...

Sangano - Liceo Charles Darwin

by user

on
Category: Documents
2

views

Report

Comments

Transcript

Sangano - Liceo Charles Darwin
NORME DI COMPORTAMENTO
Piano Gestione delle Emergenze e del Primo Soccorso
Liceo Scientifico Statale
Charles Darwin
Plesso: SUCCURSALE
Via San Giorgio – 10090 Sangano (TO)
Docenti presenti in classe
Alunni
NormeComp_00_140415
Comp: CS
Pagina 1 di 12
INDICE
SEZIONE IDENTIFICATIVA: NORME DI COMPORTAMENTO ................... 3
SOTTOSEZIONE: INCARICHI ASSEGNATI ................................................................ 4
PREMESSE ................................................................................................................ 5
ISTRUZIONI GENERALI DI SICUREZZA ......................................................................... 6
SOTTOSEZIONE: PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE ...................... 8
Comportamento in caso di incendio .............................................................................. 8
Comportamento in caso di alluvione/allagamento edificio .............................................. 10
Comportamento in caso di emergenza tossica .............................................................. 11
Comportamento in caso di terremoto .......................................................................... 12
NormeComp_00_140415
Comp: CS
Pagina 2 di 12
SEZIONE IDENTIFICATIVA:
NORME DI COMPORTAMENTO
NormeComp_00_140415
Comp: CS
Pagina 3 di 12
SOTTOSEZIONE:
INCARICHI ASSEGNATI
Piano di Emergenza ed Evacuazione
Per una corretta e sicura evacuazione occorre identificare alcune figure tra gli alunni.
Le figure identificate sono rappresentate dagli apri-fila, chiudi-fila e aiuto disabili. Tali figure
vengono individuate tra gli alunni che, nel momento dell’emanazione dell’evacuazione, si
trovano rispettivamente:
•
•
•
vicino alla porta della classe (apri-fila)
punto più lontano della classe (chiudi-fila)
l’insegnante di sostegno o l’assistente del comune (aiuto disabili)
NormeComp_00_140415
Comp: CS
Pagina 4 di 12
PREMESSE
Piano di Emergenza ed Evacuazione
La situazione di emergenza in un edificio scolastico con una presenza di circa 800 persone crea
sicuramente un comportamento di panico degli occupanti che rende difficile una razionale
evacuazione dell’edificio.
In tale situazione il panico può manifestarsi in due modi:
-
con coinvolgimento delle persone nell’ansia generate, con invocazioni di aiuto, grida e
atti di disperazione;
-
con l’istinto all’autodifesa, con tentativi di fuga che comportano l’esclusione degli altri,
anche in forme violente (spinte, corse, etc..).
Ciò può compromettere l’attenzione, il controllo dei movimenti, la facoltà di ragionamento di
molte persone, aumentando i pericoli nell’emergenza.
I comportamenti sopra descritti possono essere modificati e ricondotti alla normalità se il
sistema in cui si evolvono è preparato e organizzato per far fronte ai pericoli che lo insidiano.
L'enunciazione di alcune norme di comportamento consentono di essere preparati a situazioni
di pericolo, stimolando la fiducia in se stessi e creando un sufficiente autocontrollo per attuare
comportamenti razionali e corretti.
Le norme di comportamento allegate, in definitiva, facilitano le operazioni di allontanamento
dai luoghi di pericolo.
Nel caso in cui la squadra di gestione delle emergenze dovesse ordinare l’evacuazione
mediante segnalazione vocale, mediante sistema di allarme ottico/acustico dislocato
nell’Istituto ed attivabile mediante pulsanti e/o rilevatori, i docenti presenti in classe e
gli studenti devono rispettare le procedure qui indicate e seguire le istruzioni impartite dal
responsabile di gestione delle emergenze prevenzione incendi e lotta antincendio, evacuazione
dei lavoratori, salvataggio.
NormeComp_00_140415
Comp: CS
Pagina 5 di 12
ISTRUZIONI GENERALI DI SICUREZZA
Piano di Emergenza ed Evacuazione
In caso di diramazione di un allarme:
-
MANTIENI LA CALMA
-
LASCIA TUTTO L'EQUIPAGGIAMENTO (non preoccuparti di libri o altro)
-
L'INSEGNANTE DEVE SEMPRE PORTARE CON SE’ IL REGISTRO DI CLASSE
-
INCOLONNATI CON I TUOI COMPAGNI
-
RICORDATI DI NON SPINGERE, NON GRIDARE E NON CORRERE
-
SEGUI LE VIE DI FUGA INDICATE
-
RAGGIUNGI IL PUNTO DI RACCOLTA
-
MANTIENI LA CALMA
-
L'INSEGNANTE, CON IL REGISTRO DI CLASSE, FARA' L'APPELLO E SEGNALERA’ GLI
EVENTUALI STUDENTI MANCANTI O ASSENTI
NormeComp_00_140415
Comp: CS
Pagina 6 di 12
I docenti presenti in classe/laboratori
•
•
•
•
•
•
•
udito il segnale di allarme attraverso i sistemi acustici devono raggiungere il più
vicino punto di raccolta procedendo in fila indiana senza spingersi e senza correre;
disattivano, se ciò non comporta pericolo, l’alimentazione delle macchine e/o degli impianti
utilizzando gli appositi pulsanti di blocco e/o emergenza;
contribuiscono a mantenere la calma in tutta la classe;
fanno uscire ordinatamente gli studenti iniziando dalla fila più vicina alla porta;
prendono il registro di classe e si recano al punto di raccolta;
l’insegnante di sostegno aiuta lo studente-disabile a raggiungere il punto di raccolta più
vicino;
arrivati al punto di raccolta, effettuano l’appello degli studenti e comunicano l’eventuale
presenza di studenti all’interno dei locali al Responsabile della squadra di gestione delle
emergenze.
Gli studenti
•
•
•
•
•
•
•
udito il segnale di allarme attraverso i sistemi acustici devono raggiungere il più
vicino punto di raccolta procedendo in fila indiana senza spingersi e senza correre;
gli apri-fila devono seguire il docente nella via di fuga stabilita, guidando i compagni al
punto di raccolta;
i chiudi-fila hanno il compito di verificare da ultimi la completa assenza di compagni nella
classe evacuata e di chiudere la porta dell’aula alle proprie spalle;
uscire nel più breve tempo possibile, seguendo l’apposita segnaletica con scritta bianca su
campo verde;
percorrere le vie di esodo senza panico ne’ di corsa;
raggiungere il luogo sicuro e attendere che si effettui la verifica dei presenti;
dichiarata la fine dell’emergenza, ritornare nelle specifiche aree di competenza.
NormeComp_00_140415
Comp: CS
Pagina 7 di 12
SOTTOSEZIONE:
PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE
Comportamento in caso di incendio
Procedura per la gestione delle emergenze
Se l'incendio si è sviluppato nel locale dove ti trovi:
-
MANTIENI LA CALMA;
-
LASCIA TUTTO L'EQUIPAGGIAMENTO (non preoccuparti di libri o altro);
-
ESCI SUBITO DA QUEL LOCALE CHIUDENDO LA PORTA;
-
AVVISA SUBITO IL RESPONSABILE/GLI ADDETTI DELLA SQUADRA DI GESTIONE DELLE
EMERGENZE, PREVENZIONE INCENDI E LOTTA ANTINCENDIO, EVACUAZIONE DEI
LAVORATORI,
SALVATAGGIO
DI
CIO’
CHE
STA
ACCADENDO
PER
UN
PRIMO
INTERVENTO;
-
UNA VOLTA FUORI DAL LOCALE RAGGIUNGI, INSIEME AI TUOI COMPAGNI, SEGUENDO
LE VIE DI ESODO, IL PUNTO DI RACCOLTA;
-
L’INSEGNATE, CON IL REGISTRO DI CLASSE, FARA’ L’APPELLO UNA VOLTA GIUNTI AL
PUNTO DI RACCOLTA E COMUNICHERA’ GLI EVENTUALI STUDENTI MANCANTI O
ASSENTI;
Se l'incendio si è sviluppato fuori del locale dove ti trovi, ma le vie d'esodo sono
libere e percorribili:
-
MANTIENI LA CALMA;
-
INTERROMPI OGNI ATTIVITA';
-
LASCIA TUTTO L'EQUIPAGGIAMENTO (non preoccuparti di libri o altro);
-
INCOLONNATI CON I TUOI COMPAGNI E DIRIGITI VERSO IL PUNTO DI RACCOLTA;
-
RICORDATI DI NON SPINGERE, DI NON GRIDARE E DI NON CORRERE;
-
L'INSEGNANTE, CON IL REGISTRO DI CLASSE, FARA' L'APPELLO UNA VOLTA GIUNTI AL
PUNTO DI RACCOLTA E COMUNICHERA’ GLI AVENTUALI STUDENTI MANCANTI O
ASSENTI;
NormeComp_00_140415
Comp: CS
Pagina 8 di 12
Se l'incendio si è sviluppato fuori del locale dove ti trovi ed il fumo rende
impraticabili le scale ed i corridoi:
-
MANTIENI LA CALMA;
-
INTERROMPI OGNI ATTIVITA’;
-
CERCA DI SIGILLARE LE FESSURE DA CUI ENTRA O POTREBBE ENTRARE IL FUMO CON
PANNI POSSIBILMENTE BAGNATI;
-
APRI LA FINESTRA E, SENZA SPORGERTI TROPPO, CHIEDI SOCCORSO;
-
RICHIUDI SUBITO LA FINESTRA SE DA QUESTA ENTRA FUMO;
-
SE IL FUMO NON TI FA RESPIRARE FILTRA L'ARIA ATTRAVERSO UN FAZZOLETTO,
MEGLIO SE BAGNATO E SDRAIATI SUL PAVIMENTO (il fumo tende a salire);
ATTENDI L'ARRIVO DEI SOCCORSI.
-
NormeComp_00_140415
Comp: CS
Pagina 9 di 12
Comportamento in caso di alluvione/allagamento edificio
Procedura per la gestione delle emergenze
Se ti trovi al piano terra:
-
MANTIENI LA CALMA;
-
INTERROMPI ONGI ATTIVITA’;
-
LASCIA TUTTO L'EQUIPAGGIAMENTO (non preoccuparti di libri o altro);
-
INCOLONNATI CON I TUOI COMPAGNI E DIRIGITI VERSO IL PIANO SUPERIORE COME
TI VERRA’ INDICATO;
-
RICORDATI DI NON SPINGERE, DI NON GRIDARE E DI NON CORRERE;
-
ALL’ARRIVO A DESTINAZIONE L’INSEGANTE, CON IL REGISTRO DI CLASSE, FARA’
L’APPELLO E COMUNICHERA’ GLI EVENTUALI STUDENTI MANCANTI O ASSENTI.
Se ti trovi al primo piano:
-
MANTIENI LA CALMA;
-
INTERROMPI ONGI ATTIVITA’;
-
DISPONI LA TUA CARTELLA E ALTRI EQUIPAGGIAMENTI IN MODO CHE NON CREINO
INGOMBRO;
-
PREPARATI AD ACCOGLIERE I COMPAGNI CHE GIUNGONO DAI PIANI INFERIORI;
-
DOPO LA SISTEMAZIONE DEI COMPAGNI, L’INSEGNANTE, CON IL REGISTRO DI
CLASSE, FARA’ L’APPELLO E COMUNICHERA’ GLI EVENTUALI STUDENTI MANCANTI O
ASSENTI.
NormeComp_00_140415
Comp: CS
Pagina 10 di 12
Comportamento in caso di emergenza tossica
Procedura per la gestione delle emergenze
-
MANTIENI LA CALMA;
-
INTERROMPI ONGI ATTIVITA’;
-
LASCIA TUTTO L'EQUIPAGGIAMENTO (non preoccuparti di libri o altro);
-
SIGILLA IL PIU' POSSIBILE PORTE E FINESTRE CHE DANNO VERSO L'ESTERNO:
-
INCOLONNATI CON I TUOI COMPAGNI E DIRIGITI VERSO LE AULE O I LOCALI PIU’
INTERNI DELL’ISTITUTO;
-
RICORDATI DI NON SPINGERE, DI NON GRIDARE E DI NON CORRERE;
-
NON APRIRE PER NESSUN MOTIVO PORTE, FINESTRE O AERAZIONI CON L'ESTERNO;
-
L'INSEGNANTE, CON IL REGISTRO DI CLASSE, FARA' L'APPELLO E COMUNICHERA’ GLI
AVENTUALI STUDENTI MANCANTI O ASSENTI.
NormeComp_00_140415
Comp: CS
Pagina 11 di 12
Comportamento in caso di terremoto
Procedura per la gestione delle emergenze
Se ti trovi in un luogo chiuso:
-
MANTIENI LA CALMA
-
NON PRECIPITARTI FUORI
-
RIMANI IN CLASSE E RIPARATI SOTTO IL BANCO, SOTTO L'ARCHITRAVE DELLA PORTA
O VICINO AI MURI PORTANTI;
-
ALLONTANATI DALLE FINESTRE, PORTE CON VETRI O ARMADI (perché cadendo
potrebbero ferirti);
-
SE SEI NEI CORRIDOI, AI SERVIZI O NEL VANO SCALE, RIENTRA NELLA TUA CLASSE:
-
DOPO IL TERREMOTO, ALL'ORDINE DI EVACUAZIONE, ABBANDONA L'EDIFICIO SENZA
USARE L'ASCENSORE E RICONGIUNGITI CON GLI ALTRI COMPAGNI DI CLASSE AL
PUNTO DI RACCOLTA DOVE L'INSEGNANTE, CON IL REGISTRO DI CLASSE, FARA'
L'APPELLO E COMUNICHERA’ GLI EVENTUALI STUDENTI MANCANTI O ASSENTI.
Se ti trovi all’aperto:
-
ALLONTANATI DALL'EDIFICIO, DAGLI ALBERI, DAI LAMPIONI E DALLE LINEE
ELETTRICHE PERCHE', CADENDO, POTREBBERO FERIRTI;
-
CERCA UN POSTO DOVE NON Cl SIA NULLA SOPRA DI TE, SE NON LO TROVI CERCA
RIPARO SOTTO QUALCOSA DI SICURO, COME UNA PANCHINA;
-
NON AVVICINARTI AGLI ANIMALI PERCHE' POTREBBERO ESSERE SPAVENTATI E
REAGIRE VIOLENTEMENTE.
NormeComp_00_140415
Comp: CS
Pagina 12 di 12
Fly UP