...

non lo faccio più - Comune di Carugate

by user

on
Category: Documents
2

views

Report

Comments

Transcript

non lo faccio più - Comune di Carugate
Città di Carugate
Assessorato alla Cultura
Biblioteca Civica
Carugate
Assessorato
alle Pari Opportunità
SABATO 2 FEBBRAIO
CARUGATE, AUDITORIUM ATRION ORE 17,30
via San Francesco, d'Assisi, 2
Presentazione del libro
"NON LO FACCIO PIÙ"
RIFLESSIONI SULLA VIOLENZA DI GENERE TRA I GIOVANI
di Cristina Obber
PRESENTAZIONE LIBRO
Cristina Obber, autrice
Corrado Alberti, (Biblioteca Civica di Carugate)
INTERVENTI COL PUBBLICO
a cura di Chiara Baratti, psicodrammatista
e di Davide Motta
ESPOSIZIONE MOSTRA
esposizione quadri del pittore Claudio Pavone
e delle tavole originali del libro
LETTURE TEATRALI
a cura degli allievi teatro adolescenti,
insegnante Riccardo Rapella scuola civica Arti
e Cultura
ESIBIZIONE DI CANTO MODERNO
a cura degli allievi giovani e adulti,
insegnante Susanna Dubaz scuola civica Arti
e Cultura
INTERVERRANNO:
Paolo Molteni, Assessore alla Pubblica
Istruzione e presidente del CdA Scuola Civica
Arti e Cultura
Wally Franceschin, Assessore alla Cultura
e alle Pari Opportunità
SEGUIRÀ RINFRESCO
Presso Atrion cafè
INGRESSO LIBERO
Il Sindaco di Carugate
Umberto Gravina
L’Assessore alle Pari Opportunità
Wally Franceschin
“NON LO FACCIO PIÙ”:
RIFLESSIONI SULLA VIOLENZA
DI GENERE TRA I GIOVANI.
UN SABATO POMERIGGIO TRA LIBRO E REALTÀ
La presentazione del libro “Non lo faccio più” di Cristina Obber, scrittrice e giornalista, ci propone un momento di riflessione ulteriore sul tema della violenza di genere.
Ogni giorno ascoltiamo, leggiamo, vediamo notizie, assistiamo a fatti che ci raccontano un “bollettino di guerra “ che sembra infinito: mai una tregua, mai un armistizio!
Su questo fronte vittime e carnefici siamo noi, sono le nostre figlie e i nostri figli,
ragazze e ragazzi con cui condividiamo il quotidiano, ex fidanzati, amici e amiche del
cuore, padri, madri, fratelli, sorelle….
Il sentimento di sconfitta che ci pervade può portarci alla rassegnazione e all’indifferenza: questo non deve accadere.
Per contrastare tutto questo è necessario comprendere questa terribile realtà, conoscerla e lottare per contrastare la violenza, la violenza di genere.
L’autrice ci accompagnerà in questo percorso, raccontandoci di come è nato questo
progetto.
La presenza degli esperti psicologi di Metodi Attivi arricchirà l’incontro con approfondimenti sulla tematica della violenza giovanile.
La mostra di dipinti e disegni, esposta in Atrion in questi giorni, è ispirata alla tema
della violenza di genere e ci conduce per immagini a fermarci, a non dimenticare e a
“vedere” davvero quanto accade intorno a noi, così vicino a noi ogni giorno.
Vi invito a questo pomeriggio di incontro, per scambiarci idee ed esperienze su questo tema, con le parole di Cristina Obber: “Posso cercare di avvicinarmi al maschile,
posso ascoltarlo e condividere poi l'esperienza. Non in un saggio, che esula dalle mie
competenze, ma in una sorta di conversazione scritta sul tema, arricchita dalle osservazioni di chi conosce la violenza perché ci lavora accanto e dalla testimonianza diretta
di chi il dolore se lo porta addosso. Per raggiungere le ragazze ma soprattutto i ragazzi
dai 16 ai 30 anni, perché è il maschile delle giovani generazioni che deve fermarsi a
riflettere su cosa vuole per il proprio futuro, su quali sono le eredità da scrollarsi di
dosso e quali le proprie qualità da esaltare senza paura. E' a loro che questo libro è
dedicato e vorrei che il titolo, "Non lo faccio più", fosse un grido da sussurrare dolcemente all'orecchio, un intento”.
Wally Franceschin
Assessore alla Cultura, Pari Opportunità e
Politiche per l’Infanzia
Fly UP