
Sottolinea con il rosso le parole di Esmeralda e con il blu quelle della
strega capo
In questa storia manca la conclusione. Immagina tu cosa vide
Esmeralda e racconta cosa fece.
Fly UP