...

Dichiarazione FATCA per società d`esercizio operanti nel settore

by user

on
Category: Documents
2

views

Report

Comments

Transcript

Dichiarazione FATCA per società d`esercizio operanti nel settore
Dichiarazione Active NFFE
Cancellare dati
Dichiarazione FATCA per società d'esercizio operanti nel settore non
finanziario (Active Non-Financial Foreign Entities, entità straniere di
natura non finanziaria attive)
N. cliente (n. CIF) in Svizzera
Nome della società
(di seguito indicato come il cliente)
Indirizzo sede sociale (domicilio) (via, città, NPA, paese)
Il cliente richiede con la presente di essere trattato da Credit Suisse AG (di seguito la Banca) come Active Non-Financial
Foreign Entity ai fini della normativa statunitense Foreign Account Tax Compliance Act (FATCA) e della convenzione
intergovernativa (IGA) stipulata fra la Svizzera e gli Stati Uniti in relazione al FATCA. A tale proposito, con la presente il
cliente certifica che tutti i requisiti previsti dalla sezione A e un requisito della sezione B sono soddisfatti.
Sezione A – Certificazione che tutti i requisiti seguenti sono soddisfatti
1.
Il cliente non detiene la relazione sopra indicata a beneficio o per conto di alcuna altra persona come agente, in
qualità di depositario, persona designata, firmatario, consulente d'investimento o intermediario.
2.
Il cliente non accetta depositi nell'ambito dell'ordinaria attività bancaria o di un'attività simile.
3.
Il cliente non detiene attivi finanziari quale parte significativa della propria attività aziendale (vedasi spiegazione sotto)
per conto di altri.
 Detenere attivi finanziari quale parte significativa della propria attività aziendale significa generare almeno il 20%
del reddito lordo, nel lasso di tempo più breve fra i 3 precedenti anni di calendario e l'intero periodo di vita
dell'entità, da attività di deposito a custodia, gestione dei conti e commissioni di trasferimento; da commissioni
ottenute dall'esecuzione e dal pricing di transazioni di titoli; da reddito ottenuto estendendo crediti alla clientela in
relazione agli attivi finanziari detenuti come deposito a custodia (o acquisiti tramite tale estensione di credito); da
reddito ottenuto sullo spread denaro-lettera di investimenti finanziari o da onorari per la fornitura di consulenza
finanziaria e per servizi di compensazione e regolamento.
4.
Il cliente non è una holding né un centro di tesoreria nell'ambito di un gruppo allargato di società collegate (vedasi
spiegazione sotto), categoria che comprende le entità descritte ai precedenti punti 2 o 3 ovvero formate in relazione
a un veicolo d'investimento/fondo collettivo.
 Si considera un'entità come appartenente a un gruppo allargato di società collegate a questi fini se:
l'entità è una società anonima, è affiliata a una società madre comune che è proprietaria, direttamente o
indirettamente, di oltre il 50 per cento delle azioni di tale società anonima per delega di voto e valore oppure
l'entità è una società di persone o un'entità non aziendale di altro genere, è affiliata a una società madre comune
che è proprietaria, direttamente o indirettamente, di oltre il 50 per cento del valore dell'interesse economico di
tale entità.
RM  ID cliente
Viene compilato dalla Banca
Firma e timbro del Relationship Manager
105 737
11.14
09322
104416
N. cliente (CIF)
Pagina 1/3
5.
Il cliente non è un'entità d'investimento, vale a dire che non genera oltre il 50% del proprio reddito lordo da attività
svolte nell'ambito dell'investimento, del reinvestimento o della negoziazione di titoli, partecipazioni in società di
persone o commodity, né da partecipazioni di alcun tipo in tali titoli, società di persone o commodity.
6.
Il cliente non è una compagnia assicurativa (né la holding di una compagnia assicurativa) che effettua o è tenuta a
effettuare pagamenti in relazione a un conto finanziario.
Sezione B – Certificazione che uno dei requisiti seguenti (derivati dall'appendice I, sezione VI(B)(4) dell'IGA)
è soddisfatto. Specificare il requisito soddisfatto spuntando la casella corrispondente di seguito.
7a. Il cliente soddisfa la condizione sul reddito e sul patrimonio indicata di seguito per l'anno precedente, sulla
base del valore equo di mercato o del valore contabile del patrimonio del cliente evidenziati dal relativo bilancio:
i) meno del 50% del suo reddito lordo era costituito da reddito passivo (vedere oltre); e
ii) meno del 50% del suo patrimonio era patrimonio passivo (e cioè patrimonio che produce/viene detenuto per
la produzione di reddito passivo; vedere oltre) su una base media ponderata.
 A tale proposito il termine reddito passivo va inteso con il significato sancito dal regolamento del ministero
del tesoro statunitense, denominato US Treasury Department Regulation §1.1472-1(c)(1)(iv)(A), e
comprende generalmente il reddito da investimenti, quali dividendi, interessi, locazioni e royalty (a
eccezione di determinati tipi di locazioni e royalty), rendite, le eccedenze dei guadagni rispetto alle perdite
dalla vendita o dallo scambio dei tipi di beni immobili sopra indicati ecc.
7b. Il titolo azionario del cliente è negoziato regolarmente su un mercato mobiliare affermato oppure è un'entità
collegata (vale a dire legata da un rapporto di proprietà superiore al 50%) di un'entità il cui titolo azionario è
negoziato regolarmente su un mercato mobiliare affermato.
7c. Il cliente è organizzato in un territorio statunitense (vale a dire Samoa Americane, il Commonwealth delle
Isole Marianne Settentrionali, Guam, il Commonwealth di Porto Rico o le Isole Vergini americane) e tutti i
proprietari del cliente sono bona fide resident di quel territorio statunitense.
7d. Il cliente è un governo non statunitense, un governo di un territorio statunitense, un'organizzazione
internazionale, una banca centrale di emissione non statunitense o un'entità interamente posseduta da uno o più
di tali enti.
7e. Tutte le attività del cliente consistono fondamentalmente nel detenere (per intero o in parte) le azioni in
circolazione di, o fornire finanziamenti e servizi a, una o più società affiliate impegnate in operazioni o in attività
diverse da quelle di un istituto finanziario, salvo che il cliente operi (o si presenti) come un fondo d'investimento,
quale un fondo private equity, fondo di capitale di rischio, fondo di leveraged buyout, o come qualsiasi veicolo
d'investimento il cui obiettivo è acquisire o sovvenzionare società, quindi detenere interessi in tali società come
beni capitali per scopi d’investimento.
7f. Il cliente è impegnato principalmente in transazioni finanziarie e copertura con, o per, entità collegate (vale a
dire legate da un rapporto di proprietà superiore al 50%) che non sono istituti finanziari e non forniscono servizi di
finanziamento o copertura a entità che non siano entità collegate, a condizione che il gruppo di tali entità
collegate sia impegnato principalmente in un'attività diversa da quella di un istituto finanziario.
105 737
11.14
Viene compilato dalla Banca
104416
N. cliente (CIF)
Pagina 2/3
7g. Il Cliente:
i) è istituito e gestito nel proprio paese di domicilio esclusivamente a fini religiosi, di pubblica utilità, scientifici,
artistici, culturali o educativi; e
ii) è esente dall'imposta sul reddito nella propria giurisdizione di domicilio; e
iii) non ha azionisti o soci che hanno un interesse patrimoniale o economico nel suo reddito o patrimonio; e
iv) il diritto applicabile del paese di domicilio o gli atti costitutivi non consentono che il reddito o il patrimonio del
cliente venga distribuito a, o applicato a beneficio di, una persona privata o entità non di pubblica utilità che
non siano conformi alle finalità delle attività di pubblica utilità del cliente, o come pagamento di un ragionevole
compenso per i servizi prestati, o come pagamento che rappresenti il valore equo di mercato dei beni
immobili che il cliente ha acquistato; e
v) il diritto applicabile del paese di domicilio del cliente o gli atti costitutivi del cliente richiedono che, al momento
della liquidazione o dello scioglimento del cliente, tutti i suoi patrimoni vengano distribuiti a un'entità
governativa o altra organizzazione senza scopo di lucro, o devoluti al governo del paese di domicilio del cliente
o a eventuali sottodivisioni politiche appartenenti a esso.
Se il cliente fa affidamento sul requisito 7a della sezione B di cui sopra, relativo alla condizione sul reddito e sul patrimonio,
acconsente espressamente di informare la Banca entro 60 giorni dal termine di qualsiasi anno solare nel quale la
condizione non sia più soddisfatta. Se il cliente fa affidamento, in alternativa, su uno dei requisiti 7b – 7g nella sezione B di
cui sopra, acconsente espressamente di informare la Banca entro 30 giorni dopo qualsiasi cambiamento che produca la
mancata conformità del cliente a tali requisiti.
Luogo e data
Firma(e) della Società


105 737
11.14
Viene compilato dalla Banca
104416
N. cliente (CIF)
Pagina 3/3
Fly UP