...

Flyer - Ufficio Relazioni Europee e Internazionali

by user

on
Category: Documents
9

views

Report

Comments

Transcript

Flyer - Ufficio Relazioni Europee e Internazionali
Come fare
per candidarsi.
Chiedi alla
Task Force
Vuoi candidarti
come Esperto
Nazionale
Distaccato?
Segui la Task Force
END
Le candidature vengono periodicamente pubblicate
sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione
Interazionale:
www.esteri.it/MAE/IT/Ministero/Servizi/Italiani/
Opportunita/Nella_UE/Nelle_Istituzioni/
EspertiNazionaliDistaccati/Ricerca
EspertiNazDistaccati.htm
Le posizioni END di particolare rilevanza per il CNR
vengono pubblicate sulla nostra pagina web dedicata alle
vacancies:
www.attivitaeuropee.cnr.it/bandi-aperti-end
Per ulteriori informazioni o suggerimenti per la
presentazione delle proprie candidature, si consiglia di
mettersi in contatto con la Task Force END:
[email protected]
Luisa Tondelli, Area di Ricerca di Bologna (coordinatore)
Gabriella Leo, Area di Ricerca di Roma 1 CNR
Anna Rita Appetito, Ufficio Relazioni Europee e
Internazionali
Antonella Guidi, SPR Relazioni Internazionali
(Graphic&Communication)
Caterina Russo, Sede di Bruxelles Ufficio REI
Michela Rosa, Ufficio Stato Giuridico e Trattamento
Economico del Personale
Il Delegato per l’Ufficio Relazioni Europee e Internazionali
CNR: Virginia Coda Nunziante
Ufficio Relazioni Europee e Internazionali
Ufficio Relazioni Europee e Internazionali
Chi sono
gli END
sei interessato ad un’esperienza lavorativa temporanea
presso la commissione europea?
La strategia
del CNR
per gli END
Hai un profilo professionale elevato e competenze in
politiche europee?
Gli Esperti Nazionali Distaccati (END) rappresentano
una forma di scambio reciproco, in termini di
conoscenze, competenze e capacità professionali,
fra amministrazioni pubbliche degli Stati Membri
e le Istituzioni dell’ Unione Europea (UE). Il distacco
prevede un periodo iniziale che può durare da
un minimo di 6 mesi ad un massimo di 2 anni,
rinnovabile. Durante il distacco, l’END resta alle
dipendenze della propria amministrazione, che
deve garantirne la retribuzione economica, le
prestazioni di sicurezza sociale e lo svolgimento
della carriera professionale, mentre la Commissione
si fa carico dell’assicurazione per infortuni sul lavoro
e dell’indennità di soggiorno.
Pertanto l’amministrazione di appartenenza deve
rilasciare, già al momento della domanda, un
apposito nulla osta, dal quale risulti l’esplicito
assenso all’eventuale distacco del funzionario presso
i servizi della Commissione.
La selezione degli END è a discrezione delle singole
Unità operative della Commissione Europea che
pubblicano periodicamente i relativi bandi aperti
a tutti gli Stati membri con la descrizione delle
mansioni professionali e dei requisiti di competenze
richiesti.
In ogni caso è sempre richiesta una conoscenza
approfondita della lingua inglese e/o francese e una
conoscenza soddisfacente di una seconda lingua
ufficiale UE.
Avere propri Esperti Distaccati all’estero, oltre a conferire
un valore aggiunto all’immagine istituzionale del CNR
a livello internazionale, permette di avere personale
interno altamente qualificato, in possesso di un bagaglio
di competenze e di una rete di relazioni in materia di
politiche europee utile nell’elaborazione e nella riuscita di
programmi e progetti di ricerca.
In un momento in cui l’Italia cerca sempre più supporto
dai finanziamenti europei, l’istituzione degli ‘END’ può
diventare una delle leve strategiche del CNR. Così, a partire
dal 13 Gennaio 2012, il CNR ha istituito una Task Force END
per:
• Promuovere e sostenere le candidature dei propri
ricercatori nelle procedure di selezione degli Esperti
Nazionali Distaccati presso i servizi della Commissione
Europea, in particolare presso le Direzioni Generali
strategiche per la Ricerca
• Creare una rete di collaborazione tra END rientrati
in servizio, END distaccati e END in partenza, anche
per facilitare lo scambio di informazioni, esperienze
professionali e competenze acquisite.
• Valorizzare la presenza degli END all’interno delle
Istituzioni Europee per facilitare lo scambio di informazioni
su strategie, programmi e progetti di ricerca tra Istituzioni
Europee e CNR.
• Utilizzare al meglio le competenze professionali acquisite
dagli END - che rientrano in servizio alla fine del mandato –
nell’ambito delle strategie di ricerca adottate dagli Istituti,
Dipartimenti ed Aree di Ricerca del CNR.
Fly UP