...

lista TARI 2015 - Comune di Vignola

by user

on
Category: Documents
2

views

Report

Comments

Transcript

lista TARI 2015 - Comune di Vignola
Direzione Servizi Finanziari
Servizio Tributi
Tel. 059 – 777638
e-mail: [email protected]
Comune appartenente all’Unione Terre di Castelli
Prog. 734
NR. 6
in data
9.06.2015 del Registro di Settore
NR. 181 in data
11.06.2015 del Registro Generale
OGGETTO: TARI E TRIBUTO PROVINCIALE - APPROVAZIONE LISTA DI CARICO PER
L’ANNO 2015 – IMPEGNO DI SPESA - PROVVEDIMENTI.
I L F U N Z I O NA R I O R E S P O N S A B I L E
PREMESSO CHE l'art. 1, comma 639, della legge n. 147 del 2013, istituisce a decorrere dal 1° gennaio 2014
l’imposta unica comunale (IUC), che si compone dell’imposta municipale propria (IMU), del tributo sui
servizi indivisibili (TASI) e della tassa sui rifiuti (TARI);
PRESO ATTO che, per il corrente anno, sono state confermate le tariffe approvate con deliberazione
consiliare n. 28 del 31/3/2014;
TENUTO CONTO che in base a quanto disposto dall’art.34, comma 2, parte quarta del regolamento IUC
(approvato con deliberazione consiliare n. 27 del 31/3/2014), il tributo è riscosso in due rate con scadenza:
31/07/2015 e 31/10/2015 (scadenza anche della rata unica);
VISTA la lista di carico elaborata per l’anno 2015, comprensiva del tributo provinciale, e costituita
complessivamente da n. 11.237 posizioni;
VISTO l’art. 19 del D.Lgs. n. 504 del 30.12.1992 relativo all’istituzione ed alla disciplina del tributo
provinciale per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell’ambiente;
CONSIDERATO che la Provincia di Modena, anche per il corrente anno, ha fissato il tributo provinciale
nella misura del 5%;
PRESO ATTO CHE:
l’ammontare del tributo relativo alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti della lista in oggetto è di
€ 3.988.082,00 al lordo dei crediti relativi al 2014 ammontanti a complessivi €. 22.993,00;
l’ammontare del tributo provinciale è pari a complessivi € 189.894,89;
la commissione dello 0,30 per cento spettante al Comune è pari a € 569,68;
RISCONTRATA la regolarità della lista di carico elaborata;
TENUTO CONTO CHE:
i comuni sono obbligati ad iscrivere in bilancio le entrate del tributo comunale con corrispondente
iscrizione nella parte spesa del costo del servizio da erogare al soggetto gestore conseguentemente
la riscossione avverrà in modo diretto;
il comma 35 dell’art.14 del DL 201/2011 dispone che il versamento del tributo è effettuato
secondo le disposizioni di cui all’art.17 del D. Lgs. 9.7.1997 n. 241;
è necessario avvalersi di un service esterno per provvedere all’invio degli avvisi di pagamento
completi dei relativi modelli F 24;
in base alle disposizioni legislative vigenti, gli enti locali per gli acquisti di beni e servizi di
importo inferiore alla soglia di rilievo comunitario sono tenuti a fare ricorso al mercato elettronico
della pubblica amministrazione;
DATO ATTO che da una disamina delle offerte presenti sulla piattaforma MEPA delle ditte idonee ad
effettuare il servizio di stampa, imbustamento e spedizione (per posta ordinaria) di avvisi di pagamento è
Comune di Vignola
Via Bellucci, 1 – 41058 Vignola
c.f. e p.i. 00179790365
tel. 059/777550 fax 059/764129
Pec: [email protected]
Sportello1
Via Marconi, 1 – Vignola
tel. 059/777550
e-mail: [email protected]
emerso che la ditta E. GASPARI è in grado di offrire il servizio ad un prezzo vantaggioso rispetto ai prezzi
proposti da altre ditte all’uopo contattate;
RITENUTO quindi di procedere all’emissione dell’ordinativo diretto per la fornitura del servizio di
postalizzazione in favore della ditta GRAFICHE E. Gaspari SRL P.I.: 00089070403 con sede a Granarolo
dell’Emilia (BO) in Via M. Minghetti, n. 18, convenzionata al mercato elettronico della pubblica
amministrazione;
CONSIDERATO che con il presente atto si intende procedere ad impegnare l’importo complessivo di €.
11.000,00, IVA compresa, per il servizio di stampa, imbustamento e spedizione degli avvisi di pagamento
relativi alla TARI, al prezzo offerto nel MEPA dalla ditta prescelta con imputazione al Cap. 146 “Spese per
la riscossione di tributi” del Bilancio 2015 dotato della necessaria disponibilità;
DATO ATTO che il CIG che identifica la presente fornitura è il n. Z5314F16FE
VISTI:
il D.Lgs. n. 267/2000;
la deliberazione consiliare n. 29 del 31.3.2014 relativa all’approvazione del bilancio di
previsione per l’anno 2014;
la deliberazione della Giunta comunale n. 42 del 7/4/2014 di approvazione del PEG 2014;
DETERMINA
1) Di approvare la lista di carico di cui in premessa, dando atto che la riscossione avverrà in due rate
con scadenza 31 luglio e 31 ottobre.
2) Di accertare:
in €. 3.965.065,00 l’ammontare della TARI della lista in parola da imputare al Cap. 282 per
effetto della detrazione dei crediti 2014 ammontanti a €. 22.993,00;
in €. 189.894,89 l’ammontare del tributo provinciale;
in €. 569,68 l’importo della commissione, spettante al comune, dello 0,3% da imputare al cap.
2320/40;
3) Di impegnare la somma di € 7.585,00 quale compenso per la stampa, l’imbustamento e la spedizione
degli avvisi di pagamento della TARI per il corrente anno, presumibilmente dovuta alla ditta E.
GASPARI srl, con imputazione al Cap. 146 “Spese per la riscossione di tributi” del Bilancio 2015
dotato della necessaria disponibilità.
4) Di dare mandato all’ufficio ragioneria per la registrazione delle opportune operazioni contabili;
5) Di avere attivato la procedura di cui all’art. 151, comma 4, del D.Lgs. 267 del 18.8.2000;
6) Di dare atto che il presente provvedimento verrà, pertanto, trasmesso al Direttore del Servizio
Finanziario, nonché all’Assessore al Bilancio e diverrà esecutivo a seguito dell’apposizione del visto
di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria.
IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
(Gibellini Rag. Roberta)
_______________________
Ai sensi e per gli effetti del 4° comma dell'art. 151 del D.Lgs. 18.8.2000, n. 267:
( ) si appone il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria del provvedimento in
oggetto;
( ) non si appone il predetto visto per le seguenti motivazioni:
___________________________________________________________
___________________________________________________________
Data ___________
IL DIRETTORE DEL SERVIZIO
FINANZIARIO
(Chini Dott. Stefano)
Fly UP