...

Machine Solution 2015-2016

by user

on
Category: Documents
83

views

Report

Comments

Transcript

Machine Solution 2015-2016
Machine Solution
Soluzioni di automazione industriale per le macchine
Catalogo
2015-2016
TM
Come tenere in tasca un catalogo di 6000 pagine?
Schneider Electric vi offre l’insieme completo dei propri cataloghi di automazione industriale*
su chiavetta USB per PC o in un’applicazione per tablet
Digi-Cat, una pratica chiavetta USB
>>Facile da trasportare
>>Sempre aggiornato
>>Ecocompatibile
>>Formato facile
da condividere
Contattate il referente Schneider Electric
per avere il vostro Digi-Cat
e-Library, l'applicazione per tablet
Se avete un iPad® :
>>Accedete all'App Store e cercate e-Library
>>o leggete il QR Code
Se avete un tablet Android :
>>Accedete a Google Play StoreTM e cercate eLibrary
>>o leggete il QR Code
* Documentazione disponibile in lingua inglese.
Sommario
Machine Solution
Presentazione generale dell’offerta. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2
Controllori logici
b Modicon M221
Presentazione generale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Guida alla scelta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Presentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Descrizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Riferimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
b Modicon M241
Guida alla scelta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Presentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Descrizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Riferimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
b Modicon M251 Guida alla scelta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Presentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Descrizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Riferimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
6
8
10
16
17
22
24
29
30
32
34
40
41
Moduli di estensione TM3
Presentazione della gamma . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
b Interfacce I/O “ON/OFF” Guida alla scelta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Presentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Riferimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
b Interfacce I/O analogiche
Guida alla scelta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Presentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Riferimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
b Interfacce I/O specifiche per applicazioni di comando avviatori TeSys
Presentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Descrizione, riferimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
b Moduli di sicurezza
Guida alla scelta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Presentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Descrizione, riferimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
b Sistema di estensione bus (modulo trasmettitore e ricevitore)
Presentazione , descrizione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Riferimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
42
44
46
47
48
50
51
52
53
54
56
57
58
59
Comunicazione
b Comunicazione seriale
Modicon M221. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Modicon M241 e M251 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
b Architettura CANopen
Modicon M241 e M251. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
b Moduli di comunicazione Modicon TM4
Modicon M241 e M251 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Rete Ethernet Modbus/TCP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
60
62
64
66
68
Software
b SoMachine Presentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Caratteristiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Riferimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
b SoMachine Basic Presentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Funzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Riferimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
74
76
77
78
79
83
Motion control b Motion Controller Modicon LMC078 Presentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Descrizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Caratteristiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Riferimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
b Servoazionamenti Lexium 32 Presentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Riferimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
90
94
Appendice e indice . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
99
84
87
88
89
1
Controllori programmabili
Guida alla scelta
Controllori logici, scheda controllo per VSD,
motion control e controllori HMI
Applicazioni
Controllo di macchine
semplici
Controllo di macchine
Controllo di macchine
con semplice motion control per architetture distribuite
e anelli di regolazione
Software di programmazione
SoMachine Basic
SoMachine
Alimentazione
24 V c e 100/240 V a
24 V c e 100/240 V a
Ingressi integrati (in base al modello)
vv Da 8 a 24 ingressi “ON/OFF” vv 14 o 24 ingressi “ON/OFF”
vv 2 ingressi analogici 0-10 V
vv Da 7 a 16 uscite transistor
vv 10 o 16 uscite transistor sink
sink/source o relè
o source
vv 4 uscite transistor source +
6 uscite relè
vv 4 uscite transistor source +
12 uscite relè
vv Moduli di estensione
vv Moduli di estensione
Modicon TM3 (I/O digitali,
Modicon TM3 (I/O digitali,
analogici, per controllo
analogici, per controllo
partenze motore TeSys,
partenze motore TeSys,
sicurezza funzionale)
sicurezza funzionale)
vv Cartuccia TMC2 (I/O
vv Cartuccia TMC4
analogici, applicazioni)
(I/O analogici, applicazioni)
–
vv Regolazione (PID)
vv 4 contatori alta velocità
(100 kHz)
vv 2 uscite PTO (P/D con
profilo trapezoidale e curva
a S), PWM, PLS (1)
vv Regolazione (PID)
vv 8 contatori alta velocità
(200 kHz)
vv 4 uscite PTO (P/D, CW e
CCW con profilo trapezoidale
e curva a S), PWM, PLS
vv Regolazione (PID)
1 porta RJ45 e 1 porta su
morsettiera a vite
1 porta RJ45
Ethernet
vv 1 o 2 porte RJ45 (1)
vv 1 porta opzionale con
modulo TMC2SL1 (1)
1 porta RJ45
CANopen
Altri
–
–
Porta di programmazione
USB mini B
Servizi base
Sì, con funzione download programma applicativo e aggiornamento firmware senza dover alimentare
il controllore
Comunicazione Modbus TCP (client & server), Modbus TCP slave, Ethernet IP Adapter (M241 e M251),
Configurazione dinamica DHCP Client, Programmazione, download, monitoraggio
Servizi avanzati
SMS, Email (disponibile
1o trimestre 2015)
Aggiornamento firmware, Scambio dati NVGL e IEC VAR ACCESS, Web
Server, Ethernet IP Adapter, Protocollo gestione rete SNMP.MIB2,
Trasferimento file FTP
–
I/O Scanning Modbus TCP (1)
TM251MESE, Configurazione dinamica
DHCP, Server, Fast device replacement
(FDR)
RAM
640 Kb
64 Mb
64 Mb
Flash
256 Kb
128 Mb
128 Mb
Option
Scheda SD 256 Mb
Scheda SD 256 Mb
Velocità di esecuzione
Dimens. programma
–
0,2 μs / istruz. Booleana
10 K istruz. Booleane
Selettore Run/stop
Sì
22 ns / istruz. Booleana
128 K istruz. Booleane
Controllori logici
Modicon M221
8
Controllori logici
Modicon M241
22
Uscite integrate (in base al modello)
Estensione I/O
(con moduli)
Funzioni integrate
Comunicazione
integrata
Servizi Ethernet
Memoria utente
Data logging
Potenza
di elaborazione
Altro
Tipo di controllori
Pagine
Collegamento seriale RS232/
RS485
(1) Solo su alcuni prodotti.
2
24 V c
–
vv Moduli di estensione Modicon TM3
(I/O digitali, analogici, per controllo
partenze motore TeSys, sicurezza
funzionale)
1 porta RJ45 e/o modulo
1 switch a 2 porte RJ45 + 1 porta RJ45
switch opzionale 4 porte
con funzione I/O scanning M251MESE
TM4ES4 (1)
(1)
Master (1)
Master TM251MESC (1)
Profibus DP: opzionale con modulo TM4PDPS1 (slave)
Controllori logici
Modicon M251
32
Controllo velocità,
conteggio alta velocità,
comando assi coordinati
Controllo velocità,
conteggio alta velocità,
comando assi sincronizzati
e coordinati
Motion controller per assi
coordinati e sincronizzati
Controllo con integrazione
delle funzioni di
automazione sui variatori
di velocità Altivar 61 e 71
Controllo e visualizzazione
conformità IEC 1131-2
vv 12 ingressi “ON/OFF”
di cui 4 dedicati acquisizione (TP)
vv 8 uscite transistor
vv 10 ingressi “ON/OFF”
vv 2 ingressi analogici
vv 6 uscite transistor
vv 2 uscite analogiche
Da 12 a 16 ingressi “ON/OFF”
SoMachine
24 V c
vv Da 26 a 38 ingressi “ON/OFF”
vv 4 ingressi analogici
vv Da 16 a 28 uscite
vv Da 16 a 28 uscite
transistor source
transistor source
vv Fino a 12 uscite relè
vv Da 6 a 16 uscite transistor
vv Moduli di estensione Modicon TM5 (I/O digitali, analogici, vv Comunicatori CANopen Modicon Scheda estens. VW3A320p
expert)
TM5 e TM7
(I/O ON/OFF, analogici,relè,
vv Blocchi di estensione Modicon TM7 (I/O digitali, analogici) vv Comunicatore Sercos III
controllo frequenza, ...)
Modicon TM5 e:
- moduli di estensione Modicon
TM5 (I/O ON/OFF, analogici,
expert)
- blocchi di estensione Modicon
TM7 (I/O ON/OFF, analogici)
Moduli di estensione
Modicon TM2 (I/O ON/OFF,
analogici) (1)
vv Regolazione (PID)
vv 8 contatori alta velocità
(200 kHz)
vv 4 uscite PWM
vv Posizionamento
vv 4 cont. alta velocità (100 kHz)
vv 4 uscite PWM, PLS (1)
vv Segnalazione, Comando,
Esecuzione, ...
vv 2 cont. alta velocità
(200 kHz)
vv Posiz./ Velocità / Coppia
vv Encoder master, G code
vv Librerie PID / PWM
1 porta RJ45
1 porta RJ45
1 porta RJ45
–
1 porta RJ45 o SUB-D 9
contatti (1)
1 porta RJ45
1 porta RJ45
1 porta RJ45
1 porta RJ45
1 porta RJ45
Master (1)
Profibus DP: opzionale con
modulo TM5PCDPS (slave)
(1)
Master (1)
vv Profibus DP: opzionale con
modulo TM5PCDPS (slave) (1)
vv CANmotion integrato
(master)
Master (1)
–
Sì
Sì
Master/slave
Master
vv Bus Sercos III (daisy chain)
–
vv Profibus DP slave: opzionale
con modulo VW3E70400000
vv EtherNet / IP (Adapter): opzionale
con modulo VW3E70410000
Sì
Sì
Comunicazione Modbus TCP (client
& server), Modbus TCP slave,
BOOTP/DHCP Client,
Programmazione, download,
monitoraggio
Scambio dati NVGL
Trasferimento file FTP,
SoMachine Protocol, OPC Server,
NetManage
Uni-TE, Modbus,
Modbus TCP/IP, stampante
parall.
vv Regolazione (PID)
vv 8 contatori alta velocità
vv 4 uscite PWM
vv Posiz./velocità/coppia
vv Encoder master, G code
Comunicazione Modbus TCP (client & server), Modbus TCP
slave, Configurazione dinamica DHCP Client,
Programmazione, download, monitoraggio,
Ethernet IP Adapter
(100 kHz)
vv Analogici
vv Posizionamento
Ethernet Modbus TCP slave,
UDP, TCP, SNMP
Sì
Web Server, FTP Server
Web Server, FTP Server
64 Mb
64 Mb
512 Mb
2 Mb
512 Kb
128 Mb
128 Mb
128 Kb
2 Mb
Da 16 a 32 Mb
–
–
Scheda SD
–
Scheda CF 128 Mb… 4 Gb (1)
Sì
22 ns / istruz. Booleana
128 K istruz. Booleane
–
Sì
Sì
2 ns / istruz.
–
Message log, error message and
time stamping, Scan del bus Sercos
Sì
–
–
–
Sì
–
–
–
Motion controller
Modicon LMC078
84
Scheda controllore
integrata ATVIMC
Consultare la nostra
organizzazione commerciale
Controllori HMI: HMISCU,
XBTGC, XBTGT, XBTGK
Consultare la nostra
organizzazione commerciale
Controllori logici
Modicon M258
Consultare la nostra
organizzazione commerciale
(1) Solo su alcuni prodotti.
–
Motion controller
Modicon LMC058
Consultare la nostra
organizzazione commerciale
Server Web, Server FTP,
Server Web, Web gate
Configurazione dinamica
DHCP Server, Server BOOTP
3
4
Controllori logici Modicon
Presentazione generale
Controllori logici ModiconTM M221
I costruttori di macchine sono costantemente alla ricerca di soluzioni
innovative che permettano di realizzare i loro prodotti riducendo i costi
di sviluppo e progettazione, velocizzando il time to market.
MachineStruxureTM è la soluzione.
NEXT generation di MachineStruxure è una soluzione di automazione globale
che offre funzioni di controllo macchine flessibili e scalabili, architetture testate
e validate ready to use, soluzioni efficienti di progettazione, oltre a servizi
di assistenza tecnica e supporto completi e personalizzati.
Vi aiuterà a raggiungere i vostri obbiettivi di ottimizzazione dell’efficienza e
di aumento della produttività, permettendovi di offrire ai vostri Clienti un valore
aggiunto per l’intero ciclo di vita delle loro macchine.
ures & engine
ect
e
hit intelligence rin
rc
e & scal
ibl
a
st
om
l
ro
m
ch
Cu
le
ab
Fle
x
g
A
Ottimizzate i profitti e le prestazioni
delle vostre macchine
con MachineStruxure
in e c o n
t
i za t i o n & s e r v
Architetture e funzioni ready to use
ic
es
Architetture testate, validate e documentate (TVD) sono solo uno degli strumenti
con cui possiamo aiutarvi a ridurre i tempi di progettazione.
Dalle piccole macchine alle soluzioni più complesse, i Blocchi Funzione Applicazione
(AFB) permettono di progettare e realizzare i vostri sistemi in modo facile e veloce.
1
12
13
13
2
8
13
13
3
7
11
10
9
3
4
4
4
5
5
15
6
3
14
Blocchi Funzione Applicazione (AFB)
15
1 Interruttore POWERPACT
2 Power meter Acti9 iEM310
3 Contattore TeSys D
4 Interruttore magnetotermico
TeSys GV2P
5 Avviatore controllore TeSys U
6 Interruttore Multi9 C60N
7 Alimentatore Phaseo 24 V c
8 Switch Ethernet (unmanaged)
9 Controllore logico
Modicon M221 Modulare
13
10 Moduli Modicon TM3 safety, digitali,
analogici
11 Modulo Modicon TM3
partenze motore TeSys
12 Terminale operatore Magelis
13 Dispositivi di controllo
e segnalazione Harmony
14 Variatore di velocità Altivar 312
15 Finecorsa, sensori induttivi
OsiSense
5
Presentazione generale
I controllori logici più piccoli
e veloci del mercato
Controllori logici Modicon
Controllori logici ModiconTM M221
Controllo macchine flessibile e scalabile
La nuova gamma di controllori logici Modicon TM The NEXT GENERATION
di MachineStruxureTM è in grado di offrire soluzioni di comando macchine flessibili
e scalabili. Connettività Ethernet, porta di programmazione USB e web server:
tutto integrato.
Motion controller
Modicon LMC078
Le migliori
prestazioni
del mercato
nella sua categoria
Motion controller
Modicon LMC058
Controllore logico
Modicon M258
Prestazioni
Controllore logico
Modicon M251
Controllore logico
Modicon M241
Controllori logici
Modicon M221 modulare / Modicon M221 compatto
Dalla logica al motion control, la gamma Modicon offre flessibilità e scalabilità
per rispondere ad ogni vostra esigenza
Modicon M221: il controllore logico
piccolo e potente per le soluzioni
in logica cablata
Commutatore Run/Stop
Tutto integrato
Il controllore logico Modicon M221 offre le migliori prestazioni della sua
categoria.
Disponibili anche in formato compatto, i controllori logici Modicon M221
hanno requisiti d’installazione minimi ed offrono una versatilità ottimale.
Porta di programmazione mini USB
SD CARD
2 ingressi
analogici
Porta seriale
Porta Ethernet
oppure porta seriale
Ampia gamma di I/O integrati
Controllore Modicon M221 con i moduli
di estensione TM3.
6
Modulo
di sicurezza
Modulo comando
4 partenze motore
Tesys
Modulo “ON/OFF”
o analogico
>>Scheda memoria SD, commutatore Run/Stop, porta USB, 2 ingressi analogici,
collegamento seriale, porta Ethernet/porta seriale, schede di estensione
(su versione standard): sui controllori M221 tutto è integrato.
>>Grazie ad un elevato livello di flessibilità aggiungere moduli supplementari
al controllore M221 (moduli di sicurezza, modulo di comando partenze motore
Tesys, ampia gamma di moduli d’I/O “ON/OFF” e analogici) è molto semplice
gestire l’intero sistema con una configurazione unica.
Presentazione generale
Modicon M221, il controllore logico
più piccolo e potente per soluzioni
a logica cablata
Controllori logici Modicon
Controllori logici ModiconTM M221
Programmazione intuitiva delle vostre macchine con SoMachine
SoMachine ® è il software di programmazione universale per le macchine
gestite dai controllori della piattaforma MachineStruxureTM.
Con pochi clic e una navigazione semplice avete a disposizione una soluzione
efficiente per progettare, avviare e per la manutenzione delle vostre macchine.
>>La progettazione è semplificata grazie a SoMachine Basic, un tool specifico
per i nuovi controllori logici Modicon M221.
>>Tutte le operazioni di programmazione, configurazione e commissioning
possono essere gestite con SoMachineBasic, un software intuitivo scaricabile
gratuitamente.
>>SoMachineBasic non richiede alcuna formazione specifica.
SoMachine semplifica ogni fase
del processo di progettazione
e commissioning delle vostre
macchine.
Programmazione
Configurazione
Commissioning
Connessi sempre e ovunque
Per operazioni semplici di manutenzione, commissioning, upload e download,
potete utilizzare il vostro smartphone o tablet collegandovi ovunque
e in qualsiasi momento.
>>Applicazione per telefono cellulare e smartphone
>>Comunicazione Bluetooth®
Personalizzazione e servizi
I nostri esperti sono a disposizione per aiutarvi in qualunque fase del processo,
dall’ottimizzazione della progettazione fino agli interventi in loco per la messa
in funzione delle vostre macchine.
Il servizio di assistenza telefonico operativo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e i centri
services presenti su scala mondiale permettono di garantire assistenza e completa
soddisfazione ad ogni Cliente.
7
Guida alla scelta
Controllori logici Modicon
M221 Compatti e M221 Modulari
Applicazioni
Comando di macchine semplici
Tensione di alimentazione
a 100-240 V
1
2
Ingressi/Uscite
3
6
7
16 I/O ON/OFF
9 ingressi
24 V c
sink/source
di cui 4
ingressi rapidi
9 ingressi
24 V c
sink/source
di cui 4
ingressi rapidi
vv N° e tipo di uscite
7 uscite relè
7 uscite
10 uscite relè
transistor
source di cui 2
uscite rapide
vv Collegamento degli I/O ON/OFF
Con morsettiera a vite estraibile
a 100-240 V
14 ingressi
24 V c
sink/source
di cui 4
ingressi rapidi
24 ingressi
24 V c
sink/source
di cui 4
ingressi rapidi
24 ingressi
24 V c
sink/source
di cui 4
ingressi rapidi
10 uscite
16 uscite relè
transistor
source di cui 2
uscite rapide
16 uscite
transistor
source di cui 2
uscite rapide
24 I/O ON/OFF
24 V c
40 I/O ON/OFF
2 ingressi analogici 0…10 V
Con connettore specifico estraibile
Estensione I/O
Numero max di moduli di estensione
d’I/O collegabili
/ con moduli di estensione bus
vv 7 moduli di estensione Modicon TM3 con limitazione del numero di uscite (vedere pagina 46).
vv 14 moduli di estensione Modicon TM3 con utilizzo moduli di estensione bus (trasmettitore
e ricevitore) e limitazione del numero di uscite (vedere pagina 46).
vv Possibilità di utilizzare moduli di estensione Modicon TM2 con limitazioni.
Comunicazione
integrata
Collegamento Ethernet
1 porta Ethernet su controllori TM221CEppp:
vv Comunicazione Modbus TCP (client e server), Modbus TCP slave, configurazione dinamica
DHCP Client, programmazione, download, controllo.
vv SMS e messaggi di posta elettronica ( )
Collegamento seriale
1 porta collegamento seriale (RJ45) RS232/RS485 con alimentazione + 5 V
Funzioni
Regolazione
PID
Conteggio
Fino a 4 ingressi conteggio rapidi(HSC), frequenza 60 kHz
Posizionamento
vv Solo su controllori TM221CppT e TM221CEppT:
-- Modulazione ampiezza d’impulsi (PWM)
-- Generatore d’impulsi (PLS)
-- 2 uscite treno d’impulsi (PTO) P/D con profilo trapezoidale e curva a S (curva a S,
frequenza 100 kHz ( )
Formato
LxHxP
3 modelli di controllori:
Opzioni
bb Moduli cartridge
vv 3 moduli analogici
vv 1 modulo comunicazione seriale supplementare
vv 3 moduli applicazione
-- per controllo applicazione sollevamento
-- per controllo applicazione imballaggio
-- per controllo applicazione trasporto
Numero di alloggiamenti per moduli
cartridge
1
95 x 90 x 70 mm
bb Visualizzazione
10
14 ingressi
24 V c
sink/source
di cui 4
ingressi rapidi
bb Ingressi/Uscite ON/OFF
vv N° e tipo d’ingressi
24 V c
bb Ingressi analogici
8
9
a 100-240 V
vv Collegamento degli ingressi
analogici
4
5
24 V c
110 x 90 x 70 mm
1
163 x 90 x 70 mm
2
Display di visualizzazione e controllo ( )
Montaggio
Montaggio su guida DIN simmetrica 5 o su pannello con kit di montaggio specifico TMAM2
Programmazione software
Con software SoMachine Basic (vedere pagina 78)
Tipo di controllore
logico
Modicon M221
Pagine
Controllori senza porta Ethernet
TM221C16R
Controllori con porta Ethernet
integrata
TM221CE16R TM221CE16T TM221CE24R TM221CE24T TM221CE40R TM221CE40T
TM221C16T
18
Commercializzazione: 2015.
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
8
TM221C24R
TM221C24T
TM221C40R
TM221C40T
Comando di macchine semplici
1
24 V c
24 V c
24 V c
16 I/O ON/OFF
16 I/O ON/OFF
32 I/O ON/OFF
2
8 ingressi 24 V c sink/source di cui 4 ingressi rapidi 8 ingressi 24 V c sink/source di cui 4 ingressi rapidi 16 ingressi 24 V c sink/source di cui 4 ingressi rapidi
8 uscite relè
8 uscite transistor source di cui 2 uscite rapide
Con morsettiera a vite estraibile o con morsettiera a molla (1)
3
16 uscite transistor source di cui 2 uscite rapide
Con connettore tipo HE 10 (con il sistema
di precablaggio Telefast Modicon ABE7: cavi e basi
di collegamento)
2 ingressi analogici 0…10 V
4
Con connettore specifico estraibile
vv 7 moduli di estensione Modicon TM3 con limitazione del numero di uscite (vedere pagina 46).
vv 14 moduli di estensione Modicon TM3 con utilizzo moduli di estensione bus (trasmettitore e ricevitore), e limitazione del numero di uscite (vedere pagina 46).
vv Possibilità di utilizzare moduli di estensione Modicon TM2 con limitazioni.
5
1 porta Ethernet su controllori TM221MEppp:
vv Comunicazione Modbus TCP (client e server), Modbus TCP slave, configurazione dinamica DHCP Client, programmazione, download, controllo.
vv SMS e messaggi di posta elettronica ( )
1 porta collegamento seriale (RJ 45) RS232/485 con alimentazione + 5V
1 porta collegamento seriale supplementare su controllori TM221Mppp (RJ 45) RS485
PID
6
Fino a 4 ingressi conteggio rapidi(HSC), frequenza 60 kHz
vv Solo su controllori TM221M16T/TG, TM221ME16T/TG, TM221M32TK e TM221ME32TK:
-- Modulazione ampiezza d’impulsi (PWM)
-- Generatore d’impulsi (PLS)
-- 2 uscite treno d’impulsi (PTO) P/D con profilo trapezoidale e curva a S (curva a S, frequenza100 kHz ( )
7
1 solo modello:
70 x 90 x 70 mm
–
8
–
Display di visualizzazione e controllo ( )
Montaggio su guida DIN simmetrica 5 o su pannello con kit di montaggio specifico TMAM2
Con software SoMachine Basic (vedere pagina 78)
9
Modicon M221 modulare
TM221M16R
TM221M16T
TM221M16RG (1)
TM221M16TG (1)
TM221ME16R
TM221ME16T
TM221ME16RG (1)
TM221ME16TG (1)
TM221M32TK
TM221ME32TK
19
10
(1) Morsettiera a molla sui prodotti con riferimento che termina con la lettera G.
Commercializzazione: 2015.
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
9
Presentazione
Controllori logici Modicon M221
Presentazione generale
Presentazione
1
Complementi dell’offerta
Controllori logici Modicon M221
> Moduli di estensione Modicon TM3
> Moduli di estensione Modicon TM2
> Software SoMachine Basic
2
3
Controllori logici Modicon M221 Compatto
16 vie d’I/O 24 vie d’I/O
4
40 vie d’I/O
5
6
Applicazioni
I controllori logici Modicon M221 sono adatti al comando di macchine semplici.
Grazie alle loro dimensioni compatte permettono di ottimizzare le cassette
e i quadri di automazione.
bb Sono disponibili in 2 formati:
vv I controllori Modicon M221 (riferimenti TM221Cpppp) offrono notevoli capacità
di collegamento e possibilità di personalizzazione grazie all’aggiunta di moduli
d’ingressi/uscite, di comunicazione o applicazione senza aumentare
gli ingombri.
vv I controllori Modicon M221 Modulare (riferimenti TM221Mppp) offrono
un ingombro estremamente ridotto ed un’ampia gamma di accessori
di collegamento.
bb I controllori M221 hanno una porta Ethernet che ne facilita l’integrazione
nelle piattaforme di automazione ed il comando e la manutenzione a distanza
delle macchine grazie ad applicazioni specifiche per smartphone, tablet e PC.
bb La ricchezza delle funzioni integrate nei controllori M221 permette di ridurre
il costo della macchina:
-- Funzioni integrate nel controllore: collegamento seriale Modbus, porta USB
dedicata alla programmazione e funzioni di posizionamento semplici (contatori
ad alta velocità e uscite treno d’impulsi con profilo trapezoidale e curva a S).
-- Funzioni integrate nelle estensioni Modicon TM3: moduli di sicurezza,
modulo di comando partenze motore, display di visualizzazione dedicato
e sistema di remotazione a distanza.
bb L’applicazione è realizzata rapidamente grazie al software di programmazione
intuitivo SoMachine Basic che integra anche la configurazione del display
di visualizzazione e delle estensioni comprese quelle dei moduli di sicurezza.
SoMachine Basic permette anche di recuperare le applicazioni della gamma
Twido, tutelando l’investimento realizzato. Le applicazioni possono essere
facilmente trasferite su tutti i controllori logici Modicon M241, M251 e M258.
Funzioni principali
Modicon TM221Cppp
lxhxp
vv 16 I/O: 95 x 90 x 70 mm
vv 24 I/O: 110 x 90 x 70 mm
vv 40 I/O: 163 x 90 x 70 mm
Controllori logici Modicon M221 Modulare
16 vie d’I/O 32 vie d’I/O
7
Tensione di alimentazione
Modicon TM221Mppp
vv 16 I/O: 70 x 90 x 70mm
vv 32 I/O: 70 x 90 x 70 mm
24V c o 100..240 V a 50/60 Hz
24 V c
Su morsettiere estraibili a vite passo
5,08 mm; Alimentazione 24 V / 0,25 A
fornita dal controllore per gli ingressi
sensore sul modello TM221Cp pR
16 I/O: su morsettiere estraibili a vite
o a molla passo 3,81 mm
32 I/O: su connettori HE 10 con cavi
HE 10 /fili liberi o a basi di collegamento
Telefast ABE7 (1)
Collegamento I/O integrati
Ingressi analogici
2 ingressi integrati su ogni controllore TM221Mp p p e TM221Cp p p
da 2 a 4 ingressi analogici opzionali con
–
moduli TMC2p p p (cartridge)
Comunicazione Ethernet integrata
8
Sì su TM221CEp p
Sì su TM221MEp p
1 integrato
1 collegamento seriale opzionale
con modulo di comunicazione TMC2SL1
da 1 a 2 integrato
–
Collegamento seriale
Cartridge
Un alloggiamento per 1 o 2 moduli in base –
al modello di controllore: modulo d’I/O
analogici, modulo di comunicazione
o moduli applicazione (sollevamento,
trasporto, imballaggio)
Caratteristiche Hardware
Ogni controllore M221 integra:
vv un interruttore Run/Stop,
vv un alloggiamento per scheda memoria SD,
vv un QR Code per l’accesso diretto alla documentazione tecnica.
9
10
(1) Sistema di precablaggio Telefast Modicon ABE7 da ordinare a parte, vedere pagina 16.
Esempio di QR Code per accedere alla documentazione
tecnica del controllore logico TM221M16R
10
Controllori logici Modicon M221
Presentazione
Presentazione generale, opzioni per controllori
logici Modicon M221
Presentazione
Comunicazione integrata
I controllori logici M221 integrano 3 tipi di porte di comunicazione:
vv Ethernet,
vv seriale RS 232/RS 485,
vv di programmazione.
Le porte di comunicazione sono descritte a pagina 13.
1
Funzioni integrate
Ogni controllore logico Modicon M221 integra le seguenti funzioni:
vv Analogica (Regolazione PID),
vv Conteggio: fino a 4 contatori ad alta velocità (HSC), frequenza 60 kHz.
2
I controllori TM221CppT, TM221CEppT, TM221M16Tp, TM221ME16Tp,
TM221M32TK e TM221ME32TK integrano la funzione posizionamento con:
vv Modulazione ampiezza d’impulso (PWM),
vv Generatore d’impulsi (PLS),
vv 2 uscite treno d’impulsi (PTO) P/D con profilo trapezoidale e curva a S (curva S),
frequenza 100 kHz
Potenza di elaborazione
vv Velocità di esecuzione: 0,2 ms / istruzione booleana.
vv Programma: 10 K istruzioni booleane.
vv Numero di parole: 8000.
vv Numero di bit interni: 512.
Programmazione
I controllori logici Modicon M221 e M221 Modulare sono programmati con il
software SoMachine Basic. Vedere pagina 78.
SoMachine Basic è integrato come componente del software SoMachine.
SoMachine Basic scaricabile gratuitamente dal sito www.schneider-electric.com
Software SoMachine Basic
3
4
5
Opzioni per controllori Modicon M221 e M221 Modulare
Display di visualizzazione
Display di visualizzazione
Il display di visualizzazione compatto TMH2GDB specifico per i controllori logici
M221 e M221 Modulare che offre funzioni di diagnostica, manutenzione e impiego.
vv Il display è collegabile sulla porta seriale SL1 dei controllori M221 e M221
Modulare. Questa porta assicura anche l’alimentazione necessaria
al visualizzatore.
vv Un semplice foro da 22 mm di diametro permette il montaggio del display fronte
quadro.
vv L’applicazione di visualizzazione è integrata nel controllore e non è necessario
caricare il programma sul terminale TMH2GDB.
6
7
Scheda memoria SD
Scheda memoria
La scheda memoria SD TMASD1 da 256 Mb permette:
vv il salvataggio e il trasferimento dell’applicazione,
vv il caricamento del firmware,
vv la copia dell’applicazione tra controllori.
M221
8
9
M221
Modulare
10
11
Controllori logici Modicon M221
Presentazione
Opzioni per controllori logici Modicon M221
Opzioni per controllori Modicon TM221Cppp
Moduli per controllore M221
Sul fronte dei controllori TM221Cppp è possibile inserire una o due cartridge senza
aumentarne le dimensioni d’ingombro. Sono disponibili tre tipi di cartridge:
bb Interfacce d’I/O analogiche
vv TMC2AI2 per 2 ingressi analogici configurabili in tensione o corrente,
vv TMC2AQ2V per 2 uscite analogiche tensione,
vv TMC2AQ2C per 2 uscite analogiche corrente,
vv TMC2TI2 per 2 ingressi temperatura.
bb Modulo di comunicazione
vv TMC2SL1 con una porta seriale supplementare a morsetti per collegamento
stampante, lettore codici a barre, ecc.
bb Moduli applicazione
vv TMC2HOIS01 per applicazioni di sollevamento con due ingressi analogici
dedicati al controllo dei sensori di carico.
vv TMC2PACK01 per applicazioni d’imballaggio con due ingressi analogici dedicati
al controllo temperatura sui sistemi e macchine per imballaggio.
vv TMC2CONV01 per applicazioni di trasporto con un collegamento seriale.
L’utilizzo di un modulo applicazione permette di accedere direttamente agli esempi
applicativi con il software SoMachineBasic.
1
Moduli d’I/O analogici
2
Modulo di comunicazione
Moduli applicazione
3
4
M221
5
Opzione di comunicazione per collegamento Bluetooth®
6
Adattatore Bluetooth ® TCSWAAC13FB
7
8
M221 Compatto
9
10
12
M221 Modulare
Il collegamento Bluetooth® permette totale libertà di movimento in un raggio di 10 m
attorno al controllore.
Per i controllori M221 Schneider Electric offre l’adattatore Bluetooth ®
TCSWAAC13FB per le funzioni di:
vv messa in servizio,
vv controllo,
vv download.
Controllori logici Modicon M221
Presentazione
Estensioni ingressi/uscite Modicon TM3
Estensioni ingressi/uscite
Moduli di estensione Modicon TM3 (vedere pagina 42)
La dotazione di I/O dei controllori logici M221 può essere ampliata grazie all’offerta
dei moduli di estensione Modicon TM3:
vv Interfacce d’I/O “ON/OFF” che permettono di realizzare configurazioni fino
a 264 ingressi/uscite ON/OFF.
vv Interfacce d’I/O analogiche che permettono di realizzare configurazioni fino a 114
ingressi/uscite analogici, destinati alla ricezione tra l’altro dei segnali dei sensori
di posizionamento, di temperatura, di velocità e in grado inoltre di comandare
variatori di velocità o qualsiasi altro dispositivo dotato di un ingresso in corrente
o in tensione.
vv Modulo specifico per la gestione delle partenze motore TeSys che semplifica
il cablaggio della parte comando grazie al collegamento con cavi RJ 45.
vv Moduli di sicurezza che semplificano il cablaggio, utilizzabili con il software
SoMachine Basic.
Il sistema di estensione TM3 assicura inoltre notevole flessibilità grazie
alla possibilità di installare a distanza (fino a 5 metri) una parte dei moduli
in un altro quadro o cassetta grazie ad un sistema di remotazione bus.
Il sistema di espansione Modicon TM3 è comune all’intera gamma di controllori
logici Modicon M221, M241 e M251 e permette quindi un’evoluzione del modello
di controllore senza dover cambiare le estensioni.
1
3
2
4
5
6
7
2
6
3
4
1
2
3
4
5
5
24 V c
Ingressi/Uscite
remotati
< 7 moduli max >
Ingressi/Uscite locali
< 7 moduli max (1) >
Ingressi/Uscite
integrati
6
1
3
2
4
5
6
7
2
6
3
4
7
5
24 V c
Ingressi/Uscite integrati
1 2 3 4 5 6 7 Ingressi/Uscite locali
< 7 moduli max (1) >
Ingressi/Uscite
remotati
< 7 moduli max >
8
Controllore logico Modicon M221.
Interfacce d’I/O “ON/OFF” Modicon TM3.
Interfacce d’I/O analogiche Modicon TM3 (2).
Modulo Modicon TM3: comando partenze motore TeSys.
Moduli di sicurezza Modicon TM3.
Modulo di estensione bus Modicon TM3 (trasmettitore e ricevitore).
Cavo di estensione bus TM3.
9
(1) In base al tipo di modulo TM3 utilizzato, vedere pagina 46.
(2) Compatibilità dei moduli di estensione: con i controllori logici M221 e M221 Modulare
è possibile utilizzare la maggior parte dei moduli di estensione TM2. Tuttavia l’aggiunta
di un modulo di estensione Modicon TM2 in una configurazione può aumentare i tempi
di esecuzione dell’insieme dei moduli fino ad alcuni millisecondi.
10
13
Controllori logici Modicon M221
Presentazione
Architettura
Architettura per macchine stand-alone
Applicazioni tipiche: macchine ripetitive
vv Imballaggio: macchine e impianti di riciclaggio
vv Macchine settore tessile-abbigliamento.
vv Settore commerciale: lavaggio automatico, pannelli pubblicitari, ecc..
vv Edilizia / Servizi: controllo accessi e ingressi nei sistemi automatizzati.
vv Altri settori: lavorazione del legno, agricoltura, itticoltura, piscine, ecc,...
1
bb Controllori M221 (TM221Cpppp)
2
Switch Ethernet
Ethernet
Encoder rotativi
3
Display di visualizzazione
o HMI Magelis
Ingressi conteggio rapido
Ingressi analogici
Modbus RS 232/RS 485
Ethernet
4
Sensori di rilevamento (pressione, temperatura,
portata, peso)
Uscite treno d’impulsi
5
6
Lexium 23+ e motori BCH
bb Controllori M221 Modulare (TM221Mppp)
Switch Ethernet
7
Ethernet
Display di visualizzazione
o HMI Magelis
Encoder rotativi
Ingressi conteggio rapido
Ethernet
8
Ingressi analogici
Modbus RS 232/RS 485
Modbus RS 485
9
Sensori di rilevamento
(pressione, temperatura, portata, peso)
O
Uscite treno d’impulsi
Altivar 12 e motori asincroni
10
Lexium 23+ e motori BCH
14
Presentazione
Controllori logici Modicon M221
Comunicazione integrata,
Caratteristiche
Comunicazione integrata
Comunicazione su rete Ethernet
I controllori TM221CEppp e TM221MEppp integrano una porta Ethernet RJ 45
(10/100 Mbit/s, MDI/MDIX) con i protocolli Modbus TCP (Client/Server), Ethernet
IP (adapter), UDP, TCP, SMS ( ), email ( ).
vv Oltre all’indirizzo di default basato sull’indirizzo MAC, è possibile assegnare
un indirizzo IP di un controllore tramite server DHCP o server BOOTP.
vv La porta Ethernet permette di eseguire le operazioni di upload, aggiornamento
e messa a punto dell’applicazione con controllore alimentato.
vv Un sistema firewall di protezione permette di bloccare le comunicazioni.
Cavi e accessori di collegamento per rete Ethernet: vedere pagina 68.
1
2
Collegamento seriale
bb Ogni controllore TM221Cppp integra un collegamento seriale configurabile
RS 232 o RS 485. Sul connettore RJ 45 è disponibile un’alimentazione da
5 V/200 mA che permette l’utilizzo del terminale TMH2GDBO, di un HMI Magelis
XBTN o XBTRT, dell’adattatore di comunicazione Bluetooth® TCSWAAC13FB.
bb Ogni controllore TM221Mppp, integra uno o due collegamenti seriali.
vv Il collegamento seriale SL1, presente su ogni controllore M221 Modulare,
è configurabile RS 232 o RS 485. Sul connettore RJ 45 è inoltre disponibile
una tensione di 5 V/200 mA che permette di alimentare il terminale TMH2GDB,
un terminale HMI Magelis XBTN o XBTRT, l’adattatore Bluetooth®
TCSWAAC13FB o altri dispositivi.
vv Il collegamento seriale SL2, presente solo sui controllori TM221Mppp,
è configurato RS 485.
I collegamenti seriali permettono inoltre di eseguire le operazioni di upload/
download, aggiornamento e messa a punto dell’applicazione con controllore
alimentato.
I collegamenti seriali integrano i due protocolli di comunicazione più diffusi
del mercato:
-- Modbus ASCII/RTU Master o Slave,
-- Stringa di caratteri (ASCII).
Cavi e accessori di collegamento per collegamento seriale: vedere pagina 60.
3
4
5
Programmazione software con controllore non alimentato (dalla rete)
Su ogni controllore M221 è integrata una porta di programmazione con connettore
USB mini-B, specifica per la comunicazione con un PC dotato di software
SoMachine Basic per la programmazione, la messa in servizio e la manutenzione.
Permette inoltre di caricare un programma applicativo o di aggiornare il software
integrato (firmware) senza che il controllore debba essere alimentato.
6
Caratteristiche dei controllori logici M221 e M221 Modulare
Conformità
bb Certificazioni
vv e, cULus Listing Mark, C-Tick, EAC, LR, ABS, DNV e GL (1)
7
bb Norme
vv IEC/EN 61131-2 (Edizione 2 2007), UL508 (UL61010-2-201),
ANSI/ISA 12.12.01-2007, CSA C22.2 No.213, No.142, E61131-2 e IACS E10.
Caratteristiche generali
vv Temperatura di funzionamento: - 10...+ 55 °C (14...+ 131 °F).
vv Temperatura di immagazzinaggio: - 25...+ 70 °C (- 13...+ 158 °F).
vv Umidità relativa: 10...95 % (senza condensa).
vv Altitudine di funzionamento: 0...2000 m.
vv Altitudine di immagazzinaggio: 0...3000 m.
vv Immunità alle sollecitazioni meccaniche (vibrazioni):
-- Per 1131: 5...8,4 Hz (ampiezza 3,5 mm); 8,4...150 Hz (accelerazione 1 g).
-- Per marina mercantile: 5…13,2 Hz (ampiezza 1,0 mm); 13,2...100 Hz
(accelerazione 0,7g).
Caratteristiche d’alimentazione
In base al modello di controllore M221 sono disponibili due tipi di alimentazione:
24 V c o 100-240 V a 50/60 Hz.
vv Limite di tensione (ondulazione compresa): 19,2...28,8 V c /85...264 V a.
vv Immunità alle microinterruzioni (classe PS-2): 10 ms.
vv Consumo max: 17,2 W.
(1) Certificazione navale LR, ABS, DNV e GL: in corso.
Commercializzazione: 2015.
15
8
9
10
Controllori logici Modicon M221
Compatti
Descrizione
Controllori logici Modicon M221
7
1
8
9
6
10
5
2
4
3
2
11
1
12
13
M221: 16 I/O
7
8
3
9
6
10
5
4
4
3
2
11
1
12
13
M221: 24 I/O
5
9
10
5
(1) Morsettiere estraibili con morsetti a vite, fornite con controllore M221.
4
3
11
2
1
7
8
12
13
M221: 40 I/O
1
4
5
2
2
9
Controllori logici M221 (TM221Cppp)
1 Morsettiera estraibile a vite, 3 morsetti per il collegamento dell’alimentazione
24 V c o 100-240 V a (in base al modello).
2 Sui controllori TM221CEppp: connettore RJ 45 per rete Ethernet, con LED
di visualizzazione velocità di scambio e di attività
3 Dietro al coperchio amovibile:
-- Connettore USB mini-B per il collegamento di un PC dotato di software
SoMachine basic (porta di programmazione),
-- Alloggiamento scheda memoria SD,
-- Interruttore Run/Stop.
4 Porta seriale (RS 232 o RS 485): connettore RJ 45.
5 Dietro ad un coperchio di protezione: connettore specifico estraibile per due
ingressi analogici.
6 QR Code di accesso alla documentazione tecnica del controllore.
7 Collegamento degli ingressi logici 24 V c su morsettiere estraibili a vite(1).
8 Sulla parte superiore del controllore: alloggiamento per batteria.
9 Blocco di visualizzazione a LED:
-- stato del controllore e dei suoi componenti (batteria, scheda memoria SD),
-- stato del collegamento seriale,
-- stato degli ingressi/uscite.
10 Sul fianco del controllore: connettore bus per il collegamento con un modulo di
estensione Modicon TM3.
11 Alloggiamento(i) cartridge(i) d’ingressi/uscite, modulo di comunicazione
o modulo(i) applicazione: uno sui controllori M221 Compatti a 16 e a 24 I/O,
due sui controllori M221 a 40 I/O.
12 Collegamento delle uscite logiche relè / transistor: su morsettiere estraibili a vite (1).
13 Clip di aggancio su guida DIN simmetrica 5.
7
8
6
6
Descrizione
2
3
TMH2GDB
10
16
Display di visualizzazione TMH2GDB
1 Schermo di controllo:
-- schermo grafico STN, a 2 colori (bianco/rosso), 240 x 160 pixel, retroilluminato.
-- oggetti grafici: grafici a barre, tasti, lampade, simboli grafici,
-- lingue disponibili: principali alfabeti internazionali disponibili in due versioni:
5 x 7 pixel e 11 x 15 pixel.
2 Dieci tasti di comando, di cui due personalizzabili con possibilità d’identificazione
delle funzioni associate.
3 Rotella di navigazione e di comando.
Sul retro del display:
4 Sistema di montaggio composto da: dado di serraggio, guarnizione di tenuta
stagna e T antirotazione.
5 Connettore RJ 45 per cavi di collegamento del display di visualizzazione
al controllore.
Caratteristiche del display di visualizzazione
Il display di visualizzazione è conforme alle norme e, UL e CSA.
vv Temperatura di funzionamento: - 10...+ 55 °C (+ 14...+ 131 °F).
vv Grado di protezione: IP 65.
vv Alimentazione: 5 V c (200 mA) direttamente dal controllore.
vv Consumo: 1 W.
vv Dimensioni (l x h x p): 80 x 126 x 19,2 mm
vv Montaggio: il terminale si monta fronte quadro direttamente con foro Ø 22 mm,
e fissaggio mediante dado, allo stesso modo di un pulsante.
Controllori logici Modicon M221
Modulari
Descrizione
Controllori logici Modicon M221 Modulare
6
Descrizione
789
Controllori logici M221 Modulare (TM221Mppp)
10
11
5
4
3
12
13
2
1
14
TM221ME16TG
6
789
10
11
5
4
3
12
13
2
1
14
TM221M16T
6
5
4
789
10
11
3
1 Morsettiera estraibile a vite, 3 morsetti per il collegamento dell’alimentazione
24 V c.
2 Sui controllori TM221ME16pp e TM221ME32pp: connettore RJ 45 per rete
Ethernet, con LED di visualizzazione velocità di scambio e di attività.
Sui controllori TM221M16pp e TM221M32pp: connettore RJ 45
per collegamento seriale SL2.
3 Porta seriale SL1 (connettore RJ 45).
4 Dietro ad un coperchio di protezione amovibile: connettore specifico estraibile
per due ingressi analogici.
5 QR Code di identificazione della documentazione tecnica del controllore.
6 Alloggiamento per batteria.
Dietro al coperchio amovibile: 7, 8 e 9
7 Alloggiamento scheda memoria SD.
8 Interruttore Run/Stop.
9 Connettore USB mini-B, per il collegamento di un PC dotato di software
SoMachine basic (porta di programmazione).
TM221ME32TK
2
3
10 Connettore bus per il collegamento con un modulo di estensione Modicon TM3.
11 Blocco di visualizzazione a LED:
-- stato del controllore e dei suoi componenti (batteria, scheda memoria SD),
-- stato dei collegamenti seriali,
-- stato degli ingressi/uscite.
4
12 Collegamento degli ingressi logici 24 V c:
-- Sui controllori 16 vie: morsettiere estraibili a vite o a molla (1),
-- Sui controllori 32 vie: connettore HE10.
13 Collegamento delle uscite logiche relè / transistor.
-- Sui controllori 16 vie: morsettiere estraibili a vite o a molla (1),
-- Sui controllori 32 vie: connettore HE10.
14 Clip di aggancio su guida DIN simmetrica 5.
5
(1) Morsettiere estraibili con morsetti a vite o morsetti a molla in base al tipo di controllore.
Morsettiere fornite con il controllore M221 Modulare.
6
12
2
1
1
13
14
7
Display di visualizzazione TMH2GDB
Descrizione e caratteristiche: vedere pagina 16
8
9
TMH2GDB
10
17
Controllori logici Modicon M221
Compatti
Riferimenti
Controllori logici Modicon M221
Riferimenti
Controllori logici Modicon M221 (1)
1
Numero d’I/O
ON/OFF
Ingressi logici
Uscite logiche
Ingressi
analogici
Porte di comunicazione Riferimento
integrate (2)
Peso
kg
Ethernet Collegam.
(RJ 45) seriale
(RJ 45)
2
3
4
5
6
bb Alimentazione 100-240 V a
TM221C16R
TM221C16T
16 ingressi/uscite 9 ingressi 24 V c
sink/source
di cui 4 ingressi
rapidi
TM221CE16R
TM221CE16T
TM221C24R
TM221C24T
7 uscite relè
2 ingressi
0…10 V
–
1
TM221C16R
0,346
1
1
TM221CE16R
0,346
–
1
TM221C24R
0,395
1
1
TM221CE24R
0,395
–
1
TM221C40R
0,456
1
1
TM221CE40R
0,456
–
1
TM221C16T
0,346
1
1
TM221CE16T
0,346
–
1
TM221C24T
0,395
1
1
TM221CE24T
0,395
–
1
TM221C40T
0,456
1
1
TM221CE40T
0,456
Funzione
Riferimento
Peso
kg
2 ingressi analogici (risoluzione 12 bit) configurabili:
-- tensione 0…10 V,
-- corrente 0…20 mA / 4…20 mA.
Collegamento su morsettiera a vite
TMC2AI2
0,025
2 uscite analogiche (risoluzione 12 bit) tensione 0…10 V
Collegamento su morsettiera a vite
TMC2AQ2V
0,025
2 uscite analogiche (risoluzione 12 bit) corrente 4…20 mA
Collegamento su morsettiera a vite
TMC2AQ2C
0,025
24 ingressi/uscite 14 ingressi 24 V c 10 uscite relè
sink/source
di cui 4 ingressi
rapidi
2 ingressi
0…10 V
40 ingressi/uscite 24 ingressi 24 V c 16 uscite relè
sink/source
di cui 4 ingressi
rapidi
2 ingressi
0…10 V
bb Alimentazione 24 V c
16 ingressi/uscite 9 ingressi 24 V c
sink/source
di cui 4 ingressi
rapidi
TM221CE24R
TM221CE24T
7 uscite transistor
source di cui 2
uscite rapide
2 ingressi
0…10 V
24 ingressi/uscite 14 ingressi 24 V c 10 uscite transistor 2 ingressi
sink/source
source di cui 2
0…10 V
di cui 4 ingressi
uscite rapide
rapidi
40 ingressi/uscite 24 ingressi 24 V c 16 uscite transistor 2 ingressi
sink/source
source di cui 2
0…10 V
di cui 4 ingressi
uscite rapide
rapidi
TM221C40R
TM221C40T
Opzioni per controllori logici Modicon M221(3)
Descrizione
7
TM221CE40R
TM221CE40T
TMC2AI2
8
TMC2AQ2C
Interfacce d’I/O (cartridge)
TMC2AQ2V
TMC2TI2
TMC2SL1
9
TMC2PACK01
10
TMC2CONV01
18
TMC2HOIS01
2 ingressi temperatura (risoluzione 12 bit) tipo K, J, R, S, B, E, TMC2TI2
T, N, C, PT100, PT1000, NI100, NI1000
Collegamento su morsettiera a vite
0,025
Modulo di comunicazione
1 collegamento seriale supplementare su morsettiera a vite TMC2SL1
0,025
Moduli per applicazioni specifiche
Applicazioni di sollevamento
2 ingressi analogici
TMC2HOIS01
0,025
Applicazioni d’imballaggio
2 ingressi analogici
TMC2PACK01
0,025
Applicazioni di trasporto
1 collegamento seriale
TMC2CONV01
0,025
(1) I controllori M221 sono forniti completi di:
-- morsettiere estraibili a vite di collegamento degli ingressi/uscite.
-- una morsettiera estraibile a vite di collegamento dell’alimentazione.
-- una batteria a bottone (BR2032),
-- un cavo di collegamento degli ingressi analogici.
(2) Ogni controllore logico M221 integra una porta di programmazione USB mini-B.
(3) Un cartridge per i controllori a 16 e 24 ingressi/uscite. Due cartridge max per i controllori a 40 ingressi/uscite di cui un solo
modulo di comunicazione.
Controllori logici Modicon M221
Modulari
Riferimenti
Controllori logici Modicon M221 Modulare
Riferimenti
Controllori logici Modicon M221 Modulari (1)
Alimentazione 24 V c
Ingressi
Numero
d’ingressi/ logici
uscite
ON/OFF
Uscite
logiche
Ingressi
analogici
Porte di comunicazione
integrate (2)
Ethernet Collegamento
(RJ 45) seriale
SL1
SL2
(RJ 45) (RJ 45)
TM221M16RG
16 ingressi/ 8 ingressi
uscite
24 V c
sink/source di
cui 4 ingressi
rapidi
8 uscite relè
2 ingressi
0…10 V
TM221M16T
8 uscite
2 ingressi
transistor
0…10 V
Source di cui
2 uscite rapide
TM221ME16RG
TM221ME16T
TM221M16TG
32 ingressi/ 16 ingressi
uscite
24 V c
sink/source
di cui 4
ingressi rapidi
16 uscite
2 ingressi
transistor
0…10 V
Source di cui
2 uscite rapide
Morsettiera Riferimento
di colleg.
ingressi/
uscite
Passo
(mm)
Peso
kg
–
1
1
a vite
(3,81)
TM221M16R
0,264
–
1
1
a molla
(3,81)
TM221M16RG
0,264
1
1
–
a vite
(3,81)
TM221ME16R
0,264
1
1
–
a molla
(3,81)
TM221ME16RG
0,264
–
1
1
a vite
(3,81)
TM221M16T
0,264
–
1
1
a molla
(3,81)
TM221M16TG
0,264
1
1
–
a vite
(3,81)
TM221ME16T
0,264
1
1
–
a molla
(3,81)
TM221ME16TG
0,264
–
1
1
Connettore TM221M32TK
HE 10
0,270
1
1
–
Connettore TM221ME32TK
HE 10
0,270
(1) I controllori M221 Modulare sono forniti completi di:
-- morsettiere estraibili (a vite o a molla in base al modello di controllore) di collegamento degli ingressi/uscite.
-- una morsettiera estraibile a vite di collegamento dell’alimentazione.
-- una batteria a bottone (BR2032),
-- un cavo di collegamento degli ingressi analogici.
(2) Ogni controllore logico M221 Modulare integra una porta di programmazione USB mini-B.
1
2
3
4
5
6
TM221M32TK
7
TM221ME32TK
8
9
10
19
Controllori logici Modicon M221
Riferimenti
Opzioni, elementi sciolti, software di
programmazione, cavi di collegamento
Riferimenti
Opzioni comuni per controllori logici Modicon M221 e M221 Modulare
1
2
Descrizione
Funzione
Riferimento
Peso
kg
Display di visualizzazione
Visualizzazione e modifica dei dati
TMH2GDB
Scheda memoria SD
Salvataggio applicazione e trasferimento programma
capacità: 256 Mb
TMASD1
0,004
Impiego
Riferimento
Peso
kg
Per montaggio dei controllori M221
su piastra o su pannello
TMAM2
0,065
Impiego
Riferimento
unitario
TMAT2PSET
Peso
kg
0,127
Set di morsetti di collegamento Connettori estraibili con morsetti a vite: 8 connettori diversi
degli ingressi/uscite
per equipaggiare un controllore logico TM221Cpppp (8 x I/O)
dei controllori M221
TMAT2CSET
0,127
Set di morsetti di collegamento 4 morsettiere 10 contatti e 4 morsettiere 11 contatti,
degli ingressi/uscite
estraibili con morsetti a vite
dei controllori M221 Modulare
4 morsettiere 10 contatti e 4 morsettiere 11 contatti,
estraibili con morsetti a molla
TMAT2MSET
0,127
TMAT2MSETG
0,127
–
Elementi sciolti per controllori logici Modicon M221
TMH2GDB
Descrizione
Kit di montaggio
Vend. in conf. da 10
TMASD1
Elementi di ricambio
Descrizione
3
Set di morsetti di collegamento 8 morsettiere estraibili con morsetti a vite
dell’alimentazione
dei controllori M221
4
5
Batteria di salvataggio
La batteria fornita con ogni controllore non è disponibile come elemento sciolto con riferimento
a catalogo Schneider Electric. In caso di necessità di sostituzione utilizzare solo pile Panasonic
tipo BR2032 (non a catalogo).
Software di programmazione
Descrizione
6
SoMachine Basic
Utilizzo
Riferimento
Per controllori logici Modicon M221
Vedere pagina 78
Moduli di estensione
Descrizione
Moduli di estensione
Modicon TM3
Utilizzo
Riferimento
Per controllori logici Modicon M221
Vedere pagina 42
Cavi di collegamento
7
Descrizione
Cavi di programmazione
Utilizzo
Cavo di collegamento
degli ingressi analogici
integrati sui controllori M221
Riferimento
Peso
kg
TCSXCNAMUM3P
(1)
0,065
1,8 m
BMXXCAUSBH018
0,065
1m
TMACBL1
0,024
Dalla porta USB del PC verso la porta USB mini-B 3 m
dei controllori M221
TCSXCNAMUM3P
8
Lunghezza
Dotato di 1 connettore specifico
estraibile ad un’estremità e fili liberi all’altra
(1) Cavo non schermato e senza messa a terra. Da utilizzare solo per collegamenti temporanei.
Per collegamenti permanenti, utilizzare il cavo riferimento BMXXCAUSBH018.
9
10
20
Controllori logici M221 Modulari
Presentazione,
associazioni,
riferimenti
Sistema di precablaggio Telefast
con Modicon ABE7 per controllori
M221 Modulare
Sistema di precablaggio Telefast con Modicon ABE 7
Per controllore logico Modicon M221 Modulare 32 vie e moduli di estensione I/O “ON/OFF” Modicon TM3
1
Combinazioni possibili:
vv (1 o 2) + 3 + (5 o 6)
vv (1 o 2) + 4
1 Controllori logici Modicon M221 Modulare 32
vie (TM221M32TK, TM221ME32TK) con
connettori HE 10.
2 Interfacce d’I/O “ON/OFF” (TM3DppppK) 16
o 32 ingressi/uscita con connettori HE 10.
3 Cavi ABFT20Eppp precablati ad ogni estremità
con un connettore HE 10.
4 Cavi TWDFCWppp con un connettore HE 10
ad un’estremità e fili liberi all’altra per collegamenti
diretti su sensori di rilevamento, preazionatori
e morsettiere di collegamento.
5 Base 16 vie per i moduli di estensione ingressi.
6 Base 16 vie per i moduli di estensione uscite.
2
3
4
Associazioni delle basi Modicon ABE7 con controllori M221 Modulare e moduli di estensione TM3
Basi 16 vie
Uscite Sink
TM221M32TK
TM221ME32TK
TM3DI16K
TM3DI32K
TM3DQ16TK
TM3DQ32TK
TM3DQ16UK
TM3DQ32UK
Passive
miniatura
ABE7E16EPN20 (1)
ABE7E16SPN20 (2)
ABE7E16SPN22 (2)
ABE7E16EPN20
ABE7E16SPN20
ABE7E16SPN22
Utilizzare i cavi TWDFCWppp
Relè 2 A
ABE7E16SRM20 (2)
–
ABE7E16SRM20
Utilizzare i cavi TWDFCWppp
(1) Compatibile solo con ingressi.
(2) Compatibile solo con uscite.
Riferimenti
5
Controllori logici Modicon Moduli di estensione I/O Modicon TM3
M221 Modulare
Ingressi ON/OFF
Uscite Source
compatibile
Basi
Numero e tipo di via
Compatibilità
LED
per via
Fusibile
Riferimento
Peso
kg
16 ingressi
Sink 24 V c
TM221M32TK/ME32TK,
TM3DIppK
No
No
ABE7E16EPN20
0,430
16 uscite
Source 24 V c
TM221M32TK/ME32TK,
TM3DQppTK
No
No
ABE7E16SPN20
0,450
Sì
Sì
ABE7E16SPN22
0,450
TM221M32TK/ME32TK,
TM3DQppTK
No
No
ABE7E16SRM20
0,430
Calibro/
Lato Telefast sezione
Lungh.
m
Riferimento
Peso
kg
TM221M32TK, HE 10
TM221ME32TK, 20 contatti
TM3DI16K,
TM3DI32K,
TM3DQ16TK,
TM3DQ32TK
HE 10
20 contatti
0,5
ABFT20E050
0,060
1
ABFT20E100
0,080
2
ABFT20E200
0,140
TM221M32TK, HE 10
TM221ME32TK, 20 contatti
TM3DI16K,
TM3DI32K,
TM3DQ16TK,
TM3DQ32TK,
TM3DQ16UK,
TM3DQ32UK
Fili liberi
3
TWDFCW30K
0,405
5
TWDFCW50K
0,670
Relè 24 c /
250 V a, 2 A
Cavi di collegamento
Descrizione Compatibilità
Tipo di collegamento
Lato M221
e TM3
ABE7E16EPN20
Cavi per
ingressi/
uscite
ON/OFF
ABE7E16SRM20
6
mm²
AWG 28
0,08 mm2
AWG 22
0,035 mm2
7
8
9
10
21
Guida alla scelta
Applicazioni
Motion semplice (coordinato)
Controllo anelli di regolazione
Tensione di alimentazione
100-240 V a
Ingressi/Uscite
bb Ingressi/Uscite ON/OFF
24 ingressi/uscite ON/OFF
vv N° e tipo d’ingressi
14 ingressi 24 V c sink/source 14 ingressi 24 V c sink/source 14 ingressi 24 V c sink/source
di cui 8 ingressi rapidi
di cui 8 ingressi rapidi
di cui 8 ingressi rapidi
(200 kHz)
(200 kHz)
(200 kHz)
vv N° e tipo di uscite
10 uscite: con 4 uscite rapide
transistor Source
e 6 uscite relè (100 kHz)
Collegamento ingressi/uscite ON/OFF
Con morsettiera a vite estraibile
1
2
3
Estensione I/O
Comunicazione
integrata
5
7
Funzioni
Opzioni
8
9
10
24 V c
10 uscite transistor Source
10 uscite transistor Sink
di cui 4 uscite rapide (100 kHz) di cui 4 uscite rapide (100 kHz)
vv 7 moduli di estensione Modicon TM3
vv 14 moduli di estensione Modicon TM3 con utilizzo moduli di estensione bus (trasmettitore
e ricevitore)
vv Possibilità di utilizzare moduli di estensione Modicon TM2 con limitazioni.
4
6
Controllori logici Modicon M241
Collegamento Ethernet
1 porta Ethernet su controllori TM241CE24p e TM241CEC24p:
Modbus TCP (client e server), Modbus TCP slave, Configurazione dinamica DHCP Client,
Programmazione, download, controllo.
Aggiornamento firmware, scambio dati - NGVL e IEC VAR ACCESS, Web Server, Ethernet IP
Adapter, Protocollo gestione rete SNMP.MIB2, Trasferimento file FTP
CANopen
1 porta CANopen su controllori TM241CEC24p (1 morsettiera a vite): 63 slave, 252 TPDO/252
RPDO
Collegamento seriale
2 porte collegamento seriale:
vv 1 porta SL1 (RJ 45), RS232/485 con alimentazione +5 V
vv 1 porta SL2 (morsettiera a vite ) RS485
Regolazione
PID
Conteggio
8 ingressi conteggio rapido (HSC), frequenza 200 kHz
Posizionamento
4 uscite posizionamento:
vv treno d’impulsi (PTO) P/D, CW e CCW con profilo trapezoidale e curva a S (curva a S) ( ),
frequenza 100 kHz,
vv modulazione ampiezza d’impulsi (PWM),
vv generatore di frequenza (FG)
bb Cartridges
vv 3 cartridge di estensione I/O:
-- con 2 ingressi analogici Tensione/corrente
-- con 2 ingressi per sonde termiche
-- con 2 uscite analogiche Tensione/corrente
vv 2 cartridge applicazione:
-- per controllo applicazione sollevamento
-- per controllo applicazione imballaggio
Numero di slot per cartridges
1
bb Moduli di comunicazione
vv 1 modulo Modicon TM4 porta Ethernet con funzione switch 4 porte integrate per TM241C24p
vv 1 modulo Modicon TM4 per collegamento Profibus DP slave
Montaggio
Montaggio su guida DIN simmetrica 5 o su pannello
Programmazione software
Con software SoMachine (vedere pagina 74)
Tipo di controllore
con collegamenti seriali
TM241C24R
TM241C24T
TM241C24U
con porta Ethernet integrata
e collegamenti seriali
TM241CE24R
TM241CE24T
TM241CE24U
con porte Ethernet e CANopen
integrate e collegamenti seriali
TM241CEC24R
TM241CEC24T
TM241CEC24U
Pagine
30
Disponibilità: 2015.
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
22
Motion semplice (coordinato)
Controllo anelli di regolazione
100-240 V a
1
2
24 V c
40 ingressi/uscite ON/OFF
24 ingressi 24 V c sink/source
di cui 8 ingressi rapidi (200 kHz)
24 ingressi 24 V c sink/source
di cui 8 ingressi rapidi (200 kHz)
24 ingressi 24 V c sink/source
di cui 8 ingressi rapidi (200 kHz)
16 uscite: con 4 uscite rapide transistor Source
e 12 uscite relè (100 kHz)
16 uscite transistor Source
di cui 4 uscite rapide (100 kHz)
16 uscite transistor Sink
di cui 4 uscite rapide (100 kHz)
3
Con morsettiera a vite estraibile
vv 7 moduli di estensione Modicon TM3
vv 14 moduli di estensione Modicon TM3 con utilizzo moduli di estensione bus (trasmettitore e ricevitore)
vv Possibilità di utilizzare moduli di estensione Modicon TM2 con limitazioni.
4
1 porta Ethernet su controllori TM241CE40p e TM241CEC40p:
Modbus TCP (client e server), Modbus TCP slave, Configurazione dinamica DHCP Client, Programmazione, download, controllo.
Aggiornamento firmware, scambio dati - NGVL e IEC VAR ACCESS, Web Server, Ethernet IP Adapter, Protocollo gestione rete SNMP.MIB2, Trasferimento file FTP
5
–
2 porte collegamento seriale:
vv 1 porta SL1 (RJ 45), RS232/485 con alimentazione +5 V
vv 1 porta SL2 (morsettiera a vite ) RS485
PID
6
8 ingressi conteggio rapido (HSC), frequenza 200 kHz.
4 uscite posizionamento:
vv treno d’impulsi (PTO) P/D, CW e CCW con profilo trapezoidale e curva a S (curva a S) ( ), frequenza 100 kHz,
vv modulazione ampiezza d’impulsi (PWM),
vv generatore di frequenza (FG)
7
vv 3 moduli di estensione I/O:
-- con 2 ingressi analogici Tensione/corrente
-- con 2 ingressi per sonde termiche
-- con 2 uscite analogiche Tensione/corrente
vv 2 moduli applicazione:
-- per controllo applicazione sollevamento
-- per controllo applicazione imballaggio
8
2
vv 1 modulo Modicon TM4 porta Ethernet con funzione switch 4 porte integrate per TM241C24p
vv 1 modulo Modicon TM4 per collegamento Profibus DP slave
Montaggio su guida DIN simmetrica 5 o su pannello
Con software SoMachine (vedere pagina 74)
TM241C40R
TM241C40T
TM241C40U
TM241CE40R
TM241CE40T
TM241CE40U
–
–
–
9
10
30
Disponibilità: 2015.
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
23
Presentazione
1
Complementi dell’offerta
Controllori logici Modicon M241
>
> Moduli di estensione Modicon TM2
> Moduli di comunicazione Modicon TM4
> Software SoMachine
Moduli di estensione Modicon TM3
2
3
4
Controllore logico M241 a 24 ingressi/uscite
Controllore logico M241 a 40 ingressi/uscite
Controllori logici Modicon M241
Presentazione generale
Presentazione
Applicazioni
I controllori logici Modicon M241 sono adatti a macchine compatte performanti con
funzioni integrate di controllo velocità e posizionamento.
Integrano una porta Ethernet con servizi FTP e Web server che ne facilitano
l’integrazione nelle piattaforme d’automazione, oltre al controllo e alla manutenzione a
distanza delle macchine attraverso un semplice browser da smartphone, tablet e PC.
bb La ricchezza delle funzioni integrate permette di ridurre al minimo il costo
della macchina:
-- Funzioni integrate nel controllore: collegamento modbus seriale, porta USB
dedicata alla programmazione, bus CANopen per architetture distribuite,
funzioni di posizionamento evolute (contatori ad alta velocità e uscite treno
d’impulsi per comando servomotori).
-- Funzioni integrate nelle estensioni Modicon TM3: moduli di sicurezza, modulo
di comando partenza motore e sistema di remotazione delle espansioni.
-- Funzioni integrate nei moduli di comunicazione Modicon TM4 switch Ethernet
4 porte, scheda Profibus DP slave.
bb La potenza di elaborazione e la capacità di memoria dei controllori M241
li rendono adatti alle applicazioni che richiedono PLC molto performanti.
bb L’applicazione è realizzata rapidamente grazie all’intuitività e alla potenza
del software di programmazione SoMachine che consente anche di riutilizzare
le applicazioni della gamma Twido, M238, M258, tutelando l’investimento
realizzato.
Funzioni principali
I controllori logici M241 sono disponibili in due formati (l x h x p):
vv controllori a 24 ingressi/uscite: 150 x 90 x 95 mm,
vv controllori a 40 ingressi/uscite: 190 x 90 x 95 mm.
vv Gli ingressi e le uscite integrate nei controllori M241 sono collegate
su morsettiere estraibili a vite, fornite con i controllori.
5
vv Su ogni controllore M241 è disponibile un commutatore Run/Stop.
vv Su ogni controllore M241 è disponibile un alloggiamento per scheda memoria
SD (Secure Digital card).
Uno slot integrato ad ogni controllore M241 permette di installare fino a due
cartridges tra i seguenti tipi:
vv cartridges di estensione ingressi o uscite analogiche,
vv cartridges applicazione: sollevamento o imballaggio.
6
Ogni controllore logico M241 possiede un QR Code per l’accesso diretto
alla documentazione tecnica.
7
Esempio di QRcode:
QRcode per accedere alla documentazione tecnica
del controllore logico TM241CEC24R
8
Funzioni integrate
vv Regolazione PID.
vv 8 ingressi conteggio rapido (HSC), frequenza 200 kHz.
vv 4 uscite posizionamento per:
-- treno d’impulsi (PTO) P/D, CW e CCW con profilo trapezoidale e curva a S
frequenza 100 kHz,
-- modulazione ampiezza d’impulsi (PWM),
-- generatore di frequenza (FG).
Potenza di elaborazione
vv Velocità di esecuzione: 22 ns / istruzione booleana.
vv Programma: 128 K istruzioni booleane.
vv Processore DualCore.
vv Memoria Ram: 64 Mb.
vv Memoria flash: 128 Mb.
9
10
Comunicazione integrata
I controllori logici M241 integrano fino a 5 porte di comunicazione:
vv Ethernet con funzione web server integrata,
vv CANopen (master),
vv 2 collegamenti seriali (RJ45, morsettiera),
vv Porta di programmazione.
Software SoMachine
24
Programmazione
I controllori logici M241 sono programmati con il software SoMachine.
Vedere pagina 74.
Presentazione (segue)
Controllori logici Modicon M241
Opzioni per controllori Modicon M241
Opzioni per controllori Modicon M241
Scheda memoria
La scheda memoria SD TMASD1 da 256 Mb permette:
vv il salvataggio e il trasferimento dell’applicazione,
vv la memorizzazione dei dati (Data logging) e gestione ricette
vv l’aggiornamento del firmware del prodotto.
Scheda memoria SD
1
Moduli per controllore M241
Sul fonte dei controllori M241 è possibile inserire fino a due cartridge (in base
al modello di controllore) senza aumentarne le dimensioni d’ingombro.
bb Interfacce d’I/O
Sono disponibili 3 moduli d’ingressi o di uscite analogiche:
vv modulo TMC4AI2 per 2 ingressi analogici configurabili in tensione o corrente,
vv modulo TMC4AQ2 per 2 uscite analogiche configurabili in tensione o corrente,
vv modulo TMC4TI2 per 2 ingressi configurabili per sonde termiche
interfacce d’I/O analogiche
bb Moduli applicazione
Sono disponibili 2 moduli:
vv Il modulo Applicazione Sollevamento TMC4HOIS01 con due ingressi analogici
dedicati al controllo celle di carico.
vv Il modulo Applicazione Imballaggio TMC4PACK01 con due ingressi analogici
dedicati al controllo temperatura sulle macchine e sistemi per imballaggio.
Moduli applicazione
2
3
4
L’utilizzo di un modulo Applicazione permette di accedere direttamente ai Blocchi
Funzione Applicazioni tramite il software SoMachine.
Moduli di comunicazione
Controllore logico M241
Moduli di comunicazione (1)
Sono disponibili 2 tipi di moduli di comunicazione:
vv Il modulo switch Ethernet TM4ES4; sui controllori senza Ethernet integrata
permette di disporre di una connessione Ethernet con 4 porte.
vv Il modulo Profibus DP slave TM4PDPS1.
I moduli di comunicazione Modicon TM4 si assemblano mediante semplice
aggancio sul lato sinistro dei controllori, un connettore di estensione bus permette
lo scambio delle informazioni e l’alimentazione tra il controllore e il modulo.
È possibile aggiungere fino a 3 moduli di comunicazione sul lato sinistro
dei controllori logici M241.
Vedere pagina 66.
bb Modulo switch Ethernet
Il modulo TM4ES4 è un’interfaccia Ethernet 4-porte (10/100 Mbit/s, MDI/MDIX)
con i protocolli: Ethernet Modbus TCP (Client/Server), Ethernet IP (adapter), UDP,
TCP, SNMP e SoMachine.
vv Il modulo TM4ES4 è pronto all’impiego non appena viene collegato sul bus
di comunicazione dei controllori M241.
vv Questo modulo permette di aggiungere la funzione Ethernet ai controllori
TM241C24p e TM241C40p senza porta Ethernet integrata, offrendo
al contempo la funzionalità supplementare di uno switch Ethernet.
vv Collegato sui controllori TM241CE24p p p con porta Ethernet integrata
e TM241CE40p p p, svolge la funzione di uno switch stand-alone (passivo)
a 4 porte in questo caso la comunicazione tra il modulo TM4ES4 e il controllore
Modicon M241 non è realizzata automaticamente dal connettore bus.
5
6
7
8
bb Modulo Profibus DP slave
Il modulo di comunicazione TM4PDPS1 permette di configurare un collegamento
slave su Fieldbus Profibus DP.
(1) Per le regole di associazione tra moduli di comunicazione ModiconTM4 e controllori logici
Modicon M241, vedere pagina 66.
9
10
25
Presentazione (segue)
Controllori logici Modicon M241
Opzione di comunicazione per collegamento
senza fil Bluetooth®
Opzione di comunicazione per collegamento Bluetooth®
1
Il collegamento senza fili Bluetooth® permette totale libertà di movimento
in un raggio di 10 m attorno al controllore.
Per i controllori M241 Schneider Electric offre l’adattatore Bluetooth®
TCSWAAC13FB per le funzioni di:
vv messa in servizio,
vv controllo
Adattatore Bluetooth ® TCSWAAC13FB
2
3
Controllore logico M241
4
5
6
7
8
9
10
26
Controllori logici Modicon M241
Presentazione (segue)
Estensioni ingressi/uscite Modicon TM3
Estensioni ingressi/uscite
Moduli di estensione Modicon TM3 (vedere pagina 42)
Le dotazioni di I/O dei controllori logici M241 possono essere ampliate grazie
all’offerta dei moduli di estensione Modicon TM3:
vv Interfacce d’I/O “ON/OFF” che permettono di realizzare configurazioni fino
a 264 ingressi/uscite.
vv Interfacce d’I/O analogiche che permettono di realizzare configurazioni fino a 114
ingressi/uscite analogici, destinati alla ricezione tra l’altro dei segnali dei sensori
di posizionamento, di temperatura, di velocità e in grado inoltre di comandare
variatori di velocità o qualsiasi altro dispositivo dotato di un ingresso in corrente
o in tensione.
vv Modulo specifico per la gestione delle partenze motore TeSys che semplifica
il cablaggio della parte comando grazie al collegamento con cavi RJ 45.
vv Moduli di sicurezza che semplificano il cablaggio, utilizzabili con il software
SoMachine V4.
Il sistema di estensione TM3 assicura inoltre notevole flessibilità grazie
alla possibilità di installare a distanza (fino a 5 metri) una parte dei moduli
in un altro quadro o cassetta grazie ad un sistema di remotazione del bus.
Il sistema di espansione Modicon TM3 è comune all’intera gamma di controllori
logici Modicon M221, M241 e M251 e permette quindi un’evoluzione del modello
di controllore senza dover cambiare le estensioni.
3
2
1
4
5
Ingressi/Uscite locali
Ingressi/Uscite
integrati
<
7
moduli
max
6
>
7
2
6
3
24 V c
Ingressi/Uscite remotati
<
7
moduli
max
2
3
4
5
5
4
1
>
6
1 2 3 4 5 6 7 Controllore logico M241.
Interfacce d’I/O “ON/OFF” Modicon TM3.
Interfacce d’I/O analogiche Modicon TM3 (1).
Modulo Modicon TM3 specifico per comando partenze motore TeSys.
Moduli di sicurezza Modicon TM3.
Modulo di estensione bus Modicon TM3 (trasmettitore e ricevitore).
Cavo di estensione bus TM3.
7
(1) Compatibilità dei moduli di estensione: con i controllori logici M241 è possibile utilizzare
la maggior parte dei moduli di estensione TM2. Tuttavia l’aggiunta di un modulo di estensione
Modicon TM2 in una configurazione può aumentare i tempi di esecuzione dell’insieme dei moduli
fino ad alcuni millisecondi.
8
9
10
27
Presentazione (segue)
Controllori logici Modicon M241
Comunicazione integrata
Comunicazione integrata
I controllori logici M241 integrano fino a 5 porte di comunicazione:
vv Due collegamenti seriali SL1 ( RJ 45 ) e SL2 (morsettiera a vite) e una porta
di programmazione (USB mini-B) su ogni controllore.
vv In base al modello di controllore una porta Ethernet (RJ 45) o una porta Ethernet
più una porta CANopen.
1
Comunicazione Ethernet
2
Ethernet
HMI Magelis
Encoder
8 ingressi HSC
3
2
1
Bus Profibus
CANopen
4
Lexium 32
5
I controllori TM241CEppp integrano una porta Ethernet RJ 45 (10/100 Mbit/s,
MDI/MDIX) con i protocolli Modbus TCP (Client/Server), Ethernet IP (adapter),
UDP, TCP, SNMP e SoMachine.
vv I controllori M241 integrano un web server e un FTP server. Oltre all’indirizzo
di default basato sull’indirizzo MAC, è possibile assegnare un indirizzo IP di un
controllore tramite server DHCP o server BOOTP.
vv La porta Ethernet permette di eseguire le stesse operazioni della porta
di programmazione (USB mini-B), upload/download, aggiornamento e debug
dell’applicazione con controllore alimentato.
vv Un sistema firewall di protezione permette di filtrare gli indirizzi IP autorizzati
ad accedere al controllore e bloccare le comunicazioni indesiderate.
vv Cavi e accessori di collegamento per rete Ethernet: vedere pagina 68.
Comunicazione CANopen
I controllori TM241CECppp integrano una porta master CANopen.
Il collegamento è configurabile da 20 Kbits/s a 1 Mbits/s e supporta fino a 63 slave.
Lexium 32
1 Ethernet integrata Sui controllori TM241CEppp,
2 Modulo di comunicazione TM4PDSP1 (bus Profibus)
vv Le architetture basate su CANopen permettono di distribuire le interfacce d’I/O
molto vicino ai sensori di rilevamento ed azionatori, riducendo i costi e i tempi
di cablaggio e permettendo di comunicare con diversi apparecchi quali variatori
di velocità, servoazionamenti, ecc…
vv Il configuratore CANopen è integrato nel software SoMachine e permette anche
l’importazione dei file di descrizione standard in formato EDS.
Cavi e accessori di collegamento CANopen: vedere pagina 62.
Ethernet
6
8 ingressi
HSC
Ethernet
7
Encoder
HMI Magelis
3
Bus Profibus
2
1
2 Uscite PTO
Collegamento seriale
Ogni controllore M241 integra due collegamenti seriali.
vv Il collegamento seriale SL1 può essere configurato in RS 232 o RS 485.
Inoltre sul connettore RJ45 è disponibile un’alimentazione da 5 V/200 mA
che permette l’utilizzo di un terminale Magelis XBTN o XBTRT, dell’adattatore
Bluetooth ® TCSWAAC13FB, o di altri dispositivi.
vv Il collegamento seriale SL2 è configurato RS 485.
Questi due collegamenti integrano i due protocolli di comunicazione più diffusi:
-- Modbus ASCII/RTU Master o Slave,
-- Stringa di caratteri (ASCII).
Cavi e accessori per collegamento seriale: vedere pagina 63.
Programmazione ed aggiornamento senza alimentazione del PLC
8
Lexium 23+, Motori BCH
Ethernet
9
1 2 3 4 4
Controllori TM241C24pp/ TM241C40pp
Modulo di comunicazione TM4ES4 (Ethernet)
Modulo di comunicazione TM4PDSP1 (bus Profibus)
Controllori TM241CEppp (con Ethernet integrata)
10
28
Su ogni controllore M241 è integrata una porta di programmazione dotata
di un connettore USB mini-B dedicata alla comunicazione con un PC con software
SoMachine per:
vv la programmazione,
vv la messa a punto,
vv la manutenzione.
Permette inoltre di caricare un programma applicativo o di aggiornare il software
integrato (firmware) senza che il controllore debba essere alimentato dalla rete.
Controllori logici Modicon M241
Descrizione,
caratteristiche
Controllori logici Modicon M241
Descrizione
7
6
5
4
3
2
1
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
Controllori M241 24 I/O
7
6
5
4
3
2
1
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
Controllori M241
1 Morsettiera estraibile a vite, 3 morsetti per il collegamento dell’alimentazione
24 V c o 100-240 V a 50/60 Hz (in base al modello).
2 Sui controllori TM241CECppp: connettore di collegamento al bus CANopen
(morsettiera a vite).
3 Sui controllori TM241CEppp: connettore RJ 45 per rete Ethernet, con LED
di segnalazione velocità di scambio e di attività.
4 Connettore bus TM4: bus di comunicazione per il collegamento con i moduli
di comunicazione TM4ppp.
5 QR Code per l’accesso alla documentazione tecnica del controllore.
6 Porta seriale SL1 (RS 232 o RS 485): connettore RJ 45.
7 Porta seriale SL2 (RS485): morsettiera a vite.
8 Collegamento degli ingressi logici 24 V c: morsettiere estraibili a vite(1).
9 Blocco di visualizzazione a LED di segnalazione:
-- dello stato del controllore e dei suoi componenti (batteria, scheda memoria SD),
-- dello stato delle porte di comunicazione integrate (CANopen, seriale, Ethernet).
-- dello stato degli ingressi/uscite.
10 Connettore bus TM3 per il collegamento con un modulo di estensione Modicon
TM3.
Dietro al coperchio amovibile: 11,12, 13, 14, 15
11 Commutatore Run/Stop.
12 Alloggiamento scheda memoria SD.
13 Alloggiamento per batteria.
14 Connettore USB mini-B per il collegamento di un PC.
15 Alloggiamento(i) per interfaccia(e) d’ingressi/uscite o modulo(i) applicazione:
un alloggiamento su TM241Cp24, due alloggiamenti su TM241Cp40.
16 Clip di aggancio su guida DIN simmetrica 5.
17 Collegamento delle uscite logiche relè / transistor: morsettiere estraibili a vite (1).
1
2
3
4
5
Controllori M241 40 I/O
(1) Morsettiere estraibili con morsetti a vite. Morsettiere fornite con il controllore.
6
Caratteristiche dei controllori logici M241
Conformità
bb Certificazioni
vv e, cULus Listing Mark, C-Tick, EAC, LR, ABS, DNV e GL (1)
bb Norme
vv IEC/EN 61131-2 (Edizione 2 2007), UL508 (UL61010-2-201), ANSI/ISA
12.12.01-2007, CSA C22.2 No.213, No.142, E61131-2 e IACS E10.
7
Caratteristiche generali
vv Temperatura di funzionamento: - 10...+ 55 °C (+14...+ 131 °F).
vv
vv
vv
vv
vv
8
Temperatura di immagazzinaggio: - 40...+ 70 °C (- 40...+ 158 °F).
Umidità relativa: 5...95 % (senza condensa).
Altitudine di funzionamento: 0...2000 m.
Altitudine di immagazzinaggio: 0...3000 m.
Immunità alle sollecitazioni meccaniche:
-- Per 1131: 5...8,4 Hz (ampiezza 3,5 mm); 8,4...150 Hz (accelerazione 1 g).
-- Per marina mercantile: 5…13,2 Hz (ampiezza 1,0 mm); 13,2...100 Hz
(accelerazione 0,7g).
Caratteristiche d’alimentazione
In base al modello di controllore M241 sono disponibili due tipi di alimentazione: 24
V c o 100-240 V a 50/60 Hz.
vv Limite di tensione (ondulazione compresa): 19,2...28,8 V c / 85...264 V a.
9
10
vv Immunità alle microinterruzioni (classe PS-2): 10 ms.
vv Consumo max: 45 W.
(1) Certificazioni marina mercantile LR, ABS, DNV e GL: in corso.
29
Controllori logici Modicon M241
Riferimenti
Controllori logici M241, opzioni
Riferimenti
Controllori logici Modicon M241 (1)
1
2
3
N°
d’ingressi/
uscite
ON/OFF
Ingressi logici
Uscite logiche
Porte di comunicazione integrate (2)
Riferimento
Peso
kg
1+1
TM241C24R
0,530
–
1+1
TM241CE24R
0,530
1
1
1+1
TM241CEC24R
0,530
–
–
1+1
TM241C40R
0,620
1
–
1+1
TM241CE40R
0,620
–
–
1+1
TM241C24T
0,530
1
–
1+1
TM241CE24T
0,530
1
1
1+1
TM241CEC24T
0,530
–
–
1+1
TM241C24U
0,530
1
–
1+1
TM241CE24U
0,530
1
1
1+1
TM241CEC24U
0,530
–
–
1+1
TM241C40T
0,620
1
–
1+1
TM241CE40T
0,620
–
–
1+1
TM241C40U
0,620
1
–
1+1
TM241CE40U
0,620
Utilizzo
Riferimento
Peso
kg
2 ingressi analogici (risoluzione 12 bit) configurabili:
-- Tensione 0…10 V,
-- Corrente 0…20 mA / 4…20 mA.
Collegamento su morsettiera a vite
TMC4AI2
0,025
2 uscite analogiche (risoluzione 12 bit) configurabili:
-- Tensione 0…10 V,
-- Corrente 0…20 mA / 4…20 mA.
Collegamento su morsettiera a vite
TMC4AQ2
0,025
Ethernet
(RJ 45)
CANopen
master
(morsettiera
a vite)
Collegamento
seriale
(RJ 45
e morsettiera
a vite)
–
–
1
bb Alimentazione 100-240 V a
24 ingressi/
uscite
TM241C24R
40 ingressi/
uscite
TM241C40R
14 ingressi
24 V c,
sink/source
di cui 8 ingressi
rapidi
10 uscite: con
4 uscite rapide
transistor Source
e 6 uscite relè
24 ingressi
24 V c,
di cui 8 ingressi
rapidi
16 uscite: con
4 uscite rapide
transistor Source
e 12 uscite relè
bb Alimentazione 24 V c
4
TM241CEC24U
24 ingressi/
uscite
14 ingressi
10 uscite transistor
24 V c,
Source di cui 4 uscite
sink/source
rapide
di cui 8 ingressi
rapidi
14 ingressi
10 uscite transistor
24 V c,
Sink di cui 4 uscite
sink/source
rapide
di cui 8 ingressi
rapidi
TM241CE24R
5
40 ingressi/
uscite
TM241CE40T
6
16 uscite transistor
24 ingressi
Source di cui 4 uscite
24 V c,
rapide
sink/source
di cui 8 ingressi
rapidi
24 ingressi
24 V c,
sink/source
di cui 8 ingressi
rapidi
TM241CE40U
16 uscite transistor
Sink di cui 4 uscite
rapide
Opzioni per controllori logici Modicon M241
Descrizione
7
Ingressi/uscite integrabili
(cartridge)
TMC4AI2
8
9
TMC4AQ2
TMC4TI2
TMC4HOIS01 TMC4PACK01
TMASD1
Cartridge
per applicazioni specifiche
Scheda memoria SD
2 ingressi (risoluzione 14 bit) configurabili per sonde termiche
TMC4TI2
tipo RTD, TC (sonde K, J, R, S, B, E, T, N, PT100, PT1000, Ni100,
Ni1000)
Collegamento su morsettiera a vite
0,025
Applicazioni di sollevamento: 2 ingressi analogici per sensori di carico TMC4HOIS01
Collegamento su morsettiera a vite
0,025
Applicazioni d’imballaggio: 2 ingressi analogici
Collegamento su morsettiera a vite
TMC4PACK01
0,025
Salvataggio applicazione e trasferimento programma
Capacità: 256 Mb
TMASD1
0,004
(1) I controllori M241 sono forniti completi di:
-- morsettiere estraibili (morsetti a vite) di collegamento degli ingressi/uscite passo 3.81mm.
-- una morsettiera estraibile a vite di collegamento dell’alimentazione passo 5,08 mm.
-- una batteria a bottone (BR2032).
(2) Ogni controllore logico M241 integra una porta di programmazione USB mini-B.
10
30
Controllori logici Modicon M241
Riferimenti
Opzioni, elementi sciolti, software
di programmazione, cavi di collegamento
Riferimenti
Elementi di ricambio
Descrizione
Utilizzo
Riferimento
unitario
Peso
kg
Set di connettori
di collegamento
degli ingressi/uscite
Connettori estraibili con morsetti a vite:
8 connettori diversi per equipaggiare un controllore logico M241
(1 x SL2, 6 x I/O, 1 x CANopen)
TMAT4CSET
0,127
Set di morsetti
di collegamento
dell’alimentazione
8 morsettiere estraibili con morsetti a vite
TMAT2PSET
0,127
Batteria di salvataggio
La batteria fornita con ogni controllore non è disponibile come elemento sciolto con riferimento
a catalogo Schneider Electric. In caso di sostituzione utilizzare solo pile Panasonic tipo BR2032.
1
2
Software di programmazione
Descrizione
Software SoMachine
Utilizzo
Riferimento
Per controllori logici M241
Vedere pagina 74
3
Moduli di estensione
TCSXCNAMUM3P
Descrizione
Moduli di estensione
Modicon TM3
Utilizzo
Riferimento
Per controllori logici M241
Vedere pagina 42
Utilizzo
Riferimento
Modulo porta Ethernet, Modulo Profibus DP slave
Vedere pagina 67
4
Moduli di comunicazione
Descrizione
Moduli di comunicazione
Modicon TM4
Cavi di collegamento
Descrizione
Cavi di programmazione
Utilizzo
da
Porta USB del PC
verso
Lunghezza Riferimento
Porta USB mini-B
3m
dei controllori M221, M241,
M251 e M258
1,8 m
Peso
kg
TCSXCNAMUM3P
(1)
0,065
BMXXCAUSBH018
0,065
5
6
(1) Cavo non schermato e senza messa a terra. Da utilizzare solo per collegamenti temporanei.
Per collegamenti permanenti, utilizzare il cavo riferimento BMXXCAUSBH018.
7
8
9
10
31
Guida alla scelta
Controllori logici Modicon M251
Applicazioni
Controllo macchine modulari su architetture distribuite
Tensione di alimentazione
24 V c
Estensione I/O
vv 7 moduli di espansione Modicon TM3
vv 14 moduli di espansione Modicon TM3 con utilizzo moduli di estensione bus
(trasmettitore e ricevitore)
vv Possibilità di utilizzare moduli di espansione Modicon TM2 con limitazioni
Comunicazione integrata Collegamento Ethernet
bb 2 indirizzi IP
bb Ethernet 1: switch a 2 porte, rete “Macchina” o “Stabilimento”
(2 connettori RJ 45)
bb Ethernet 2: 1 porta Ethernet (RJ 45) utilizzabile come Fieldbus
1
2
3
4
5
Modbus TCP (client e server), Modbus TCP slave, Configurazione dinamica DHCP Client,
Programmazione, download, controllo.
Aggiornamento firmware, scambio dati - NGVL e IEC VAR ACCESS, Web Server, Ethernet IP
Adapter, Protocollo gestione rete SNMP.MIB2, Trasferimento file FTP, I/O Scanner
6
7
8
9
Opzioni
CANopen
–
Collegamento seriale
bb 1 porta collegamento seriale (RJ 45), RS232/485 con alimentazione +5 V
Moduli di comunicazione
bb 1 modulo TM4 porta Ethernet con funzione switch 4 porte integrate
bb 1 modulo TM4 per collegamento Profibus DP slave
Montaggio
Montaggio su guida DIN simmetrica 5 o su pannello
Programmazione software
Con software Somachine (vedere pagina 74)
Tipo di controllore
TM251MESE
Pagine
41
10
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
32
Controllo macchine modulari su architetture distribuite
1
2
3
24 V c
4
vv 7 moduli di estensione Modicon TM3
vv 14 moduli di estensione Modicon TM3 con utilizzo moduli di estensione bus (trasmettitore e ricevitore)
vv Possibilità di utilizzare moduli di estensione Modicon TM2 con limitazioni.
bb Ethernet: 2 porte collegate da uno switch, rete “Macchina” o “Stabilimento” (2 connettori RJ 45) 1 solo indirizzo IP
Modbus TCP (client e server), Modbus TCP slave, Configurazione dinamica DHCP Client, Programmazione, telecaricamento, controllo.
Aggiornamento firmware, scambio dati - NGVL e IEC VAR ACCESS, Web Server, adattatore Ethernet IP, Protocollo gestione rete SNMP.MIB2, Trasferimento file FTP
bb 1 porta CANopen master (1 connettore SUB-D 9 contatti)
5
6
bb 1 porta collegamento seriale (RJ 45), RS232/485 con alimentazione +5 V
7
bb 1 modulo TM4 porta Ethernet con funzione switch 4 porte integrate
bb 1 modulo TM4 per collegamento Profibus DP slave
Montaggio su guida DIN simmetrica 5 o su pannello
8
Con software Somachine (vedere pagina 74)
TM251MESC
9
41
10
33
Presentazione
1
Complementi dell’offerta
Controllori logici Modicon M251
>
>
>
>
Moduli di estensione Modicon TM3
Moduli di estensione Modicon TM2
Moduli di comunicazione Modicon TM4
Software SoMachine
2
3
4
TM251MESE
5
TM251MESC
6
7
Esempio di QRcode:
QRcode per accedere alla documentazione tecnica
del controllore logico TM251MESC
8
9
Controllori logici Modicon M251
Presentazione generale
Presentazione
Applicazioni
I controllori Modicon M251 rappresentano una soluzione innovativa e performante
specifica per il settore delle macchine modulari e delle architetture distribuite.
Grazie al loro ingombro ridotto permettono di ottimizzare la dimensione delle
cassette e dei quadri di automazione.
I controllori Modicon M251 non integrano alcun ingresso/uscita; le apparecchiature
quali variatori di velocità e ingressi/uscite remotati possono essere collegati sia su
fieldbus CanOpen che su rete Ethernet.
I controllori Modicon M251 hanno una porta Ethernet con servizi FTP e web server,
che ne facilitano l’integrazione nelle piattaforme d’automazione, il comando e la
manutenzione a distanza delle macchine attraverso un semplice browser da
smartphone, tablet e PC.
bb La ricchezza delle funzioni integrate permette di ridurre il costo della macchina:
-- Funzioni integrate nel controllore: collegamento seriale Modbus, porta USB
dedicata alla programmazione, bus CANopen per architetture distribuite.
-- Funzioni integrate nelle estensioni Modicon TM3: moduli di sicurezza, modulo
di comando partenze motore, sistema di remotazione a distanza.
-- Funzioni integrate nei moduli di comunicazione Modicon TM4.
bb La potenza di elaborazione e la capacità di memoria dei controllori M251
li rendono adatti ad applicazioni che richiedono PLC performanti.
bb L’applicazione è realizzata rapidamente grazie al potente e intuitivo software
di programmazione SoMachine che permette anche di riutilizzare facilmente
le applicazioni esistenti dei controllori Twido, Modicon M221, M238 e M258,
tutelando l’investimento realizzato.
Funzioni principali
vv I due controllori logici Modicon M251 hanno lo stesso formato
(l x h x p): 54 x 90 x 95 mm.
vv I controllori Modicon M251 non integrano ingressi/uscite ma possono essere
espansi con i moduli di estensione Modicon TM3.
vv Su ogni controllore M251 è presente un commutatore Run/Stop.
vv Su ogni controllore M251 è disponibile un alloggiamento per scheda memoria
SD (Secure Digital card).
vv Ogni controllore M251 possiede un QR Code che permette di accedere
direttamente alla documentazione tecnica.
Comunicazione integrata
I controllori logici Modicon M251 integrano fino a 5 porte di comunicazione.
vv Il controllore TM251MESE integra:
-- una connessione “Ethernet 1” (1) con 2 porte RJ 45 collegate da uno switch
interno; questa rete è dedicata in modo specifico alla comunicazione
tra macchine o con la rete aziendale.
-- una connessione “Ethernet 2” (1) con una porta RJ 45, ottimizzata per
il collegamento dei dispositivi collegati in rete (variatori di velocità,
ingressi/uscite distribuiti, ecc.) grazie al servizio di elaborazione ingressi/uscite
(Ethernet I/O scanner). Questa porta può essere collegata anche ad una rete
aziendale.
vv Il controllore TM251MESC integra:
-- una connessione “Ethernet” (1) con 2 porte RJ 45 collegate da uno switch
interno; questa rete è dedicata in modo specifico alla comunicazione
tra macchine o con la rete aziendale.
-- una porta master CANopen adatta al collegamento dei dispositivi sul fieldbus
(variatori di velocità, ingressi/uscite distribuiti, ecc.)
vv I due controllori M251 integrano inoltre:
-- una porta seriale,
-- una porta di programmazione.
(1) Ethernet con funzione web server integrata.
Potenza di elaborazione
vv Velocità di esecuzione: 22 ns / istruzioni booleane.
vv Programma: 128 K istruzioni booleane.
vv Processore DualCore.
vv Memoria Ram: 64 Mb. Memoria flash: 128 Mb.
10
Software SoMachine
34
Programmazione
I controllori logici Modicon M251 sono programmati con il software SoMachine,
vedere pagina 74.
Presentazione (segue)
Controllori logici Modicon M251
Opzioni per controllori logici Modicon M251
Opzioni per controllori Modicon M251
Scheda memoria SD
Scheda memoria
La scheda memoria SD TMASD1 da 256 Mb permette:
vv il salvataggio dell’applicazione,
vv il trasferimento del programma
vv la memorizzazione dei dati (Data logging),
vv l’aggiornamento del firmware.
1
Moduli di comunicazione (1)
Sono disponibili 2 tipi di moduli di comunicazione:
vv il modulo switch Ethernet TM4ES4
vv il modulo Profibus DP slave TM4PDPS1.
2
I moduli di comunicazione Modicon TM4 si assemblano mediante semplice
aggancio sul lato sinistro dei controllori, un connettore di estensione bus permette
lo scambio delle informazioni e l’alimentazione tra il controllore ed il modulo.
Moduli di comunicazione
Controllore logico M251
È possibile aggiungere fino a 3 moduli di comunicazione sul lato sinistro
dei controllori logici M251.
3
Vedere pagina 66.
bb Modulo switch Ethernet
vv Il modulo TM4ES4 è un’interfaccia Ethernet 4-porte (10/100 Mbit/s, MDI/MDIX).
vv Collegato sul lato sinistro di un controllore Modicon M251 svolge la funzione
di switch stand-alone a 4 porte alimentato dal controllore Modicon M251.
bb Modulo PROFIBUS DP slave
vv il modulo di comunicazione TM4PDPS1 permette di configurare
un collegamento Master sul fieldbus PROFIBUS DP.
4
5
(1) Per le regole di associazione tra moduli di comunicazione ModiconTM4 e controllori logici
Modicon M241, vedere pagina 66.
6
7
8
9
10
35
Presentazione (segue)
Controllori logici Modicon M251
Opzione di comunicazione
Opzione di comunicazione per collegamento Bluetooth®
1
Il collegamento senza fili Bluetooth ® permette totale libertà di movimento
in un raggio di 10 m attorno al controllore.
Adattatore Bluetooth ® TCSWAAC13FB
2
3
4
Controllore logico M251
5
6
7
8
9
10
36
Per i controllori M251 Schneider Electric offre l’adattatore Bluetooth®
TCSWAAC13FB per le funzioni di:
vv messa in servizio,
vv controllo
Controllori logici Modicon M251
Presentazione (segue)
Estensioni ingressi/uscite Modicon TM3
Estensioni ingressi/uscite
Moduli di estensione Modicon TM3 (vedere pagina 42)
I controllori logici Modicon M251 non integrano ingressi/uscite ma possono tuttavia
essere equipaggiati da moduli di estensione Modicon TM3 per il collegamento
in locale di sensori di rilevamento o azionatori:
vv Interfacce d’I/O “ON/OFF”che permettono di realizzare configurazioni fino a 224
ingressi/uscite ON/OFF,
vv Interfacce d’I/O analogiche che permettono di realizzare configurazioni fino a 114
ingressi/uscite analogici, destinati alla ricezione
tra l’altro dei segnali dei sensori di posizionamento, di temperatura, di velocità
e in grado inoltre di comandare variatori di velocità o qualsiasi altro dispositivo
dotato di un ingresso in corrente o in tensione.
vv Modulo specifico per la gestione delle partenze motore TeSys che semplifica
il cablaggio della parte comando grazie al collegamento con cavi RJ 45.
vv Moduli di sicurezza che semplificano il cablaggio, utilizzabili con il software
SoMachine.
Il sistema di estensione TM3 assicura inoltre notevole flessibilità grazie
alla possibilità di installare a distanza (fino a 5 metri) una parte dei moduli
in un altro quadro o cassetta grazie ad un sistema di remotazione del bus.
Il sistema di espansione Modicon TM3 è comune all’intera gamma di controllori
logici Modicon M221, M241 e M251 e permette quindi un’evoluzione del modello
di controllore senza dover cambiare le estensioni.
1
2
3
4
5
1
3
2
4
5
6
7
2
6
3
5
4
24 V c
Ingressi/Uscite locali
< 7 moduli max >
1 2 3 4 5 6 7 Ingressi/Uscite remotati
<
7
moduli
max
6
>
Controllore logico M251.
Interfacce d’I/O “ON/OFF” Modicon TM3.
Interfacce d’I/O analogici Modicon TM3 (1).
Modulo Modicon TM3: comando partenze motore TeSys.
Moduli di sicurezza Modicon TM3.
Modulo di estensione bus Modicon TM3 (trasmettitore e ricevitore).
Cavo di estensione bus Modicon TM3.
7
(1) Compatibilità dei moduli di estensione: con i controllori logici M251 è possibile utilizzare
la maggior parte dei moduli di estensione TM2. Tuttavia l’aggiunta di un modulo di estensione
Modicon TM2 in una configurazione può aumentare i tempi di esecuzione dell’insieme dei moduli
fino ad alcuni millisecondi.
8
9
10
37
Presentazione (segue)
Controllori logici Modicon M251
Comunicazione integrata
Comunicazione integrata
Architettura per macchine modulari su rete Ethernet
1
Ethernet
2
TM4ES4 + TM251MESE
3
MODBUS TCP I/O Scanner
4
5
6
Altivar 32
Lexium 32
Magelis SCU
Modicon OTB
TM221CEppp
I controllori M251 integrano 2 porte Ethernet collegate da uno switch RJ 45 (10/100
Mbit/s, MDI/MDIX) con i protocolli Modbus TCP (Client/Server), Ethernet IP
(adapter), UDP, TCP, SNMP e SoMachine su Ethernet. Queste porte sono dedicate
in modo specifico alla comunicazione tra macchine o con la rete aziendale.
Queste porte sono identificate con“Ethernet” o “Ethernet 1”.
7
vv Ogni controllore M251 integra un web server e un server FTP. Oltre all’indirizzo
di default basato sull’indirizzo MAC, è possibile assegnare un indirizzo IP
di un controllore tramite server DHCP o server BOOTP.
8
vv Le porte Ethernet permettono di eseguire le stesse operazioni di caricamento,
aggiornamento e messa a punto della porta di programmazione (USB mini-B)
con controllore alimentato.
vv Un sistema firewall di protezione permette di filtrare gli indirizzi IP autorizzati
ad accedere al controllore e di bloccare le comunicazioni indesiderate.
9
vv I controllori TM251MESE integrano, oltre alle due porte “Ethernet 1”, una porta
Ethernet “Ethernet 2” ottimizzata per il collegamento dei dispositivi in rete
(variatori di velocità, ingressi uscite distribuiti, ecc.), di tipo RJ 45, con i protocolli
Ethernet Modbus TCP I/O scanner, Ethernet Modbus TCP(Client/Server),
Ethernet IP (adapter), UDP, TCP, SNMP e SoMachine.
Cavi e accessori di collegamento per rete Ethernet, vedere pagina 68.
10
38
Presentazione (segue)
Controllori logici Modicon M251
Comunicazione integrata
Comunicazione integrata (segue)
Architettura per macchine modulari su bus CANopen
1
Ethernet
TM251
MESC
2
CANopen
ATV
312
Modicon
OTB
Lexium 32
Modicon TM7
3
I controllori TM251MESC integrano una porta CANopen master.
vv Il collegamento è configurabile da 20 Kbits/s a 1 Mbits/s e supporta fino a 63
slave.
vv Le architetture basate su CANopen permettono di distribuire le interfacce d’I/O
molto vicino ai sensori di rilevamento ed azionatori, riducendo i costi e i tempi
di cablaggio e permettendo di comunicare con diversi dispositivi quali variatori
di velocità, servoazionatori, ecc…
vv Il configuratore CANopen è integrato nel software SoMachine e permette anche
l’importazione dei file di descrizione standard in formato EDS.
4
Cavi e accessori di collegamento CANopen: vedere pagina 64.
Collegamento seriale
Ogni controllore M251 integra un collegamento seriale configurabile RS 232 o RS 485.
Inoltre sul connettore RJ45 è disponibile un’alimentazione da 5 V/200 mA
che permette l’utilizzo di un terminale Magelis XBTN o XBTRT, dell’adattatore
Bluetooth ® TCSWAAC13FB, o di altri apparecchi.
Questo collegamento integra i due protocolli di comunicazione più diffusi:
vv Modbus ASCII/RTU Master o Slave,
vv Stringa caratteri (ASCII).
5
6
Cavi e accessori per collegamento seriale: vedere pagina 62.
Porta di programmazione con funzionalità upload con PLC disalimentato
Su ogni controllore M251 è integrata una porta di programmazione dotata
di un connettore USB mini-B dedicata alla comunicazione con un PC con software
SoMachine per:
vv la programmazione,
vv la messa a punto,
vv la manutenzione.
Permette inoltre di caricare un programma applicativo o di aggiornare il software
integrato (firmware) senza che il controllore debba essere alimentato.
7
8
9
10
39
Controllori logici Modicon M251
Descrizione,
caratteristiche
Controllori logici Modicon M251
Descrizione
Controllori M251
1
2
8
10
9
7
6
11
12
5
13
2
3
3
14
1
15
Controllore TM251MESE
4
5
6
8
10
9
7
6
11
Dietro al coperchio di protezione 11, 12, 13
11 Alloggiamento scheda memoria SD.
12 Alloggiamento per batteria.
13 Connettore USB mini-B per il collegamento di un PC.
14 Staffe per montaggio a vite su pannello.
15 Clip di aggancio su guida DIN simmetrica 5.
12
5
13
4
2
14
1
7
1 Morsettiera estraibile a vite, 3 morsetti per il collegamento dell’alimentazione 24 V c.
2 Due connettori RJ 45 collegati da uno switch interno per rete Ethernet “Macchina”
o rete Ethernet “Stabilimento”, con LED di visualizzazione velocità di scambio
e attività.
3 Sui controllori TM251MESE: connettore RJ 45 per rete Ethernet 2, “Fieldbus” con
LED di visualizzazione velocità di scambio e attività.
4 Sui controllori TM251MESC: connettore di collegamento al Fieldbus CANopen
(Sub-D 9 contatti).
5 Porta seriale SL (RS 232 o RS 485): connettore RJ 45
6 Commutatore Run/Stop.
7 Connettore bus TM4: bus di comunicazione per il collegamento ai moduli
di comunicazione TM4ppp.
8 QR Code di accesso alla documentazione tecnica del controllore.
9 Connettore bus Modicon TM3 per il collegamento con un modulo di estensione
Modicon TM3.
10 Blocco a LED di visualizzazione: dello stato del controllore e dei suoi componenti
(batteria, scheda memoria SD), dello stato delle porte di comunicazione integrate
(Ethernet 1 e 2, CANopen, seriale).
15
Controllore TM251MESC
Caratteristiche dei controllori logici M251
Conformità
bb Certificazioni
vv e, cULus Listing Mark, C-Tick, EAC, LR, ABS, DNV e GL (1)
bb Norme
vv IEC/EN 61131-2 (Edizione 2 2007), UL508 (UL61010-2-201), ANSI/ISA
12.12.01-2007, CSA C22.2 No.213, No.142, E61131-2 e IACS E10.
Caratteristiche generali
vv Temperatura di funzionamento: - 10...+ 55 °C (+14...+ 131 °F).
vv Temperatura di immagazzinaggio: - 40...+ 70 °C (- 40...+ 158 °F).
vv Umidità relativa: 5...95 % (senza condensa).
vv Altitudine di funzionamento: 0...2000 m.
8
vv Altitudine di immagazzinaggio: 0...3000 m.
vv Immunità alle sollecitazioni meccaniche:
-- Per 1131: 5...8,4 Hz (ampiezza 3,5 mm; 8,4...150 Hz (accelerazione 1 g).
-- Per marina mercantile: 5…13,2 Hz (ampiezza 1,0 mm); 13,2...100 Hz
(accelerazione 0,7g).
9
Caratteristiche d’alimentazione
vv Alimentazione 24 V c.
vv Limite di tensione (ondulazione compresa): 19,2...28,8 V c.
vv Immunità alle microinterruzioni (classe PS-2): 10 ms.
vv Consumo max: 45 W.
10
(1) Certificazioni marina mercantile LR, ABS, DNV e GL: in corso.
40
Controllori logici Modicon M251
Riferimenti
Controllori logici M251, opzioni, elementi sciolti,
software di programmazione, cavi di collegamento
Riferimenti
Controllori logici Modicon M251 (1)
Descrizione
Porte di comunicazione integrate
Riferimento
Peso
kg
Ethernet 1
“Macchina” o
“Stabilimento”
(RJ 45)
Ethernet 2
“Fieldbus”
(RJ 45)
CANopen master Coll. seriale
(Sub-D
(RJ 45)
9 contatti)
2 (collegati
con uno switch)
1
–
1
TM251MESE
0,220
2 (collegati
con uno switch)
–
1
1
TM251MESC
0,220
Descrizione
Riferimento
Peso
kg
Salvataggio applicazione e trasferimento programma
Capacità: 256 Mb
TMASD1
0,004
Descrizione
Riferimento
Peso
kg
Set di morsetti
di collegamento
dell’alimentazione
8 morsettiere estraibili con morsetti a vite
TMAT2PSET
0,127
Batteria di salvataggio
La batteria fornita con ogni controllore non è disponibile come elemento sciolto con riferimento
a catalogo Schneider Electric. In caso di sostituzione utilizzare solo pile Panasonic tipo BR2032.
Alimentazione 24 V c
Controllori logici
M251
Opzioni per controllori logici Modicon M251
Descrizione
TM251MESE
Scheda memoria SD
1
2
3
Elementi di ricambio
Descrizione
5
Software di programmazione
Descrizione
Software SoMachine
TM251MESC
Utilizzo
Riferimento
Per controllori logici Modicon M251
Vedere pagina 74
4
Moduli di estensione
Descrizione
Moduli di estensione
Modicon TM3
Utilizzo
Riferimento
Per controllori logici Modicon M251
Vedere pagina 42
6
Moduli di comunicazione
Descrizione
Moduli di comunicazione
Modicon TM4
TMASD1
Utilizzo
Riferimento
Modulo porta Ethernet, Modulo Profibus DP slave
Vedere pagina 66
Cavi di collegamento
Descrizione
Cavi di programmazione
Utilizzo
da
Porta USB del PC
verso
Porta USB
tipo mini B
dei controllori
M251
Lunghezza Riferimento
Peso
kg
3m
TCSXCNAMUM3P
(3)
0,065
1,8 m
BMXXCAUSBH018
0,065
TCSXCNAMUM3P
(1) I controllori M251 sono forniti completi di:
-- una morsettiera estraibile a vite di collegamento dell’alimentazione,
-- una batteria a bottone BR2032.
(2) Ogni controllore logico M251 integra una porta di programmazione USB mini-B.
(3) Cavo non schermato e senza messa a terra. Da utilizzare solo per collegamenti temporanei. Per collegamenti permanenti,
utilizzare il cavo riferimento BMXXCAUSBH018.
7
8
9
10
41
Presentazione
Moduli di estensione
Moduli di estensione Modicon TM3
Presentazione della gamma
Complementi dell’offerta
1
2
Moduli di estensione Modicon TM3
> Controllori logici Modicon M221 Compatto
> Controllori logici Modicon M221 Modulare
> Controllori logici Modicon M241
> Controllori logici Modicon M251
> Software SoMachine Basic
> Software Somachine
> Moduli di estensione Modicon TM2
5
6
7
8
L’offerta di moduli di estensione Modicon TM3 permette di espandere la dotazione
di I/O dei controllori logici Modicon M221, M241 e M251:
vv Interfacce d’I/O “ON/OFF”che consentono di realizzare configurazioni fino
a 264 ingressi/uscite discreti (in base al modello di controllore scelto).
vv Interfacce d’I/O analogiche che permettono di realizzare configurazioni fino
a 114 ingressi/uscite analogici (in base al modello di controllore), per la gestione
tra l’altro dei segnali provenienti da sensori di posizionamento, di temperatura,
di velocità e in grado inoltre di comandare variatori di velocità o qualsiasi altro
dispositivo dotato di ingressi in corrente o in tensione.
vv Moduli Esperti per la gestione delle partenze motore TeSys che semplificano
il cablaggio della parte comando grazie al precablaggio con cavi RJ 45.
vv Moduli di sicurezza che semplificano il cablaggio integrati nelle architetture
e nel software SoMachine e SoMachine Basic.
Il sistema di estensione TM3 assicura inoltre notevole flessibilità grazie
alla possibilità di installare fino a 5 metri di distanza altri moduli TM3 in un quadro
o cassetta grazie ai moduli di espansione del bus.
Il sistema di espansione Modicon TM3 è comune all’intera gamma di controllori logici
Modicon M221, M241 e M251 e permette quindi di cambiare controllore senza dover
sostituire i moduli utilizzati.
3
4
Presentazione
Interfacce d’I/O
ON/OFF
Moduli d’ingressi/uscite analogici
Modulo d’ingressi/uscite specifico
per comando partenza motore
Moduli di sicurezza
Moduli di estensione bus
9
Gamma Modicon TM3
Vedere
pagina
Interfacce
vv moduli da 8 a 32 ingressi/uscite:
d’ingressi/uscite
-- ingressi 24 V c o 120 V 50/60Hz,
“ON/OFF”
-- uscite relè o transistor.
46
Interfacce
vv moduli da 2 a 8 ingressi/uscite:
d’ingressi/uscite
-- ingressi tensione/corrente o temperatura
analogici
-- uscite tensione/corrente.
50
Modulo p. motore vv modulo specifico per comandare
da uno a quattro partenze motore TeSys
54
Moduli di sicurezza vv moduli progettati con la tecnologia Preventa
per l’integrazione della sicurezza nelle macchine:
-- controllo Arresti d’Emergenza,
-- controllo interruttori e finecorsa,
-- controllo barriere di sicurezza,
-- controllo tappeti o bordi sensibili
56
Sistema
vv Modulo trasmettitore
di estensione bus vv Modulo ricevitore
vv Cavo di estensione bus
58
Caratteristiche
I moduli di estensione Modicon TM3 si assemblano mediante semplice inserimento
ed aggancio con interblocco. Un connettore presente su ogni modulo TM3 permette
lo scambio delle informazioni e l’alimentazione in caso di assemblaggio dei moduli
di estensione Modicon TM3 con i controllori logici.
Cablaggio
Per i moduli di estensione Modicon TM3 è disponibile un’ampia gamma di modalità
di collegamenti a seconda del tipo di modulo prescelto:
vv morsettiere estraibili con morsetti a vite (1),
vv morsettiere estraibili con morsetti a molla (1),
vv connettore HE 10, da utilizzare con cavi HE 10/fili liberi o HE 10/HE 10 e basi
Telefast (2).
I connettori (morsettiere a vite, morsettiere a molla, connettore HE 10, RJ 45) sono
posti sul fronte dei moduli di estensione TM3 e quindi sono facilmente accessibili.
(1) Le morsettiere sono fornite con i moduli di estensione Modicon TM3.
(2) Sistema di precablaggio Telefast Modicon ABE7 è da ordinare a parte, vedere pagina 17.
10
42
Moduli di estensione
Presentazione
Moduli di estensione Modicon TM3
Sistema di estensione bus
Presentazione
Sistema di estensione bus Modicon TM3
Una configurazione PLC è composta da un controllore con ingressi e uscite
integrate, al quale possono essere associati moduli di estensione locali o remoti che
permettono di aumentare il numero di I/O e/o di funzioni.
vv I moduli di estensione si collegano direttamente mediante semplice inserimento
ed aggancio al controllore (ingressi/uscite locali) o sono collegabili a distanza
(ingressi/uscite remoti) con un cavo di espansione bus TM3 (lungh. max 5 metri).
vv Il connettore di estensione bus, situato sul fianco dei controllori e su ogni lato
dei moduli di estensione Modicon TM3, trasmette e sincronizza i dati.
1
2
3
1
3
2
4
5
6
7
2
6
3
4
5
24 V c
Ingressi/Uscite locali
< 7 moduli max (1) >
Ingressi/Uscite
integrati
1 2 3 4 5 6 7 Ingressi/Uscite remoti
< 7 moduli max
>
4
Controllore logico (M221, M241, M251).
Interfacce d’I/O “ON/OFF” Modicon TM3.
Interfacce d’I/O analogiche Modicon TM3.
Modulo Modicon TM3 specifico per partenza motore TeSys.
Moduli di sicurezza Modicon TM3.
Modulo di estensione bus Modicon TM3 (trasmettitore e ricevitore).
Cavo di estensione bus TM3.
5
bb Ingressi/Uscite locali
Configurazione max: 7 moduli di estensione Modicon TM3 collegati
con un controllore logico M2pp.
Con limitazione del numero di uscite relè o transistor, vedere pagina 46.
6
bb Ingressi/Uscite remoti
Configurazione max: 14 moduli di estensione Modicon TM3 (7 moduli locali + 7
moduli remoti) con il sistema di estensione bus Modicon TM3 (modulo trasmettitore
e modulo ricevitore).
I moduli di estensione bus trasmettitore e ricevitore permettono di:
vv aumentare da 7 a 14 il numero di moduli di estensione collegabili
su un controllore logico M2pp,
vv collegare a distanza i moduli di estensione Modicon TM3 (max 5 metri).
7
Il modulo trasmettitore e il modulo ricevitore sono collegati fisicamente con un cavo
di estensione bus VDIP184546ppp.
Montaggio
vv I moduli di estensione Modicon TM3 si montano su guida DIN simmetrica 5
grazie alla clip di aggancio posta sulla parte superiore.
vv Per il montaggio su piastra o pannello utilizzare l’apposito kit TMAM2.
(1) In base al tipo di modulo TM3 utilizzato, vedere pagina 46.
8
9
10
43
Guida alla scelta
Moduli di estensione
Applicazioni
Tipo di moduli di estensione
Ingressi “ON/OFF”
Compatibilità
bb Controllori logici Modicon M221
bb Controllori logici Modicon M241
bb Controllori logici Modicon M251
Numero e tipo d’ingressi
8 ingressi digitali
8 ingressi digitali
16 ingressi digitali
32 ingressi digitali
Tensione nominale
24 V c
120 V a
24 V c
24 V c
Tipo d’ingresso
Tipo 1 (IEC 61131-2, Edizione 3)
Logica d’ingresso
Sink/source
–
Sink/source
Sink/source
N° e tipo di uscite
–
–
–
–
Tipo di contatto
–
–
–
–
Logica
–
–
–
–
Corrente di uscita max
vv Per uscita
–
–
–
–
vv Per gruppo di vie
–
–
–
–
1
Interfacce d’I/O “ON/OFF” Modicon TM3
2
3
Ingressi
4
Uscite
Tensione nominale
5
6
7
Tensione di alimentazione
Alimentazione tramite controllore attraverso il connettore di estensione bus
Formato
(l x h x p)
23,6 x 90 x 70
mm
Montaggio
8
TM3DI16, TM3DI16G: 30,2 x 90 x 70
23,6 x 90 x 70
TM3DI16K:
17,6 x 90 x 70
Montaggio su guida DIN simmetrica 5 o su pannello con kit di montaggio specifico TMAM2
Collegamento delle vie:
Tipo di moduli
9
10
23,6 x 90 x 70
Pagine
con morsettiere estraibili a vite passo
5,08 mm
TM3DI8
TM3DI8A
–
–
con morsettiere estraibili a vite passo
3,81 mm
–
–
TM3DI16
–
con morsettiere estraibili a molla passo
5,08 mm
TM3DI8G
–
–
–
con morsettiere estraibili a molla passo
3,81 mm
–
–
TM3DI16G
–
con connettori tipo HE 10 (1)
–
–
TM3DI16K
TM3DI32K
47
(1) Compatibile con il sistema di precablaggio Telefast Modicon ABE7, vedere pagina 17.
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
44
Uscite “ON/OFF”
Ingressi/Uscite “ON/OFF”
1
2
3
–
–
–
–
–
–
–
–
4 ingressi digitali 16 ingressi
digitali
–
–
–
–
–
–
–
–
24 V c
–
–
–
–
–
–
–
–
Tipo 1 (IEC 61131-2, Edizione 3)
–
–
–
–
–
–
–
–
Sink/source
Sink/source
8 uscite relè
8 uscite
transistor
8 uscite
transistor
16 uscite relè
16 uscite
transistor
16 uscite
transistor
32 uscite
transistor
32 uscite
transistor
4 uscite relè
8 uscite relè
24 V c /
240 V a
24 V c
24 V c
24 V c /
240 V a
24 V c
24 V c
24 V c
24 V c
24 V c /
240 V a
24 V c /
240 V a
1 contatto N/O –
–
1 contatto N/O –
–
–
–
1 contatto N/O
1 contatto N/O
–
Source
Sink
–
Source
Sink
Source
Sink
–
–
2A
0.5 A
0,5 A
2A
0,5 A per
TM3DQ16T e
TM3DQ16TG
0,1 A per
TM3DQ16TK
0,5 A per
TM3DQ16U e
TM3DQ16UG
0,1 A per
TM3DQ16UK
0,1 A
0,1 A
2A
2A
4 A per
TM3DQ16T e
TM3DQ16TG
2 A per
TM3DQ16TK
2A
2A
7A
4A
4A
8A
24 V c
TM3DQ16T, TM3DQ16TG,
TM3DQ16U, TM3DQ16UG:
23,6 x 90 x 70
TM3DQ16TK, TM3DQ16UK:
17,6 x 90 x 70
5
6
2A
7A
7A
23,6 x 90 x 70
39,2 x 90 x 70
7
8
Alimentazione tramite controllore attraverso il connettore di estensione bus
23,6 x 90 x 70
4
30,2 x 90 x 70
Montaggio su guida DIN simmetrica 5 o su pannello con kit di montaggio specifico TMAM2
TM3DQ8R
TM3DQ8T
TM3DQ8U
–
–
–
–
–
TM3DM8R
–
–
–
–
TM3DQ16R
TM3DQ16T
TM3DQ16U
–
–
–
TM3DM24R
–
–
–
–
TM3DM8RG
–
–
–
TM3DM24RG
TM3DQ8RG TM3DQ8TG TM3DQ8UG –
–
–
–
TM3DQ16RG TM3DQ16TG TM3DQ16UG –
–
–
–
–
TM3DQ16TK TM3DQ16UK TM3DQ32TK TM3DQ32UK –
(1)
(1)
9
–
47
10
45
Moduli di estensione
Presentazione
Interfacce d’I/O “ON/OFF” Modicon TM3
Presentazione
L’offerta moduli d’I/O “ON/OFF” Modicon TM3 si compone di 27 moduli: moduli d’ingresso, moduli
di uscita e moduli misti d’ingressi/uscite.
I moduli d’ingressi/uscite “ON/OFF” ampliano il numero di Ingressi/Uscite integrati sui controllori logici Modicon
M221, M241 e M251.
1
Composizione dell’offerta
Interfacce d’I/O “ON/OFF” vv a 8, 16 o 32 ingressi 24 V c,
vv a 8 ingressi 120 V a,
vv a 8 o 16 uscite relè,
vv a 8, 16 o 32 uscite transistor source 24 V c,
vv a 8, 16 o 32 uscite transistor sink 24 V c,
vv a 4 ingressi 24 V c e 4 uscite relè,
vv a 16 ingressi 24 V c transistor e 8 uscite relè.
2
Cablaggio
Grazie all’ampia gamma di interfacce disponibili è possibile realizzare configurazioni omogenee in termini
di collegamento:
vv Connettori a vite passo 5,08 mm per il massimo confort di cablaggio: identici ai connettori dei controllori logici
M221 compatti e M241.
vv Connettori a vite o a molla passo 3,81 mm per spazi d’installazione ridotti: identici ai connettori dei controllori
TM221M16pp e TM221ME16pp.
vv Connettori HE10 per ridurre i costi di cablaggio grazie al sistema di precablaggio Telefast: identici ai connettori
dei controllori TM221M32TK e TM221ME32TK.
3
4
Configurazione
vv Ingressi/Uscite locali (1): è possibile associare al controllore fino a 7 moduli d’ingressi/uscite rispettando i limiti
indicati nella tabella sottostante.
vv Ingressi/Uscite remoti (1) con sistema di estensione bus TM3: è possibile utilizzare 7 moduli d’ingressi/uscite
supplementari senza alcun altro limite. Questi moduli sono connessi all’origine ad un modulo ricevitore
TM3XREC1.
5
Controllori logici
TM221
C16R C16T C24R C24T C40R C40T M16R
CE16R CE16T CE24R CE24T CE40R CE40T ME16R
M16RG
ME16RG
104
136
144
176
(3)
TM241/TM251
M16T
M32TK TM241pppp
ME16T ME32TK TM251pppp
M16TG
ME16TG
Numero max di uscite (locali)
transistor dei moduli TM3
collegati direttamente
al controllore (2)
Numero max di uscite (locali)
23
28
32
40
48
60
92
96
96
(3)
relè dei moduli TM3 collegati
direttamente al controllore (2)
(1) Ingressi/Uscite locali e ingressi/uscite remoti: vedere pagina 43.
(2) In caso di estensione bus: numero max di uscite relè o transistor dei moduli TM3 installati tra il controllore e il modulo
trasmettitore TM3XTRA1 (uscite locali).
(3) Fino a 7 interfacce TM3 qualunque sia il numero di uscite utilizzate.
6
7
Montaggio
vv I moduli d’ingressi/uscite “ON/OFF” si montano su guida DIN simmetrica 5.
vv Per il montaggio su piastra o pannello utilizzare l’apposito kit TMAM2.
Descrizione
Interfacce d’I/O “ON/OFF” Modicon TM3
8
5
1
2
2
9
3
10
4
46
1 LED di visualizzazione dello stato dei canali e di diagnostica.
2 Connettori bus TM3 (uno per lato. Sono progettati per consentire la continuità
di collegamento tra i moduli.
3 Morsettiere di collegamento dei canali d’ingresso o di uscita (in base al modello:
morsettiere a vite, morsettiere a molla o connettore HE 10).
2
4 Clip di fissaggio su guida DIN simmetrica 5.
5 Dispositivo di blocco con il modulo adiacente.
Moduli di estensione
Riferimenti
Interfacce d’I/O “ON/OFF” Modicon TM3
Riferimenti
Moduli d’ingresso “ON/OFF” Modicon TM3
Numero
d’ingressi digitali
8 ingressi
Tipo d’ingresso
Morsett. di coll.
degli ingressi (1)
Passo (mm)
A vite
5,08
A molla
5,08
A vite
5,08
A vite
3,81
A molla
3,81
Connettore HE 10
–
Connettore HE 10
–
24 V c
sink/source
120 V a
TM3DI8
TM3DI8G
16 ingressi
32 ingressi
24 V c
sink/source
24 V c
Sink/source
Moduli di uscita “ON/OFF” Modicon TM3
Numero
di uscite digitali
TM3DI8A
TM3DQ16U
TM3DI32K
8 uscite
Tipo di uscita
Corrente di uscita
Relè
2A
Transistor,
source
0,5 A
Transistor,
sink
0,5 A
Relè
2A
TM3DQ16UG
16 uscite
Transistor,
source
0,5 A
0,1 A
TM3DQ16UK
Transistor,
sink
0,5 A
0,1 A
32 uscite
TM3DQ32TK TM3DQ32UK
N° d’ingressi/uscite ON/OFF Numero e tipo
d’ingressi
24 ingressi/uscite
TM3DM24RG
0,1 A
0,1 A
Moduli misti d’ingressi/uscite “ON/OFF” Modicon TM3
8 ingressi/uscite
TM3DM24R
Transistor,
source
Transistor,
sink
Accessori
Descrizione
Kit di montaggio
Vend. in conf. da 10
Set di morsetti
di collegamento
degli ingressi/uscite
Numero e tipo
di uscite
4 ingressi
24 V c
sink/source
4 uscite relè
2A
16 ingressi
24 V c
sink/source
8 uscite relè
2A
Descrizione
Riferimenti
Peso
kg
TM3DI8
0,110
TM3DI8G
0,095
TM3DI8A
0,110
TM3DI16
0,105
TM3DI16G
0,095
TM3DI16K
(2)
TM3DI32K
(2)
0,075
Morsett. di coll.
delle uscite (1)
Passo (mm)
A vite
5,08
A molla
5,08
A vite
5,08
A molla
5,08
A vite
5,08
A molla
5,08
A vite
3,81
A molla
3,81
A vite
3,81
A molla
3,81
Connettore HE 10
–
A vite
3,81
A molla
3,81
Connettore HE 10
–
Connettore HE 10
–
Connettore HE 10
–
Riferimenti
Peso
kg
TM3DQ8R
0,130
TM3DQ8RG
0,115
TM3DQ8T
0,110
TM3DQ8TG
0,095
TM3DQ8U
0,110
TM3DQ8UG
0,095
TM3DQ16R
0,140
TM3DQ16RG
0,130
TM3DQ16T
0,105
TM3DQ16TG
0,095
TM3DQ16TK
(2)
TM3DQ16U
0,075
TM3DQ16UG
0,095
TM3DQ16UK
(2)
TM3DQ32TK
(2)
TM3DQ32UK
(2)
0,075
Morsettiera
di colleg.
ingressi/uscite (1)
Passo (mm)
A vite
5,08
A molla
5,08
A vite
3,81
A molla
3,81ß
Riferimenti
Peso
kg
TM3DM8R
0,120
TM3DM8RG
0,100
TM3DM24R
0,165
TM3DM24RG
0,155
Riferimento
Peso
kg
0,065
Per montaggio dei moduli d’ingressi/uscite “ON/OFF” su piastra
TMAM2
o su pannello
4 morsettiere 10 contatti e 4 morsettiere 11 contatti estraibili
TMAT2MSET
con morsetti a vite per moduli TM3DI16, TM3DQ16R, TM3DQ16T
e TM3DQ16U
4 morsettiere 10 contatti e 4 morsettiere 11 contatti estraibili
TMAT2MSETG
con morsetti a molla per moduli TM3DI16G, TM3DQ16RG,
TM3DQ16TG e TM3DQ16UG
(1) Morsettiere estraibili, a vite o a molla, fornite.
(2) Moduli compatibili con il sistema di precablaggio Telefast Modicon ABE7, vedere pagina 17.
0,110
0,105
0,115
0,115
1
2
3
4
5
6
7
8
9
0,127
0,127
47
10
Guida alla scelta
Applicazioni
1
Moduli di estensione
Interfacce d’I/O analogiche Modicon TM3
Tipo di moduli di estensione
Ingressi analogici
Compatibilità
bb Controllori logici Modicon M221
bb Controllori logici Modicon M241
bb Controllori logici Modicon M251
Numero
2 ingressi
4 ingressi
4 ingressi
8 ingressi
Tipo
Tensione/corrente
Tensione/corrente
Temperatura
o Tensione/corrente
Tensione/corrente
Gamma
- 10…+ 10 VDC,
- 10…+ 10 VDC,
Termocoppie
0…+ 10 VDC /
0…+ 10 VDC /
(J, K, R, S, B, T, N, E, C)
0…20 mA, 4…20 mA 0…20 mA, 4…20 mA
Sonde termiche (RTD):
(Ni100, Ni1000, PT100,
PT1000)
2
3
Ingressi
4
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA, 4…20 mA
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA, 4…20 mA
5
Uscite
6
7
8
Risoluzione
16 bit o 15 bit + segno 12 bit o 11 bit + segno 16 bit o 15 bit + segno
12 bit o 11 bit + segno
Tempo di acquisizione
1 o 10 ms
(configurabile)
1 o 10 ms
(configurabile)
100 ms per canale
1 o 10 ms
per i segnali temperatura. (configurabile)
1 o 10 ms (configurabile)
per i segnali
tensione/corrente
Numero
–
–
–
–
Tipo
–
–
–
–
Gamma
–
–
–
–
Risoluzione
–
–
–
–
Tempo di conversione
–
–
–
–
Tensione di alimentazione
Con alimentazione esterna 24 V c
Formato (l x h x p) mm
23,6 x 90 x 70 mm
Montaggio
Montaggio su guida DIN simmetrica 5 o su pannello con kit di montaggio specifico TMAM2
Collegamento delle vie:
Tipo di moduli
9
Pagine
con morsettiere estraibili a vite
passo 5,08 mm
TM3AI2H
–
–
–
con morsettiere estraibili a vite
passo 3,81 mm
–
TM3AI4
TM3TI4
TM3AI8
con morsettiere estraibili a molla
passo 5,08 mm
TM3AI2HG
–
–
–
con morsettiere estraibili a molla
passo 3,81 mm
–
TM3AI4G
TM3TI4G
TM3AI8G
51
10
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
48
Ingressi analogici
Uscite analogiche
Ingressi/uscite analogici
1
2
8 ingressi
–
–
2 ingressi
Temperatura
–
–
Temperatura o Tensione/corrente Tensione/corrente
Termocoppie
(J, K, R, S, B, T, N, E, C)
–
–
Termocoppie
(J, K, R, S, B, T, N, E, C)
Termistori CTN (NTC) e CTP
(PTC)
Sonde termiche (RTD):
(Ni100, Ni1000, PT100, PT1000)
3
4 ingressi
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA, 4…20 mA
4
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA, 4…20 mA
16 bit o 15 bit + segno
–
–
16 bit o 15 bit + segno
12 bit o 11 bit + segno
100 ms per via
–
–
100 ms per via per i segnali
temperatura.
1 o 10 ms (configurabile)
per i segnali Tensione/corrente
1 o 10 ms (configurabile)
–
2 uscite
4 uscite
1 uscita
2 uscite
–
Tensione/corrente
Tensione/corrente
Tensione/corrente
Tensione/corrente
–
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA, 4…20 mA
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA, 4…20 mA
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA, 4…20 mA
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA, 4…20 mA
–
12 bit o 11 bit + segno
12 bit o 11 bit + segno
12 bit o 11 bit + segno
12 bit o 11 bit + segno
–
1 o 10 ms (configurabile)
1 o 10 ms (configurabile)
1 o 10 ms (configurabile)
1 o 10 ms (configurabile)
5
6
7
Con alimentazione esterna 24 V c
23,6 x 90 x 70
Montaggio su guida DIN simmetrica 5 o su pannello con kit di montaggio specifico TMAM2
–
TM3AQ2
TM3AQ4
TM3TM3
–
TM3TI8T
–
–
–
TM3AM6
–
TM3AQ2G
TM3AQ4G
TM3TM3G
–
TM3TI8TG
–
–
–
TM3AM6G
8
9
51
10
49
Moduli di estensione
Presentazione,
descrizione
Interfacce d’I/O analogiche Modicon TM3
Presentazione
L’offerta di moduli d’I/O analogici Modicon TM3 si compone di 18 schede d’ingresso,
di uscita e d’ingressi/uscite miste. I moduli d’ingresso acquisiscono le grandezze
analogiche tipiche delle applicazioni industriali (o del settore industriale).
I moduli d’ingressi/uscite completano quelli integrati nei controllori logici Modicon
M221 e M241.
bb I moduli d’ingresso analogici TM3AIpp e TM3TIpp acquisiscono i diversi valori
analogici in tensione, corrente o temperatura maggiormente utilizzate in ambito
industriale.
bb I moduli di uscita analogici TM3AQpp sono utilizzate per il comando
dei preazionatori, quali variatori di velocità o valvole e applicazioni che richiedono
il controllo processo.
bb I moduli d’I/O misti TM3TMpp e TM3AMpp contengono in un unica scheda
ingressi analogici in Tensione/Corrente o temperatura ed una o due uscite
in Tensione/Corrente.
bb Quando il controllore è in STOP è possibile configurare i moduli di uscita
analogica con mantenimento dell’ultimo valore registrato o un valore prefissato
(Fall back). Questa funzione è utilizzata per il debug dell’applicazione o in caso
di guasto per evitare di creare problemi al processo controllato.
1
2
3
Composizione dell’offerta
Interfacce
d’I/O analogiche
4
Interfacce da 2 a 8 ingressi/uscite analogici:
vv ingressi di tipo Tensione/corrente o temperatura,
vv uscite di tipo Tensione/corrente.
Formato
Un unico formato: 23,6 x 90 x 70 mm.
Collegamento
Grazie all’ampia gamma di interfacce disponibili è possibile realizzare configurazioni
omogenee in termini di collegamento:
vv Connettori a vite passo 5,08 mm per il massimo confort di cablaggio: identici
ai connettori dei controllori logici Modicon M221 (TM221Cpppp) e Modicon M241
(TM241Cpppp).
vv Connettori a vite o a molla passo 3,81 mm quando necessario contenere
gli ingombri: identici ai connettori dei controllori logici Modicon M221 Modulare
(TM221M16pp e TM221ME16pp).
5
6
7
Configurazione
vv Il collegamento delle interfacce d’I/O analogiche sui controllori logici Modicon
M221, M241 e M251 si effettua seguendo le regole valide per il sistema TM3:
7 moduli max e 14 moduli max utilizzando il sistema di estensione bus Modicon
TM3 (trasmettitore e ricevitore).
vv Ciascun modulo Modicon TM3 richiede un’alimentazione esterna 24 V c.
vv I moduli di I/O sono progettati con fotoaccoppiatori che garantiscono l’isolamento
galvanico tra l’elettronica interna del modulo e i canali I/O.
8
Montaggio
vv I moduli analogici si montano su guida DIN simmetrica 5.
vv Per il montaggio su piastra o pannello utilizzare l’apposito kit TMAM2.
vv La piastra di collegamento delle masse TM2XMTGB facilita il collegamento
della schermatura dei cavi dei sensori di rilevamento e degli azionatori analogici.
Collegare le schermature alla terra dell’apparecchio.
1
4
2
2
Descrizione
Interfacce analogiche Modicon TM3
9
10
4
5
1
3
5
3
TM3AI2H, TM3AQ2,
TM3AQ4, TM3TM3
50
TM3AI4, TM3TI4, TM3AI8,
TM3TI8T, TM3AM6
1 Dispositivo di blocco con il modulo adiacente.
2 Connettori bus TM3 (uno per lato: permettono la continuità di collegamento
tra i moduli collegati.
3 Clip di fissaggio su guida DIN simmetrica 5.
4 LED di visualizzazione dell’alimentazione del modulo.
5 Morsettiere estraibili a molla o a vite (in base al modello) per il collegamento
delle vie analogiche e dell’alimentazione 24V.
Moduli di estensione
Riferimenti
Interfacce d’I/O analogiche Modicon TM3
Riferimenti
Moduli d’ingresso analogici Modicon TM3
Numero
e tipo
di vie
2 ingressi
Tensione/corrente
4 ingressi
Tensione/corrente
TM3AI2H
TM3TI4
TM3AI4
Gamme
d’ingressi
Gamme
di uscite
Risoluzione
Morsett. di coll. Riferimento
degli ingressi
(1)
Passo (mm)
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA, 4…20 mA
–
16 bit o 15 bit
+ segno
A vite
5,08
TM3AI2H
0,115
A molla
5,08
TM3AI2HG
0,100
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA, 4…20 mA
–
A vite
3,81
TM3AI4
0,110
A molla
3,81
TM3AI4G
0,100
A vite
3,81
TM3TI4
0,110
A molla
3,81
TM3TI4G
0,100
A vite
3,81
TM3AI8
0,110
A molla
3,81
TM3AI8G
0,100
A vite
3,81
TM3TI8T
0,110
A molla
3,81
TM3TI8TG
0,100
A vite
5,08
TM3AQ2
0,115
A molla
5,08
TM3AQ2G
0,100
A vite
5,08
TM3AQ4
0,115
A molla
5,08
TM3AQ4G
0,100
16 bit o 15 bit
+ segno (per
E)
12 bit o 11 bit
+ segno
(per S)
A vite
5,08
TM3TM3
0,115
A molla
5,08
TM3TM3G
0,100
12 bit o 11 bit
+ segno
(per E e S)
A vite
3,81
TM3AM6
0,110
A molla
3,81
TM3AM6G
0,100
12 bit o 11 bit
+ segno
4 ingressi
temperatura o
Tensione/corrente (2)
vv Termocoppie
–
(J, K, R, S, B, T, N, E, C)
vv Sonde termiche (RTD)
(Ni100, Ni1000, PT100,
PT1000)
vv - 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC)
/ 0…20 mA, 4…20 mA)
16 bit o 15 bit
+ segno
8 ingressi
Tensione/corrente
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA, 4…20 mA
–
12 bit o 11 bit
+ segno
vv Termocoppie
(J, K, R, S, B, T, N, E, C)
vv Resistori CTN (NTC)
e CTP (PTC)
–
TM3AI8
8 ingressi
temperatura
16 bit o 15 bit
+ segno
Peso
kg
Moduli di uscita analogiche Modicon TM3
2 uscite
Tensione/corrente
TM3TI8T
4 uscite
Tensione/corrente
–
–
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC/
0…20 mA,
4…20 mA
12 bit o 11 bit
+ segno
- 10…+ 10 VDC, 12 bit o 11 bit
0…+ 10 VDC/
+ segno
0…20 mA,
4…20 mA
Moduli misti d’ingressi/uscite analogici Modicon TM3
TM3AQ2
TM3AQ4
2 ingressi
temperatura o
Tensione/corrente (2)
e
1 uscita
Tensione/corrente
vv Termocoppie
(J, K, R, S, B, T, N, E, C)
vv Sonde termiche (RTD)
(Ni100, Ni1000, PT100,
PT1000)
vv - 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC)
/ 0…20 mA, 4…20 mA)
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA,
4…20 mA
4 ingressi
Tensione/corrente
e
2 uscite
Tensione/corrente
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA,
4…20 mA
- 10…+ 10 VDC,
0…+ 10 VDC /
0…20 mA,
4…20 mA
TM3TM3
TM3AM6
TM200 RSRCEMC
3
4
5
6
8
Riferimento
Peso
kg
Piastra di collegamento Supporto dotato di 10 faston maschio per il collegamento delle schermature
delle masse
dei cavi (con capicorda faston 6,35 mm non forniti) e delle masse (FG)
TM2XMTGB
0,045
Collari di collegamento Montaggio e messa a terra della schermatura dei cavi
schermatura
Confezione de 25 collari di cui 20 per cavo Ø 4,8 mm e 5 per cavo Ø 7,9 mm
Vend. in conf. da 25
TM200RSRCEMC
Kit di montaggio
Vend. in conf. da 10
Per montaggio delle interfacce d’I/O analogiche su piastra o su pannello
TMAM2
0,065
Set di morsetti
di collegamento
degli ingressi/uscite
4 morsettiere 10 contatti e 4 morsettiere 11 contatti estraibili con morsetti a
vite per moduli TM3AI4, TM3TI4, TM3AI8, TM3TI8, TM3AM6
TMAT2MSET
0,127
4 morsettiere 10 contatti e 4 morsettiere 11 contatti estraibili con morsetti a
molla per moduli TM3AI4G, TM3TI4G, TM3AI8G, TM3TI8G, TM3AM6G
TMAT2MSETG
0,127
Descrizione
2
7
Accessori
Descrizione
1
–
(1) Morsettiere estraibili fornite con ogni modulo.
(2) Ciascun ingresso può essere configurato separatamente in temperatura o in tensione/corrente.
TM2XMTGB
51
9
10
Moduli di estensione
Presentazione
Modulo Modicon TM3
specifico per applicazioni di comando partenze motore
TeSys
Presentazione
TM3XTYS4 è un modulo che consente di utilizzare il sistema di precablaggio per il
controllo e il comando di partenze motore (max 4) a bordo dei controllori logici
Modicon M221, M241 e M 251.
Il modulo TM3XTYS4 è parte integrante del sistema TeSys SoLink che permette
il cablaggio delle partenze motore in modo semplice, rapido e senza errori.
1
Comando delle partenze motore con il modulo TM3XTYS4
Ciascuna delle quattro vie del modulo TM3XTYS4 dispone di:
bb due uscite per il comando della partenze motore:
vv comando a 1 direzione,
vv comando 2 direzioni, in caso di partenze motore con teleinvertitore.
bb tre ingressi di segnalazione dello stato della partenze motore:
vv pronto (Ready),
vv in funzione (Run),
vv guasto (Fault).
Gli ingressi sono collegati ai contatti ausiliari della partenze motore.
1
2
2
4
3
4
5
5
3
6
4
7
8
10
Collegamento
vv Il modulo TM3XTYS4 è dotato di quattro connettori RJ 45 per il collegamento
alle partenze motore.
vv I cavi LU9Rppp sono specifici per il collegamento delle partenze motore TeSys
e sono dotati di un connettore RJ 45 ad ogni estremità.
9
11
Configurazione
vv Il modulo si collega direttamente ai controllori logici sul connettore bus TM3
o al sistema di estensione bus (modulo ricevitore).
vv Il collegamento di uno o più moduli TM3XTYS4 sui controllori logici Modicon
M221, M241 e M251 si realizza seguendo le regole valide per il sistema TM3:
7 moduli max e 14 moduli max utilizzando il sistema di estensione bus Modicon
TM3 (trasmettitore e ricevitore).
1 Controllore logico Modicon M221, M241, M251
2 Modulo Modicon TM3XTYS4 (fornisce una tensione
di 24 V c alla bobina partenze motore TeSys)
3 Cavi RJ45 LU9Rp p
4 Partenze motore dirette o con invertitore
5
6
GV2MEp p + LC1Dp p p p
5 Partenze motore dirette o con invertitore
GV3Pp p + LC1Dp pAp p
6 Modulo LAD5C11
7 Modulo LAD5C12
8 Modulo LAD5C31
9 Modulo LAD5C32
10 Motore fino a 15 kW
11 Motore fino a 30 kW
Montaggio
vv Il modulo TM3XTYS4 si monta su guida DIN simmetrica 5.
vv Per il montaggio su piastra o pannello utilizzare l’apposito kit TMAM2.
Formato
Un unico formato: 23,6 x 90 x 70 mm.
1 direzione
2 direzioni
Esempi applicativi delle partenze motore TeSys
Avviamento diretto
Teleinvertitore
Fino a 15 kW
Da 18,5 a 30 kW Fino a 15 kW
Da 18,5 a 30 kW
/ 400 V
/ 400 V
/ 400 V
/ 400 V
TeSys D
7
8
1 Interr. aut.
GV2MEpp o
GV2Ppp
GV3Ppp
2 Contattore 24 V c
LC1D09BL a
LC1D32BL
LC1D09BD a
LC1D32BD
LC1D40ABD a LC2D09BL a
LC1D65ABD
LC2D32BL
LC2D09BD a
LC2D32BD
LC2D40ABD a
LC2D65ABD
3 Blocco di associazione
GV2AF3
–
GV2AF3
–
4 Contatto ausiliario
GVAE20
GVAE20
GVAE20
GVAE20
5 Modulo di collegamento
LAD5C11
LAD5C31
LAD5C12
LAD5C32
magnetotermico
7
6
8
GV2MEpp o
GV2Ppp
GV3Ppp
Cavi di collegamento
4
8
9
1
3
LU9R03
6 Lunghezza: 1 m
LU9R10
6 Lunghezza: 3 m
LU9R30
Modicon TM3
5
9
6 Lunghezza: 0,3 m
7 Modicon TM3
9
10
8 Base potenza
2
11
10
52
LUB120 o LUB320
LU2B12BL - LU2B32BL
9 Unità di comando 24 V c LUCA/LUCB/LUCC/LUCDppBL LUCA/LUCB/LUCC/LUCDppBL
11
6
TM3XTYS4
TeSys U
6
10 Morsettiera di colleg.
LU9BN11C
LU9MRC
11 Modulo di colleg. parall.
LUFC00
LUFC00
Per maggiori dettagli sulle applicazioni delle partenze motore TeSys, consultare il nostro sito
www.schneider-electric.com
Moduli di estensione
Descrizione,
riferimenti
Modulo Modicon TM3
specifico per applicazioni di comando partenze motore
TeSys
Descrizione
Modulo esperti TM3XTYS4
6
5
5
1
1 Blocco a 20 LED di visualizzazione dello stato dei 12 ingressi e delle 8 uscite.
2 Quattro connettori RJ 45 per cavi di collegamento delle partenze motore.
3 Morsettiera a vite di collegamento alimentazione 24 V c degli ingressi
e delle bobine delle partenze motore.
4 Clip di fissaggio su guida DIN simmetrica 5.
5 Connettori bus TM3 (uno per lato permettono la continuità di collegamento
tra i moduli collegati).
6 Dispositivo di blocco con il modulo adiacente.
2
1
2
3
3
4
4
Riferimenti
Modulo TM3XTYS4 (1)
Descrizione
Modulo specifico
per comando partenze
motore TeSys
Alimentazione
24 V c (1,2 A)
Numero e tipo di vie
Riferimento
Peso
kg
4 partenze motore
TM3XTYS4
Descrizione
Riferimento
Peso
kg
Per montaggio del modulo
su piastra o su pannello
TMAM2
0,065
0,115
Elementi sciolti
Descrizione
Kit di montaggio
Vend. in conf. da 10
TM3XTYS4
5
(1) Il modulo TM3XTYS4 è fornito completo di morsettiera estraibile a vite per il collegamento
dell’alimentazione.
6
7
8
9
10
53
Guida alla scelta
Moduli di estensione
Moduli di sicurezza Modicon TM3
(Tecnologia Preventa)
Applicazione di sicurezza
1
Controllo Arresto d’Emergenza
e protezioni mobili
Controllo Arresto d’Emergenza
e protezioni mobili
Compatibilità
bb Controllori logici Modicon M221
bb Controllori logici Modicon M241
bb Controllori logici Modicon M251
Livello massimo di sicurezza raggiunto
PLd / Categoria 3 secondo EN/ISO 13849-1,
SILCL2 secondo EN/IEC 61508 e EN/
IEC 62061
PLe / Categoria 4 secondo EN/ISO 13849-1,
SILCL3 secondo EN/IEC 61508 e EN/
IEC 62061
Norme (prodotto)
EN/IEC 60947-1,
EN/IEC 60947-5-1
EN/IEC 60947-1,
EN/IEC 60947-5-1
Arresto d’Emergenza
EN/IEC 60204-1,
EN/ISO 13850
EN/IEC 60204-1,
EN/ISO 13850
Dispositivi di protezione
di sicurezza per protezioni
mobili
EN/ISO 14119
EN/ISO 14119
Barriere di sicurezza tipo 4
con uscite statiche
e funzione test
–
–
Tappeti o bordi sensibili
a 4 fili
–
–
UL, CSA, TÜV, CCC
UL, CSA, TÜV, CCC
Numero
3 NO
3 NO
Tipo
Relè ad apertura istantanea
Relè ad apertura istantanea
Protezione del modulo mediante fusibile
Interna, elettronica
Interna, elettronica
Visualizzazione
6 LED
6 LED
Alimentazione
24 V c
24 V c
Tempo di sincronizzazione tra gli ingressi
Infinito
Infinito
Tensione sulle vie d’ingresso
24 V c
24 V c
con morsettiere estraibili
a vite
TM3SAC5R
TM3SAF5R
con morsettiere estraibili
a molla
TM3SAC5RG
TM3SAF5RG
2
3
4
5
Norme (macchina)
6
Certificazioni dei prodotti
7
8
Circuiti di sicurezza
Collegamento delle vie
e dell’alimentazione:
9
Riferimento moduli
di sicurezza
Pagine
57
10
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
54
1
Controllo Arresto d’Emergenza, protezioni mobili
e barriere di sicurezza a uscite statiche
Controllo Arresto d’Emergenza, protezioni mobili, tappeti, bordi sensibili
e barriere di sicurezza a uscite statiche
bb Controllori logici Modicon M221
bb Controllori logici Modicon M241
bb Controllori logici Modicon M251
2
3
4
PLd / Categoria 3 secondo EN/ISO 13849-1
SILCL2 secondo EN/IEC 61508 e EN/IEC 62061
PLe / Categoria 4 secondo EN/ISO 13849-1,
SILCL3 secondo EN/IEC 61508 e EN/IEC 62061
EN/IEC 60947-1,
EN/IEC 60947-5-1
EN/IEC 60947-1,
EN/IEC 60947-5-1
EN/IEC 60204-1,
EN/ISO 13850
EN/IEC 60204-1,
EN/ISO 13850
EN/ISO 14119
EN/ISO 14119
Adatto anche per l’utilizzo con apparecchiature conformi
alla norma EN/IEC 61496-1 fino al tipo 4
Adatto anche per l’utilizzo con apparecchiature conformi
alla norma EN/IEC 61496-1 fino al tipo 4
–
Adatto anche per l’utilizzo con apparecchiature conformi alla norma EN 1760-1
UL, CSA, TÜV, CCC
UL, CSA, TÜV, CCC
3 NO
3 NO
Relè ad apertura istantanea
Relè ad apertura istantanea
Interna, elettronica
Interna, elettronica
6 LED
6 LED
24 V c
24 V c
Infinito
Infinito o 2 s, 4 s (in base al cablaggio) configurabile mediante software
24 V c
24 V c
TM3SAFL5R
TM3SAK6R
TM3SAFL5RG
TM3SAK6RG
5
6
7
8
9
57
10
55
Presentazione
Moduli di estensione
Moduli di sicurezza Modicon TM3
(Tecnologia Preventa)
Presentazione
I moduli di sicurezza Modicon TM3 sono realizzati utilizzando la tecnologia Preventa.
Permettono di integrare la diagnostica delle funzioni di sicurezza sul controllore
logico M221, M241 e M 251.
1
Acquisizione delle informazioni:
vv Pulsante Arresto d’Emergenza.
vv Dispositivi di sicurezza utilizzati nei sistemi di protezione per il controllo delle
protezioni mobili.
vv Barriere di sicurezza e tappeti di sicurezza per il rilevamento delle intrusioni nelle
zone pericolose.
2
Controllo ed elaborazione
vv I moduli di sicurezza Modicon TM3 controllano i segnali d’ingresso provenienti
dai dispositivi di sicurezza e comandano i contattori e variatori di velocità,
provocando l’arresto della macchina.
vv I moduli di sicurezza Modicon TM3 si utilizzano in associazione ai moduli
di estensione integrati sui controllori logici Modicon M221, M221 Modulare,
M241 e M251.
Moduli di sicurezza
Catena di sicurezza / Livello di sicurezza raggiunto
Modicon TM3
Per controllo
Architettura di Categoria 3 / PLd, SIL2
Arresto d’Emergenza
Ingresso
Uscite
3
Contattore 1
CON 1
4
Arresto
d’emergenza
Per controllo protezioni
mobili
5
Contattore 2
CON 2
Architettura di Categoria 4 / PLe, SIL3
Ingresso
Uscite
Contattore 2
CON 2
Interruttore
Per controllo barriere
di sicurezza tipo 4
6
Contattore 1
CON 1
Architettura di Categoria 3 / PLd, SIL2
Ingresso
Uscite
Contattore 2
CON 2
Barriere di
sicurezza tipo 4
7
Per controllo tappeti
o bordi sensibili
Contattore 1
CON 1
Architettura di Categoria 4 / PLe, SIL3
Ingresso
Uscite
Contattore 2
CON 2
Tappeti o de
bordi sensibili
8
Contattore 1
CON 1
vv Le uscite di sicurezza disponibili sui 4 moduli sono di tipo relè, guidati
da una tecnologia a microprocessore.
vv L’aiuto alla diagnostica è realizzato tramite LED presenti sul fronte dei moduli
che forniscono informazioni sullo stato del modulo di sicurezza.
vv L’informazione di diagnostica viene condivisa attraverso il bus TM3.
vv La funzione di comando del pulsante Start è configurabile mediante cablaggio.
9
Collegamento
A seconda del modello possono essere dotati di morsettiere estraibili a vite o a molla
per il collegamento delle uscite di sicurezza.
Configurazione
Il collegamento dei moduli di sicurezza Modicon TM3 sui controllori logici Modicon
M221, M221 Modulare, M241 e M251 si realizza seguendo le regole valide per il
sistema TM3: 7 moduli max e 14 moduli max utilizzando il sistema di estensione bus
Modicon TM3 (trasmettitore e ricevitore).
Montaggio
vv I moduli di sicurezza Modicon TM3 si montano su guida DIN simmetrica 5.
vv Per il montaggio su piastra o pannello utilizzare l’apposito kit TMAM2.
10
56
Moduli di estensione
Presentazione,
descrizione,
riferimenti
Moduli di sicurezza Modicon TM3
(Tecnologia Preventa)
Descrizione
1
4
2
2
Moduli di sicurezza Modicon TM3
1 Dispositivo di blocco con il modulo adiacente.
2 Connettori bus TM3 (uno per lato permettono la continuità di collegamento
tra i moduli collegati).
3 Clip di fissaggio su guida DIN simmetrica 5.
4 LED di visualizzazione (6 LED - verde, rosso) dello stato ingressi/uscite
del modulo.
5 Morsettiere estraibili a molla o a vite (in base al modello) per collegamento
degli ingressi, uscite e alimentazione.
1
2
5
3
5
3
Riferimenti
Descrizione
Livello massimo
di sicurezza raggiunto
Morsett. Riferimento
di coll.
degli
ingressi
(1)
Peso
kg
4
Alimentazione 24 V c
TM3SAC5R
TM3SAF5R
TM3SAFL5R
TM3SAC5RG
TM3SAF5RG
TM3SAFL5RG
A vite
Moduli di sicurezza per controllo PLd / Categoria 3
secondo EN/ISO 13849-1,
vv Arresto d’Emergenza,
SILCL2 secondo EN/
vv Protezioni mobili
A molla
IEC 61508 e EN/
IEC 62061
TM3SAC5R
0,190
TM3SAC5RG
0,190
A vite
Moduli di sicurezza per controllo PLe / Categoria 4
secondo EN/ISO 13849-1,
vv Arresto d’Emergenza,
SILCL3 secondo EN/
vv Protezioni mobili
A molla
IEC 61508 e EN/
IEC 62061
TM3SAF5R
0,190
TM3SAF5RG
0,190
Moduli di sicurezza per controllo
vv Arresto d’Emergenza,
vv Protezioni mobili
vv Barriere di sicurezza
a uscite statiche
PLd / Categoria 3
A vite
secondo EN/ISO 13849-1
SILCL2 secondo EN/IEC A molla
61508 e EN/IEC 62061
TM3SAFL5R
0,190
TM3SAFL5RG
0,190
Moduli di sicurezza per controllo
vv Arresto d’Emergenza,
vv Protezioni mobili
vv Barriere di sicurezza
a uscite statiche
vv Tappeti o bordi sensibili
PLe / Categoria 4
A vite
secondo EN/ISO 13849-1,
SILCL3 secondo EN/
A molla
IEC 61508 e EN/
IEC 62061
TM3SAK6R
0,190
TM3SAK6RG
0,190
Utilizzo
Riferimento
Peso
kg
5
6
7
Elementi sciolti
Descrizione
Kit di montaggio
Vend. in conf. da 10
Per montaggio dei moduli
TMAM2
di sicurezza su piastra o su pannello
0,065
8
(1) Morsettiere estraibili con morsetti a vite o a molla fornite con il controllore.
TM3SAK6R
9
TM3SAK6RG
10
57
Moduli di estensione
Presentazione,
descrizione
Sistema di estensione bus Modicon TM3
Modulo trasmettitore e modulo ricevitore
Presentazione
I moduli TM3 trasmettitore e ricevitore permettono di:
vv aumentare da 7 a 14 il numero di moduli di estensione collegabili
su un controllore logico M2pp,
vv collegare a distanza i moduli di estensione Modicon TM3 fino a 5 m.
1
I moduli trasmettitore e ricevitore sono collegati con un cavo di estensione bus tipo
VDIP184546ppp.
2
Montaggio
vv I moduli di estensione bus TM3 si montano su guida DIN simmetrica 5.
vv Per il montaggio su piastra o pannello utilizzare l’apposito kit TMAM2.
6
3
1
5
4
2
Descrizione
Modulo emettitore TM3XTRA1
1 LED di visualizzazione dello stato della comunicazione e dell’alimentazione.
2 Connettore RJ45 per il collegamento del cavo di estensione bus tipo
VDIP184546ppp.
3 Morsettiera a vite per collegamento della terra funzionale (FG).
4 Clip di fissaggio su guida DIN simmetrica 5.
5 Connettore bus TM3 per assicurare la continuità di collegamento con Il modulo
collegato.
6 Dispositivo di blocco con il modulo adiacente.
3
5
4
TM3XTRA1
6
6
1
5
7
2
3
8
4
TM3XREC1
9
10
58
Modulo ricevitore TM3XREC1
1 LED di visualizzazione dello stato della comunicazione e dell’alimentazione.
2 Connettore RJ45 per il collegamento del cavo di estensione bus tipo
VDIP184546ppp.
3 Morsettiera a vite per il collegamento dell’alimentazione.
4 Clip di fissaggio su guida DIN simmetrica 5.
5 Connettore bus TM3 per assicurare la continuità di collegamento con Il modulo
collegato.
6 Dispositivo di blocco con il modulo adiacente.
Riferimenti
Moduli di estensione
Sistema di estensione bus Modicon TM3
Modulo trasmettitore e modulo ricevitore
Riferimenti
Moduli di estensione bus Modicon TM3
Descrizione
Caratteristiche
Riferimento
Peso
kg
Modulo trasmettitore
Modulo di trasmissione dei dati
Alimentazione: par le bus TM3
TM3XTRA1
0,065
Modulo ricevitore
Modulo di ricezione dei dati
Alimentazione: 24 V c
(con un’alimentazione esterna)
TM3XREC1
(1)
0,075
2
Cavi di collegamento
Descrizione
TM3XTRA1
TM3XREC1
Cavi di estensione
bus TM3 schermati
categoria 5E
Utilizzo
LunghezzaRiferimento
Cavo di messa a terra Messa a terra del modulo
emettitore TM3XTRA1
Peso
kg
VDIP184546005
–
VDIP184546010
–
VDIP184546020
–
3m
VDIP184546030
–
5m
VDIP184546050
–
0,12 m
Cavo fornito con Il modulo
trasmettitore TM3XTRA1
Estensione bus TM3
0,5 m
con collegamento dei moduli
trasmettitore e ricevitore
1m
Dotato di un connettore
RJ45 ad ogni estremità
2m
1
3
4
Elementi di ricambio
Descrizione
Utilizzo
Riferimento
unitario
Peso
kg
Kit di montaggio
Vend. in conf. da 10
Per montaggio dei moduli di estensione TMAM2
bus su piastra o su pannello
0,065
Set di morsetti
di collegamento
dell’alimentazione
8 morsettiere estraibili
con morsetti a vite
0,127
TMAT2PSET
(1) Il modulo TM3XREC1 è fornito completo di morsettiera a vite estraibile di collegamento
dell’alimentazione.
5
6
7
8
9
10
59
Comunicazione
Presentazione,
descrizione,
collegamenti
Collegamenti seriali
Controllori logici Modicon M221
Presentazione
1
I collegamenti seriali RS 232 / RS 485 offrono una soluzione semplice alle esigenze
di comunicazione delle macchine compatte.
I protocolli di comunicazione standard Modbus e ASCII permettono di collegare
diversi tipi di apparecchi quali: HMI terminali operatore, stampanti, power meter,
variatori di velocità, partenze motore, ingressi/uscite remotati, ecc...
Descrizione
2
bb I controllori logici Modicon M221 a 16, 24 o 40 ingressi/uscite presentano sul fronte:
1 una porta seriale con connettore RJ 45 con alimentazione 5 V (200 mA) che
permette di alimentare un terminale operatore o un adattatore Bluetooth®,
2 un alloggiamento per la 2a porta seriale (con collegamento su morsettiera) con
inserimento del modulo di comunicazione TMC2SL1 o del modulo applicazione
TMC2CONV01 (cartridge integrate nel controllore) (1).
2
3
1
bb I controllori logici Modicon M221 Modulare a 16 o 32 ingressi/uscite presentano
sul fronte:
3 una porta seriale con connettore RJ 45 da 5 V (200 mA) che permette
di alimentare un terminale operatore o un adattatore Bluetooth®,
4 una 2a porta seriale dotata di un connettore RJ45 per i controllori TM221M16pp
e TM221M32pp (controllori senza porta Ethernet integrata).
TM221Cpppp
4
Tipo di controllore
3
5
Porte integrate
Porta opzionale
(1max per controllore)
Porta “Serial” o Serial 1”,
connettore RJ 45
Porta “Serial 2”,
connettore R J45
4
TM221M16pp
TM221M32pp
TM221Cpppp
–
RS 232 / RS 485
con alimentazione 5 V
(200 mA) per HMI o
adattatore di comunicazione RS485
Bluetooth
(id. 4)
(id. 1 / 3)
–
TM221Mpppp
6
TM221MEpppp
Su moduli opzionali
TMC2SL1 o
TMC2CONV01,
collegamento su
morsettiera a vite
RS 232 / RS 485
(id. 2)
–
–
(1) I controllori TM221C40pppp offrono due alloggiamenti per modulo; per ogni controllore
è possibile utilizzare un solo modulo TMC2SL1 o TMC2CONV01. L’altro alloggiamento resta
disponibile per l’installazione di un modulo d’I/O analogico o di un modulo applicazione.
3
7
TM221MEpppp
Sistema di cablaggio del collegamento Modbus
g b2
Collegamento isolato (consigliato per bus > 10 m)
4
b
3
1 (1)
gb
2
0V
C/- DI
N.C.
C
D0/- D1/+
DO N.C.
Imax: 63A
HMI (XBTN)
HMI (HMISCU)
9
5
Power
meter
4
4
Alimentatore
4
Phaseo
4
Slave
Modbus
Terze parti
M221C master
Altivar 12
- Lunghezza totale dei cavi tra M221 e ATV 12: y 30 m
- Lunghezza cavo 4: y 10 m
g Polarizzazione di linea attiva b Terminatore di linea
60
6
5
c5V
10
4
4
6
1 (1)
1
ON
iEM31
8
Collegamento non isolato
M221M master
Altivar 312
TeSys U
- Lunghezza totale dei cavi tra morsettiere di isolamento 1: y 1000 m
- Lunghezza dei cavi di collegamento 4 o 5: y 10 m
g Polarizzazione di linea attiva b Terminatore di linea
(1) Alimentazione della morsettiera mediante controllore logico
M221C slave
OTB
Comunicazione
Riferimenti
Collegamenti seriali
Controllori logici Modicon M221
Riferimenti
Connessioni e adattatore per RS 485 seriale
Descrizione
TWDXCAISO
Descrizione
Id. rif.
Lunghezza Riferimento
unitario
Box di derivazione a T
e isolatore
Morsettiera a vite per cavo
dorsale principale
2 RJ45 per derivazione
vv Isolatore del collegamento RS 485 (1)
vv Terminatore di fine linea (RC 120 Ω, 1nF)
vv Prepolarizzazione linea (2 R 620 Ω)
vv Alimentazione 24 V c (morsettiera a vite)
o 5 V c (via RJ45)
vv Montaggio su guida 5 35 mm
1
–
TWDXCAISO
0,100
Box di derivazione a T
1 RJ45 per cavo dorsale
principale
2 RJ45 per derivazione
vv Terminatore di fine linea (RC 120 Ω, 1nF)
vv Prepolarizzazione linea (2 R 620 Ω)
vv Montaggio su 5 35 mm
2
–
TWDXCAT3RJ
0,080
Hub Modbus
Morsettiera a vite per cavo
dorsale principale
10 RJ45 per derivazioni
vv Montaggio su guida 5 35 mm, su piastra o pannello
–
–
LU9GC3
0,500
Derivazione a T
1 cavo integrato con connettore RJ45 per derivazione
dedicata variatori di velocità Altivar
–
0,3 m
VW3A8306TF03
–
1m
VW3A8306TF10
–
TWDXCAT3RJ
Peso
kg
Cassetta di derivazione a T
pass.
vv 1 canale estensione linea e derivazione
con morsettiera a vite
vv Adattatore di fine line
–
–
TSXSCA50
0,520
Convertitore
RS 232C/RS 485
vv Portata 19,2 Kbit/s max, senza segnali modem
vv Alimentazione 24 V c / 20 mA,
vv Montaggio su guida 5 35 mm
–
–
XGSZ24
0,100
3
100 m
TSXCSA100
5,680
200 m
TSXCSA200
10,920
30,000
1
2
3
4
Accessori e cavi di collegamento per RS 485 seriale
LU9GC3
Cavo dorsale principale
RS 485
Doppio doppino
twistato schermato RS 485
Collegamento seriale Modbus, forniti senza connettore
Accessori Modbus RS 485
2 connettori RJ45
1 connettore RJ45 e 1 estremità terminale con fili liberi
TSXSCA50
Accessori di collegamento
tra controllore
e terminale Magelis
6
500 m
TSXCSA500
0,3 m
VW3A8306R03
0,030
1m
VW3A8306R10
0,050
3m
VW3A8306R30
0,150
1m
TWDXCAFJ010
0,060
3m
VW3A8306D30
0,150
2,5 m
XBTZ9980
0,230
10 m
XBTZ9982
–
1 connettore RJ 45 e 1 connettore SUB-D 25 contatti
–
Compatibilità con:
vv Porta Com1 dei term. XBTN410/N410 e XBTR410/R411
2,5 m
XBTZ938
–
2,5 m
XBTZ9008
3m
VW3A8306D30
0,150
–
VW3A8306RC
0,200
2 connettori RJ45
5
Compatibilità con:
5
vv Porta Com 1 dei term. XBTN200/N400/R400/RT500 (2)
vv Porta Com 1 dei term. XBTRT511/HMISTO/STU/SCU
vv Porta Com 2 dei term. XBTGT2pp0...7pp0 e HMIGTO
1 connettore RJ 45 e 1 connettore SUB-D 9 contatti
Compatibilità con:
vv Porta Com1 dei term. XBTGT2pp0...7pp0
XGSZ24
4
Cavo di collegamento tra
cartridge TMC2SL1 e HMI
Magelis
1 connettore RJ 45 e 1 terminale con fili liberi
–
Compatibilità con:
vv Porta Com 1 dei term. XBTRT511/HMISTO/STU/SCU
vv Porta Com 2 dei term. XBTGT2pp0...7pp0 e HMIGTO
Terminatore di linea
Vend. in conf. da 2 pezzi
Per connettore RJ45
R = 120 Ω, C = 1 nf
–
5
6
0,210
–
Cavi di collegamento per collegamento seriale RS 232
Cavi per appar. terminale DTE Collegamento seriale per apparecchio terminale (DTE)
(stampante) (3)
1 connettore RJ45 e un connettore femmina SUB-D 9 contatti
3m
TCSMCN3M4F3C2
0,150
Cavo per appar. terminale DCE Collegamento seriale per appar. punto a punto (DCE)
(modem, convertitore)
1 connettore RJ45 e un connettore maschio SUB-D 9 contatti
3m
TCSMCN3M4M3S2
0,150
(1) Isolatore di linea consigliato per distanze > 10 m.
(2) Da collegare solo sulle porte SL o SL1 del controllore per alimentare il terminale Magelis.
(3) Se il terminale è dotato di un connettore SUB-D 25 pin, è necessario ordinare anche l’adattatore femmina SUB-D 25 pin / maschio 9 pin
TSXCTC07.
7
8
9
10
61
Comunicazione
Presentazione,
descrizione,
collegamenti,
riferimenti
Collegamenti seriali
Controllori logici Modicon M241 e Modicon M251
Presentazione
1
Descrizione
I controllori logici Modicon M241 presentano sul lato superiore:
1 una porta seriale “Serial 1”, con connettore RJ 45 con alimentazione 5 V
(200 mA) che permette di alimentare un terminale Magelis, l’adattatore
Bluetooth ®, o altri dispositivi.
2 una seconda porta seriale “Serial 2” (con collegamento su morsettiera).
1
2
3
4
TM241pppp
RS 232 / RS 485 con alimentazione
5V (200 mA) per HMI o adattatore
di comunicazione Bluetooth.
(id. 1)
RS 485
(id. 2)
2b
4
g b (1)
1
3
0V
C/- DI
N.C.
C
D0/- D1/+
DO N.C.
XBTN
5
5
5Vc
Altivar 12
- Lunghezza totale dei cavi tra M241 /M251 e ATV12: y 30 m
- Lunghezza cavo 4: y 10 m
g Polarizzazione di linea attiva b Terminatore di linea
4
Alimentatore
4
Phaseo
4
4
M241 / M251 (master)
Altivar 312
TeSys U
M221C slave
OTB
- Lunghezza totale dei cavi tra morsettiere di isolamento 1: y 1000 m
- Lunghezza dei cavi di collegamento 4 o 5: y 10 m
g Polarizzazione di linea attiva b Terminatore di linea
(1) Alimentazione della morsettiera mediante controllore logico.
Connessioni e adattatore per RS 485 seriale
Descrizione
Applicazione
Id. rif.
Lungh.
Riferimento
Peso
kg
Box di derivazione a T
e isolatore
Morsettiera a vite
per cavo dorsale principale
2 RJ45 per derivazione
vv Isolam. linea RS 485 (1)
1
vv Terminatore di linea (RC 120 Ω, 1nF)
vv Prepolarizzazione linea (2 R 620 Ω)
vv Alimentazione 24 V c (morsettiera a vite)
o 5 V c (via RJ45)
vv Montaggio su guida 5 35 mm
–
TWDXCAISO
0,100
Box di derivazione a T
1 RJ45 per cavo dorsale
principale
2 RJ45 per derivazione
vv Terminatore di linea (RC 120 Ω, 1nF)
vv Prepolarizzazione linea (2 R 620 Ω)
vv Montaggio su guida 5 35 mm
2
–
TWDXCAT3RJ
0,080
(1) Isolamento di linea consigliato per distanze > 10 m.
62
Power
meter
6
M241 / M251 (master)
TWDXCAISO TWDXCAT3RJ
b (1)
SL1
SL2
Slave
Modbus
Terze parti
9
1
HMISCU
SL1
SL2
Riferimenti
4
5
4
1
ON
Imax: 63A
6
10
Porta “Serial 2”, collegamento
su morsettiera a vite
Bus isolato (consigliato per bus > 10 m)
gb 2
6
8
Porta “Serial 1”, connettore RJ 45
Sistema di cablaggio del collegamento Modbus
Bus non isolato
7
Porte integrate
I controllori logici Modicon M251 presentano sul fronte una porta di collegamento
seriale con connettore RJ 45 da 5 V/200 mA che permette di alimentare un terminale
operatore (HMI) Magelis, l’adattatore Bluetooth® , o altri dispositivi.
3 Porta seriale SL (RS 232 o RS 485): connettore RJ 45.
3
5
Tipo
di controllore
iEM31
2
I collegamenti seriali RS 232 / RS 485 offrono una soluzione semplice alle esigenze
di comunicazione delle macchine.
I protocolli di comunicazione standard Modbus e ASCII permettono di collegare
diversi tipi di apparecchi quali: terminali operatore (HMI), stampanti, contatori
d’energia o power meter, variatori di velocità, partenza motore, ingressi/uscite
remotati, ecc ...
Comunicazione
Riferimenti (segue)
Collegamenti seriali
Controllori logici Modicon M241 e Modicon M251
Riferimenti (segue)
Descrizione
Descrizione
Id. rif.
Lungh.
Riferimento
Peso
kg
Componenti di derivazione ed adattatori per collegamento seriale RS 485
LU9GC3
Hub Modbus
vv Montaggio su guida 5 35 mm,
Morsettiera a vite
su piastra o pannello
per cavo dorsale
principale
10 RJ45 per derivazione
Derivazione a T
1 cavo integrato con connettore RJ45 per cassetta
di derivazione dedicata variatori Altivar
–
–
LU9GC3
0,500
–
Cassetta
di derivazione
a T passiva
Convertitore di linea
RS 232C/RS 485
–
0,3 m
1m
–
VW3A8306TF03
VW3A8306TF10
TSXSCA50
–
–
0,520
–
–
XGSZ24
0,100
Cavo dorsale principale Collegamento seriale Modbus, forniti senza connettore 3
Doppio doppino
twistato schermato
RS485
100 m
TSXCSA100
5,680
200 m
TSXCSA200
10,920
500 m
TSXCSA500
30,000
Accessori Modbus
RS 485
0,3 m
VW3A8306R03
0,030
1m
VW3A8306R10
0,050
3m
VW3A8306R30
0,150
1m
TWDXCAFJ010
0,060
3m
VW3A8306D30
0,150
vv 1 canale estensione linea e derivazione
con morsettiera a vite
vv Adattatore di fine linea
vv Portata 19,2 Kbit/s max, Senza segnali modem
vv Alimentazione 24 V c / 20 mA,
vv Montaggio su guida 5 35 mm
Cavi di collegamento per RS 485 seriale
TSXSCA50
2 connettori RJ 45
1 connettore RJ 45 e
1 terminale con fili liberi
XGSZ24
Cavi di collegamento
tra controllori M241
(SL1), M251 e terminale
Magelis
Cavi di collegamento
tra controllori M241
(SL2) e terminale
Magelis
4
5
2 connettori RJ45
6
Compatibilità con:
6
vv Porta Com 1 dei term. XBTN200/N400/R400/RT500 (1)
vv Porta Com 1 dei term. XBTRT511 e HMISTO/STU/SCU
vv Porta Com 2 dei term. XBTGT2pp0...7pp0 e HMIGTO
2,5 m
XBTZ9980
0,230
10 m
XBTZ9982
–
1 connettore RJ 45 e 1 connettore SUB-D 25 contatti
Compatibilità con:
vv Porta Com1 dei terminali XBTN410/N410 e
XBTR410/R411
–
2,5 m
XBTZ938
1 connettore RJ 45 e 1 connettore SUB-D 9 contatti
Compatibilità con:
vv Porta Com1 dei terminali XBTGT2pp0...7pp0
–
2,5 m
XBTZ9008
3m
VW3A8306D30
0,150
–
VW3A8306RC
0,200
1 connettore RJ 45 e 1 terminale con fili liberi
–
Compatibilità con:
vv Porta Com 1 dei term. XBTRT511 e HMISTO/STU/SCU
vv Porta Com 2 dei term. XBTGT2pp0...7pp0 e HMIGTO
Terminatore di linea
Per connettore RJ45
Vend. in conf. da 2 pezzi R = 120 Ω, C = 1 nf
–
1
2
3
4
5
0,210
0,463
–
Cavi di collegamento per collegamento seriale RS 232
Cavi per appar.
terminale DTE
(stampante) (2)
Collegamento seriale per apparecchio terminale (DTE)
1 connettore RJ 45 e un connettore femmina SUB-D 9 contatti
3m
TCSMCN3M4F3C2
0,150
Cavi per appar.
terminale DCE
(modem, convertitore)
Collegamento seriale per appar. punto a punto (DCE)
1 connettore RJ 45 e un connettore maschio SUB-D 9 contatti
3m
TCSMCN3M4M3S2
0,150
(1) Se il terminale è dotato di un connettore SUB-D 25 pin, è necessario ordinare anche l’adattatore femmina SUB-D 25 pin / maschio
9 pin TSXCTC07.
(2) Da collegare solo sulle porte SL o SL1 del controllore per alimentare il terminale Magelis.
6
7
8
9
10
63
Comunicazione
Presentazione
Architettura CANopen
Controllori logici Modicon M241 e Modicon M251
Presentazione
1
Schneider Electric ha scelto CANopen per le sue macchine e i suoi sistemi
perché offre numerose funzioni e vantaggi notevoli nel mondo dell’automazione
industriale.
Questa scelta è motivata dal fatto che prodotti e componenti CANopen sono sempre
più utilizzati nell’industria in genere e in modo specifico nelle architetture di
automazione e controllo.
CANopen è un bus aperto supportato dall’associazione “CAN in Automation”
che raggruppa oltre 400 aziende in tutto il mondo.
Il bus CANopen è conforme agli standard internazionali EN 50325-4 e ISO 15745-2.
Schneider Electric è inoltre molto impegnata in gruppi di lavoro, per lo sviluppo
di architetture, sistemi e prodotti.
vv Il bus utilizza un doppio doppino twistato schermato sul quale, con i controllori
logici Modicon M241 e Modicon M251, si effettua il collegamento di 63 dispositivi
slave (max) mediante daisy-chain o derivazione.
vv Ogni estremità del bus deve essere dotata di un terminatore di linea.
Sui controllori M241 questa terminazione è già integrata lato master e può essere
disattivata con un selettore posto vicino al connettore CAN.
2
3
Porta CANopen dei controllori M241 e M251
M241: morsettiera a vite
M251: SubD 9 pin
Norme
DS 301 V4.02, DR 303-1
Classe
M10
Tipo
4
Data rate
1
2
Controllori TM241CECppp
5
Lunghezza
max (m)
20
40
100
250
500
1000
2500
5000
Data rate
(Kbit/s)
1000
800
500
250
125
50
20
10
Numero
di slave
63 slave max con limite di: 252 RPDOs e 252 TPDOs
Descrizione
Porta CANopen dei controllori M241 e M251
3
6
I controllori logici Modicon TM241CECppp presentano sul lato inferiore:
1 connettore per il collegamento al bus CANopen (morsettiera a vite).
2 commutatore per terminatore di linea CANopen (inserimento/esclusione).
Controllore TM251MESC
Il controllore logico Modicon TM251MESC presenta sul fronte:
3 connettore per il collegamento al bus CANopen (Sub-D 9 pin).
Architettura di collegamento CANopen
Ethernet
7
TM241CECppp
8
CANopen
CANopen
TM251MESC
2
5
5
1
4
9
3
4
6
7
1
4
4
4
2
Altivar 312
10
Modicon TM7 (IP 67)
64
Lexium 32
Modicon OTB
Altivar 32
Lexium 32
Altivar 71
Lexium 32
Comunicazione
Descrizione,
riferimenti
Architettura CANopen
Controllori logici Modicon M241 e Modicon M251
Riferimenti
Derivazioni e connettori standard
Descrizione
Box di derivazione
CANopen IP20
Composizione
Id. rif.
Lungh.
m
Riferimento
unitario
Peso
kg
Terminatore di linea: 4 porte SUB-D.
Morsettiera a vite per collegamento al cavo
della dorsale principale
1
–
TSXCANTDM4
0,196
Connettori IP 20 CANopen Ad angolo (90°)
SUB-D 9 contatti femmina Diritto (per collegamento su scheda controllore
Commutatore per terminatore integrata Altivar IMC)
di linea
Ad angolo (90°) con SUB-D 9 pin
per collegamento al PC o tool di diagnostica
TSXCANTDM4
2
–
TSXCANKCDF90T
0,046
2
–
TSXCANKCDF180T
0,049
2
–
TSXCANKCDF90TP
0,051
0,250
Box di derivazione
CANopen IP 20
per Altivar e Lexium 32
2 porte RJ45
3
–
VW3CANTAP2
Cassetta di giunzione
derivazioni
Dotata di:
vv 2 morsettiere a molla per il collegamento
del bus CANopen,
vv 1 cavo con connettore RJ45
per il collegamento del variatore
–
0,6
TCSCTN026M16M
–
Dotata di:
vv 2 connettori RJ45 per il collegamento
del bus CANopen,
vv 1 cavo con connettore RJ45
per il collegamento del variatore
–
0,3
TCSCTN023F13M03
–
Per connettore RJ45
Vendita in conf. da 2 pzi
–
–
TCSCAR013M120
–
Per morsettiera a vite
Vendita in conf. da 2 pzi
–
–
TCSCAR01NM120
–
Composizione
Id. rif.
Lunghezza Riferimento
m
unitario
Per condizioni ambientali standard (1), marchio
e: bassa emissione di fumo. Senza alogeni.
Non-propagatore di fiamma (IEC 60332-1)
5
Per condizioni ambientali standard (1),
certificazione UL, marchio e: non-propagatore
di fiamma (IEC 60332-2)
5
VW3CANTAP2
Terminatori di linea
CANopen
1
2
3
4
Cavi standard precablati IP 20
Descrizione
TSXCAN
KCD F90T
TSXCAN
KCD F180T
Cavi CANopen
(2 x AWG 22
2 x AWG 24)
Cavi precablati CANopen
TSXCANCA50
4,930
TSXCANCA100
8,800
300
TSXCANCA300
24,560
TSXCANCB50
3,580
100
TSXCANCB100
7,840
300
TSXCANCB300
21,870
Per condizioni ambientali gravose (1) o
5
installazione mobile, marchio e: bassa emissione
di fumo. Senza alogeni. Non-propagatore di fiamma
(IEC 60332-1). Tenuta agli oli
50
TSXCANCD50
3,510
100
TSXCANCD100
7,770
300
TSXCANCD300
21,700
Per condizioni ambientali
6
standard (1), marchio e:
bassa emissione di fumo.
Senza alogeni.
Non-propagatore di fiamma
(IEC 60332-1)
0,3
TSXCANCADD03
0,091
1
TSXCANCADD1
0,143
3
TSXCANCADD3
0,295
5
TSXCANCADD5
0,440
Cavi con 1
connettore SUB-D,
9 pin, femmina ad
ogni estremità
Cavi precablati con 1 connettore femmina
SUB-D 9 pin e 1 connettore RJ45
4
TSXCANKCD
F90TP
Cavi precablati con 2 connettori SUB-D
9 pin, 1 femmina e 1 maschio
Adattatore per variatore
Altivar 71
50
100
50
Per condizioni ambientali
6
standard (1), certificazione
UL, marchio e:
Non-propagatore di fiamma
(IEC 60332-2)
TCSCAR013M120
Peso
kg
–
Cavi precablati con 1 connettore RJ 45
ad ogni estremità
7
con adattatore RJ45
–
0,3
TSXCANCBDD03
0,086
1
TSXCANCBDD1
0,131
3
TSXCANCBDD3
0,268
5
TSXCANCBDD5
0,400
0,5
TCSCCN4F3M05T
0,100
1
TCSCCN4F3M1T
0,100
3
VW3M3805R010 (2)
0,100
1
VW3M3805R030 (2)
0,300
3
TCSCCN4F3M3T
0,160
0,5
TLACDCBA005
0,100
1,5
TLACDCBA015
0,120
3
TLACDCBA030
0,190
5
TLACDCBA50
0,350
0,3
VW3CANCARR03
0,100
1
VW3CANCARR1
0,100
–
VW3CANA71
0,100
Accessori di collegamento IP 67
Consultare l’offerta Modicon TM7: blocchi interfaccia (IP 67) per I/O distribuiti su bus CANopen
VW3CANA71
(1) Condizioni ambientali standard: senza limiti particolari, temperatura di funzionamento compresa tra + 5 °C e + 60 °C e per installazione fissa.
Condizioni ambientali gravose: tenuta agli idrocarburi, agli oli industriali, ai detergenti, alle schegge di saldatura, igrometria fino al 100%,
ambiente salino, grandi variazioni di temperatura, temperatura di funzionamento compresa tra - 10 °C e + 70 °C o installazione mobile.
(2) Cavo con adattatore di fine linea.
65
5
6
7
8
9
10
Presentazione,
Descrizione
Complementi dell’offerta
1
Moduli di comunicazione Modicon TM4
> Controllori logici Modicon M241
> Controllori logici Modicon M251
2
3
Controllore logico Modicon M241
Moduli di
comunicazione
Modicon TM4
4
Controllore logico Modicon M251
Comunicazione
Moduli di comunicazione Modicon TM4
Per controllori logici Modicon M241 e Modicon M251
Presentazione
Applicazioni
L’offerta di moduli di comunicazione Modicon TM4 accresce la connettività
dei controllori logici Modicon M241 e Modicon M251.
Sono disponibili due moduli di comunicazione:
vv Il modulo switch Ethernet TM4ES4 (che permette di disporre di connessione
Ethernet a 4 porte sui controllori senza Ethernet integrato).
vv Il modulo Profibus DP slave TM4PDPS1.
bb Modulo switch Ethernet
Il modulo TM4ES4 è un’interfaccia Ethernet 4-porte (10/100 Mbit/s, MDI/MDIX)
con i protocolli: Ethernet Modbus TCP (Client/Server), Ethernet IP (adapter),
UDP, TCP, SNMP e SoMachine.
vv Il modulo TM4ES4 è disponibile all’impiego immediatamente non appena
viene connesso sul bus di comunicazione dei controllori M241 (bus TM4).
vv Questo modulo permette di aggiungere la comunicazione Ethernet ai controllori
TM241C24p e TM241C40p senza porta Ethernet integrata offrendo
al contempo la funzione supplementare di un Ethernet switch.
vv Inserito sui controllori con porta Ethernet integrata tipo TM241CE24ppp,
TM241CE40ppp, o su un controllore TM251MESp svolge la funzione di switch
stand-alone a 4 porte: la comunicazione tra il modulo TM4ES4 e i controllori
Modicon M241 e M251 non è realizzata in modo automatico dal bus TM4.
bb Modulo Profibus DP slave
Il modulo di comunicazione TM4PDPS1 può essere utilizzato per configurare una
connessione slave su bus Profibus DP.
Regole di associazione
Sul lato sinistro dei controllori logici M241 e M251 è possibile aggiungere fino
ad un massimo di 3 moduli di comunicazione (in totale), ampliando in tal modo
le possibilità di collegamento su reti Ethernet e Profibus.
vv Ai controllori che non integrano porta Ethernet (TM241C24ppp
e TM241C40ppp), è possibile aggiungere un modulo TM4ES4 con funzione
di porta Ethernet e due moduli TM4ES4 con funzione switch stand-alone
rispettando il numero massimo consentito di 3 moduli TM4 in totale.
vv Ai controllori con porta Ethernet integrata (TM241CEpp e TM251ppp) è possibile
aggiungere 3 moduli TM4ES4 con funzione switch stand-alone rispettando
il numero massimo consentito di 3 moduli TM4 in totale.
vv I moduli di comunicazione TM4 si assemblano mediante semplice inserimento
sul lato sinistro dei controllori logici M241 e M251; il connettore di estensione bus
TM4 permette l’alimentazione e lo scambio dei dati.
5
6
7
1
Descrizione
2
2
3
8
bb Modulo switch Ethernet TM4ES4
1 LED di segnalazione presenza tensione.
2 Connettore bus (uno per lato).
3 4
connettori RJ45 per rete Ethernet con LED di segnalazione velocità scambio
dati e di attività.
4 Morsetto a vite di collegamento terra funzionale.
5 Clip di fissaggio su guida simmetrica 5.
4
5
9
bb Modulo Profibus DP slave TM4PDPS1
1
2
2
3
10
4
5
66
1 2 3 4
5 LED di segnalazione presenza tensione.
Connettore bus (uno per lato).
Connettore Sub-D 9 per collegamento su bus Profibus DP.
Morsetto a vite di collegamento terra funzionale.
Clip di fissaggio su guida simmetrica 5.
Riferimenti
Comunicazione
Moduli di comunicazione Modicon TM4
Per controllori logici Modicon M241 e Modicon M251
Riferimenti
Opzioni per controllori logici Modicon M241
Descrizione
Moduli di comunicazione
TM4ES4
Composizione
Riferimento
Modulo Ethernet
con funzione switch 4 porte
integrate, dotato di quattro
connettori RJ 45
(10/100 Mbit/s, MDI/MDIX)
TM4ES4
(1)
Modulo Profibus DP slave
(1 connettore SUB-D 9)
TM4PDPS1
Peso
kg
1
0,110
2
0,110
3
(1) Utilizzabile come porta Ethernet o con funzione switch stand-alone in base al modello
di controllore scelto ed alla configurazione.
4
5
TM4PDPS1
6
7
8
9
10
67
Presentazione
Comunicazione
Rete Ethernet Modbus / TCP
Per controllori logici Modicon M221, M241 e M251
Presentazione
Le porte Ethernet integrate sui controllori logici Modicon M221, M241 e M251 e sul
modulo di comunicazione Modicon TM4ES4 permettono una perfetta integrazione
delle macchine nelle reti industriali.
I controllori Modicon M221, M241 e M251 si integrano facilmente nelle architetture:
vv da macchine a dispositivo (variatori di velocità, moduli d’ingressi/uscite remoti,
terminali di dialogo operatore) con la funzione scanner (I/O Scanning),
vv tra macchina e macchina con la funzione NGVL (variabili di rete),
vv tra macchina e supervisione con la funzione Modbus Client/Server.
Ethernet assicura inoltre una totale trasparenza e sicurezza di accesso grazie
alle funzioni firewall, permettendo da qualsiasi punto della rete di:
vv programmare e controllare un PLC o fare il download di un’applicazione.
vv accedere ai parametri dei dispositivi (ad esempio variatori di velocità).
Un semplice web browser permette di accedere alle macchine in qualsiasi momento
e ovunque si trovino, ad esempio tramite tablet o smartphone, grazie al web server
integrato nei controllori Modicon M241 e M251.
La sicurezza può essere ulteriormente incrementata utilizzando modem VPN.
Il protocollo Modbus TCP / IP
Modbus è stato lo standard di comunicazione industriale dal 1979. Durante
la ”rivoluzione Internet”, Modbus è stato unito con Ethernet Modbus/TCP
costituendo Modbus/TCP, un protocollo Ethernet totalmente aperto. Lo sviluppo
di una connessione al Modbus/TCP non richiede alcun componente proprietario,
né acquisto di una licenza.
Questo protocollo può facilmente essere utilizzato da qualsiasi dispositivo o prodotto
in grado di supportare lo stack di comunicazione TCP/IP standard.
Le specifiche possono essere scaricate gratuitamente dal sito Web: www.modbus.org
Modbus / TCP, semplice e aperto
vv Il Modbus application layer è molto semplice ed universalmente conosciuto
con i suoi 9 milioni di collegamenti già installati.
vv Migliaia di costruttori hanno già implementano anche questo protocollo. Molti
hanno sviluppato un collegamento Modbus TCP/IP e attualmente sono disponibili
numerosi prodotti.
vv La semplicità del Modbus TCP/IP consente a qualsiasi dispositivo in campo,
quale ad esempio moduli d’I/O, di comunicare su Ethernet senza aver bisogno di un
micro-processore potente o di molta memoria.
Modbus / TCP, elevate performance
Grazie alla semplicità del protocollo e alla notevole velocità di Ethernet 100 Mbit/s,
le prestazioni di Modbus TCP/IP sono eccellenti.
Modbus / TCP, uno standard
vv Il protocollo applicativo è identico su Modbus seriale e Modbus / TCP:
questo consente di instradare i messaggi da una rete all’altra senza dover convertire
il protocollo.
vv Dal momento che Modbus è implementato al layer superiore TCP/IP gli utenti
possono beneficiare inoltre dell’IP routing che consente ai dispositivi situati
in qualsiasi parte del mondo di comunicare senza preoccuparsi della distanza
che li separa.
Modbus e Modbus / TCP sono riconosciuti come bus di campo dalla norma
internazionale IEC/EN 61158. Modbus e Modbus TCP/IP sono inoltre conformi
al “Chinese National Standard” gestito da ITEI.
68
Presentazione
Comunicazione
Rete Ethernet Modbus / TCP
Per controllori logici Modicon M221, M241 e M251
Web server
Web server preconfigurato
Da un comune Internet browser disponibile su PC, smartphone o tablet, il server
Web integrato consente le seguenti funzioni “ready to use”:
vv Senza configurazione
-- Visualizzazione stato ingressi/uscite,
-- Diagnostica controllore, moduli di estensione e di comunicazione,
-- Diagnostica porte di comunicazione,
-- Diagnostica funzione I/O Scanner,
-- Funzioni di manutenzione e di configurazione (Ethernet IP, firewall, ecc…).
vv Dopo la configurazione
-- Visualizzazione dei valori dei dati,
-- Visualizzazione dell’evoluzione dei dati nel tempo (funzione oscilloscopio).
Web server preconfigurato
Web server visu
Il software di programmazione SoMachine permette di creare pagine personalizzate
per la visualizzazione e il controllo dei dispositivi. Queste pagine sono accessibili su
qualsiasi dispositivo mobile tablet o smartphone e con qualunque sistema operativo
(iOS, Android, Windows).
Descrizione dei servizi Ethernet
Web server preconfigurato con
SoMachine (Funzione Webvisu)
Network Global Variable List (NGVL)
Il protocollo NGVL permette ad un controllore di condividere con altri controllori dei
dati su rete Ethernet locale (LAN) accedere ai dati resi disponibili da altri controllori
che gestiscono il protocollo NGVL permettendo, ad esempio, la sincronizzazione
tra piattaforme di controllo.
Servizio I/O Scanning
Lettura
Scrittura
Controllore TM251MESE
con servizio I/O Scanning
Ethernet TCP
Dispositivi dotati
di messaggeria
Modbus TCP
in modalità server
Parole d’ingresso/uscita
dei dispositivi
Il servizio Modbus TCP I/O Scanning consente di gestire lo scambio d’ingressi/uscite
a distanza su rete Ethernet tramite semplice configurazione e senza bisogno di una
programmazione specifica.
L’elaborazione degli ingressi/uscite è effettuata in modo trasparente tramite richieste
di lettura/scrittura con protocollo client/server Modbus sul profilo TCP/IP.
Questo principio di elaborazione con protocollo standard consente di comunicare
con qualsiasi dispositivo che supporta un server Modbus TCP (Modbus TCP slave).
Il servizio I/O Scanning del controllore T M251MESE supporta fino a 64 dispositivi
(una richiesta Modbus per dispositivo).
69
Presentazione
Comunicazione
Rete Ethernet Modbus / TCP
Per controllori logici Modicon M221, M241 e M251
Descrizione dei servizi Ethernet (segue)
Modbus TCP slave
Questa funzione permette di creare una tabella specifica d’ingressi/uscite
nel controllore, accessibile con il protocollo Modbus TCP e da un controllore
con funzione Modbus TCP I/O Scanning.
Fast Device Replacement (FDR)
Questo servizio utilizza le tecnologie standard di gestione degli indirizzi: (BOOTP,
DHCP) ed il TFTP (Trivial File Transfer Protocol) come servizio di gestione dei file,
allo scopo di facilitare la manutenzione di dispositivi con Ethernet.
Questo servizio consente di sostituire un dispositivo guasto con un ricambio
garantendone il rilevamento, la riconfigurazione e il riavviamento automatico mediante
sistema, senza intervento manuale.
Accesso ai file con FTP (File Transfer Protocol)
Il servizio File Transfer Protocol (FTP) permette di accedere ai file del controllore
da un dispositivo client, ad esempio un PC, e di scambiare file quali programma,
applicativo, dati, ecc.
Questo servizio è accessibile anche se il controllore non ha programma applicativo
in memoria.
Protocollo di configurazione dinamica (DHCP)
Il protocollo DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) consente di attribuire
automaticamente un indirizzo IP ad un controllore (DHCP/BOOTP client).
L’indirizzo può essere:
vv fisso e determinato nel software SoMachine o incluso in un file di post
configurazione,
vv assegnato da un controllore con funzione DHCP server o BOOTP server
(come i controllori TM251MESE).
Protocollo SNMP (Simple Network Management Protocol)
Il protocollo SNMP è utilizzato attraverso una postazione di gestione della rete,
per monitorare e controllare i componenti dell’architettura Ethernet, questo consente
di rilevare rapidamente eventuali problematiche.
Il protocollo SNMP (Simple Network Management Protocol) consente di accedere
agli oggetti di configurazione e gestione contenuti nei “MIB” (Management
Information Base) dei prodotti.
I controllori Modicon M241 e M251 supportano l’interfaccia di gestione SNMP “MIB 2
Standard”. Un primo livello di gestione della rete è accessibile da questa interfaccia
e permette al gestore di rete di identificare tutti i componenti dell’architettura
e di recuperare informazioni generali sulla configurazione e sul funzionamento
delle interfacce Ethernet Modbus / TCP.
Filtro indirizzo IP (White listing)
Gli indirizzi IP autorizzati ad accedere al controllore possono essere caricati
nei controllori sia da una scheda SD che da un client FTP.
Blocco dei protocolli di comunicazione
I protocolli di comunicazione SoMachine, NetManage (1), SNMP e i server Modbus,
WEB e FTP possono essere bloccati singolarmente con il software SoMachine.
(1) La funzione NetManage permette di rilevare in modo automatico i controllori presenti
sulla rete. Offre inoltre la possibilità di collegarsi in modo semplice a qualsiasi controllore
presente in rete per poterlo identificare fisicamente con un messaggio visivo (lampeggio
dei LED) o sonoro e di modificarne i parametri o gestire l’applicazione residente.
70
Presentazione,
descrizione
Comunicazione
Rete Ethernet Modbus / TCP
Per controllori logici Modicon M221, M241 e M251
Classe Transparent ready e funzioni
Controllori logici
TM221MEppp
TM221CEppp
TM241CEppp
TM251MESSC
TM241Cppp + TM4ES4
Classe Transparent ready
A10
B20
Versione del protocollo internet
IP V4
TM251MESE
Servizi Ethernet
Programmazione, download, controllo
Aggiornamento firmware
–
Modbus TCP client e server
Modbus TCP slave
Ethernet IP Adapter
–
Scambio dati: NVGL e IEC VAR ACCESS
–
Web Server
–
Protocollo gestione rete SNMP MIB2
–
Elaborazione I/O Modbus TCP (I/O Scanning)
–
Trasferimento file FTP
–
–
–
–
–
Configurazione dinamica DHCP Client
Configurazione dinamica DHCP Server
–
Sostituzione prodotto FDR
–
–
–
SMS, messaggi di posta elettronica
Disponibiltà: 2015
–
–
Funzioni di sicurezza
Filtro indirizzo IP (White listing)
–
–
–
–
Blocco dei protocolli di comunicazione
Blocco indirizzamento indirizzo IP
–
funzione realizzata
Porte Ethernet dei controllori logici e del modulo di comunicazione
Controllori logici M221
1
1 Sui controllori TM221MEpppp: connettore RJ 45 per rete Ethernet, con LED
di segnalazione velocità di scambio dati e di attività.
2 Sui controllori TM221CEppp: connettore RJ 45 per rete Ethernet, con LED
di segnalazione velocità di scambio dati e di attività.
2
TM221CEppp
TM221MEpppp
Controllori logici M241
3 Sui controllori TM241CEppp: connettore RJ 45 per rete Ethernet, con LED
di segnalazione velocità di scambio dati e di attività.
3
Controllori logici M251
TM241CEppp
4 Sui controllori TM251MESE e TM251MESC: 2 porte RJ 45 connesse ad uno
switch interno per il collegamento alla rete Ethernet “Macchina o di Stabilimento”,
con LED di segnalazione velocità di scambio e attività.
Sul controllore TM251MESE: porta RJ 45 per rete Ethernet 2 “Fieldbus” con LED
di segnalazione velocità di scambio e attività. La rete Ethernet 2 può essere
utilizzata con la funzione I/O Scanning in Modbus TCP.
6
4
5
TM251MESE
TM4ES4
Modulo di comunicazione switch Ethernet TM4ES4
5 4 porte RJ 45 per rete Ethernet con LED di segnalazione velocità di scambio dati
e di attività.
71
Comunicazione
Architettura
Rete Ethernet Modbus / TCP
Per controllori logici Modicon M221, M241 e M251
Livello
Stabilimento
Architettura di comunicazione su rete Ethernet
1
TM251
MESE
Accesso Ethernet senza fili (1)
Modbus TCP /
SoMachine
1
Modbus TCP /
SoMachine
Livello
Linea di produzione
Ethernet
Modbus TCP / SoMachine
1
MODBUS TCP I/O Scanning
Livello
Macchine
TM251MESE
TM4ES4 + TM241Cppp
1
TM221MEpp
1
Altivar 32
Lexium 32
2
3
Magelis SCU
1
1
Modicon OTB
Nota: le porte dei controllori M251 e del modulo di comunicazione TM4ES4 non possono essere utilizzate per realizzare architetture ridondate.
(1) Accesso Ethernet senza fili, vedere programma partner.
Identific. 1, 2 e 3: vedere riferimenti pagina seguente.
Cavi di collegamento schermati in rame
I cavi di collegamento schermati ConneXium sono disponibili in due versioni adatte a rispondere ai requisiti delle diverse normative
e omologazioni vigenti:
bb Doppino twistato schermato in rame conforme alla norma EIA/TIA 568, per il mercato e
Questi cavi sono conformi alle seguenti norme :
vv standard EIA/TIA-568, categoria CAT 5E,
vv norme IEC 11801/EN 50173-1, classe D.
Tenuta al fuoco secondo:
vv NF C32-070, classificazione C2,
vv norme IEC 322/1,
vv Senza alogeni: Low Smoke Zero (LSZH).
bb Doppino twistato schermato in rame conforme alla norma EIA/TIA 568, per il mercato UL
Questi cavi sono conformi alle seguenti norme:
vv CEC tipo FT-1,
vv NEC tipo CM.
Una nuova gamma di cavi precablati ConneXium, completamente schermati, realizzata in modo specifico per l’utilizzo in ambienti industriali gravosi.
Questi cavi sono composti da un cavo schermato di categoria 5E e da connettori RJ 45 rinforzati con profilo in metallo.
72
Comunicazione
Riferimenti
Rete Ethernet Modbus / TCP
Per controllori logici Modicon M221, M241 e M251
Riferimenti
Doppino twistato schermato conforme alla norma EIA/TIA 568, mercato e
Descrizione
Cavi diritti in rame
compatibili e
Precablato
alle estremità
Id. rif.
2 connettori RJ 45
1
Per il collegamento
all’apparecchio terminale (DTE)
1
Tipo
Lunghezza Riferimento
m
Peso
kg
standard 2
490NTW00002
–
5
490NTW00005
–
12
490NTW00012
–
40
490NTW00040
–
rinforzati
TCSECp3M3MppS4
80
490NTW00080
–
1
TCSECE3M3M1S4
–
2
TCSECE3M3M2S4
–
3
TCSECE3M3M3S4
–
5
TCSECE3M3M5S4
–
10
TCSECE3M3M10S4
–
Doppino twistato schermato conforme alla norma, mercato UL
Descrizione
Cavi diritti in rame
compatibili UL
Precablato
alle estremità
Id. rif.
2 connettori RJ 45
1
Per il collegamento
all’apparecchio terminale (DTE)
1
Tipo
Lunghezza Riferimento
m
Peso
kg
standard 2
490NTW00002U
–
5
490NTW00005U
–
12
490NTW00012U
–
40
490NTW00040U
–
80
490NTW00080U
–
1
TCSECU3M3M1S4
–
2
TCSECU3M3M2S4
–
3
TCSECU3M3M3S4
–
5
TCSECU3M3M5S4
–
10
TCSECU3M3M10S4
–
rinforzati
Cavi in rame e connettori “Do it Yourself”
La gamma ConneXium “Do it Yourself” comprende 2 riferimenti di connettori (M12 e RJ 45) e 1 riferimenti
di cavo (bobina da 300 m) e permette all’utilizzatore di realizzare connessioni Ethernet in rame sul posto
e della lunghezza desiderata. Adatti al cablaggio di reti Ethernet 10/100 Mbit/s.
La lunghezza massima dei cavi realizzati in questo modo è 80 m.
Possono essere assemblati velocemente e non sono necessari utensili speciali.
Descrizione
Caratteristiche
Id. rif.
Lunghezza Riferimento
m
Peso
kg
Cavo in rame Ethernet
2 doppini twistati schermati
24 AWG
Conforme alle norme e certificazioni
sopra indicate
2
300
TCSECN300R2
–
Connettore RJ 45
Conforme alla norma EIA/TIA-568-D
2
–
TCSEK3MDS
–
Switch ConneXium unmanged, 3, 4 e 5 porte, doppino twistato e fibra ottica
Descrizione
TCSESU053FN0
Switch ConneXium,
unmanaged
Interfacce
Id. rif.
Riferimento
3 porte 10BASE-T/100BASE- TX (cavo in rame),
connettori schermati RJ 45
3
TCSESU033FN0
0,113
bb 4 porte 10BASE-T/100BASE-TX (cavo in rame),
connettori schermati tipo RJ 45
bb 1 porta 100BASE-FX (fibra ottica multimode),
connettore tipo SC duplex
3
TCSESU043F1N0
0,120
5 porte 10BASE-T/100BASE- TX (cavo in rame),
connettori schermati RJ 45
3
TCSESU053FN0
0,113
Peso
kg
Sono disponibili altri componenti di cablaggio: consultare l’offerta ConneXium sul nostro sito www.schneider-electric.com
73
Software SoMachine
Presentazione
Il software che semplifica la programmazione
e la messa in servizio della vostra macchina
Presentazione
SoMachine è la soluzione software specifica per costruttori di macchine
che permette con un unico ambiente di sviluppare, configurare e mettere in servizio
l’intero sistema di controllo macchina, compresi controllori logici, motion controllers
e funzioni di motion control, controllori HMI, VSD e reti.
SoMachine è la soluzione globale dedicata ai costruttori di macchine che permette
di programmare e mettere in servizio tutti gli elementi della piattaforma Flexible
Machine Control di Schneider Electric ottenendo una soluzione ottimizzata
di automazione in base ai requisiti di ogni singola applicazione.
Piattaforma software SoMachine
Tablet +
SoMachine
Ethernet
Magelis
STU
Modicon
M241
CANopen
Servoazionamento Lexium 32 Variatore di velocità
Altivar 32
La piattaforma di Controllo Flessibile Scalabile comprende:
vv Controllori programmabili:
-- controllori logici Modicon: M238, M241, M251 e M258,
-- motion controller Modicon: LMC058, LMC078,
-- controllori HMI: Magelis SCU, XBTGC, XBTGT/GK,
-- scheda controllo inverter: Altivar IMC.
vv I/O:
-- moduli Modicon: gamme TM2, TM3, TM5 e TM7.
vv Terminali operatore HMI:
-- Small Panels MagelisTM STO/STU,
-- Advanced Panels MagelisTM GH/GK/GT,
-- Advanced Panels MagelisTM GTO Optimum.
Scalabilità
vv SoMachine permette un utilizzo flessibile e scalabile dei controllori è facile
integrare i controllori logici M221 da SoMachine Basic
in un progetto SoMachine.
vv La flessibilità del software SoMachine permette di sostituire un controllore
con un altro mantenendo logica e configurazione. È possibile avviare in parallelo
più versioni di SoMachine contemporaneamente.
SoMachine è una soluzione software professionale, intuitivo, efficiente e aperto
che integra Vijeo-Designer ed offre tutti gli strumenti per la configurazione e la
messa in servizio delle apparecchiature di controllo azionamenti e motion control.
SoMachine utilizza tutti i linguaggi IEC 61131-3, configuratori Fieldbus integrati,
applicazioni avanzate di diagnostica e debugging, oltre ad eccezionali funzionalità
per la manutenzione e visualizzazione, compresa la visualizzazione Web (web
visualization).
SoMachine integra librerie applicazione e blocchi funzione TVD (testati, validati e
documentati), dedicati in modo specifico alle applicazioni di pompaggio, d’imballaggio,
di sollevamento e movimentazione.
Soluzione software
SoMachine è un unico ambiente software che si contraddistingue per:
bb un unico pacchetto software,
bb un file di progetto,
bb una sola connessione,
bb un singolo download.
Interfaccia grafica
La navigazione in SoMachine è intuitiva e visiva. L’interfaccia grafica è ottimizzata:
selezionando la fase del progetto desiderato il software mette immediatamente a
disposizione lo strumento adatto. L’interfaccia utente assicura che nulla sfugga
all’operatore, suggerendo le task da eseguire durante l’intero sviluppo del progetto.
L’area di lavoro è stata snellita e resa più efficiente, in modo da visualizzare solo
quello che è effettivamente necessario e rilevante per la fase a cui si sta lavorando,
senza dati o informazioni superflui.
Area didattica con esempi, video e manuali
Dal menu principale di SoMachine il programmatore dispone di diversi strumenti
che lo guidano a familiarizzare con l’ambiente di programmazione e ad utilizzarlo
al meglio. Animazioni video spiegano brevemente i contenuti e il concetto base
di SoMachine. Un tool di e-learning permette inoltre al programmatore di effettuare
per proprio conto una formazione rapida all’utilizzo del software e una terza sezione
permette di accedere a diversi esempi documentati di codice con SoMachine. Per
rispondere ad eventuali domande è disponibile un help on-line intuitivo ed efficace.
74
Presentazione (segue)
Software SoMachine
Il software che semplifica la programmazione
e la messa in servizio della vostra macchina
Gestione dei progetti
L’interfaccia grafica di gestione dei progetti permette al programmatore
di accedere rapidamente alle informazioni necessarie ad individuare un progetto
senza dover aprire ogni progetto singolarmente, ottimizzando il tempo.
Il programmatore può creare un nuovo progetto partendo da architetture e blocchi
funzione TVD (testati validati e documentati), utilizzando gli esempi forniti, servirsi
di un progetto esistente o partire da un progetto vuoto.
È disponibile un accesso rapido ai progetti più recenti.
È anche possibile creare un progetto partendo da un modello standard
preconfigurato (task, libreria, ecc.) ottimizzando i tempi di sviluppo.
Caratteristiche del progetto
Per ogni progetto il programmatore può inserire informazioni supplementari è
infatti possibile allegare documenti, foto o immagini, schemi della configurazione.
Configurazione
Gestione progetti
L’interfaccia utente permette di configurare dispositivi ed architettura, disposti in
modo gerarchico, in una struttura ad albero semplice ed ergonomica.
Con un’editor grafico è possibile spostare facilmente i diversi componenti con una
semplice operazione di ‘‘drag & drop’’, selezionando prodotti da un catalogo di
dispositivi (controllori, moduli di espansione, etc.), effettuando ricerche e filtrandone
i risultati in funzione delle proprie esigenze.
Sono disponibili modelli di dispositivi per poter preconfigurare facilmente il sistema
o creare i propri modelli personalizzati.
Programmazione e debug
“Catalogo”
La programmazione è fondamentale e l’utente deve realizzarla in modo
da assicurare il massimo dell’efficienza. Le funzioni di controllo (PLC dispositivi)
e di dialogo (HMI) disponibili coprono gran parte delle necessità dei costruttori
di macchine in termini di progettazione.
I Tool a disposizione consentono il debug e l’esecuzione di test funzionali attraverso
simulazione, esecuzione passo passo, con break point e funzioni di Trace.
Documentazione
SoMachine permette di creare e personalizzare il proprio report del progetto:
-- selezionando gli elementi da inserire nel report,
-- organizzando le sezioni,
-- definendo il layout di pagina
-- e infine lanciando la stampa
Trasparenza
Visualizzazione Web
SoMachine è un FDT (Field Device Tool) container e consente di gestire i dispositivi
tramite DTM (Device Type Manager).
SoMachine gestisce i dispositivi remoti attraverso i DTM File, comunicando
direttamente con ogni dispositivo in campo.
In questo modo la comunicazione via SoMachine tra il controllore ed il Fieldbus
(Modbus …… . CANmotions) è trasparente.
SoMachine supporta anche le connessioni FDT/DTM direttamente dal PC
ai dispositivi tramite collegamento seriale Modbus o Modbus TCP.
Librerie applicazione dedicate (Librerie AFB)
Blocchi funzione applicazione
SoMachine integra librerie applicazione e blocchi funzione TVD (testati, validati e
documentati) dedicati in modo specifico a determinati tipi di macchine.
La facilità di configurazione delle applicazioni velocizza notevolmente le fasi di
progettazione, messa in servizio, installazione e diagnosi dei sistemi.
Le librerie dedicate coprono le seguenti applicazioni:
bb Imballaggio,
bb Sollevamento,
bb Trasporto,
bb Pompaggio.
Architetture testate validate e documentate (TVDA)
SoMachine offre un’ampia gamma di progetti e architetture ‘‘ready to use’’ adattabili
alle diverse esigenze. Alcune architetture testate, validate e documentate sono
generiche e si basano sulle configurazioni del controllore, mentre altre possono
essere dedicate a soluzioni specifiche.
75
Caratteristiche
Caratteristiche del software SoMachine
Software SoMachine
Il software che semplifica la programmazione
e la messa in servizio della vostra macchina
CEI 61131-3
Linguaggi di programmazione
bb Lista di istruzioni (IL)
bb Linguaggio a contatti (LD)
bb Linguaggio Grafcet SFC (Sequential, Function, Chart)
bb Linguaggio letterale strutturato (ST)
bb Diagramma blocchi funzione (FBD)
e Linguaggio CFC (Continous Function Chart)
Funzioni di programmazione controllore
bb Multi-tasking multipla: Mast Fast Event
bb Funzioni (Func) e Blocchi funzione (FB)
bb Data Unit Type (DUT)
bb Modifiche On-line
bb Finestre di visualizzazione (watch windows)
bb Monitoraggio grafico delle variabili (trace)
bb Breakpoint, esecuzione passo-passo
bb Simulazione
bb Visualizzazione applicazione e configurazione macchina
Funzioni HMI
bb Librerie grafiche con più di 4000 oggetti bidimensionali e tridimensionali
bb Oggetti semplici (punti, linee, rettangoli, ellissi, ecc.)
bb Oggetti preconfigurati (tasto, interruttore, bargraph, ecc)
bb Ricette (32 gruppi di 256 ricette con 1024 ingredienti max)
bb Action tables
bb Allarmi
bb Stampa
bb Java Scripts
bb Supporto file multimediale: wav png jpg emf bmp
bb Trend variabili
Funzioni Motion control
bb Configurazione e messa in servizio dispositivi
bb Editor profilo CAM
bb Traccia applicazione modello
bb Librerie blocchi funzione Motion and drive per inverter, servodrive, stepper drive, ecc
bb Videate di visualizzazione (pagine grafiche in SoMachine Visualization)
bb Encoder logico
Funzioni Globali
bb Profilo e accesso utente
bb Stampa documentazione progetto
bb Comparazione progetto (controllo)
bb Condivisione variabili (con meccanismo publish/subscribe)
bb Gestione versioni librerie
bb Monitoraggio o efficienza energetica della macchina
Configuratori fieldbus integrati
bb Rete:
vv Modbus seriale
vv Modbus TCP
vv Modbus TCP IO Scanner
bb Bus:
vv CANopen
vv CANmotion
vv sercos III
bb Connettività:
vv Profibus-DP
vv Ethernet IP
bb Visualizzazione Web: visualizzazione delle pagine grafiche “visualization” di SoMachine
su web browser
Librerie e soluzioni esposte
bb Blocchi funzione PLCopen per applicazioni di Motion control
vv Esempio: MC_MoveAbsolute MC_CamIn Servomotive, etc
bb Blocchi funzione Imballaggio
vv Esempio: Controllo tensione pellicola, taglio rotante, controllo posizione laterale pellicola,
ecc ...
bb Blocchi funzione Movimentazione e trasporto
vv Esempio: carrelli, piattaforme girevoli, nastri trasportatori, ecc
bb Blocchi funzione Sollevamento
vv Blocchi funzione di sollevamento: anti-sway, anti-crab, sincronizzazione posizione, ecc
vv Modello di applicazione per gru industriale
bb Blocchi funzione Pompaggio
vv Blocchi funzione pompaggio: protezione cavitazione, perdita frizione, PID, funzioni
di attivazione / disattivazione, ecc
vv Modello di applicativo per booster
bb Applicazione Trattamento materiali
vv Modelli di applicazione
bb Libreria Efficienza Energetica
Tool
bb Controller Assistant
vv Gestione firmware e applicazione senza aprire SoMachine.
vv Creazione immagini e salvataggio.
bb Gestione della configurazione software
vv Gestione versioni e componenti installati di SoMachine.
bb Gestione della licenza
vv Attivazione e gestione delle licenze per tutti i prodotti con licenza Schneider Electric.
vv Assistenza alla registrazione e al trasferimento di licenza.
bb Aggiornamento software Schneider Electric (SESU)
vv Notifica on-line di tutti gli aggiornamenti disponibili dei software Schneider Electric installati.
vv Download e installazione aggiornamenti, patch dal Web.
76
Software SoMachine
Riferimenti
Il software che semplifica la programmazione
e la messa in servizio della vostra macchina
Descrizione
Il software SoMachine è fornito su DVD ed è utilizzabile in versione Trial per 21 giorni.
Oltre questo periodo è necessario acquistare una licenza per continuare ad utilizzare
SoMachine.
bb SoMachine è disponibile in 8 lingue: inglese, francese, tedesco, italiano,
portoghese, cinese tradizionale, spagnolo e turco.
bb Sistema operativo per PC: Windows XP Professional, Windows 7 Professional
32 bit / 64 bit, Windows 8.1 Professional.
bb La documentazione è fornita in formato elettronico: help on-line completo con
documentazione disponibile anche in versione pdf.
Riferimenti
Software SoMachine
Per controllori
Riferimento
Modicon M238, Modicon M241, Modicon M251, Modicon M258, Modicon LMC058,
Modicon LMC078, Magelis SCU, XBTGC, XBTGT/GK, variatori Altivar IMC
DVD (1)
Licenza (2) / numero e tipo
SOMNACS41
e licenza di prova V4.1
(21 giorni)
SOMNACCZXSPAZZ / 1 ("Single")
SOMNACCZXTPAZZ / 10 ("Team")
SOMNACCZXEPAZZ / 100 ("Entity")
Libreria di applicazioni specifiche per software SoMachine
Per controllori
Modicon M238, Modicon M241,
Modicon M251, Modicon M258,
Modicon LMC058, Modicon LMC078,
Magelis SCU, XBTGC, XBTGT/GK,
Altivar IMC
Libreria Applicazione
Riferimento
Livello
Licenza
Imballaggio
1
–
SOMAAAXZXSPAZZ
Movimentazione
e trasporto
1
–
SOMAABXZXSPAZZ
Sollevamento
1
–
SOMAACXZXSPAZZ
2
Single
SOMAAECZXSPAZZ
2
Team
SOMAAECZXTPAZZ
1
–
SOMAADXZXSPAZ
Pompaggio
Licenze
gratuite
Librerie
specifiche
Aggiornamento della licenza dalla versione V3.0 e V3.1 alla versione V4.1
Per controllori
Modicon M238, Modicon M258,
Modicon LMC058, Magelis SCU, XBTGC,
XBTGT/GK, Altivar IMC
Ogni controllore per la soluzione
(controllore tipo S)
Riferimento SoMachine (V3.0 / V3.1)
Aggiornamento del riferimento verso SoMachine V4.1
MSDCHNLMUA (singola)
SOMNADCZXSPAZZ
Licenza "Single"
MSDCHNLMTA (gruppo)
SOMNADCZXTPAZZ
Licenza "Team"
MSDCHNLMFA (sito)
SOMNADCZXEPAZZ
Licenza "Entity"
MSDCHLLMUV3pS0 / MSDCHLLMTV3pS0
SOMNSDCZXTPAZZ
–
Compatibilità del software SoMachine con le piattaforme di automazione
Tipo di controllore
Modicon M238, Magelis XBTGC
Versione software SoMachine
≥ V1.0
Modicon M258
≥ V2.0
Modicon LMC058, interfacce CANopen Modicon TM5, interfacce CANopen Modicon TM7,
Altivar IMC
≥ V3.0
Magelis SCU
≥ V3.1 (e Vijeo Designer V6.1 SP3)
Modicon M241, Modicon M251
≥ V4.1
(1) Il DVD è obbligatorio e fornito con la licenza di prova.
(2) Uno dei 3 tipi è obbligatorio.
77
Presentazione
Software di programmazione
SoMachine Basic
Per controllori logici Modicon M221
Complementi dell’offerta
1
Software di programmazione SoMachine Basic
>
>
>
Controllori logici Modicon M221
Moduli di estensione Modicon TM3
Moduli di estensione Modicon TM2
2
Presentazione
Il software di programmazione SoMachine Basic è un tool conviviale dedicato
in modo specifico allo sviluppo di progetti con i controllori logici Modicon M221.
Permette la conversione delle applicazioni create su TwidoSuite e TwidoSoft.
bb SoMachine Basic è organizzato seguendo il ciclo di sviluppo del progetto:
le funzioni di navigazione sono facili ed intuitive.
bb SoMachine Basic offre un’interfaccia moderna per un utilizzo:
vv comodo e rapido: l’interfaccia di dialogo semplificata permette di trovare
le informazioni desiderate in due o tre clic al massimo,
vv efficace, grazie alle funzioni offerte.
Collegamento di un terminale PC al controllore
3
Sono disponibili diversi tipi di collegamento tra il terminale PC e i controllori
per le fasi di programmazione, messa a punto e manutenzione.
bb Collegamento con cavi
Il terminale PC si collega ai controllori M221 sulla porta USB-B con cavo
TCSXCNAMUM3P (mini-USB / USB).
4
5
bb Collegamento con modem
Software SoMachine Basic
I modem permettono di evitare degli spostamenti per alcuni tipi di interventi
di manutenzione.
vv Il modem collegato al controllore M221 deve essere dichiarato in fase
di configurazione hardware. Il controllore lo inizializzerà in automatico
(stringa d’inizializzazione Hayes).
vv Lato PC, il software SoMachine Basic associa un collegamento modem specifico
che viene poi memorizzato nel progetto (compreso il numero telefonico da
utilizzare).
bb Collegamento con rete Ethernet
6
Grazie alla porta Ethernet integrata i controllori logici TM221ppEpp offrono la
possibilità di collegare un terminale PC utilizzando le rete Ethernet e il protocollo
Modbus TCP/IP.
bb Collegamento Bluetooth®
Il collegamento senza fili Bluetooth ® permette totale libertà di movimento
in un raggio di 10 m attorno al controllore.
Schneider Electric offre adattatori Bluetooth® lato controllore o lato PC.
7
8
9
10
78
Software di programmazione
SoMachine Basic
Funzioni
Per controllori logici Modicon M221
e M221 Modulare
Navigazione, gestione, caratteristiche, configurazione
Caratteristiche
Configurazione
Programma
Messa in servizio
Funzioni
Navigazione
La navigazione in SoMachine Basic è intuitiva.
vv La schermata principale è ottimizzata: selezionando la fase di sviluppo
del progetto desiderato il software mette immediatamente a disposizione
lo strumento adatto (configurazione, programma, messa in servizio, ...).
vv Ogni videata è suddivisa in due zone:
-- un albero di selezione
-- un’area di lavoro snella ed efficiente che permette di visualizzare solo quello
che è effettivamente necessario e rilevante per la fase a cui si sta lavorando,
senza dati o informazioni superflui.
1
2
Gestione dei progetti
Albero di selezione
(Selection Tree)
Area di lavoro
(Editor area)
Liste di riferimenti
prodotto divisi
per gamma
La funzione di Gestione dei progetti permette di:
vv Creare un nuovo progetto.
vv Aprire un progetto dal PC (hard disk, CD-Rom, chiavetta USB...).
vv Rileggere un progetto da un controllore logico M221.
vv Aprire un progetto Twido (conversione automatica).
vv Creare un nuovo progetto da un modello (template) esistente.
3
4
Proprietà
Apposite videate permettono di inserire i dati identificativi di un nuovo progetto
quali:
vv i dati dell’autore del progetto,
vv i dati aziendali,
vv le informazioni relative al progetto,
vv le informazioni di protezione del progetto,
vv le informazioni di protezione dell’applicazione.
5
Proprietà
6
Configurazione
La configurazione permette di:
bb creare la configurazione hardware corrispondente all’applicazione selezionando
in una lista:
vv il controllore logico (Modicon M221),
vv le interfacce d’I/O (Modicon TM2, Modicon TM3),
vv i moduli standard o applicazione.
Configurazione
Con un editor grafico è possibile assemblare facilmente i diversi componenti
con una semplice operazione di ‘‘drag & drop”.
7
8
bb
vv
vv
vv
configurare tutti i componenti hardware dedicati all’applicazione:
gli ingressi/uscite ON/OFF e analogici,
gli ingressi conteggio rapido HSC,
le uscite alta velocità:
-- modulazione ampiezza (PWM),
-- generatore d’impulsi (PLS),
-- treno d’impulsi (PTO) ,
vv e le porte di comunicazione (Ethernet, seriali).
9
10
79
Funzioni (segue)
Software di programmazione
SoMachine Basic
Per controllori logici Modicon M221
e M221 Modulare
Programmazione, messa in servizio, documentazione
Funzioni
Programmazione
1
bb Il programma è organizzato in “POU” (Program Organization Units) o sezioni.
Queste sezioni si compongono di “RUNG” che semplificano la lettura e la
navigazione all’interno del programma.
vv Le unità “POU” sono associate alle diverse task dell’applicazione: master,
periodica, su evento.
Possono essere programmate:
-- a Lista di istruzioni (IL),
-- in linguaggio a contatti (LADDER).
2
vv I “Rung” definiscono l’insieme degli elementi collegabili nell’applicazione.
Programmazione
3
4
5
bb L’editor “LADDER” consente una programmazione intuitiva e performante con:
vv Utilizzo funzione “drag & drop”.
vv Possibilità di scegliere diverse combinazioni di tasti di scelta rapida e barre
degli strumenti in funzione del profilo utente.
vv Lista di “Rung templates” (modelli) disponibili per l’aiuto alla programmazione
delle funzioni evolute.
vv Assistenza al collegamento degli elementi “LADDER” per la creazione
del programma.
vv Facile associazione delle variabili agli elementi “LADDER”.
vv Guida in linea contestuale (on-line help).
vv Salvataggio del progetto anche se non sono state completate le linee “LADDER”.
vv Analisi e compilazione automatiche.
bb Modifica in linea e in modalità “Run”: possibilità di modificare il programma
del controllore collegato.
bb Tabelle di animazione.
bb Funzione “Cerca/sostituisci”.
Messa in servizio
6
7
Messa in servizio
8
9
10
80
Funzioni disponibili ed eseguibili alla messa in servizio dell’applicazione:
bb Collegamento:
vv Ricerca automatica del controllore collegato al PC in funzione del tipo di porta
di collegamento: USB, Ethernet, Bluetooth®.
vv Trasferimento applicazione tra PC e controllore.
bb Aggiornamento firmware dei controllori.
bb Salvataggio e ripristino di tutti i dati controllore:
vv applicazione,
vv firmware,
vv zona memoria,
vv gestione della scheda memoria SD.
bb Informazioni sul controllore.
bb Gestione orodatario.
Funzioni (segue)
Software di programmazione
SoMachine Basic
Per controllori logici Modicon M221
Conteggio
Funzioni
Funzione conteggio
SoMachine Basic offre due funzioni di conteggio rapido per i controllori M221.
1
bb Conteggio rapido HSC
Il contatore è accessibile dal blocco funzione 32 bit %HSCi ed è programmato
per eseguire una delle seguenti funzioni:
vv Conteggio/deconteggio.
vv Conteggio/deconteggio bifase.
vv Frequenzimetro.
2
Gli impulsi possono provenire da un encoder incrementale o da sensori
di prossimità (conteggio-deconteggio) collegati agli ingressi I0 e I1 del controllore
M221.
3
Conteggio rapido HSC
bb Conteggio rapido FC
Il contatore rapido 16 bit %FCi permette di effettuare il conteggio o deconteggio
degli impulsi (fronti di salita) sugli ingressi rapidi del controllore logico M221.
4
5
Conteggio rapido FC
6
7
8
9
10
81
Funzioni (segue)
Software di programmazione
SoMachine Basic
Per controllori logici Modicon M221
Posizionamento, elaborazioni su evento, regolazione
Funzioni
Posizionamento
1
SoMachine Basic offre tre funzioni di posizionamento per i controllori logici M221
adatte, ad esempio, al comando dei motori passo-passo.
bb Funzione PLS
2
3
Funzione PLS
Il blocco funzione PLS genera impulsi a ratio fisso. In alcuni casi la frequenza può
essere fissa e in altri casi variabile (come nel controllo delle rampe con un motore
passo-passo). Il blocco funzione %PLS può essere programmato per gestire un
numero specifico d’impulsi.
I blocchi funzione %PLS sono assegnati alle uscite %Q0.0 o %Q0.1 dei controllori
M221.
Il segnale generatore d’impulsi comprende un periodo variabile, ma con
un duty-cycle costante che definisce un ratio tra lo stato alto e lo stato basso
del 50 % del periodo.
bb Funzione PWM
Il blocco funzione PWM genera impulsi ad una frequenza fissa, con un rapporto
variabile tra lo stato alto e lo stato basso del segnale di uscita. Il ratio di durata
dello stato basso e dello stato alto è una variabile dinamica %PWM.R compresa
tra 1 % e 100 %.
I blocchi funzione PWM sono assegnati alle uscite %Q0.0 o %Q0.1 del controllore.
Il blocco funzione %PWM, definito dall’utente, genera un segnale sull’uscita %Q0.0
o %Q0.1 del controllore M221.
4
Funzione PWM
5
bb Funzione PTO
La funzione PTO permette il controllo della posizione con treno d’impulsi, segnali
impulsi/direzione (P/D) o CW/CCW, in base al tipo di servoazionamento.
Questi impulsi sono generati sulle uscite %Q0.0 e %Q0.1 del controllore logico
Modicon M221.
Elaborazioni su evento
Gestione degli eventi applicazione.
bb Tipi di sorgenti:
vv eventi dagli ingressi integrati,
vv soglie di evento da contatore ad alta velocità (HSC),
vv evento periodico (Timer).
bb Ogni evento esegue un solo sottoprogramma (subroutine).
6
Regolazione (PID)
7
bb
bb
bb
bb
bb
bb
bb
8
9
10
82
14 anelli di programmazione PID.
Algoritmo ’“autotuning”
Uscita analogica / PWM.
Conversione lineare ingresso di misura.
2 livelli di allarme (alto e basso) sulla “misura”.
Limiti di controllo delle uscite.
Azione diretta e inversa.
Riferimenti
Software di programmazione
SoMachine Basic
Per controllori logici Modicon M221
Riferimenti
Software SoMachine Basic
Software SoMachine Basic
bb Requisiti di sistema del software SoMachine Basic:
vv Microsoft Windows ® XP 32 e 64 bit (service Pack 3), Microsoft Windows ® 7
32 e 64 bit e Microsoft Windows 8.
v v Processore 1 GHz, hard disk da 1 GB e 1 GB di memoria RAM minimo.
vv Schermo da 1280 x 800 minimo (consigliato).
bb Il software è disponibile:
vv sul sito web www.schneider-electric.com
1
2
Elemento di collegamento di un controllore terminale PC M221
Descrizione
Cavo di
programmazione
Utilizzo
Da
Verso
Porta USB tipo A
del PC di
programmazione
Porta USB
mini-B dei
controllori
M221
Lungh.
Riferimento
Peso
kg
3m
TCSXCNAMUM3P
0,065
3
Collegamento con modem
Consultare il nostro sito www.schneider-electric.com
TCSXCNAMUM3P
Collegamento Bluetooth®
4
Consultare il nostro sito www.schneider-electric.com
5
6
7
8
9
10
83
Presentazione
Motion control
Motion controller Modicon LMC078
Presentazione
1
Il motion controller Modicon LMC078 è dedicato in modo specifico alle macchine
compatte che richiedono elevate prestazioni nelle applicazioni di motion control
e nella gestione delle principali funzioni di comunicazione e automazione.
Grazie alla sua notevole potenza di calcolo il controller Modicon LMC078 offre:
vv controllo di 8 assi sincronizzati in 1 ms / 16 assi sincronizzati in 2 ms,
vv elaborazione di una istruzione booleana in 2 ns,
vv un tempo di ciclo minimo di 250 µs.
2
Funzioni di controllo
I motion controller Modicon LMC078 integrano le seguenti funzioni standard
di motion control:
>> controllo di velocità e di controllo coppia,
>> posizionamento relativo o assoluto,
>> profili di camma per assi slave e controllo cambio camma programmabile,
>> assi virtuali,
>> funzione gearing (albero elettrico) con controllo posizione,
>> interpolazioni lineari e circolari con la funzione G-code,
>> asse master e asse virtuale con l’utilizzo di un encoder esterno.
3
Applicazioni
Il motion controller Modicon LMC078 associato alla gamma di servoazionamenti
ad esso dedicata Lexium 32S offre un approccio semplice e performante adatto
alle seguenti applicazioni:
>> macchine per il taglio, stampa e marcatura al “volo”
>> macchine per l’imballaggio, assemblaggio (insacchettatrici verticali e orizzontali):
formatura, riempimento e sigillatura, ...
>> macchine per la movimentazione: trasportatori, sistemi di stoccaggio e
immagazzinamento, pallettizzatori...
4
5
Caratteristiche dell’hardware
vv Il Modicon LMC078 è disponibile in formato libro compatto di dimensioni (p/l/h)
220 x 45 x 230 mm.
vv Il controller Modicon LMC078 presenta:
-- 12 ingressi, 8 uscite. Gli ingressi e le uscite integrate sono collegate
su morsetti estraibili a molla (1).
-- un ingresso encoder configurabile come encoder incrementale o assoluto tipo
Sin/Cos.
vv L’alimentazione 24 V c del controllore è fornita da un’alimentazione esterna,
utilizzando un connettore estraibile a molla (1).
vv Sul controllore è disponibile un alloggiamento per scheda tipo SD (Secure
Digital) fornita con il controllore.
vv Il Modicon LMC078 possiede un QR code che consente l’accesso diretto
alla documentazione tecnica del controller e del servoazionamento associato.
6
7
Comunicazione integrata
Il motion controller Modicon LMC078 integra di base le seguenti comunicazioni
standard:
bb il bus di comunicazione sercos III
-- Bus di comunicazione tempo reale (100 Mb/s) dedicato al comando posizione
oltre che alla gestione degli I/O remotati,
-- su connettori RJ 45,
-- topologia: di tipo Master/Slave, lineare o ad anello (per aumentare
la disponibilità).
bb il bus CANopen (Master)
-- controllo dispositivi slave (63 slave),
-- su connettore SUB-D 9 pin.
bb il protocollo Ethernet
-- rete di comunicazione con i tool di supervisione
-- su connettore RJ 45,
-- protocolli Ethernet TCP/IP, FTP, Ethernet Modbus TCP.
bb un collegamento seriale
-- RS232 o RS485 configurabile,
-- su connettore RJ 45,
-- protocolli: Modbus ASCII/RTU Master/slave, ASCII (stringa caratteri).
8
9
10
(1) Morsettiere di collegamento fornite con il controllore.
84
Presentazione
Motion control
Motion controller Modicon LMC078
Configurazione software
La configurazione e la programmazione dei controllori di movimento Modicon LMC078
e di tutti i dispositivi parte della piattaforma “Flexible Machine Control” di Schneider
Electric sono state progettate per ridurre i costi e ottimizzare le prestazioni macchina
utilizzando il software SoMachine V4.1.
Piattaforma software SoMachine
SoMachine V4.1 integra le architetture TVDA testate validate e documentate,
i template (modelli di progetto) e le librerie specifiche per le funzioni di motion
control.
Per ridurre i tempi e fornire un aiuto nella configurazione di un dispositivo,
la “Motion Library” mette a disposizione un’ampia gamma di blocchi funzione.
Questa libreria conforme PLCopen, comprende blocchi funzione amministrativi
(lettura/scrittura parametri, stati, ecc...) e blocchi funzione per la gestione
di singoli assi o sistemi multiasse.
Le principali funzioni sono le seguenti:
bb Power On, stop, reset
bb Posizionamento relativo, assoluto o addizionale
bb Posizionamento continuo (raggiungimento di una posizione ad una velocità
predefinita)
bb Controllo velocità
bb Profilo di velocità
bb Profilo di posizione
bb Profilo di camma
bb Electronic gearing (albero elettrico)
bb Messa in fase
bb Commutazione camma programmabile
bb Interpolazione lineare o circolare.
1
2
3
4
Libreria utente
Con il software SoMachine è molto facile creare i propri blocchi funzione personalizzati
(libreria utente) per ridurre i tempi di programmazione.
La creazione di una libreria utente semplifica la standardizzazione e il riutilizzo
di programmi e consente inoltre di proteggere il proprio know-how.
5
Nota Le applicazioni realizzate con un controller Modicon LMC058 (anche con versioni
precedenti alla versione 4.0 di SoMachine) possono essere convertite ed riutilizzate con il motion
controller LMC078.
6
Funzioni integrate nei motion controller LMC078
>> Regolazione PID, con la libreria SoMachine.
>> Le librerie SoftMotion con le funzioni di motion coordinato, la gestione degli assi
sincronizzati attraverso le funzioni di controllo rapporto di riduzione (gearing),
camme e traiettorie (G code). Inoltre un editor di traiettoria integrato consente
un accesso semplificato alla programmazione G code.
>> Tool di diagnostica:
-- con report dei messaggi, messaggio di errore, data.
-- diagnostica integrata visualizzabile sul display a bordo del controllore.
-- funzione oscilloscopio integrata nel software SoMachine.
>> Espansione I/O con le gamme di moduli d’I/O Modicon TM5 e Modicon TM7
-- Modicon TM5 (IP 20) per espansione I/O digitali, analogici, specifici (moduli
di conteggio) (1).
-- Modicon TM7 (IP 67) per espansione I/O digitali e analogici (1).
7
8
(1) Consultare il nostro sito web www.schneider-electric.com
9
10
85
Motion control
Presentazione
Motion controller Modicon LMC078
Opzioni, offerta prodotti associati
Opzioni per il motion controller Modicon LMC078
1
Modulo di comunicazione
Ethernet
Modulo di comunicazione
PROFIBUS
Bus sercos III
2
Modicon LMC078
Moduli di comunicazione
Il motion controller LMC078 integra uno slot per l’inserimento di un modulo
di comunicazione.
Sono disponibili due moduli di comunicazione:
vv VW3E704100000 interfaccia di comunicazione EtherNet/IP adapter.
vv VW3E704000000 interfaccia Fieldbus PROFIBUS DP slave.
Espansione memoria
È possibile espandere la memoria del motion controller LMC078 utilizzando una
chiave USB: i file archiviati sono accessibili in lettura/scrittura attraverso i blocchi
funzione gestiti dall’applicazione.
Offerta di prodotti associati al controller LMC078
Il Modicon LMC078 è associato al servoazionamento Lexium 32S, studiato in modo
specifico per semplificarne la messa in servizio.
Le prestazioni risultano migliorate grazie ad un controllo motore ottimizzato
che consente la riduzione delle vibrazioni attraverso calcolo automatico
dei parametri, un controllo di velocità ed un filtro band-stop supplementare.
Questa ottimizzazione delle prestazioni permette di migliorare notevolmente
la produttività della macchina.
3
4
Scheda di sicurezza
Lexium 32S
Scheda encoder
5
Il servoazionamento Lexium 32S dispone in opzione di:
vv una scheda memoria tipo SIM che permette il salvataggio di tutti i parametri
del servoazionamento. Si consiglia di aggiungere questa scheda per una
configurazione rapida in caso di sostituzione del prodotto.
vv un safety module per l’integrazione delle funzioni di sicurezza nel sistema
di controllo,
vv un modulo per la gestione di un secondo ingresso encoder.
Servomotore Servomotore
BMH
BSH
6
7
Display
di visualizzazione
remotabile
Tool
“Multi-Loader”
Scheda memoria
Software
SoMove
Software SoMove Mobile
Opzioni e software per servoazionamenti LXM32S
8
Il motion controller Modicon LMC078 è programmato con SoMachine, mentre
il servoazionamento viene configurato e messo in servizio con il software SoMove.
La dimensione compatta dei servoazionamenti Lexium 32S e dei servomotori BSH
e BMH associati offrono prestazioni ottimali con ingombri contenuti, contribuendo
a ridurre le dimensioni e il costo globale della macchina.
Espansioni I/O
Il motion controller Modicon LMC078 permette di ampliare la configurazione d’I/O
su bus sercos III e/o su bus CANopen.
bb Su bus sercos III
vv Il modulo interfaccia TM5NS31 per bus sercos III permette il collegamento delle
isole d’I/O distribuiti (sensori e attuatori) ripartiti sulle macchine tramite il bus sercos III.
Vedere pag 109.
bb Su bus CANopen
vv Il modulo interfaccia CANopen TM5NCO1 permette il collegamento delle isole
d’I/O distribuiti (sensori e attuatori) ripartiti sulle macchine tramite bus CANopen.
Vedere pag 108.
9
10
86
Motion control
Descrizione
Motion controller Modicon LMC078
Descrizione
16
15
14
13
1
2
12
3
4
5
11
10
6
7
8
9
Motion controller Modicon LMC078
1 2 3 4 5 6 7 Display LCD e tasti di navigazione.
Connettore Mini USB per la programmazione da PC.
Alloggiamento per scheda memoria SD contenente Firmware e progetto.
Connettore USB A per espansione memoria.
Connettore RJ 45 per rete Ethernet, con relativi LED di stato.
Due connettori RJ 45 per rete sercos III.
Morsettiera estraibile a molla (1) per collegamento dei 12 ingressi digitali
(8 ingressi standard 4 ingressi di cattura o rapidi).
8 Morsettiera estraibile a molla (1) per collegamento delle 8 uscite digitali
9 Alloggiamento per 1 modulo di comunicazione (per rete EtherNet/IP adapter
o Fieldbus Profibus DP slave).
10 Connettore RJ 45 per collegamento seriale, con LED di stato.
11 (sul lato) QR Code per l’identificazione e l’accesso alla documentazione tecnica
del controller LMC078 e del servoazionamento LXM32S.
12 LED di visualizzazione e segnalazione stato del controllore.
13 Connettore Sub-D 9 pin per il collegamento al bus CANopen.
14 Morsettiera estraibile a molla (1), 3 morsetti: +, -, t siglati 24 VDC per il
collegamento dell’alimentazione (24 V c).
15 Non utilizzato
16 Connettore RJ 45 per encoder Master (encoder incrementale o encoder
assoluto).
1
2
3
4
5
(1) Morsettiere estraibili dotate di morsetti a molla fornite con il controller.
6
7
8
9
10
87
Caratteristiche
Motion control
Motion controller Modicon LMC078
Caratteristiche per il motion controller LMC078
1
Conformità alle norme
Certificazioni
Norme
, UL, CSA 508
IEC61131-2
Caratteristiche di funzionamento
Classe 3 K3 conforme alla IEC/EN 60721-3-3
2
3
Grado di protezione
IP 20
Grado di inquinamento
2 (secondo IEC-61131-2, UL508)
Temperatura ambiente
+ 5 ...+ 55 °C (41...131 °F)
Condensazione
o raffreddamento
Non supportato
Umidità relativa
5...95 %
Altitudine di funzionamento
0...2000 m senza declassamento
2000...3000 m: temperatura ambiente 40 °C / 104 °F
Classe 3M4
4
Tenuta agli urti
100 m/s2
Tenuta alle vibrazioni
10 m/s2
Caratteristiche di trasporto
Classe 2K3 secondo IEC/EN 60721-3-2
5
Temperatura ambiente
- 25... + 70 °C / - 13...+ 158 °F
Condensazione o
raffreddamento
Non supportato
Umidità relativa
5...95 %
Altitudine max di trasporto
10000 m
Classe 2M2
6
Tenuta agli urti
300 m/s2
Tenuta alle vibrazioni
15 m/s2
Caratteristiche di stoccaggio a lungo termine in imballo
Classe 1K4 secondo IEC/EN 60721-3-1
7
Temperatura ambiente
- 25... + 55 °C (- 13...+ 131 °F)
Condensazione
o raffreddamento
Non supportato
Umidità relativa
5... 95%
Caratteristiche di alimentazione
Alimentazione
8
9
10
88
24 V c (20,4 … 30 V c), 30 W max
Motion control
Riferimenti
Motion controller Modicon LMC078
Riferimenti
Motion controller Modicon LMC078 (1)
Alimentazione 24 V c
Numero d’I/O
logici
20 I/O
e 1 ingresso
encoder
Ingressi logici Uscite logiche Porte di comunicazione integrate (2)
12 ingressi
sink 24 V c
di cui 4 ingressi
rapidi
o di cattura
8 uscite
transistor
source
0,5 A
sercos III
CANopen
master
Ethernet
2 x RJ 45
1 x Sub-D 9 1 x RJ 45
contatti
Riferimento
Peso
kg
LMC078CECS20T
2,200
Colleg.
seriale
1 x RJ 45
1
2
1 ingresso encoder configurabile:
vv encoder incrementale, tensione di uscita 5 V c / 200 mA,
vv encoder assoluto (encoder Sin Cos / Hiperface), tensione di uscita 10 V c / 200 mA
Collegamento con connettore RJ 45
Scheda “SD”
TMASD2
0,004/
Descrizione
Riferimento
Peso
kg
Modulo porta Ethernet/IP adapter
dotato di 2 connettori RJ 45, con LED di stato
VW3E704100000
–
Modulo PROFIBUS DP slave
dotato di un connettore Sub-D 9 pin
VW3E704000000
–
Scheda SD
Opzioni per controllori Modicon LMC078
Prodotto
LMC078CECS20T
Moduli di comunicazione
3
4
Cavi di collegamento
Prodotto
Cavi sercos III
Descrizione
Lunghezza
Riferimento
Cavi precablati con connettore RJ 45
ad ogni estremità
0,5 m
VW3E5001R005
–
1m
VW3E5001R010
–
1,5 m
VW3E5001R015
–
VW3E704100000
VW3E704000000
Peso
kg
2m
VW3E5001R020
–
3m
VW3E5001R030
–
5m
VW3E5001R050
–
10 m
VW3E5001R100
–
15 m
VW3E5001R150
–
20 m
VW3E5001R200
–
25 m
VW3E5001R250
–
30 m
VW3E5001R300
–
40 m
VW3E5001R400
–
50 m
VW3E5001R500
–
5
6
7
Software di configurazione
Descrizione
Software SoMachine V4.1
+ “add on”
(installazione dispositivo)
Utilizzo
Vedere pagina
Per configurazione e programmazione controllore
Modicon LMC078
Consultare il nostro sito web
www.schneider-electric.com
8
Offerte prodotti associati
Moduli di espansione I/O digitali, analogici e esperti (conteggi …) Modicon TM5
Moduli di espansione I/O digitali, analogici Modicon TM7
Modulo interfaccia bus Modicon TM5 per sercos III
Modulo interfaccia bus Modicon TM5 per CANopen
Consultare il nostro sito web
www.schneider-electric.com
e guida rapida in appendice a
pagina 99.
Modulo di comunicazione Modicon TM5 per collegamento seriale RS232
(1) Il controllore LMC078 è fornito completo di:
-- morsettiere estraibili (morsetti a molla), di collegamento I/O.
-- una morsettiera estraibile a molla per il collegamento dell’alimentazione,
-- una batteria (BR2032).
-- una scheda SD con il firmware del controller.
(2) Il controllore LMC078 integra una porta di programmazione USB mini-B.
9
10
89
Presentazione
Motion control
Servoazionamenti Lexium 32
PF080934
Presentazione
La gamma di servoazionamenti Lexium 32 comprende 4 modelli di servodrive
associati a 2 gamme di servomotori per un utilizzo ottimale che permette di adattare
le richieste di elevate performance, potenza, e semplicità di utilizzo in applicazioni di
motion control. La gamma di potenza è compresa tra 0,15 e 11 kW.
I servoazionamenti Lexium 32 sono stati progettati per semplificare le operazioni di
installazione, messa in servizio e manutenzione per tutto il ciclo di vita della
macchina.
I software SoMove e SoMove Mobile, il montaggio affiancato e il sistema di codifica
colore dei connettori estraibili facilmente accessibili sul fronte o sulla parte superiore
dei servoazionamenti, facilitano le operazioni di installazione, messa in servizio e
manutenzione. I tempi e i costi di manutenzione vengono inoltre ridotti grazie ai
nuovi tool di copia e un filtro elimina banda backup, come la memory card.
Servoazionamento Lexium 32: controllo di una macchina
da imballaggio
Le prestazioni sono ottimizzate grazie ad un controllo motore performante: riduzione
delle vibrazioni con calcolo automatico dei parametri, controllo velocità, ed un
supplementare. Queste ottimizzazioni consentono di incrementare la produttività
delle macchine.
Il formato compatto dei servoazionamenti e dei servomotori offre massima potenza
limitando gli ingombri permettendo di ridurre notevolmente le dimensioni della
macchina e contenere i costi.
PF080932
La comunicazione integrata e/o le schede di comunicazione opzionali, a seconda del
modello, oltre alle interfacce encoder, permettono di adattarsi a diverse architetture
di automazione industriali.
La funzione di sicurezza «Safe Torque Off» integrata e la possibilità di accedere a
funzioni di sicurezza supplementari riducono i tempi di progettazione e facilitano la
conformità con le norme di sicurezza macchine.
Applicazioni per macchine industriali
Servoazionamento Lexium 32: controllo di un sistema di
movimentazione
I servoazionamenti Lexium 32 integrano funzioni adatte alle applicazioni più comuni
in diversi settori industriali quali:
bb Stampa: taglio, controllo di posizione, ecc.
bb Imballaggio e confezionamento: lunghezza di taglio, lama rotante,
imbottigliamento, incapsulamento, etichettatura, ecc.
bb Tessile: bobinatura, filatura, tessitura,ecc.
bb Movimentazione: trasporto, palettizzazione, immagazzinaggio, pick and place,
ecc.
bb Macchine transfert (carriponte, sollevamento), ecc…
bb Serraggio, operazioni di taglio “al volo” (taglio, stampa, marcatura), ecc.
bb Lavorazione materiali, ecc.
L’offerta
PF080933
La gamma dei servoazionamenti Lexium 32 copre le potenze motore comprese tra
0,15 kW e 11 kW con 3 tipi alimentazione:
bb 110…120 V monofase, da 0,15 kW a 0,8 kW (LXM32ppppM2),
bb 200…240 V monofase, da 0,3 kW a 1,6 kW (LXM32ppppM2),
bb 208…480 V trifase, da 0,4 kW a 11 kW (LXM32ppppN4).
Rispetto delle norme internazionali e delle certificazioni
Tutti i prodotti della gamma sono conformi alle norme internazionali
IEC/EN 61800-5-1, IEC/EN 61800-3, certificati UL, CSA e sviluppati per rispondere
alle direttive sulla protezione dell’ambiente (RoHS) e alle Direttive Europee di
marcatura e.
Compatibilità elettromagnetica EMC
I filtri EMC categoria C3 integrati nei servoazionamenti Lexium 32 e la conformità
con la normativa EMC facilitano l’installazione rendendo inoltre semplice ed
economica la messa in conformità dell’installazione per l’ottenimento
della marcatura e.
Per ridurre il livello di emissioni condotte e irradiate è possibile installare dei filtri
opzionali (installazione a cura del Cliente) che consentono, in particolare, l’utilizzo
di cavi motore di lunghezza fino a 100 metri per rispondere alle esigenze applicative
nei settori più diversi.
Servoazionamento Lexium 32: controllo di una macchina
utensile
90
Accessori e opzioni
L’offerta di prodotti è completata da accessori e opzioni quali resistenze di frenatura,
induttanze di linea, ecc.
Presentazione (segue)
Motion control
Servoazionamenti Lexium 32
Semplicità, dall’installazione alla manutenzione
1
Scheda di sicurezza
2
Servoazionamenti
Lexium 32
Schede
opzionali
Lexium 32C
Lexium 32A
3
Scheda encoder
4
Scheda di
comunicazione
5
Lexium 32M
Lexium 32S
Scheda I/O
Servomotori
BMH
BSH
Interfaccia HMI di dialogo Il display permette di comandare e configurare il servoazionamento, di visualizzare gli stati e di identificare
Uomo-Macchina
i guasti, di accedere ai parametri e modificare i valori in manuale utilizzando il sistema di navigazione.
Terminale grafico
remotabile 1
Il Lexium 32 può essere collegato ad un terminale grafico remotabile disponibile in opzione che può essere
montato sulla porta di una cassetta o quadro con grado di protezione IP 54.
Consente di accedere alle stesse funzioni dell’interfaccia Uomo-Macchina e ad alcune funzioni aggiuntive.
Software
SoMove Mobile
per telefoni cellulari 2
Il software SoMove Mobile consente di trasformare il vostro cellulare in un terminale grafico remotabile offrendo
un’identica interfaccia Uomo-Macchina.
Software di messa
in servizio SoMove 3
Il software di messa in servizio SoMove consente la configurazione e l’ottimizzazione dei loop di controllo in automatico
o in manuale, grazie alla funzione “Oscilloscopio”, oltre alla manutenzione del Lexium 32 e di tutti i variatori di
velocità e avviatori Schneider Electric.
Può essere collegato direttamente o con connessione wireless via Bluetooth®.
Dispositivo
“Multi-Loader” 4
L’utility “Multi-Loader” consente di copiare delle configurazioni da un PC o da un servoazionamento e di duplicarle
su un altro, anche con servoazionamento non alimentato.
Scheda memoria
(Memory card) 5
Permette di salvare i parametri del Lexium 32.
In caso di sostituzione di un Lexium 32 permette la messa in servizio immediata di un altro Lexium 32 senza
necessità di programmazione. Ottimizza i tempi di manutenzione, riducendo i costi.
Autotuning
Tre livelli di autotuning, automatico, semi-automatico ed expert, si adattano ad ogni esigenza dell’utente e
permettono alla macchina di ottenere livelli ottimali di performance, con qualsiasi tipo di applicazione.
Montaggio
e manutenzione
È possibile montare più servoazionamenti Lexium 32 affiancati con un notevole guadagno di spazio.
Il collegamento dei servoazionamenti è semplificato dal sistema di codifica colore dei connettori, estraibili e
facilmente accessibili sul fronte o sulla parte superiore del variatore.
91
Motion control
Presentazione (segue)
Servoazionamenti Lexium 32
Prestazioni elevate
CANopen
L’offerta di servoazionamenti Lexium 32 permette di migliorare le prestazioni delle
macchine grazie alle seguenti caratteristiche:
bb capacità di sovraccarico: la corrente di spunto elevata (fino a 4 volte la corrente
nominale) aumenta la dinamica del movimento,
bb densità di potenza: il formato compatto dei servoazionamenti offre massima
efficacia con ingombri ridotti,
bb banda passante elevata: migliore stabilità in velocità e rapidità in accelerazione
valorizzano la qualità del controllo,
bb controllo motore: riduzione delle vibrazioni, controllo velocità e filtro aggiuntivo
elimina banda migliorano la qualità della regolazione.
CANmotion
Motion controller LMC058
Azionamento integrato
Lexium
Aperto alle diverse architetture di automazione
Servoazionamenti Lexium 32A
Azionamento per motore
passo-passo Lexium SD3
Servomotore
BMH
Servomotore
BSH
La versatilità delle caratteristiche conferisce alla gamma di servoazionamenti
Lexium 32 un livello di flessibilità ottimale che favorisce la sua integrazione nelle più
disparate architetture di automazione.
A seconda dei modelli i servoazionamenti Lexium 32 offrono di base ingressi e
uscite logici o analogici configurabili per un adattamento perfetto alle diverse
applicazioni.
Offre inoltre interfacce di controllo per un accesso semplice ai diversi livelli di
architettura:
bb interfaccia treno d’impulsi,
bb interfaccia sercos,
bb porta CANopen/CANmotion integrata per prestazioni ottimizzate nell’automazione,
bb possibilità di collegarsi ai principali bus e reti di comunicazione industriali grazie
alle diverse schede di comunicazione.
Protocolli disponibili: PROFIBUS DP V1, DeviceNet, EtherNet/IP e EtherCAT.
Funzioni di sicurezza integrate
La gamma dei servoazionamenti Lexium 32 si inserisce nella catena di sicurezza dei
sistemi di automazione grazie alla funzione “Safe Torque Off” (STO) integrata che
impedisce il riavviamento intempestivo del servoazionamento.
Questa funzione è conforme alla norma IEC/EN 61508 livello SIL3 relativa alle
apparecchiature elettriche di controllo industriale e alla norma IEC/EN 61800-1 sugli
azionamenti elettrici a velocità variabile. Semplifica la messa in opera degli impianti
che richiedono un sistema di sicurezza complesso e migliora le prestazioni
riducendo notevolmente i tempi degli interventi di manutenzione.
Variatore
Altivar 32
È inoltre disponibile un modulo aggiuntivo eSM che permette di accedere a funzioni
di sicurezza supplementari.
Servomotori BMH e BSH: dinamica e potenza
Bus sercos III
Servoazionamenti
Lexium 32M
Motion controller
Modicon LMC078
Servomotori BMH
I servomotori BMH sono motori a media inerzia adatti alle applicazioni a carico
elevato. Permettono la regolazione del movimento.
Servomotore
BMH
Esempio di architettura
di automazione con bus
macchina CANopen
e CANmotion
I servomotori BMH e BSH sono motori sincroni trifase dotati di un encoder SinCos
Hiperface® per una trasmissione automatica dei dati dal servomotore al
servoazionamento. Possono essere forniti con o senza freno di stazionamento.
Questi motori coprono una gamma di coppie di stallo compresa tra 1,2 e 84 Nm per
una velocità nominale da 1200 a 5000 min-1.
Servoazionamenti
Lexium 32S
Servomotori BSH
I servomotori BSH rispondono ad esigenze di precisione e dinamica elevate, grazie
alla bassa inerzia del rotore. Sono compatti con un’elevata densità di potenza.
Questi motori coprono una gamma di coppie di stallo compresa tra 0,5 e 33,4 Nm
per una velocità nominale da 2500 a 6000 min-1.
Servomotori
BSH
BMH
Esempio di architettura
di automazione con bus
sercos III
92
Presentazione (segue)
Funzioni principali
Tipo di servoazionamento
Comunicazione
Motion control
Servoazionamenti Lexium 32
LXM32C
LXM32A
LXM32M
LXM32S
Integrata
vv Coll. seriale Modbus,
vv Treno d’impulsi,
vv ± 10 V
vv Coll. seriale Modbus,
vv CANopen/CANmotion
vv Coll. seriale Modbus,
vv Treno d’impulsi
vv Coll. seriale Modbus,
vv sercos III
Opzionale
–
–
vv CANopen/CANmotion,
vv DeviceNet,
vv EtherNet/IP,
vv PROFIBUS DP V1,
vv EtherCAT
–
Modi
di funzionamento
vv Modo manuale (JOG),
vv Riduttore elettronico,
vv Controllo di velocità,
vv Controllo in corrente
vv Homing,
vv Modo manuale (JOG),
vv Controllo di velocità,
vv Controllo in corrente,
vv Controllo di posizione
vv Homing,
vv Modo manuale (JOG),
vv Sequenza di movimenti,
vv Riduttore elettronico,
vv Controllo di velocità,
vv Controllo in corrente,
vv Controllo di posizione
vv Homing,
vv Modo manuale (JOG),
vv Controllo di velocità,
vv Controllo in corrente,
vv Controllo di posizione
Funzioni
vv Autotuning ,
vv Monitoraggio,
vv Arresto,
vv Conversione
vv Finestra di arresto,
vv Inserim. rapido valori di
posizione,
vv Assi rotativi,
vv Registro delle posizioni
vv Finestra di arresto,
vv Inserim. rapido valori di
posizione,
vv Assi rotativi,
vv Registro delle posizioni
vv Finestra di arresto,
vv Inserim. rapido valori di
posizione
–
Ingressi logici c 24 V (1)
6, configurabili
4, configurabili
4, configurabili
4, configurabili
Ingressi di cattura c 24 V (1) (2)
–
1
2
2
3, configurabili
3, configurabili
Uscite logiche c 24 V (1)
5, configurabili
2, configurabili
Ingressi analogici
2
–
Ingresso di comando ad impulsi
1, configurabile come:
vv collegamento RS 422
vv push-pull open-collector
5 V o 24 V
vv open-collector 5 V o 24 V
–
1, configurabile come:
–
vv collegamento RS 422
vv push-pull open-collector
5 V o 24 V
vv open-collector 5 V o 24 V
Collegamento RS 422
Uscita ESIM PTO
Collegamento RS 422
–
Interfaccia Uomo/Macchina
(con terminale integrato)
vv Modo manuale (positivo/
negativo, veloce/lento),
vv Autotuning,
vv Messa in servizio rapida,
vv Visualizzazione
informazioni ed errori
vv Modo manuale (positivo/negativo, veloce/lento),
vv Autotuning,
vv Messa in servizio rapida,
vv Visualizzazione informazioni ed errori,
vv Ricerca origine
Funzioni di sicurezza Integrata
“Safe Torque Off” STO
Sensore
Architettura
Opzionale
–
Integrato
Trasduttore SinCos Hiperface®
Opzionale
–
Comando tramite
I/O logici o analogici
Tipo di servomotore
–
vv (Safe Stop 1 “SS1” e Safe Stop 2 “SS2”),
vv (Safe Operating Stop “SOS”),
vv (Safe Limited Speed “SLS”)
vv Encoder resolver,
vv Encoder analogico,
vv Encoder digitale
Motion controller attraverso PLC Schneider Electric o
CANopen e CANmotion
terzi attraverso bus e reti di
comunicazione
Motion controller Modicon
LMC078 in sercos III
BMH
BSH
Tipo di applicazione
vv Carico elevato,
vv Con regolazione del movimento
vv Elevata dinamica,
vv Densità di potenza
Taglia di flangia
70, 100, 140, 190 e 205 mm
55, 70, 100, e 140 mm
Coppia di mantenimento
Da 1,2 a 84 Nm
0,5 a 33,4 Nm
Tipo di encoder
SinCos monogiro
32 768 punti/giro e 131 072 punti/giro
131 072 punti/giro
SinCos multigiro
32 768 punti/giro x 4096 giri e 131 072 punti/giro x 4096 giri
131 072 punti/giro x 4096 giri
Involucro
IP 65 (kit di conformità IP 67 opzionale)
Uscita d’albero
IP 54 montaggio orizzontale IMB5 o verticale (con uscita d’albero nella parte superiore IMV1),
IP 50 montaggio verticale IMV3 (uscita d’albvero nella parte inferiore) o IP 65 (kit di conformità IP 67 opzionale)
Grado di protezione
(1) Se non che diversamente specificato gli I/O logici sono utilizzabili in logica positiva (ingressi Sink, uscite Source) o in logica negativa (ingressi Source, uscite Sink).
(2) Gli ingressi di cattura possono essere utilizzati come ingressi logici standard.
93
Motion control
Riferimenti
Servoazionamenti Lexium 32
Servoazionamenti Lexium 32C, 32A, 32M e 32S
PF516055
Corrente di uscita
a 8 kHz
Permanente
(RMS)
Transitoria
(RMS) (1)
A
A
Potenza
nominale
a 8 kHz
Corrente
di linea
(2)
Icc linea
max
presunta
kW
A
kA
Riferimento
Peso
kg
Tensione d’alimentazione monofase: a 115 V 50/60 Hz, con filtro EMC integrato (3)
1,5
3
0,15
2,9
1
LXM32CU45M2
1,600
LXM32AU45M2
LXM32MU45M2
1,700
LXM32SU45M2
3
6
0,3
5,4
1
LXM32CU90M2
1,700
LXM32AU90M2
LXM32Cppppp
LXM32MU90M2
1,800
LXM32SU90M2
6
10
0,5
8,5
1
LXM32CD18M2
1,800
LXM32AD18M2
LXM32MD18M2
1,900
LXM32SD18M2
PF516056
10
15
0,8
12,9
1
LXM32CD30M2
2,000
LXM32AD30M2
LXM32MD30M2
2,100
LXM32SD30M2
Tensione d’alimentazione monofase: a 230 V 50/60 Hz, con filtro EMC integrato (3)
1,5
4,5
0,3
2,9
1
LXM32CU45M2
1,600
LXM32AU45M2
LXM32MU45M2
1,700
LXM32SU45M2
3
9
0,5
4,5
1
LXM32CU90M2
1,700
LXM32AU90M2
LXM32MU90M2
LXM32Appppp
1,800
LXM32SU90M2
6
18
1
8,4
1
LXM32CD18M2
1,800
PF516056
LXM32AD18M2
LXM32MD18M2
1,900
LXM32SD18M2
10
30
1,6
12,7
1
LXM32CD30M2
2,000
LXM32AD30M2
LXM32MD30M2
LXM32SD30M2
(1)Valore massimo per 5 secondi.
(2)Senza induttanza di linea. Consultare il catalogo “Lexium 32”.
(3)Filtri EMC aggiuntivi disponibili in opzione. Consultare il catalogo “Lexium 32”.
RMS = V eff
LXM32Sppppp
94
2,100
Motion control
Riferimenti (segue)
Servoazionamenti Lexium 32
Servoazionamenti Lexium 32C, 32A, 32M e 32S
PF516057
Corrente di uscita
a 8 kHz
Permanente
(RMS)
Transitoria
(RMS)(1)
A
A
Potenza
nominale
a 8 kHz
Corrente
di linea
(2)
Icc linea
presunta max
kW
A
kA
Riferimento
Peso
kg
Tensione d’alimentazione trifase: a 208 V 50/60 Hz, con filtro EMC integrato (3)
1,8
6
0,35
1,8
5
LXM32CU60N4
1,700
LXM32AU60N4
LXM32MU60N4
LXM32Mppppp
1,800
LXM32SU60N4
3,6
12
0,7
3,6
5
LXM32CD12N4
1,800
LXM32AD12N4
LXM32MD12N4
1,900
LXM32SD12N4
6,2
18
1,2
6,2
5
LXM32CD18N4
2,000
LXM32AD18N4
LXM32MD18N4
2,100
LXM32SD18N4
9,8
30
2
9,8
5
LXM32CD30N4
2,600
LXM32AD30N4
LXM32MD30N4
2,700
LXM32SD30N4
21,9
72
5
21,9
5
LXM32CD72N4
4,800
LXM32AD72N4
LXM32MD72N4
LXM32SD72N4
Tensione d’alimentazione trifase: a 480 V 50/60 Hz, con filtro EMC integrato (3)
1,5
6
0,4
1,2
5
LXM32CU60N4
1,700
LXM32AU60N4
LXM32MU60N4
1,800
LXM32SU60N4
3
12
0,9
2,4
5
LXM32CD12N4
1,800
LXM32AD12N4
LXM32MD12N4
1,900
LXM32SD12N4
6
18
1,8
4,5
5
LXM32CD18N4
2,000
LXM32AD18N4
LXM32MD18N4
2,100
LXM32SD18N4
10
30
3
7
5
LXM32CD30N4
2,600
LXM32AD30N4
LXM32MD30N4
2,700
LXM32SD30N4
24
72
7
14,6
5
LXM32CD72N4
4,800
LXM32AD72N4
LXM32MD72N4
LXM32SD72N4
32
85
9
19,9
5
LMX32MD85N4
40
100
11
23,3
5
LXM32MC10N4
9,600
(1)Valore massimo per 5 secondi.
(2) Senza induttanza di linea. Consultare il catalogo “Lexium 32”.
(3)Filtri EMC aggiuntivi disponibili in opzione. Consultare il catalogo “Lexium 32”.
RMS = V eff
LMX32MD85N4
LXM32MC10N4
95
Riferimenti (segue)
Motion control
Servoazionamenti Lexium 32
Dimensioni, accessori e documentazione
Servoazionamenti Lexium 32C, 32A, 32M e 32S (segue)
Dimensioni d’ingombro (totali)
LxHxP
mm
LXM32CU60N4, CD12N4, CD18N4
LXM32AU60N4, AD12N4, AD18N4
48 x 270 x 237
LXM32MU60N4, MD12N4, MD18N4, MD30N4
LXM32CD30N4
LXM32AD30N4
68 x 270 x 237
LXM32pD72N4
108 x 270 x 237
LMX32MD85N4, LXM32MC10N4
180 x 385 x 240
Targhetta identificativa del servoazionamento
Descrizione
Targhetta identificativa
(vend. in conf. da 50)
Impiego
Dimensioni
d’ingombro
mm
Riferimento
Contiene le informazioni riguardanti
il servoazionamento.
Da utilizzare e inserire sulla parte
superiore destra del servoazionamento
385 x 130
VW3M2501
Accessori di montaggio
Descrizione
–
Compatibilità
Riferimento
Peso
kg
Kit EMC
Contenente:
vv 1 piastra EMC superiore
vv 1 piastra EMC di fondo
vv viti e collari di fissaggio
vv istruzioni d’impiego
LMX32MD85N4, LXM32MC10N4
VW3M2106
0,300
Kit di montaggio ad incasso
Per passare i cavi potenza
all’esterno della cassetta
o del quadro.
Contenente:
vv 1 cornice metallica,
vv 4 accessori di fissaggio,
vv viti ed elementi di fissaggio,
vv istruzioni d’impiego
LMX32MD85N4, LXM32MC10N4
VW3M2606
2,100
Documentazione
La documentazione sui servoazionamenti e i servomotori è disponibile sul nostro sito Internet
www.schneider-electric.com.
96
Peso
kg
Motion control
Riferimenti (segue)
Servoazionamenti Lexium 32
Accessori di collegamento
Accessori di collegamento
Connettori di ricambio
Descrizione
Impiego per
Composizione
Riferimento
Set di connettori Lexium 32C
Comprendente:
bb 4 connettori per alimentazione di rete
bb 3 connettori per ingressi/uscite
bb 2 connettori per alimentazione potenza motore
bb 1 connettore per freno di stazionamento
VW3M2201
Peso
kg
–
Lexium 32A
Comprendente:
bb 4 connettori per alimentazione rete
bb 2 connettori per ingressi/uscite
bb 2 connettori per alimentazione potenza motore
bb 1 connettore per freno di stazionamento
VW3M2202
–
Lexium 32M
Comprendente:
bb 4 connettori per alimentazione rete
bb 2 connettori per ingressi/uscite
bb 2 connettori per alimentazione potenza motore
bb 1 connettore per freno di stazionamento
VW3M2203
–
Lexium 32 (tutti i tipi)
Comprendente:
VW3M2207
bb 10 connettori per realizzare i cavi di collegamento
del DC bus (condivisione)
–
Cavi di collegamento
Impiego per
Collegamento
del DC bus
(condivisione)
Collegamento
o comando a
treno d’impulsi
Adattatore
per cavo
encoder motore
Tra 1 variatore Altivar 32 (1)
Cavo con 2 connettori
e 1 servoazionamento
(vend. in conf. da 5)
Lexium 32:
ATV32HpppM2/
LXM32ppppM2
ATV32HpppN4/LXM32ppppN4
Per servoazionamenti
Cavo con 2 connettori RJ45
Lexium 32C e 32M (2)
Sostituzione di un Lexium 05
con un Lexium 32
Sostituzione di un Lexium 15
con un Lexium 32
Cavi di collegamento
Descrizione
Motion controller
Modicon LMC078
Cavo schermato per collegamento
DC bus
bus sercos
III
Cavi sercos III
Cavi precablati con un connettore RJ 45
ad ogni estremità
Lexium 32S
Lexium 32S
Esempio di architettura
su bus sercos III
con comando mediante
PF121344
Motion controller
Modicon LMC078
VW3E5001Rppp
Descrizione
Lunghezza Riferimento
m
unitario
0,1
VW3M7101R01
Peso
kg
–
0,3
VW3M8502R03
0,025
1,5
VW3M8502R15
0,062/
Cavo con 1 connettore RJ45
e un’estremità libera
3
VW3M8223R30
–
Cavo con 1 connettore Molex 10 contatti
e 1 connettore RJ45 (lato Lexium 32)
Cavo con 1 connettore SUB-D maschio
15 contatti e 1 connettore RJ45
(lato Lexium 32)
1
VW3M8111R10
–
1
VW3M8112R10
–
Impiego
Tra 1 variatore Altivar 32 (1) e 1
servoazionamento Lexium 32:
ATV32HpppM2/LXM32ppppM2
ATV32HpppN4/LXM32ppppN4
Tra un motion controller Modicon
LMC078 e un servoazionamento
LXM32SpppM2, LXM32SpppN4
Lunghezza Riferimento
Peso
m
kg
15
VW3M7102R150
–
0,5
VW3E5001R005
–
1
VW3E5001R010
–
1,5
VW3E5001R015
–
2
VW3E5001R020
–
3
VW3E5001R030
–
5
VW3E5001R050
–
10
VW3E5001R100
–
15
VW3E5001R150
–
20
VW3E5001R200
–
25
VW3E5001R250
–
30
VW3E5001R300
–
40
VW3E5001R400
–
50
VW3E5001R500
–
(1) Offerta variazione di velocità, vedere il catalogo “Variatori di velocità Altivar 32” o consultare il nostro sito internet www.schneider-electric.com.
(2) Tranne per i servoazionamenti LXM32MD85N4 e LXM32MC10N4.
Per ulteriori dettagli inerenti, opzioni e accessori consultare il “Catalogo Lexium 32”
97
Sommario
Appendice
Sistema I/O IP 20 Modicon TM5
b Blocchi compatti per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078............................................... 100
b Moduli “ON/OFF” e modulo misto per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078............................................... 102
b Interfacce analogiche e modulo misto per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078............................................... 104
b Moduli Expert per controllori Modicon M258 e motion controller
Modicon LMC058 e LMC078............................................................................. 106
b Modulo interfaccia per I/O distribuiti su bus CANopen....................................... 108
b Modulo interfaccia per I/O distribuiti su bus Sercos III........................................ 109
Sistema I/O IP67 Modicon M7
b Blocchi di I/O ON/OFF IP 67 per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078............................................... 110
b Blocchi di I/O analogici IP 67 per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078............................................... 112
b Blocchi interfaccia CANopen IP 67 per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078............................................... 114
b Cavi e accessori per blocchi I/O IP67 per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078 ............................................... 116
Indice dei riferimenti ........................................................................... 120
99
Sistema I/O IP20 Modicom TM5
Guida alla scelta
Blocchi compatti
per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058/LMC078
Applicazioni
1
Blocchi compatti Modicon TM5
20 I/O
Compatibilità
Controllori programmabili Modicon M258
motion controller Modicon LMC058/LMC078
36 I/O
42 I/O
2
Collegamento delle vie
3
Ingressi ON/OFF
4
Uscite ON/OFF
Numero
12
24
24
Tensione nominale d’ingresso
c 24 V
c 24 V
c 24 V
Conformità IEC/EN 61131-2
Tipo 1
Tipo 1
Tipo 1
Tipo di segnale (1)
Sink
Sink
Sink
Tipo di collegamento
3 fili
1 fil
1 fil
Valori limite
c 20,4... 28,8 V
c 20,4... 28,8 V
c 20,4... 28,8 V
Corrente nominale d’ingresso
3,75 mA
3,75 mA
3,75 mA
Impedenza d’ingresso
6,4 kΩ
6,4 kΩ
6,4 kΩ
Stato 0
c 5 V max
c 5 V max
c 5 V max
Stato 1
c 15 V min
c 15 V min
c 15 V min
Numero
8, transistor
12, relè con contatto “NO”
18, transistor
Tensione nominale di uscita
c 24 V
c 24 V
c 24 V
Corrente di uscita per via
0,5 A
0,5 A
0,5 A
Corrente di uscita per gruppo di vie
1 A max
5 A max
2 A max
Tipo di segnale (1)
Source
Source
Source
Tipo di collegamento
3 fili
1, 2 o 3 fili
2 fili
Valori limite
c 20,4...28,8 V
c 20,4...28,8 V
c 20,4...28,8 V
Protezione contro i cortocircuiti
e i sovraccarichi
Sì
Sì
Sì
Tipo di blocchi compatti Modicon TM5
TM5C12D8T
TM5C24D12R
TM5C24D18T
Pagine
Consultare il catalogo “General Machine Control”
5
6
Con morsettiera a molla estraibili (fornite)
Ingressi analogici
Numero
Tipo
Gamma
Risoluzione
Tempo di risposta senza filtraggio
7
con filtraggio
Uscite analogiche
Numero
Tipo
Gamma
Risoluzione
8
Tempo di risposta
Alimentazione
Isolamento
Tra vie
Tra gruppi di vie
9
Tra vie e bus
(1) Uscita source: uscita PNP. Uscita sink: uscita NPN.
10
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
100
24 I/O
16 I/O
Controllori programmabili Modicon M258
Motion controller Modicon LMC058/LMC078
1
2
Con morsettiera a molle estraibili (fornite)
12
3
c 24 V
Tipo 1
Sink
2 fili
c 20,4... 28,8 V
3,75 mA
6,4 kΩ
4
c 5 V max
c 15 V min
6, transistor
c 24 V
0,5 A
2 A max
5
Source
2 fili
c 20,4...28,8 V
Sì
4
8
8
Tensione/corrente
Tensione
Corrente
8
4 Tensione + 4 Corrente
- 10…+ 10 Vdc
0…20 mA/4…20 mA
- 10…+ 10 Vdc
0.…20 mA/4…20 mA
Tensione: - 10…+ 10 Vdc
Corrente: 0…20 mA/4…20 mA
12 bit
11 bit + segno
12 bit
Tensione: 11 bit + segno
Corrente: 12 bit
300 µs
–
–
–
1 ms
50 ms
50 ms
50 ms
2
8
8
8
Tensione/corrente
Tensione
Corrente
4 Tensione + 4 Corrente
- 10…+ 10 Vdc/0…20 mA
- 10…+ 10 Vdc
0.…20 mA
Tensione: - 10…+ 10 Vdc
Corrente: 0…20 mA
12 bit
11 bit + segno
12 bit
Tensione: 11 bit + segno
Corrente: 12 bit
1 ms max
20 ms max
5 ms per via
20 ms max
5 ms per via
20 ms max
5 ms per via
Interna
Interna
Interna
Interna
Non isolato
Non isolato
Non isolato
Non isolato
–
–
–
–
a 500 V RMS
a 500 V RMS
a 500 V RMS
a 500 V RMS
TM5C12D6T6L
TM5CAI8O8VL
TM5CAI8O8CL
TM5CAI8O8CVL
6
7
8
9
Consultare il catalogo “General Machine Control”
10
101
Sistema I/O IP20 Modicom TM5
Guida alla scelta
Moduli “ON/OFF” e modulo misto
per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058/LMC078
Applicazioni Tipo di modulo di estensione
Da 2 a 16 vie d’ingresso “ON/OFF”
1
Controllori programmabili Modicon M258, motion controller Modicon LMC058/LMC078
Compatibilità
2
3
Collegamento delle vie
Con morsettiere estraibili a molla (da ordinare a parte)
Ingressi
ON/OFF
Numero e tipo
2
Tensione nominale d’ingresso
c 24 V
a 100/240 V
Conformità IEC/EN 61131-2
Tipo 1
Tipo 1
Tipo di segnale (1)
Sink
Tipo di collegamento
1, 2 o 3 fili
Valori limite
c 20,4... 28,8 V
Corrente nominale d’ingresso
3,75 mA
Impedenza d’ingresso
6,4 kΩ
Stato 0
c 5 V max
–
Stato 1
c 15 V min
–
4
5
Uscite
ON/OFF
4
6
12
16
2
4
6
–
1 o 2 fili
1 filo
1, 2 o 3 fili
1 o 2 fili
a 100... 240 V
a 100...
120 V
2,68 mA
5 mA a a 100 V,
11 mA a a 240 V
10 mA a
a 120 V
8,9 kΩ
–
Numero
Tensione nominale di uscita
Corrente di uscita per via
Corrente di uscita per gruppo di vie
Tipo di segnale (1)
Tipo di collegamento
6
Valori limite
Protezione contro i cortocircuiti e i sovraccarichi
Ingressi
analogici
7
Numero
Tipo
Gamma
Risoluzione
Tempo di risposta
senza filtraggio
con filtraggio
8
Uscite
analogiche
Numero
Tipo
Gamma
Risoluzione
Tempo di risposta
Tipo di modulo di estensione elettronico
TM5
SDI2D
Base bus compatibile (2)
TM5ACBM11, TM5ACBM15
Morsettiera compatibile (2)
TM5ACTB06, TM5ACTB12
Pagine
Consultare il catalogo “General Machine Control”
9
10
TM5
SDI4D
TM5
SDI6D
(1) Uscita source: uscita PNP, uscita sink: uscita NPN.
(2) Da ordinare a parte
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
102
TM5
SDI12D
TM5
SDI16D
TM5
SDI2A
TM5
SDI4A
TM5ACBM12
TM5
ACTB12
TM5
ACTB16
TM5ACTB32
TM5
SDI6U
4 vie d’ingresso
ON/OFF e 1 via
d’ingresso analog.
2 vie di uscita
“ON/OFF”
e 1 via di uscita anal.
8 vie
d’ingresso
“ON/OFF”
4 vie di uscita
transistor
Da 2 a 16 vie di uscite transistor
2 vie
Da 2 a 4 vie di uscita
di uscita relè
transistor
1
Controllori programmabili Modicon M258, motion controller Modicon LMC058/LMC078
2
Con morsettiere estraibili a molla (da ordinare a parte)
3
4
8
c 24 V
c 24 V
Tipo 1
Tipo 1
Sink
Sink
1 fil
1 fil
c 20,4... 28,8 V
c 20,4... 28,8 V
3,3 mA
3,75 mA
7,2 kΩ
6,4 kΩ
c 5 V max
c 5 V max
c 15 V min
c 15 V min
2
4
2
c 24 V
c 24 V
c 24 V
0,5 A
0,5 A
0,5 A
0,5 A
2A
0,5 A
2A
0,5 A
1A
5A
1 A max
2 A max
1 A max
2 A max
4 A max
3 A max
8 A max
6 A max
1A
10 A max
Source
Source
Source
Relè
statico
Relè
1 filo
1 filo
1, 2 o 3 fili
3 fili
Contatto NC/NO
c 20,4...28,8 V
c 20,4...28,8 V c 20,4...28,8 V
a 80…264 c 24...36 V,
V
a 184... 276 V
Sì
Sì
Sì
4
4
4
6
8
12
16
2
2
4
5
a 100/240 c 30/a 230 V
V
1 o 2 fili
1 filo
Sì
6
No
1
Tensione/corrente
7
- 10...+ 10 Vdc
0…20 mA/4…20 mA
12 bit + segno
400 ms
1 ms max
1
8
Tensione/corrente
- 10…+ 10 Vdc
0…20 mA
12 bit
1 ms max
TM5
SMM6D2L
TM5
SDM12DT
TM5
SDO2T
TM5S
DO4T
TM5
SDO4TA
TM5
SDO6T
TM5
SDO8TA
TM5
SDO12T
TM5
SDO16T
TM5ACBM11, TM5ACBM15
TM5
ACTB12
TM5
SDO2S
TM5
SDO2R
TM5
SDO4R
TM5
SDO4R4
9
TM5ACBM12
TM5ACTB06, TM5ACTB12
TM5ACTB12
TM5
ACTB16
TM5ACTB32
10
Consultare il catalogo “General Machine Control”
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
103
Sistema I/O IP20 Modicom TM5
Guida alla scelta
Interfacce analogiche e modulo misto
per controllori Modicon M258
e controllori di movimento Modicon LMC058/LMC078
Applicazioni
Tipo di modulo di estensione
Da 1 a 6 vie ingressi analogici
Compatibilità
Controllori programmabili Modicon M258,
motion controller Modicon LMC058/LMC078
1
2
3
Collegamento delle vie
Con morsettiere a molla estraibili (da ordinare a parte)
Ingressi
analogici
Numero
2
Tipo
Tensione/corrente
Gamma
- 10…+ 10 Vdc - 10…+ 10 Vdc - 10…+ 10 Vdc - 10…+ 10 Vdc - 200…+ 850 °C
0…20 mA/
0…20 mA
0…20 mA/
0…20 mA
4…20 mA
4…20 mA
4
Risoluzione
Tempo di risposta
Uscite
analogiche
2
4
4
2
4
Sonde termiche Pt100/Pt1000
12 bit + segno 15 bit + segno 12 bit + segno 15 bit + segno 16 bit
senza filtraggio
300 µs
–
400 µs
–
–
con filtraggio
1 ms
50 µs
1 ms
50 µs
–
TM5SAI2H
TM5SAI4L
TM5SAI4H
TM5SAI2PH
Numero
Tipo
5
Gamma
Risoluzione
Tempo di risposta
Ingressi
ON/OFF
Numero e tipo
Tensione nominale d’ingresso
6
Conformità IEC/EN 61131-2
Tipo di segnale (1)
Tipo di collegamento
Valori limite
Corrente nominale d’ingresso
Impedenza d’ingresso
7
Stato 0
Stato 1
Uscite ON/OFF Numero
Tensione nominale di uscita
Corrente di uscita per via
Corrente di uscita per gruppo di vie
Tipo di segnale (1)
8
Tipo di collegamento
Valori limite
Protezione contro i cortocircuiti
e i sovraccarichi
Alimentazione
9
10
Isolamento
Interna
Tra vie
Tra gruppi di vie
Tra vie e bus
Non isolato
–
a 500 V RMS
Tipo di modulo di estensione
TM5SAI2L
Base bus compatibile (2)
TM5ACBM11, TM5ACBM15
Morsettiera compatibile (2)
TM5ACTB06, TM5ACTB12
Pagine
Consultare il catalogo “General Machine Control”
(1) Uscita source: uscita PNP, uscita sink: uscita NPN.
(2) Da ordinare a parte
0
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
104
TM5ACTB12
TM5SAI4PH
TM5ACTB06, TM5ACTB12
TM5ACTB12
1 via d’ingresso analogico da 2 a 4 vie di uscita analogiche
e 4 vie d’ingresso ON/OFF
1 via di uscita analogica
e 2 vie di uscite “ON/OFF”
1
2
Con morsettiere a molla estraibili (da ordinare a parte)
2
6
Termocoppia J, K, S, N
1
1
Ponte di misura per celle Tensione/corrente
di carico
Tipo J: - 210…+ 1200 °C
Tipo K: - 270…+ 1372 °C
Tipo S: - 50…+ 1768 °C
Tipo N: - 270…+ 1300 °C
16 bit
Differenziale: 85…5000 Ω - 10...+ 10 Vdc
0…20 mA/4…20 mA
24 bit
12 bit + segno
–
–
400 ms
–
–
1 ms max
3
4
1
2
Tensione/corrente
Tensione/corrente
2
- 10…+ 10 Vdc
0…20 mA
- 10…+ 10 Vdc, 0…20 mA
12 bit
12 bit + segno
1 ms max
1 ms max
15 bit + segno
4
4
12 bit + segno
15 bit + segno
5
4
c 24 V
6
Tipo 1
Sink
1 fil
c 20,4... 28,8 V
3,3 mA
7,2 kΩ
c 5 V max
7
c 15 V min
2
c 24 V
0,5 A
1 A max
Source
8
1 fil
c 20,4...28,8 V
Sì
Interna
interna
Interna
Interna
Non isolato
–
a 500 V RMS
Non isolato
–
a 500 V RMS
Non isolato
–
a 500 V RMS
Non isolato
–
a 500 V RMS
TM5SEAISG
TM5SMM6D2L
TM5SAO2L
TM5SAI2TH
TM5SAI6TH
9
TM5SAO2H
TM5SAO4L
TM5SAO4H
TM5ACBM11, TM5ACBM15
TM5ACTB06, TM5ACTB12
TM5ACTB12
TM5ACTB06, TM5ACTB12
TM5ACTB12
10
Consultare il catalogo “General Machine Control”
105
Guida alla scelta
Sistema I/O IP20 Modicom TM5
Moduli Expert
per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058/LMC078
1
Applicazioni
Conteggio, deconteggio, misura del periodo, misura della frequenza,
generatore di frequenza, controllo assi con encoder
Compatibilità
Controllori programmabili Modicon M258
Motion controller Modicon LMC058/LMC078
Collegamento delle vie
Con morsettiere estraibili a molla (da ordinare a parte)
Numero di vie di conteggio
2
1
Conformità IEC/EN 61131-2
Tipo 1
Incrementale
Tipo di segnale (1)
Sink
Sink
Tipo d’ingressi
1, 2 o 3 fili
–
Tensione nominale d’ingresso
c 24 V
c 24 V asimmetrico
Valori limite di tensione
c 20,4... 28,8 V
–
Frequenza per via
50 kHz
100 kHz
Risoluzione
–
16/32 bit
Funzioni
Conteggio eventi
Misura intervalli
2 ingressi ausiliari c 24 V
Alimentazione encoder c 24 V
Tipi di moduli di conteggio
TM5SDI2DF
TM5SE1IC01024
Base bus compatibile (2)
TM5ACBM11, TM5ACBM15
Morsettiera compatibile (2)
TM5ACTB12
2
3
4
5
6
7
Pagine
(1) Uscita source: uscita PNP, uscita sink: uscita NPN.
(2) Da ordinare a parte.
Consultare il catalogo “General Machine Control”
8
9
10
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
106
Conteggio, deconteggio, misura del periodo, misura della frequenza, generatore di frequenza, controllo assi con encoder
1
Controllori programmabili Modicon M258
Motion controller Modicon LMC058/LMC078
2
Con morsettiere estraibili a molla (da ordinare a parte)
2
1
1
Incrementale
Incrementale
SSI assoluto
Sink
RS422, Sink
Sink
–
–
–
c 24 V asimmetrico
c 5 V simmetrico
c 5 V simmetrico
–
c 20,4... 28,8 V
c 20,4... 28,8 V
100 kHz
250 kHz
1 MHz
16/32 bit
16/32 bit
32 bit
2 ingressi ausiliari c 24 V
Alimentazione encoder c 24 V
2 ingressi ausiliari 24 V c
2 ingressi ausiliari 24 V c
TM5SE2IC01024
TM5SE1IC02505
TM5SE1SC10005
3
4
5
6
TM5ACBM11, TM5ACBM15
TM5ACTB12
Consultare il catalogo “General Machine Control”
7
8
9
10
107
Sistema I/O IP20 Modicon TM5
Riferimenti
Modulo interfaccia per I/O distribuiti
su bus CANopen
Modulo interfaccia TM5 per bus CANopen
Modulo interfaccia elettronico
1
Descrizione
Modulo interfaccia
elettronico
Caratteristiche
Riferimento
Peso
kg
Modulo comunicazione CAN bus
con protocollo CANopen
Colore modulo: bianco
TM5NCO1
0,025
Caratteristiche
Riferimento
Peso
kg
Alimentatore per interfaccia bus CANopen
e moduli di espansione I/O
Colore modulo: grigio
TM5SPS3
0,025
Caratteristiche
Riferimento
Peso
kg
Per moduli elettronici TM5NCO1 e TM5SPS3
Fornito con 2 piastre di protezione TM5ACPL10
e TM5ACPR10
Colore della base: bianco
TM5ACBN1
0,020
Caratteristiche
Riferimento
Peso
kg
12 morsetti a molla
Colore morsettiera: grigio
TM5ACTB12PS
0,016
Modulo elettronico di alimentazione
Alimentazione
2
24 V c
Base bus
Alimentazione
3
24 V c
TM5NCO1
TM5SPS3
Morsettiera
Impiego per
4
Modulo di alimentazione
TM5SPS3
Accessori
Descrizione
5
TM5ACBN1
TM5ACTB12PS
6
TM5ACTLC100
TM5ACTCH100
7
8
Colore
Vend. in
conf. da
Riferimento
Peso
kg
Portaetichetta morsettiera
Etichettatura
morsettiere
segmento I/O
Trasparente
100
TM5ACTCH100
0,200
Clip di bloccaggio
portaetichetta morsettiera
(Ordinare con portaetichette
TM5ACTCH100)
Blocco
portaetichette
TM5 ACTCH100
Trasparente
100
TM5ACTLC100
0,100
Foglio di etichette
pretagliato
Portaetichette
TM5 ACTCH100
Bianco
100
TM5ACTLS100
Etichette di identificazione
in plastica colorate
Siglatura
di 16 vie
di collegamento
Bianco
1
TM5ACLITW1
Rosso
1
TM5ACLITR1
Blu
1
TM5ACLITB1
Utensile metallico
Per l’inserimento
e la rimozione
delle etichette
di identificazione
TM5ACLITp1
Nero
1
TM5ACLT1
0,030
Piastre di bloccaggio
per basi bus
Bloccaggio sul lato Bianco
sinistro
10
TM5ACLPL10
0,004
Bloccaggio sul lato Bianco
destro
10
TM5ACLPR10
Per moduli
elettronici
100
TM5ACADL100
0,001
Riferimento
Peso
kg
TM5NCO1K
0,076
Clip di bloccaggio
TM5ACLPR10
TM5ACLPL10
Impiego per
Nero
0,015
Kit modulo interfaccia
Descrizione
Composizione
Kit composto da un modulo
TM5NCO1 + TM5SPS3 + TM5ACBN1 +
CANopen, un modulo
TM5ACTB12PS
di alimentazione, una base bus
e una morsettiera
9
Software di configurazione
bb Software SoMachine vedere pagina 74.
bb Software di configurazione I/O distribuiti, consultare il catalogo “General Machine Control”
10
+
TM5NCO1K
108
+
+
(1) Moduli Trasmettitori/Ricevitori Modicon TM5 (consultare il catalogo “General Machine Control”)
Sistema I/O IP20 Modicon TM5
Riferimenti
Modulo interfaccia per I/O distribuiti
su bus sercos III
Modulo interfaccia TM5 per bus sercos III
Modulo d’interfaccia elettronico
Descrizione
Modulo
d’interfaccia
elettronico
Caratteristiche
Riferimento
Peso
kg
Modulo di comunicazione
con protocollo sercos III
Colore del modulo : bianco
TM5NS31
0,025
Modulo elettronico di alimentazione
1
2
Alimentazione
ingresso
Caratteristiche
Riferimento
Peso
kg
c 24 V
Alimentatore per interfaccia bus sercos III
e moduli di estensione I/O
Colore del modulo : grigio
TM5SPS3
0,025
Alimentazione
Caratteristiche
Riferimento
Peso
kg
c 24 V
Per modulo elettronico
TM5NS31 e TM5SPS3
Fornito completo di 2 piastre di protezione
TM5ACPL10 e TM5ACPR10
Colore della base : bianco
TM5ACBN1
0,020
3
Caratteristiche
Riferimento
Peso
kg
4
12 morsetti a molla
Colore della morsettiera : grigio
TM5ACTB12PS
0,016
Riferimento
Peso
kg
Base bus
TM5NS31
TM5SPS3
Morsettiera di collegamento
Impiego
Modulo
di alimentazione
TM5SPS3
Accessori
Descrizione
TM5ACBN1
TM5ACTLC100
TM5ACTB12PS
TM5ACTCH100
Impiego
Vend. in
conf. da
Portaetichette
Siglatura
morsettiera
morsettiere
(supporto etichette) sulle vie d’I/O
Trasparente 100
TM5ACTCH100
0,200
Clip di bloccaggio
portaetichetta
morsettiera
(Da ordinare
con coprimorsett.
TM5ACTCH100)
Bloccaggio
portaetichetta
morsettiera
TM5ACTCH100
Trasparente 100
TM5ACTLC100
0,100
Foglio di etichette
pretagliate
Portaetichette mors.
TM5ACTCH100
Bianco
100
TM5ACTLS100
0,100
0,015
Etichette
Etichettatura
di identificazione
di 16 vie
in plastica colorate di collegamento
Utensile
in metallo
TM5ACLPL10
Colore
TM5ACLPR10
Piastre
di bloccaggio
per basi bus
Clip
di bloccaggio
Bianco
1
TM5ACLITW1
Rosso
1
TM5ACLITR1
Blu
1
TM5ACLITB1
Nero
1
TM5ACLT1
0,030
Bloccaggio sul lato Bianco
sinistro
10
TM5ACLPL10
0,004
Bloccaggio sul lato Bianco
destro
10
TM5ACLPR10
Per moduli
elettronici
100
TM5ACADL100
Per l’inserimento
e la rimozione
delle etichette
di identificazione
TM5ACLITp1
Nero
5
6
7
8
0,001
9
Software di configurazione
bb Per maggiori dettagli sul software SoMachine, consultare il sito Web
www.schneider-electric.com (vedere pagina 74).
bb Per maggiori dettagli sul software di configurazione I/O distribuiti consultare il sito Web
www.schneider-electric.com
(1) Moduli emettitore/ricevitore Modicon TM5 consultare il catalogo “General Machine Control”.
10
109
Sistema I/O IP67 Modicon TM7
Guida alla scelta
Blocchi di I/O ON/OFF IP 67
per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078
Applicazioni
Blocchi di estensione I/O ON/OFF
Grado di protezione
IP 67
IP 67
IP 67
Materiale
morsettiera
Plastica
Plastica
Plastica
Numero max di vie ON/OFF
8
16
16
Ingressi ON/OFF
8
16
16
Uscite ON/OFF
–
–
–
1
2
3
Modularità
(numero di vie)
4
Ingressi ON/OFF
5
6
Uscite ON/OFF
Alimentazione
sensori/attuatori
Collegamento
c 24 V/7 mA
c 24 V/7 mA
c 24 V/7 mA
Sink (1)
Sink (1)
Sink (1)
Conformità IEC 61131-2
Tipo 1
Tipo 1
Tipo 1
Tensione
–
–
–
Tipo
–
–
–
Corrente/uscita
–
–
–
Corrente/blocco di espansione
–
–
–
Tensione
c 24 V
c 24 V
c 24 V
Corrente max
500 mA per tutte le vie
500 mA per tutte le vie
500 mA per tutte le vie
Protezione contro
Sovraccarichi, cortocircuiti
e inversione di polarità
Sovraccarichi, cortocircuiti
e inversione di polarità
Sovraccarichi, cortocircuiti
e inversione di polarità
Bus di estensione Connettore ingresso
TM7
bus
M12 maschio, 4 contatti,
codifica  B
M12 maschio, 4 contatti,
codifica B
M12 maschio, 4 contatti,
codifica B
M12 femmina, 4 contatti,
codifica B
M12 femmina, 4 contatti,
codifica B
M12 femmina, 4 contatti,
codifica B
M8 femmina, 3 contatti,
1 via per connettore
M8 femmina, 3 contatti,
1 via per connettore
M12 femmina, 5 contatti,
codifica A, 2 vie
per connettore
Connettore attuatore
–
–
–
Connettore
d’ingresso
M8 maschio, 4 contatti
M8 maschio, 4 contatti
M8 maschio, 4 contatti
Connettore di uscita
M8 femmina, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
Connettore uscita
bus
7
Vie d’I/O ON/OFF Connettore sensore
Alimentazione
del blocco
di espansione
8
Diagnostica
9
Tensione/Corrente
Tipo
Tramite blocco di espansione
Sì
Sì
Sì
Tramite via
Sì
Sì
Sì
Tramite comunicazione su bus TM7
Sì
Sì
Sì
TM7BDI8B
TM7BDI16B
TM7BDI16A
Tipo di blocco di espansione
Pagine
Consultare il catalogo “General Machine Control”
(1) Ingressi sink: logica positiva.
(2) Uscite source: logica positiva.
10
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
110
1
2
3
IP 67
IP 67
IP 67
IP 67
Plastica
Plastica
Plastica
Plastica
8
8
16
16
–
0…8 configurabili mediante software
0…16 configurabili mediante software
0…16 configurabili mediante software
8
0…8 configurabili mediante software
0…16 configurabili mediante software
0…16 configurabili mediante software
–
c 24 V/4,4 mA
c 24 V/4,4 mA
c 24 V/4,4 A max
–
Sink (1)
Sink (1)
Sink (1)
–
Tipo 1
Tipo 1
Tipo 1
c 24 V
c 24 V
c 24 V
c 24 V
Transistor/Source (2)
Transistor/Source (2)
Transistor/Source (2)
Transistor/Source (2)
2 A max
0,5 A max
0,5 A max
0,5 A max
8 A max
4 A max
8 A max
8 A max
c 24 V
c 24 V
c 24 V
c 24 V
500 mA per tutte le vie
500 mA per tutte le vie
500 mA per tutte le vie
500 mA per tutte le vie
4
5
Sovraccarichi, cortocircuiti e inversione Sovraccarichi, cortocircuiti e inversione Sovraccarichi, cortocircuiti e inversione Sovraccarichi, cortocircuiti e inversione
di polarità
di polarità
di polarità
di polarità
M12 maschio, 4 contatti, codifica B
M12 maschio, 4 contatti, codifica B
M12 maschio, 4 contatti, codifica B
M12 maschio, 4 contatti, codifica B
M12 femmina, 4 contatti, codifica B
M12 femmina, 4 contatti, codifica B
M12 femmina, 4 contatti, codifica B
M12 femmina, 4 contatti, codifica B
–
M8 femmina, 3 contatti, 1 via
per connettore
M12 femmina, 5 contatti, codifica A,
2 vie per connettore
M8 femmina, 3 contatti, 1 via
per connettore
M8 femmina, 3 contatti, 1 via
per connettore
M8 femmina, 3 contatti, 1 via
per connettore
M12 femmina, 5 contatti, 2 vie
per connettore
M8 femmina, 3 contatti, 1 via
per connettore
M8 maschio, 4 contatti
M8 maschio, 4 contatti
M8 maschio, 4 contatti
M8 maschio, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
TM7BDO8TAB
TM7BDM8B
TM7BDM16A
TM7BDM16B
6
7
8
9
Consultare il catalogo “General Machine Control”
10
111
Sistema I/O IP67 Modicon TM7
Guida alla scelta
Blocchi d’I/O analogici IP 67
per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078
Applicazioni
Moduli di estensione I/O analogici
Grado di protezione
IP 67
IP 67
IP 67
Materiale
morsettiera
Plastica
Plastica
Plastica
1
2
3
4
5
6
Modularità
(numero di vie)
Ingressi
Uscite
analogiche
4
4
4
4
4
–
Ingressi temperatura
–
–
4
Uscite analogiche
–
–
–
Tipo
Tensione - 10…+ 10 c V
Corrente 0…20 mA
Sonda termica Pt 100,
Sonda termica Pt 1000,
Sonda termica al silicio KTY 10,
Sonda termica al silicio KTY 84,
Resistenza 0...3276 Ohm
Risoluzione
11 bit + segno
12 bit
16 bit
Tipo
–
–
–
Risoluzione
–
–
–
Corrente/blocco di espansione
–
–
–
Alimentazione
Tensione
sensori/attuatori Corrente max
c 24 V
c 24 V
–
500 mA per tutte le vie
500 mA per tutte le vie
–
Sovraccarichi, cortocircuiti
e inversione di polarità
Sovraccarichi, cortocircuiti
e inversione di polarità
–
Connettore ingresso
bus
M12 maschio, 4 contatti,
codifica B
M12 maschio, 4 contatti,
codifica B
M12 maschio, 4 contatti,
codifica B
Connettore uscita
bus
M12 femmina, 4 contatti,
codifica B
M12 femmina, 4 contatti,
codifica B
M12 femmina, 4 contatti,
codifica B
M12 femmina, 5 contatti,
codifica A
M12 femmina, 5 contatti,
codifica A
M12 femmina, 5 contatti,
codifica A
Connettore attuatore
–
–
–
Connettore
d’ingresso
M8 maschio, 4 contatti
M8 maschio, 4 contatti
M8 maschio, 4 contatti
Connettore di uscita
M8 femmina, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
Protezione contro
Collegamento
7
Bus di estensione
TM7
Vie d’I/O analogici Connettore sensore
Alimentazione
del blocco
di espansione
8
Diagnostica
9
Numero max di vie analogiche
Ingressi analogici
Tramite blocco di espansione
Sì
Sì
Sì
Tramite via
Sì
Sì
Sì
Tramite comunicazione su bus TM7
Sì
Sì
Sì
Tipo di blocco di espansione
TM7BAI4VLA
TM7BAI4CLA
TM7BAI4TLA
Pagine
Consultare il catalogo “General Machine Control”
10
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
110
112
1
2
IP 67
IP 67
IP 67
IP 67
IP 67
Plastica
Plastica
Plastica
Plastica
Plastica
4
4
4
4
4
–
–
–
2
2
4
–
–
–
–
–
4
4
2
2
Termocoppia J, K, S
Tensione 0...65536 µV
–
–
Tensione - 10…+ 10 c V
Corrente 0…20 mA
16 bit
–
–
11 bit + segno
12 bit
–
Tensione - 10…+ 10 c V
Corrente 0…20 mA
Tensione - 10…+ 10 c V
Corrente 0…20 mA
–
11 bit + segno
12 bit
11 bit + segno
12 bit
–
–
–
–
–
–
c 24 V
c 24 V
c 24 V
c 24 V
–
500 mA per tutte le vie
500 mA per tutte le vie
500 mA per tutte le vie
500 mA per tutte le vie
–
Sovraccarichi, cortocircuiti
e inversione di polarità
Sovraccarichi, cortocircuiti
e inversione di polarità
Sovraccarichi, cortocircuiti
e inversione di polarità
Sovraccarichi, cortocircuiti
e inversione di polarità
M12 maschio, 4 contatti,
codifica B
M12 maschio, 4 contatti,
codifica B
M12 maschio, 4 contatti,
codifica B
M12 maschio, 4 contatti,
codifica B
M12 maschio, 4 contatti,
codifica B
M12 femmina, 4 contatti,
codifica B
M12 femmina, 4 contatti,
codifica B
M12 femmina, 4 contatti,
codifica B
M12 femmina, 4 contatti,
codifica B
M12 femmina, 4 contatti,
codifica B
M12 femmina, 5 contatti,
codifica A
–
–
M12 femmina, 5 contatti,
codifica A
M12 femmina, 5 contatti,
codifica A
–
M12 femmina, 5 contatti,
codifica A
M12 femmina, 5 contatti,
codifica A
M12 femmina, 5 contatti,
codifica A
M12 femmina, 5 contatti,
codifica A
M8 maschio, 4 contatti
M8 maschio, 4 contatti
M8 maschio, 4 contatti
M8 maschio, 4 contatti
M8 maschio, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
Sì
TM7BAI4PLA
TM7BAO4VLA
TM7BAO4CLA
TM7BAM4VLA
TM7BAM4CLA
3
4
5
6
7
8
9
Consultare il catalogo “General Machine Control”
10
111
Sistema I/O IP 67 Modicon TM7
Guida alla scelta
Blocchi interfaccia CANopen IP 67
per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078
Applicazioni
Interfaccia bus CANopen con I/O ON/OFF
Grado di protezione
IP 67
IP 67
Materiale morsettiera
Plastica
Plastica
Modularità
(numero di vie)
Numero max di vie ON/OFF
8 vie configurabili in ingresso o in uscita
16 vie configurabili in ingresso o in uscita
Ingressi ON/OFF
0...8 in base alla configurazione software
0...16 in base alla configurazione software
Uscite ON/OFF
0...8 in base alla configurazione software
0...16 in base alla configurazione software
c 24 V/4,4 mA
c 24 V/4,4 mA
Ingressi ON/OFF Tensione/Corrente
Uscite ON/OFF
Tipo
Sink (1)
Sink (1)
Conformità IEC 61131-2
Tipo 1
Tipo 1
c 24 V
Tensione
c 24 V
Tipo
Transistor/Source (2)
Transistor/Source (2)
Corrente/uscita
0,5 A max
0,5 A max
Corrente/blocco interfaccia
4 A max
4 A max
Alimentazione
Tensione
sensori/attuatori Corrente max
c 24 V
c 24 V
500 mA per tutte le vie
500 mA per tutte le vie
Sovraccarichi, cortocircuiti e inversione
di polarità
Sovraccarichi, cortocircuiti e inversione
di polarità
Connettore ingresso
bus
M12 maschio, 5 contatti, codifica A
M12 maschio, 5 contatti, codifica A
Connettore uscita
bus
–
M12 femmina, 5 contatti, codifica A
Connettore ingresso
bus
–
–
Connettore uscita
bus
M12 femmina, 4 contatti, codifica B
M12 femmina, 4 contatti, codifica B
Protezione contro
Collegamento
Bus CANopen
Bus di estensione
TM7
Vie d’I/O ON/OFF
Alimentazione
del blocco
interfaccia
Diagnostica
Connettore sensore
M8 femmina, 3 contatti, 1 via per connettore
M8 femmina, 3 contatti, 1 via per connettore
Connettore attuatore
M8 femmina, 3 contatti, 1 via per connettore
M8 femmina, 3 contatti, 1 via per connettore
Connettore
d’ingresso
M8 maschio, 4 contatti
M8 maschio, 4 contatti
Connettore di uscita
M8 femmina, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
Tramite blocco interfaccia
Sì
Sì
Tramite via
Sì
Sì
Tramite
comunicazione
Su bus CANopen
Sì
Sì
Su bus TM7
Sì
Sì
Tipo di blocco interfaccia CANopen
TM7NCOM08B
TM7NCOM16B
Pagine
Consultare il catalogo “General Machine Control”
(1) Ingressi sink: logica positiva.
(2) Uscite source: logica positiva.
Informazioni tecniche supplementari su www.schneider-electric.com
114
IP 67
Plastica
16 vie configurabili in ingresso o in uscita
0...16 in base alla configurazione software
0...16 in base alla configurazione software
c 24 V/4,4 mA
Sink (1)
Tipo 1
c 24 V
Transistor/Source (2)
0,5 A max
4 A max
c 24 V
500 mA per tutte le vie
Sovraccarichi, cortocircuiti e inversione di polarità
M12 maschio, 5 contatti, codifica A
M12 femmina, 5 contatti, codifica A
–
M12 femmina, 4 contatti, codifica B
M12 femmina, 5 contatti, codifica A, 2 vie per connettore
M12 femmina, 5 contatti, codifica A, 2 vie per connettore
M8 maschio, 4 contatti
M8 femmina, 4 contatti
Sì
Sì
Sì
Sì
TM7NCOM16A
Consultare il catalogo “General Machine Control”
115
Sistema I/O IP 67 Modicon TM7
Architetture,
riferimenti
Cavi e accessori per blocchi I/O IP 67
per controllori Modicon M258 e
motion controller Modicon LMC058 e LMC078
Architettura CANopen
1
2
2
3
5
5
12
7
8
11
11
Bd
9
7
c 24 V
Bi
8
5
11
9
7
c 24 V
5
13
11
Bd
14
o
6
11
Bi
6
Bi
8
7
A
Ba
Bd
Bi
Architettura bus TM7
TM5 NCO1 o TM5 NS31 + TM5 SBET7
o
TM258LFpppp + TM5SBET7
Riferimenti
Bd
7
Cavi di collegamento
CANopen (bus IN)
8
Cavi di collegamento bus
CANopen (bus OUT)
TCSCCN1MNXppSA
116
Blocco alimentazione
Blocco di estensione I/O analogici
Blocco di estensione I/O ON/OFF
Blocco interfaccia CANopen
Composizione
Id. rif.
Lunghezza Riferimento
m
Cavi precablati con 1 connettore
femmina a 90° M12, 5 contatti,
codifica A e 1 estremità libera
1
Cavi precablati con 1 connettore
femmina dritto M12, 5 contatti,
codifica A e 1 estremità libera
1
Cavi precablati con 2 connettori a 90°
M12, 5 contatti, codifica A, 1 maschio
e 1 femmina ad ogni estremità
2
Cavi precablati con 2 connettori diritti
M12, 5 contatti, codifica A, 1 maschio
e 1 femmina ad ogni estremità
2
Cavi precablati con 1 connettore
maschio a 90° M12, 5 contatti,
codifica A e 1 estremità libera
3
Cavi precablati con 1 connettore
maschio diritto M12, 5 contatti,
codifica A e 1 estremità libera
3
1
3
10
25
1
3
10
25
0,3
1
2
5
10
15
0,3
1
2
5
10
15
1
3
10
25
1
3
10
25
TCSCCN2FNX1SA
TCSCCN2FNX3SA
TCSCCN2FNX10SA
TCSCCN2FNX25SA
TCSCCN1FNX1SA
TCSCCN1FNX3SA
TCSCCN1FNX10SA
TCSCCN1FNX25SA
TCSCCN2M2F03
TCSCCN2M2F1
TCSCCN2M2F2
TCSCCN2M2F5
TCSCCN2M2F10
TCSCCN2M2F15
TCSCCN1M1F03
TCSCCN1M1F1
TCSCCN1M1F2
TCSCCN1M1F5
TCSCCN1M1F10
TCSCCN1M1F15
TCSCCN2MNX1SA
TCSCCN2MNX3SA
TCSCCN2MNX10SA
TCSCCN2MNX25SA
TCSCCN1MNX1SA
TCSCCN1MNX3SA
TCSCCN1MNX10SA
TCSCCN1MNX25SA
0,089
0,195
0,563
1,352
0,089
0,195
0,563
1,352
0,090
0,127
0,179
0,337
0,600
0,863
0,090
0,127
0,179
0,337
0,600
0,863
0,089
0,195
0,563
1,352
0,089
0,195
0,563
1,352
1
3
10
25
1
3
10
25
TCSXCN2FNX1E
TCSXCN2FNX3E
TCSXCN2FNX10E
TCSXCN2FNX25E
TCSXCN1FNX1E
TCSXCN1FNX3E
TCSXCN1FNX10E
TCSXCN1FNX25E
0,089
0,195
0,563
1,352
0,089
0,195
0,563
1,352
Cavi di estensione bus TM7
Cavi di estensione bus TM7
(bus IN)
9
c 24 V
9
TCSCCN2FNX1SA
Cavi precablati CANopen
(Daisy chain)
7
Ba
10
Ba
Cavi di collegamento al bus CANopen
Descrizione
A
6
11
c 24 V
10
c 24 V
5
6
10
Ba
c 24 V
4
5
Cavi precablati con 1 connettore
femmina a 90° M12, 4 contatti,
codifica B e 1 estremità libera
4
Cavi precablati con 1 connettore
femmina diritto M12, 4 contatti,
codifica B e 1 estremità libera
4
Peso
kg
Sistema I/O IP 67 Modicon TM7
Riferimenti
Cavi e accessori per blocchi I/O IP 67
per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078
Accessori di collegamento (segue)
Descrizione
Id. rif.
Lunghezza Riferimento
m
Peso
kg
Cavi precablati con 2 connettori
a 90° M12, 4 contatti, codifica B,
1 maschio e 1 femmina ad ogni
estremità
5
Cavi precablati con 2 connettori
diritti M12, 4 contatti, codifica B,
1 maschio e 1 femmina ad ogni
estremità
5
Cavi precablati con 1 connettore
maschio a 90° M12, 4 contatti,
codifica B e 1 estremità libera
6
Cavi precablati con 1 connettore
maschio diritto M12, 4 contatti,
codifica B e 1 estremità libera
6
0,3
1
2
5
10
15
0,3
1
2
5
10
15
1
3
10
25
1
3
10
25
TCSXCN2M2F03E
TCSXCN2M2F1E
TCSXCN2M2F2E
TCSXCN2M2F5E
TCSXCN2M2F10E
TCSXCN2M2F15E
TCSXCN1M1F03E
TCSXCN1M1F1E
TCSXCN1M1F2E
TCSXCN1M1F5E
TCSXCN1M1F10E
TCSXCN1M1F15E
TCSXCN2MNX1E
TCSXCN2MNX3E
TCSXCN2MNX10E
TCSXCN2MNX25E
TCSXCN1MNX1E
TCSXCN1MNX3E
TCSXCN1MNX10E
TCSXCN1MNX25E
0,090
0,127
0,179
0,337
0,600
0,863
0,090
0,127
0,179
0,337
0,600
0,863
0,089
0,195
0,563
1,352
0,089
0,195
0,563
1,352
1
3
10
25
1
3
10
25
0,3
1
2
5
10
15
0,3
1
2
5
10
15
1
3
10
25
1
3
10
25
TCSXCNEFNX1V
TCSXCNEFNX3V
TCSXCNEFNX10V
TCSXCNEFNX25V
TCSXCNDFNX1V
TCSXCNDFNX3V
TCSXCNDFNX10V
TCSXCNDFNX25V
TCSXCNEMEF03V
TCSXCNEMEF1V
TCSXCNEMEF2V
TCSXCNEMEF5V
TCSXCNEMEF10V
TCSXCNEMEF15V
TCSXCNDMDF03V
TCSXCNDMDF1V
TCSXCNDMDF2V
TCSXCNDMDF5V
TCSXCNDMDF10V
TCSXCNDMDF15V
TCSXCNEXNX1V
TCSXCNEXNX3V
TCSXCNEXNX10V
TCSXCNEXNX25V
TCSXCNDMNX1V
TCSXCNDMNX3V
TCSXCNDMNX10V
TCSXCNDMNX25V
0,041
0,105
0,329
0,809
0,041
0,105
0,329
0,809
0,028
0,050
0,082
0,178
0,338
0,498
0,105
0,329
0,809
0,105
0,329
0,809
0,041
0,105
0,329
0,809
0,041
0,105
0,329
0,809
2
5
15
2
5
15
TCSXCN2M2SA
TCSXCN2M5SA
TCSXCN2M15SA
TCSXCN1M2SA
TCSXCN1M5SA
TCSXCN1M15SA
0,143
0,258
0,546
0,143
0,258
0,546
Composizione
Cavi di estensione bus TM7 (segue)
Cavi di collegamento
bus TM7
(Daisy chain)
TCSXCN1M1FppE
Cavi di estensione
bus TM7 (bus OUT)
TCSXCN1MNXppE
Cavi di distribuzione alimentazione
Cavi di alimentazione
Power IN
Cavi precablati con 1 connettore
femmina a 90° M8, 4 contatti
e 1 estremità libera
7
Cavi precablati con 1 connettore
femmina diritto M8, 4 contatti
e 1 estremità libera
7
Cavi precablati con 2 connettori
a 90° M8, 4 contatti, 1 maschio
e 1 femmina ad ogni estremità
8
Cavi precablati con 2 connettori
diritti M8, 4 contatti, 1 maschio
e 1 femmina ad ogni estremità
8
Cavi precablati con 1 connettore
maschio a 90° M8, 4 contatti
e 1 estremità libera
9
Cavi precablati con 1 connettore
maschio diritto M8, 4 contatti
e 1 estremità libera
9
TCSXCNDFNXppV
Cavi di collegamento
alimentazione
(Daisy chain)
TCSXCNDMDFppV
TCSXCNEXNXppV
Cavi di alimentazione
Power OUT
Cavi di collegamento dei sensori attuatori analogici
Cavi di collegamento
dei sensori attuatori
TCSXCN1MppSA
Cavi precablati con 1 connettore
maschio a 90° M12, 5 contatti,
codifica A e 1 estremità libera
10
Cavi precablati con 1 connettore
maschio diritto M12, 5 contatti,
codifica A e 1 estremità libera
10
Cavi di collegamento dei sensori attuatori “ON/OFF”
Consultare il catalogo “Soluzioni per il rilevamento Osisense”
11
Accessori
12
13
14
Consultare la “Guida d’installazione e pianificazione del sistema” Modicon TM5/TM7 Flexibile System.
Vedere pagina seguente
117
Sistema I/O IP 67 Modicon TM7
Riferimenti
Cavi e accessori per blocchi I/O IP 67
per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078
Accessori di collegamento
Descrizione
Cavo Y bus CAN
Connettore Y CAN
TM7ACYCJ
TM7ACYC
Terminazione di linea
(per estremità bus)
TM7ACTHA
Composizione
Id. rif.
12
Con 2 connettori M12,
5 contatti, 1 maschio e 1
femmina ad una estremità e
1 connettore M12 maschio,
5 contatti all’altra estremità
13
Per il collegamento di
2 connettori M12, 1 maschio
e 1 femmina al connettore
maschio M12 su blocco di
espansione
14
Con 1 connettore M12
maschio, 5 contatti
Connettore con sonda Con 1 connettori M12
di temperatura per
maschio, 5 contatti
misura via termocoppia
(1)
–
Riferimento
Peso
kg
TM7ACYCJ
0,031
TM7ACYC
0,100
TM7ACTLA
0,023
TM7ACTHA
0,100
(1) Da utilizzare con blocco di espansione TM7 BAI4PLA per le misure con compensazione
della temperatura del connettore.
118
Riferimenti
Sistema I/O IP 67 Modicon TM7
Cavi e accessori per blocchi I/O IP 67
per controllori Modicon M258
e motion controller Modicon LMC058 e LMC078
Elementi sciolti
Descrizione
Tappi a tenuta (1)
Piastra di montaggio
su guida DIN
simmetrica 5
Lotto di due cacciaviti
TM7ACMP
Composizione
Riferimento
Peso
kg
Per connettore M8 su blocchi Modicon
TM7
Vendita in confezione da 50
TM7ACCB
0,100
Per connettore M12 su blocchi Modicon
TM7
Vendita in confezione da 50
TM7ACCA
0,100
Per Blocchi Modicon TM7
TM7ACMP
0,020
Per Blocchi Modicon TM7
Vendita in confezione da 10
TM7ACMP10
0,200
Per il serraggio degli anelli sui connettori
M8 e M12 con la coppia corretta
TM7ACTW
0,198
(1) L’uso dei tappi a tenuta garantisce la protezione IP67 per i connettori inutilizzati sui blocchi
Modicon TM7 IP67 .
119
Indice riferimenti
Codici
490
490NTW00002
490NTW00002U
490NTW00005
490NTW00005U
490NTW00012
490NTW00012U
490NTW00040
490NTW00040U
490NTW00080
490NTW00080U
A
ABE7E16EPN20
ABE7E16SPN20
ABE7E16SPN22
ABE7E16SRM20
ABFT20E050
ABFT20E100
ABFT20E200
B
BMXXCAUSBH018
L
LMC078CECS20T
LMX32MD85N4
LU9GC3
LXM32AD12N4
LXM32AD18M2
LXM32AD18N4
LXM32AD30M2
LXM32AD30N4
LXM32AD72N4
LXM32AU45M2
LXM32AU60N4
LXM32AU90M2
LXM32CD12N4
LXM32CD18M2
LXM32CD18N4
LXM32CD30M2
LXM32CD30N4
LXM32CD72N4
LXM32CU45M2
LXM32CU60N4
LXM32CU90M2
LXM32MC10N4
LXM32MD12N4
LXM32MD18M2
LXM32MD18N4
LXM32MD30M2
LXM32MD30N4
LXM32MD72N4
LXM32MU45M2
LXM32MU60N4
LXM32MU90M2
LXM32SD12N4
LXM32SD18M2
LXM32SD18N4
LXM32SD30M2
LXM32SD30N4
LXM32SD72N4
120
Pag
73
73
73
73
73
73
73
73
73
73
21
21
21
21
21
21
21
20, 31, 41
89
95
61, 63
95
94
95
94
95
95
94
95
94
95
94
95
94
95
95
94
95
94
95
95
94
95
94
95
95
94
95
94
95
94
95
94
95
95
Codici
LXM32SU45M2
LXM32SU60N4
LXM32SU90M2
S
SOMAAAXZXSPAZZ
SOMAABXZXSPAZZ
SOMAACXZXSPAZZ
SOMAADXZXSPAZ
SOMAAECZXSPAZZ
SOMAAECZXTPAZZ
SOMNACCZXEPAZZ
SOMNACCZXSPAZZ
SOMNACCZXTPAZZ
SOMNACS41
SOMNADCZXEPAZZ
SOMNADCZXSPAZZ
SOMNADCZXTPAZZ
SOMNSDCZXTPAZZ
T
TCSCAR01NM120
TCSCAR013M120
TCSCCN1FNX1SA
TCSCCN1FNX3SA
TCSCCN1FNX10SA
TCSCCN1FNX25SA
TCSCCN1M1F1
TCSCCN1M1F2
TCSCCN1M1F03
TCSCCN1M1F5
TCSCCN1M1F10
TCSCCN1M1F15
TCSCCN1MNX1SA
TCSCCN1MNX3SA
TCSCCN1MNX10SA
TCSCCN1MNX25SA
TCSCCN2FNX1SA
TCSCCN2FNX3SA
TCSCCN2FNX10SA
TCSCCN2FNX25SA
TCSCCN2M2F1
TCSCCN2M2F2
TCSCCN2M2F03
TCSCCN2M2F5
TCSCCN2M2F10
TCSCCN2M2F15
TCSCCN2MNX1SA
TCSCCN2MNX3SA
TCSCCN2MNX10SA
TCSCCN2MNX25SA
TCSCCN4F3M1T
TCSCCN4F3M3T
TCSCCN4F3M05T
TCSCTN023F13M03
TCSCTN026M16M
TCSECE3M3M1S4
TCSECE3M3M2S4
TCSECE3M3M3S4
TCSECE3M3M5S4
TCSECE3M3M10S4
Pag
94
95
94
77
77
77
77
77
77
77
77
77
77
77
77
77
77
65
65
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
116
65
65
65
65
65
73
73
73
73
73
Codici
TCSECN300R2
TCSECU3M3M1S4
TCSECU3M3M2S4
TCSECU3M3M3S4
TCSECU3M3M5S4
TCSECU3M3M10S4
TCSEK3MDS
TCSESU033FN0
TCSESU043F1N0
TCSESU053FN0
TCSMCN3M4F3C2
TCSMCN3M4M3S2
TCSXCN1FNX1E
TCSXCN1FNX3E
TCSXCN1FNX10E
TCSXCN1FNX25E
TCSXCN1M1F1E
TCSXCN1M1F2E
TCSXCN1M1F03E
TCSXCN1M1F5E
TCSXCN1M1F10E
TCSXCN1M1F15E
TCSXCN1M2SA
TCSXCN1M5SA
TCSXCN1M15SA
TCSXCN1MNX1E
TCSXCN1MNX3E
TCSXCN1MNX10E
TCSXCN1MNX25E
TCSXCN2FNX1E
TCSXCN2FNX3E
TCSXCN2FNX10E
TCSXCN2FNX25E
TCSXCN2M2F1E
TCSXCN2M2F2E
TCSXCN2M2F03E
TCSXCN2M2F5E
TCSXCN2M2F10E
TCSXCN2M2F15E
TCSXCN2M2SA
TCSXCN2M5SA
TCSXCN2M15SA
TCSXCN2MNX1E
TCSXCN2MNX3E
TCSXCN2MNX10E
TCSXCN2MNX25E
TCSXCNAMUM3P
TCSXCNDFNX1V
TCSXCNDFNX3V
TCSXCNDFNX10V
TCSXCNDFNX25V
TCSXCNDMDF1V
TCSXCNDMDF2V
TCSXCNDMDF03V
TCSXCNDMDF5V
TCSXCNDMDF10V
TCSXCNDMDF15V
TCSXCNDMNX1V
Pag
73
73
73
73
73
73
73
73
73
73
61, 63
61, 63
116
116
116
116
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
116
116
116
116
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
20, 31,
41, 83
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
Codici
TCSXCNDMNX3V
TCSXCNDMNX10V
TCSXCNDMNX25V
TCSXCNEFNX1V
TCSXCNEFNX3V
TCSXCNEFNX10V
TCSXCNEFNX25V
TCSXCNEMEF1V
TCSXCNEMEF2V
TCSXCNEMEF03V
TCSXCNEMEF5V
TCSXCNEMEF10V
TCSXCNEMEF15V
TCSXCNEXNX1V
TCSXCNEXNX3V
TCSXCNEXNX10V
TCSXCNEXNX25V
TLACDCBA005
TLACDCBA015
TLACDCBA030
TLACDCBA50
TM2XMTGB
TM3AI2H
TM3AI2HG
TM3AI4
TM3AI4G
TM3AI8
TM3AI8G
TM3AM6
TM3AM6G
TM3AQ2
TM3AQ2G
TM3AQ4
TM3AQ4G
TM3DI8
TM3DI8A
TM3DI8G
TM3DI16
TM3DI16G
TM3DI16K
TM3DI32K
TM3DM8R
TM3DM8RG
TM3DM24R
TM3DM24RG
TM3DQ8R
TM3DQ8RG
TM3DQ8T
TM3DQ8TG
TM3DQ8U
TM3DQ8UG
TM3DQ16R
TM3DQ16RG
TM3DQ16T
TM3DQ16TG
TM3DQ16TK
TM3DQ16U
TM3DQ16UG
TM3DQ16UK
Pag
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
117
65
65
65
65
51
51
51
51
51
51
51
51
51
51
51
51
51
47
47
47
47
47
21, 47
21, 47
47
47
47
47
47
47
47
47
47
47
47
47
47
47
21, 47
47
47
21, 47
Indice riferimenti
Codici
TM3DQ32TK
TM3DQ32UK
TM3SAC5R
TM3SAC5RG
TM3SAF5R
TM3SAF5RG
TM3SAFL5R
TM3SAFL5RG
TM3SAK6R
TM3SAK6RG
TM3TI4
TM3TI4G
TM3TI8T
TM3TI8TG
TM3TM3
TM3TM3G
TM3XREC1
TM3XTRA1
TM3XTYS4
TM4ES4
TM4PDPS1
TM5ACADL100
TM5ACBN1
TM5ACLITB1
TM5ACLITR1
TM5ACLITW1
TM5ACLPL10
TM5ACLPR10
TM5ACLT1
TM5ACTB12PS
TM5ACTCH100
TM5ACTLC100
TM5ACTLS100
TM5NCO1
TM5NCO1K
TM5NS31
TM5SPS3
TM7ACCA
TM7ACCB
TM7ACMP
TM7ACMP10
TM7ACTHA
TM7ACTLA
TM7ACTW
TM7ACYC
TM7ACYCJ
TM200RSRCEMC
TM221C16R
Pag
21, 47
21, 47
57
57
57
57
57
57
57
57
51
51
51
51
51
51
59
59
53
67
67
108, 109
108, 109
108, 109
108, 109
108, 109
108, 109
108, 109
108, 109
108, 109
108, 109
108, 109
108, 109
108
108
109
108, 109
119
119
119
119
118
118
119
118
118
51
18
Codici
TM221C16T
TM221C24R
TM221C24T
TM221C40R
TM221C40T
TM221CE16R
TM221CE16T
TM221CE24R
TM221CE24T
TM221CE40R
TM221CE40T
TM221M16R
TM221M16RG
TM221M16T
TM221M16TG
TM221M32TK
TM221ME16R
TM221ME16RG
TM221ME16T
TM221ME16TG
TM221ME32TK
TM241C24R
TM241C24T
TM241C24U
TM241C40R
TM241C40T
TM241C40U
TM241CE24R
TM241CE24T
TM241CE24U
TM241CE40R
TM241CE40T
TM241CE40U
TM241CEC24R
TM241CEC24T
TM241CEC24U
TM251MESC
TM251MESE
TMACBL1
TMAM2
TMASD1
TMASD2
TMAT2CSET
TMAT2MSET
TMAT2MSETG
TMAT2PSET
TMAT4CSET
Pag
18
18
18
18
18
18
18
18
18
18
18
19
19
19
19
19, 21
19
19
19
19
19, 21
30
30
30
30
30
30
30
30
30
30
30
30
30
30
30
41
41
20
20, 47, 51,
53, 57, 59
20, 30, 41
89
20
20, 47, 51
20, 47, 51
20, 31,
41, 59
31
Codici
TMC2AI2
TMC2AQ2C
TMC2AQ2V
TMC2CONV01
TMC2HOIS01
TMC2PACK01
TMC2SL1
TMC2TI2
TMC4AI2
TMC4AQ2
TMC4HOIS01
TMC4PACK01
TMC4TI2
TMH2GDB
TSXCANCA50
TSXCANCA100
TSXCANCA300
TSXCANCADD1
TSXCANCADD03
TSXCANCADD5
TSXCANCB50
TSXCANCB100
TSXCANCB300
TSXCANCBDD1
TSXCANCBDD03
TSXCANCBDD5
TSXCANCD50
TSXCANCD100
TSXCANCD300
TSXCANKCDF 90T
TSXCANKCDF90TP
TSXCANKCDF180T
TSXCANTDM4
TSXCSA100
TSXCSA200
TSXCSA500
TSXSCA50
TWDFCW30K
TWDFCW50K
TWDXCAFJ010
TWDXCAISO
TWDXCAT3RJ
V
VDIP184546005
VDIP184546010
VDIP184546020
VDIP184546030
VDIP184546050
Pag
18
18
18
18
18
18
18
18
30
30
30
30
30
20
65
65
65
65
65
65
65
65
65
65
65
65
65
65
65
65
65
65
65
61, 63
61, 63
61, 63
61, 63
21
21
61, 63
61, 62
61, 62
59
59
59
59
59
Codici
VW3A8306D30
VW3A8306R03
VW3A8306R10
VW3A8306R30
VW3A8306RC
VW3A8306TF03
VW3A8306TF10
VW3CANA71
VW3CANCARR1
VW3CANCARR03
VW3CANTAP2
VW3E5001R005
VW3E5001R010
VW3E5001R015
VW3E5001R020
VW3E5001R030
VW3E5001R050
VW3E5001R100
VW3E5001R150
VW3E5001R200
VW3E5001R250
VW3E5001R300
VW3E5001R400
VW3E5001R500
VW3E704000000
VW3E704100000
VW3M2106
VW3M2201
VW3M2202
VW3M2203
VW3M2207
VW3M2501
VW3M2606
VW3M3805R010
VW3M3805R030
VW3M7101R01
VW3M7102R150
VW3M8111R10
VW3M8112R10
VW3M8223R30
VW3M8502R03
VW3M8502R15
Pag
61, 63
61, 63
61, 63
61, 63
61, 63
61, 63
61, 63
65
65
65
65
89, 97
89, 97
89, 97
89, 97
89, 97
89, 97
89, 97
89, 97
89, 97
89, 97
89, 97
89, 97
89, 97
89
89
96
97
97
97
97
96
96
65
65
97
97
97
97
97
97
97
X
XBTZ938
XBTZ9008
XBTZ9980
XBTZ9982
XGSZ24
61, 63
61, 63
61, 63
61, 63
61, 63
121
L’organizzazione commerciale Schneider Electric
Aree
Sedi
Nord Ovest
Via Orbetello, 140
- Piemonte (escluse Novara
10148 TORINO
e Verbania)
Tel. 0112281211 - Fax 0112281311
- Valle d’Aosta - Liguria
- Sardegna
Uffici
Centro Val Lerone
Via Val Lerone, 21/68
16011 ARENZANO (GE)
Tel. 0109135469 - Fax 0109113288
Lombardia Ovest
Via Stephenson, 73
- Milano, Varese, Como
20157 MILANO
- Lecco, Sondrio, Novara
Tel. 0299260111 - Fax 0299260325
- Verbania, Pavia, Lodi
Lombardia Est
Via Circonvallazione Est, 1
- Bergamo, Brescia, Mantova 24040 STEZZANO (BG)
- Cremona, Piacenza
Tel. 0354152494 - Fax 0354152932
Nord Est
Centro Direzionale Padova 1
- Veneto
Via Savelli, 120
- Friuli Venezia Giulia
35100 PADOVA
- Trentino Alto Adige
Tel. 0498062811 - Fax 0498062850
Emilia Romagna - Marche
Via G. di Vittorio, 21
Via Gagarin, 208
(esclusa Piacenza)
40013 CASTEL MAGGIORE (BO)
61100 PESARO
Tel. 051708111 - Fax 051708222
Tel. 0721425411 - Fax 0721425425
Toscana - Umbria
Via Pratese, 167
50145 FIRENZE
Tel. 0553026711 - Fax 0553026725
Via delle Industrie, 29
06083 BASTIA UMBRA (PG)
Tel. 0758002105 - Fax 0758001603
Centro
Via Vincenzo Lamaro, 13
S.P. 231 Km 1+890
- Lazio 00173 ROMA 70026 Modugno (BA)
- Abruzzo
Tel. 0672652711 - Fax 0672652777
Tel. 0805360411 - Fax 0805360425
- Molise
- Basilicata (solo Matera) - Puglia
Sud
SP Circumvallazione Esterna di Napoli Via Trinacria, 7
- Calabria
80020 CASAVATORE (NA)
95030 TREMESTIERI ETNEO (CT)
- Campania
Tel. 0817360611 - 0817360601 - Fax 0817360625 Tel. 0954037911 - Fax 0954037925
- Sicilia
- Basilicata (solo Potenza) Make the most of your energySM
Schneider Electric S.p.A.
Sede Legale e Direzione Centrale
Via Circonvallazione Est, 1
24040 STEZZANO (BG)
TM
www.schneider-electric.com
Centro Supporto Cliente
Tel. 011 4073333
LEES CAE 400 AI In ragione dell’evoluzione delle Norme e dei materiali, le
caratteristiche riportate nei testi e nelle illustrazioni del
presente documento si potranno ritenere impegnative
solo dopo conferma da parte di Schneider Electric.
1-1114-7B
Fly UP