...

SCHEDA PER IL RILIEVO DEI BENI CULTURALI – DANNO ALLE

by user

on
Category: Documents
6

views

Report

Comments

Transcript

SCHEDA PER IL RILIEVO DEI BENI CULTURALI – DANNO ALLE
Presidenza del Consiglio dei Ministri
Ministero
per i Beni e le Attività Culturali
DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE
GRUPPO DI LAVORO PER LA SALVAGUARDIA E LA PREVENZIONE DEI BENI CULTURALI DAI RISCHI NATURALI
SISMA
EMERGENZA POST-SISMA
SCHEDA PER IL RILIEVO DEL DANNO AI BENI CULTURALI – CHIESE
MODELLO A – DC
Prima sezione
A1
Data
ff ff ffff
fff
N° progressivo
ffffff
N° Scheda
(a cura dell’ufficio)
A2 – RIFERIMENTO VERTICALE
 Bene individuo

Denominazione bene complesso:
ffffffffffffffffffffffffff
Numero schede beni componenti
ff Codice livello superiore
ffffffffff
Tipologia
‰ chiesa ‰ canonica ‰ palazzo ‰ castello ‰ torre ‰ bene archeologico ‰ altro
Pianta
 regolare
 con cortili
 ad ali aperte  lineare
 altro ffffffff
Bene complesso
A3 – LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO AMMINISTRATIVA
Indirizzo
ffffffffffffff Codice Istat comune
fffffffff
1  via
fffffffff
Provincia ffffffffffffff ffffffff 2  corso
3  vicolo
fffffffff
Comune ffffffffffffffffffffff
4  piazza
5  località
num.civico
ffff
Località ffffffffffffffffffffff
Sezione censuaria
fffff N° complesso o aggregato fffff N° edificio
ffff
Foglio
ffff Data ff ff ffff Particelle
fff fff Sub.
ffff
Regione
A4 – COORDINATE UTM
Quadrante
ffff
° ff’
Longitudine Est (x) ff
Latitudine Nord(y) ff
° ff’
 Lettura GPS
A5 – OGGETTO
fffffffffffffffffffffffffffffff
Denominazione storica:
fffffffffffffffffffffffffffffff
Datazione: anno ffff secolo ff epoca fffffffff Ultima trasformazioneffff
fffffffffff
Proprietà:
ffffffffffffffffffff fffffffffff
Utilizzatore:
ffffffffffffffffffff Denominazione bene:
1
A6 – DESTINAZIONE D’USO ATTUALE
Uso
Continuo
Cattedrale / Duomo
Chiesa parrocchiale
Oratorio
Santuario
Museo
Auditorium
Servizi
Altro
fffffffffffff
‰
‰
‰
‰
‰
‰
‰
‰
Utilizzazione temporale
Saltuario
Non utilizzato
















Affollamento








‰
‰
‰
‰
‰
‰
‰
‰
A7 – CARATTERISTICHE DEL SITO
In piano
 Su rilievo / su cresta / su vetta
 Su riporto
 In pendio / su versante
 Avvallamento

A8 – CONTESTO URBANO E POSIZIONE
 Periferia urbana  Area industriale - commerciale  Area agricola
Centro urbano
Isolata

Connessa con altri edifici

su
ff
lati

Centro storico

 ………………………….……………………………………………….
Altro
A9 – INFRASTRUTTURE




Accesso pedonale
Accesso carrabile
Accesso con altezza inferiore a 4 metri
Accesso con mezzi pesanti
‰
‰
‰
Rete viaria idonea in relazione al rischio
Parcheggio nelle vicinanze
Spazi aperti a disposizione
Altro
‰
fffffffffffffffff
A10 – PRESENZA DI RISCHIO
Insediamento minacciato da frana
Insediamento in zona alluvionabile
Insediamento soggetto a minacce di tipo industriale
Insediamento soggetto ad altre minacce naturali
RILEVAZIONE DIRETTA
INFORMAZIONI ACQUISITE








‰
‰
‰
‰
A11 – TIPOLOGIA DEI BENI ARTISTICI PRESENTI
TIPOLOGIA
Num.
superficie
TIPOLOGIA
Num.
superficie
Affreschi
‰
ff
fff
Dipinti mobili su vario supporto
‰
ff
fff
Mosaici
‰
ff
fff
Arredi (soffitti, amboni, pulpito, stalli corali)
‰
ff
fff
Stucchi
‰
ff
fff
Decorazioni plastiche mobili
‰
ff
fff
Arazzi
‰
ff
fff
Manufatti in carta e pergamena
‰
ff
fff
Altari / statue
‰
ff
fff
Reperti archeologici
‰
ff
fff
Libri / Stampe
‰
ff
fff
Altri
‰
ff
fff
…………………………………………………………………………..
A12 – DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA - Realizzata da ………………………………………………………..………………………
SI
 NO 
A13 – COMPILATORE SCHEDA
ffffffffffffffffff Nome fffffffffffff
Ente/ufficio di appartenenza
fffffffffffffffffffffffffffff
fffffffffff E-Mail: ……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….
Cognome
2
MODELLO A – DC
Seconda sezione
A14 - RIFERIMENTO SCHEDA DELLA VULNERABILITA’ DELLE CHIESE
N° Scheda ffffff Data
ff ff ffff
Ente
ffffffffffffffff
A15 - STATO DI MANUTENZIONE GENERALE

Buono

Discreto
Eventuali precedenti lesioni esistenti

SI 
Scadente
NO 

Pessimo
Limitate

In corso lavori
Estese

Gravi
‰

A16 - DANNO SISMICO (Abaco dei meccanismi di collasso delle chiese)
LIVELLO DI DANNO
IDENTIFICAZIONE DEL DANNO
0 - ††††† assenza di danno 1 - „†††† danno lieve
3 - „„„†† danno grave
4 - „„„„† danno molto grave 5 - „„„„„ crollo
MECCANISMI NEL PIANO DELLA FACCIATA
LESIONI INCLINATE (TAGLIO) – LESIONI VERTICALI O ARCUATE (ROTAZIONE) − ALTRE FESSURAZIONI O
SPANCIAMENTI
PROTIRO – NARTECE
LESIONI NEGLI ARCHI O NELLA TRABEAZIONE PER ROTAZIONE DELLE COLONNE – DISTACCO DALLA
FACCIATA – MARTELLAMENTO
RISPOSTA TRASVERSALE DELL’AULA
5
danno
6
danno
7
danno
LESIONI NEGLI ARCONI (CON EVENTUALE PROSECUZIONE NELLA VOLTA) – ROTAZIONI DELLE PARETI
LATERALI – LESIONI A TAGLIO NELLE VOLTE – FUORI PIOMBO E SCHIACCIAMENTO NELLE COLONNE
MECCANISMI DI TAGLIO NELLE PARETI LATERALI (RISPOSTA LONGITUDINALE)
LESIONI INCLINATE (SINGOLE O INCROCIATE) – LESIONI IN CORRISPONDENZA DI DISCONTINUITÀ NELLA
MURATURA
RISPOSTA LONGITUDINALE DEL COLONNATO NELLE CHIESE A PIÙ NAVATE
LESIONI NEGLI ARCHI O NEGLI ARCHITRAVI LONGITUDINALI – SCHIACCIAMENTO E/O LESIONI ALLA BASE
DEI PILASTRI – LESIONI A TAGLIO NELLE VOLTE DELLE NAVATE LATERALI
VOLTE DELLA NAVATA CENTRALE
8
danno
LESIONI NELLE VOLTE DELL’AULA CENTRALE – SCONNESSIONI DELLE VOLTE DAGLI ARCONI
VOLTE DELLE NAVATE LATERALI
9
danno
LESIONI NELLE VOLTE O SCONNESSIONI DAGLI ARCONI O DALLE PARETI LATERALI
RIBALTAMENTO DELLE PARETI DI ESTREMITÀ DEL TRANSETTO
10
danno
DISTACCO DELLA PARETE FRONTALE DALLE PARETI LATERALI – RIBALTAMENTO O DISGREGAZIONI DEL
TIMPANO IN SOMMITÀ
MECCANISMI DI TAGLIO NELLE PARETI LATERALI DEL TRANSETTO
11
danno
LESIONI INCLINATE (SINGOLE O INCROCIATE) – LESIONI ATTRAVERSO DISCONTINUITÀ
VOLTE DEL TRANSETTO
12
danno
LESIONI NELLE VOLTE O SCONNESSIONI DAGLI ARCONI E DALLE PARETI LATERALI
ARCHI TRIONFALI
13
danno
aggravamento
RIBALTAMENTO DEL TIMPANO, CON LESIONE ORIZZONTALE O A V – DISGREGAZIONE DELLA MURATURA
O SCORRIMENTO DEL CORDOLO – ROTAZIONE DELLE CAPRIATE
4
danno
danno pregresso
MECCANISMI NELLA SOMMITÀ DELLA FACCIATA
3
danno
danno sismico
DISTACCO DELLA FACCIATA DALLE PARETI O EVIDENTI FUORI PIOMBO
2
danno
‰
‰
‰
RIBALTAMENTO DELLA FACCIATA
1
danno
2 - „„††† danno moderato
LESIONI NELL’ARCO – SCORRIMENTO DI CONCI – SCHIACCIAMENTO O LESIONI ORIZZONTALI ALLA BASE
DEI PIEDRITTI
3
‰
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
danno
LANTERNA
RIBALTAMENTO DELL’ABSIDE
LESIONI VERTICALI O ARCUATE NELLE PARETI DELL’ABSIDE – LESIONI VERTICALI NEGLI ABSIDI
POLIGONALI – LESIONE AD U NEGLI ABSIDI SEMICIRCOLARI
19
danno
MURARIE
LESIONI NELLE VOLTE O SCONNESSIONI DAGLI ARCONI O DALLE PARETI LATERALI
MECCANISMI NEGLI ELEMENTI DI COPERTURA – PARETI LATERALI DELL’AULA
LESIONI VICINE ALLE TESTE DELLE TRAVI LIGNEE, SCORRIMENTO DELLE STESSE – SCONNESSIONI TRA
CORDOLI E MURATURA – MOVIMENTI SIGNIFICATIVI DEL MANTO DI COPERTURA
danno
LESIONI VICINE ALLE TESTE DELLE TRAVI LIGNEE, SCORRIMENTO DELLE STESSE – SCONNESSIONI TRA I
CORDOLI E MURATURA – MOVIMENTI SIGNIFICATIVI DEL MANTO DI COPERTURA
MECCANISMI NEGLI ELEMENTI DI COPERTURA – ABSIDE E PRESBITERIO
LESIONI VICINE ALLE TESTE DELLE TRAVI LIGNEE, SCORRIMENTO DELLE STESSE – SCONNESSIONI TRA I
CORDOLI E MURATURA – MOVIMENTI SIGNIFICATIVI DEL MANTO DI COPERTURA
danno
danno
danno
25
danno
LESIONI INCLINATE (SINGOLE O INCROCIATE) – LESIONI IN CORRISPONDENZA DI DISCONTINUITÀ
MURARIE
danno
danno
INTERAZIONI IN PROSSIMITÀ DI IRREGOLARITÀ PLANO-ALTIMETRICHE
(CORPI ADIACENTI, ARCHI RAMPANTI)
MOVIMENTO IN CORRISPONDENZA DI DISCONTINUITÀ COSTRUTTIVE - LESIONI NELLA MURATURA PER
MARTELLAMENTO
danno
‰
TORRE CAMPANARIA
LESIONI VICINO ALLO STACCO DAL CORPO DELLA CHIESA – LESIONI A TAGLIO O SCORRIMENTO –
LESIONI VERTICALI O ARCUATE (ESPULSIONE DI UNO O PIÙ ANGOLI)
LESIONI NEGLI ARCHI – ROTAZIONI O SCORRIMENTI DEI PIEDRITTI
‰‰‰‰‰
‰‰‰‰‰
EVIDENZA DI ROTAZIONI PERMANENTI O SCORRIMENTO – LESIONI
CELLA CAMPANARIA
‰
‰
AGGETTI (VELA, GUGLIE, PINNACOLI, STATUE)
28
‰‰‰‰‰
‰‰‰‰‰
LESIONI NELLE VOLTE O SCONNESSIONI DALLE PARETI LATERALI
27
‰‰‰‰‰
‰
VOLTE DELLE CAPPELLE
26
‰
‰
MECCANISMI DI TAGLIO NELLE PARETI DELLE CAPPELLE
24
‰‰‰‰‰
‰‰‰‰‰
DISTACCO DELLA PARETE FRONTALE DALLE PARETI LATERALI
23
‰‰‰‰‰
‰
RIBALTAMENTO DELLE CAPPELLE
22
‰‰‰‰‰
‰
‰
MECCANISMI NEGLI ELEMENTI DI COPERTURA – TRANSETTO
21
‰‰‰‰‰
‰
VOLTE DEL PRESBITERIO O DELL’ABSIDE
20
danno
‰
LESIONI INCLINATE (SINGOLE O INCROCIATE) – LESIONI IN CORRISPONDENZA DI DISCONTINUITÀ
18
danno
‰‰‰‰‰
MECCANISMI DI TAGLIO NEL PRESBITERIO O NELL’ABSIDE
17
danno
‰‰‰‰‰
‰
LESIONI NEL CUPOLINO DELLA LANTERNA – ROTAZIONI O SCORRIMENTI DEI PIEDRITTI
16
danno
‰‰‰‰‰
‰
LESIONI NELLA CUPOLA (AD ARCO) CON EVENTUALE PROSECUZIONE NEL TAMBURO
15
danno
‰
CUPOLA – TAMBURO/TIBURIO
14
‰‰‰‰‰
‰
‰‰‰‰‰
A17 - INDICE DI DANNO
n = ff (numero dei meccanismi possibili)
d = ff (punteggio totale di danno)
4
id = d / 5n = ff
A18 - AGIBILITA'
Agibile
 Inagibile

Parzialmente Agibile  Agibile con Provvedimenti  Temporaneamente Inagibile  Inagibile per cause Esterne
sottostante
‰
‰
‰
……………………………………………………
……………………………………………………………
…………………………………………………………………
……………………………………………………………
……………………………………………………
……………………………………………………………
…………………………………………………………………
……………………………………………………………
……………………………………………………
……………………………………………………………
…………………………………………………………………
……………………………………………………………
……………………………………………………
……………………………………………………………
…………………………………………………………………
……………………………………………………………
……………………………………………………
……………………………………………………………
…………………………………………………………………
……………………………………………………………
……………………………………………………
……………………………………………………………
…………………………………………………………………
……………………………………………………………
……………………………………………………
………………………………………………….………
…………………………………………………………….…
…………………………………………..…………………
Indicare le parti agibili
Segnalare i provvedimenti anche
indicandoli
nella
tabella
Verifica più accurata
Indicare le cause esterne
Si consiglia visita di esperti
Altro
A19 – TIPO DI VISITA
Completa

Parziale

Solo dall’esterno

A20 - PROVVEDIMENTI DI P.I. SUGGERITI (* interventi limitati
PROVVEDIMENTI
1 Revisione manto di copertura
2 Copertura provvisoria
3 Puntellamenti
4 Rimozione delle macerie
5 Transennamenti / recinzioni / protezioni
6 Consolidamenti localizzati
7 Messa in opera di cerchiatura e/o tiranti
*
‰
‰
‰
‰
‰
‰
‰
**
‰
‰
‰
‰
‰
‰
‰
Motivi ostativi ………………………………………………..……….…………………….
** interventi estesi)
PROVVEDIMENTI
8
Ripristino smaltimento delle acque meteoriche
9
Monitoraggio
10
Protezioni o consolidamenti su opere d'arte fisse
11
Catalogazione e smontaggio delle parti pericolanti
12
Sgombero opere d'arte mobili
13
Raccolta sistematica dei frammenti
14
Ricovero e protezione dei frammenti
*
‰
‰
‰
‰
‰
‰
‰
**
‰
‰
‰
‰
‰
‰
‰
A21 - DANNI ALL'APPARATO DECORATIVO E ALLE OPERE D’ARTE (scheda dettagliata a parte)
A21.1 - Descrizione apparato decorativo o opera d’arte
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
A21 .2 - Descrizione danno
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
A21.3 - Provvedimenti provvisionali sugli apparati decorativi e sgombero opere d’arte mobili
SI CONSIGLIA INTERVENTO STORICO DELL’ARTE
‰
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
STIMA DEL COSTO PER LA SALVAGUARDIA DELLE OPERE D’ARTE
€
5
fff fff ,00
A22 - DESCRIZIONE E STIMA SOMMARIA DELLE OPERE NECESSARIE
A22.1 - Descrizione opere di ripristino strutturale (nuovi danni e danni pregressi aggravati)
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
STIMA DEL COSTO PER IL RIPRISTINO STRUTTURALE
€
A22.2 - Descrizione opere di finitura, impiantistica e miglioramento sismico collegate
fff fff fff ,00
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
STIMA DEL COSTO OPERE FINITURA IMPIANTISTICA E MIGLIORAMENTO SISMICO
fff fff fff ,00
€
A22.3 - Descrizione opere di pronto intervento (eventualmente indicare anche il costo del P.I. “a finire”)
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
STIMA DEL COSTO OPERE DI PRONTO INTERVENTO
fff fff ,00
€
A23 - NOTE
Indicare, eventualmente, altri danni non rilevabili dalla scheda (es. solai di calpestio, pavimentazioni ecc.)
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….………
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….………
……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….…………
……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..……………………………………………………..……
…………………………………………………………………………………………………..………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..……
..………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..…………………………………………………………………………………….…………
………………………………………………………………..………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..…………………….…………
………………………………………………………………………………………………………………………………..…………………………………………………………………………………………………………………………………
……………………………..………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….………..
A24 - DATI DIMENSIONALI ( stimati 
Aula (compresi navate,
cappelle, transetti)
Abside
Larghezza
mt.
Facciata principale
Campanile
fff
fff
mt.
fff
mt.
fff
mq.
Altezza media
ffff
Superficie
Altezza
mq.
fff
fff
ffff
mt.
fff
Superficie
fff
mt.
mq.
ffff
Altezza
fff
mt.
Lunghezza
fff
mt.
Altezza media
Lunghezza
Larghezza
mt.
Superficie
Lunghezza
Larghezza
mt.
Coperture chiesa
fff
Larghezza
mt.
)
Lunghezza
Larghezza
mt.
rilevati
fff
mt.
6
mt.
Superficie
mq.
fff
Altezza massima
ffff
mt.
fff
A25 - ELABORATI GRAFICI (piante, sezioni, prospetti, illustrazione di dissesti particolari, allegare eventualmente fotocopie)
SI 
A26 – DOCUMENTAZIONE ALLEGATA
NO 
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….
A27 - SQUADRA CHE HA ESEGUITO IL RILIEVO
SISMA
C.O.M.
SQUADRA N.
Ente appartenenza
Firma
Componenti della squadra
Cognome e nome
Qualifica
Modello A-DC PCM-DPC MiBAC 2006
7
ABACO DEI MECCANISMI DI COLLASSO DELLE CHIESE
2. MECCANISMI NELLA SOMMITÀ DELLA FACCIATA
1. RIBALTAMENTO DELLA FACCIATA
3.
MECCANISMI NEL PIANO DELLA FACCIATA
4 - PROTIRO E NARTECE
5 - RISPOSTA TRASVERSALE DELL’AULA
6 - MECCANISMI DI TAGLIO PARETI LATERALI
7 - RISPOSTA LONGITUDINALE DEL COLONNATO
8 - VOLTE DELL’AULA O DELLA NAVATA CENTRALE
9 - VOLTE DELLE NAVATE LATERALI
10 - RIBALTAMENTO PARETI DEL TRANSETTO
8
11 - MECCANISMI DI TAGLIO DEL TRANSETTO
12 - VOLTE DEL TRANSETTO
13 - ARCHI TRIONFALI
14 - CUPOLA E TAMBURO / TIBURIO
15 – LANTERNA
16 - RIBALTAMENTO DELL’ABSIDE
17 - MECCANISMI DI TAGLIO NELL’ABSIDE
18 - VOLTE DEL PRESBITERIO O DELL’ABSIDE
19 – ELEMENTI DI COPERTURA: AULA
20 - ELEMENTI DI COPERTURA: TRANSETTO
9
21 - ELEMENTI DI COPERTURA: ABSIDE
22 - RIBALTAMENTO DELLE CAPPELLE
23 - MECCANISMI DI TAGLIO NELLE CAPPELLE
24 - VOLTE DELLE CAPPELLE
25 - INTERAZIONI IN PROSSIMITA’ DI IRREGOLARITÀ
26 - AGGETTI (VELA, GUGLIE, PINNACOLI, STATUE)
27 - TORRE CAMPANARIA
28 - CELLA CAMPANARIA
Modello A-DC PCM-DPC MiBAC 2006
10
Fly UP