...

Vincere con il Tennis Strategico

by user

on
Category: Documents
2

views

Report

Comments

Transcript

Vincere con il Tennis Strategico
Tennis
Mentale
Vincere
con
il
Tennis
Strategico
di
Tomaž
Mencinger
Tennis
Mentale
Come
allenare
la
mente
per
vincere
a
tennis
Il
Tennis
Mentale
è
la
tecnica
segreta
che
distingue
i
tennisti
vincenti,
i
campioni,
gli
appassionati
che
non
solo
si
divertono,
ma
raggiungono
i
loro
obiettivi
agonistici
in
questo
meraviglioso
sport.
Quando
hai
raggiunto
un
certo
livello,
la
differenza
tecnica
non
è
più
così
rilevante.
Ciò
che
è
rilevante
è
la
conoscenza
e
l’uso
di
tecniche
mentali
che
fanno
la
differenza.
Tennis
Mentale
è
una
serie
di
corsi
e
report
che
ti
aiutano
ad
acquisire
le
tecniche
mentali
applicate
al
tennis
per
migliorare
radicalmente
i
tuoi
risultati
e
vincere.
Copyright
©
2005­2006
Sports
consulting,
Tomaž
Mencinger
s.p.
Copyright
©
2010
Tennis
Mentale
­
Adattamento
ed
edizione
italiana
a
cura
di
Andrea
Borghi
www.TennisMentale.com
ALL
RIGHTS
RESERVED
No
part
of
this
e­book
may
be
reproduced
or
transmitted
in
any
form
whatsoever,
electronic,
or
mechanical,
including
photocopying,
recording,
or
by
any
informational
storage
or
retrieval
system
without
expressed
written,
dated
and
signed
permission
from
the
author.
DISCLAIMER
AND/OR
LEGAL
NOTICES
The
information
presented
herein
represents
the
views
of
the
author
as
of
the
date
of
publication.
This
e­book
is
for
informational
purposes
only
and
the
author
does
not
accept
any
responsibilities
for
any
liabilities
resulting
from
the
use
of
this
information.
Although
the
suggestions
may
be
helpful,
it
is
always
your
choice
as
to
how
you
interpret
and
act
upon
this
information.
Accordingly,
Tomaz
Mencinger
and
Tennismindgame.com
expressly
disclaim
all
and
any
liability
in
relation
to
any
act
or
omission
that
is
done
by
any
person
in
reliance
on
all
or
any
part
of
this
material,
information
or
opinion.
Tomaz
Mencinger’s
qualifications
are
that
of
an
experienced
top
athlete
and
coach
which
must
in
no
way
be
misconstrued
with
that
of
a
sports
psychologist,
as
he
is
not
associated
with
sports
psychologists
in
any
shape
or
form.
While
every
attempt
has
been
made
to
verify
the
information
provided
here,
the
author
and
his
resellers
and
affiliates
cannot
assume
any
responsibility
for
errors,
inaccuracies
or
omissions.
©
Tomaz
Mencinger
/
Andrea
Borghi
–
Tutti
i
diritti
riservati
–
www.TennisMentale.com
2
Tennis
Mentale
Come
allenare
la
mente
per
vincere
a
tennis
Prende
delle
note
mentali
sui
punti
di
forza
e
sulle
preferenze
del
suo
avversario.
E
osserva
le
sue
caratteristiche
mentali,
se
è
nervoso,
troppo
emotivo
o
se
si
arrabbia
facilmente.
Quale
è
l’approccio
all’incontro
del
suo
avversario?
E’
troppo
sicuro
di
sé?
E’
rispettoso
dell’avversario?
Pensa
di
avere
una
chance
di
batterlo?
L’importanza
di
giocare
il
Tennis
Strategico
Quando
progredisci
nel
tuo
tennis
ti
rendi
conto
abbastanza
presto
che
nel
tennis
c’è
qualcosa
che
va
oltre
la
tecnica.
Sì,
un
tennista
esperto
capisce
tutte
queste
cose
con
un
buon
occhio,
5
minuti
di
scambi…
e
tantissima
esperienza
tennistica!
Capisci
soprattutto
che
la
tecnica
non
può
fare
niente
quando
giochi
contro
tennisti
esperti.
Magari
alcuni
giocano
ogni
tipo
di
colpo
con
movimenti
strani,
talvolta
persino
ridicoli.
Ma
vincono
gli
incontri.
Molte
più
informazioni
arriveranno
durante
il
match,
ma
un
maestro
di
strategia
tennistica
ha
già
un
piano
per
te,
prima
ancora
di
iniziare
a
giocare
la
prima
palla.
Altri
hanno
una
tecnica
eccellente
e
ti
fanno
sentire
come
un
pivello.
Tutti
qusti
sono
maestri
nel
Tennis
Strategico.
E
il
suo
piano
è
basato
sulla
sua
strategia
tennistica
preferita
e
sulla
strategia
percepita
come
preferita
dal
suo
avversario.
Sanno
come
gestire
ogni
situazione
e
come
adattare
il
loro
stile
di
gioco
in
modo
da
avere
comunque
successo.
Non
si
autoflagellano
se
sbagliano
e
se
perdono,
significa
che
il
loro
avversario
era
nettamente
superiore.
Cosa
è
strategia
e
cosa
è
tattica?
Quale
è
il
loro
segreto?
La
strategia
del
tennis
è
una
delle
4
aree
principali
del
gioco
–
oltre
alla
tecnica,
alla
preparazione
fisica
e
al
“gioco
mentale”.
Gli
è
perfettamente
chiaro
come
devono
giocare
l’incontro
per
avere
sucesso.
Sanno
esattamente
quale
è
il
loro
stile
di
gioco,
quali
sono
i
loro
punti
di
forza,
quali
le
debolezze
e
come
ottenere
il
meglio
da
entrambi.
La
più
ampia
definizione
di
Tennis
Strategico
è:
usare
i
tuoi
punti
di
forza,
sia
naturali
che
appresi,
contro
le
debolezze
del
tuo
avversario
per
ottenere
un
vantaggio
e
vincere
più
punti
e
l’incontro.
Sanno
anche
comprendere
lo
stile
di
gioco
dell’avversario
e
capiscono
come
giocherà.
Lo
capiscono
fin
dai
primi
minuti
di
riscaldamento.
Il
tuo
tipo
di
gioco
è
la
tua
forza
e
il
tuo
modo
di
giocare
l’incontro.
Puoi
anche
vedere
la
strategia
nel
tennis
come
un
piano
generale
per
giocare
contro
un
avversario
su
uno
specifico
campo
di
gioco.
Quando
un
tennista
esperto
–
un
maestro
nel
Tennis
Strategico
–
inizia
il
riscaldamento,
osserva
attentamente
l’avversario.
La
tattica,
invece,
è
un
insieme
di
metodi
dettagliati
e
specifici
per
ottenere
l’obiettivo
della
strategia.
Cerca
punti
di
debolezza
nella
tecnica,
nel
movimento,
nel
trasferimento
del
peso,
nei
tempi
di
reazione
e
in
generale,
nelle
capacità
tennistiche.
©
Tomaz
Mencinger
/
Andrea
Borghi
–
Tutti
i
diritti
riservati
–
www.TennisMentale.com
3
Tennis
Mentale
Come
allenare
la
mente
per
vincere
a
tennis
Per
esempio,
se
la
tua
strategia
generale
è
giocare
aggressivamente
dalla
linea
di
fondo,
puoi
usare
una
serie
di
tattiche
per
ottenere
questo
risultato.
Gioca
il
tuo
gioco
al
meglio
che
puoi
e
modificalo
solo
se
veramente
devi.
Puoi
decidere
di
giocare
più
possibile
dei
dritti
incrociati
(come
Jim
Courier)
oppure
di
colpire
la
palla
quando
sale
e
dare
pressione
sull’avversario
in
questo
modo
(come
Andre
Agassi).
Ovvero
una
singola
strategia
(gioco
aggressivo
dalla
linea
di
fondo)
può
avere
più
di
una
tattica.
Le
decisioni
tattiche
sono
elementi
ancora
più
piccoli.
Sono
i
mattoni
con
cui
costruisci
ogni
singolo
punto.
Ogni
volta
che
la
palla
supera
la
rete
e
arriva
verso
di
te
devi
decidere
cosa
fare.
Il
gioco
del
tennis
non
è
basato
su
chi
gioca
meglio:
è
basato
su
chi
esegue
meglio
il
suo
gioco.
Se
guardi
un
tennista,
per
esempio
Robbie
Ginepri,
vedrai
che
la
sua
strategia
tennistica
è
la
stessa,
indipendentemente
dall’avversario
con
cui
sta
giocando.
Fa
solo
piccoli
aggiustamenti
al
suo
gioco
e
solo
se
è
veramente
necessario.
Non
cadere
nella
trappola
di
cambiare
il
tuo
gioco
per
il
tuo
avversario.
Gioca
il
tuo
gioco
al
meglio
e
lascia
che
sia
il
tuo
avversario
a
cambiare
per
te.
E
non
cadere
nemmeno
nella
trappola
di
cercare
di
sfruttare
i
punti
di
debolezza
del
tuo
avversario.
Per
farlo,
dovrai
probabilmente
cambiare
il
tuo
tipo
di
gioco
preferito.
Invece,
prima
di
tutto,
trai
vantaggio
dai
tuoi
punti
di
forza!
©
Tomaz
Mencinger
/
Andrea
Borghi
–
Tutti
i
diritti
riservati
–
www.TennisMentale.com
4
Tennis
Mentale
Come
allenare
la
mente
per
vincere
a
tennis
Quindi,
prima
ancora
di
giocare
con
il
tuo
avversario,
che
in
questa
serie
è
il
numero
3
(sì
c’è
un
altro
avversario,
prima
del
reale
avversario
–
lo
vedrai
tra
poco),
devi
imparare
a
giocare
tennis
strategicamente
così
da
non
sconfiggere
te
stesso.
Contro
chi
stai
giocando?
Poiché
stai
leggendo
questo
report
e
sei
arrivato
a
leggere
fino
a
questo
punto
è
decisamente
corrett
dire
che
vuoi
imparare
come
giocare
del
buon
tennis
dal
punto
vista
strategico.
Questi
sono
i
più
comuni
modi
per
sconfiggere
te
stesso:
Ma
prima
di
saltare
alle
conclusioni
e
cercare
il
modo
di
battere
il
tuo
aversario,
devi
conoscere
le
riflessioni
che
seguono.
•
giocare
troppe
palle
lungolinea
•
non
coprire
il
campo
correttamente
alla
linea
di
fondo
e
a
rete
•
servire
nella
direzione
sbagliata
Non
stai
giocando
SOLO
contro
il
tuo
avversario.
Ci
sono
DUE
altri
avversari,
per
un
totale
di
TRE
avversari.
•
volere
troppo
dai
tuoi
colpi
Dura,
eh?
Tu
da
solo
contro
3
avversari.

•
cambiare
le
tue
decisioni
•
difendere
nella
direziones
sbagliata
Normalmente
stai
giocando
contro
3
avversari
…e
molti
altri!
1)
Il
tennis
Quindi,
devi
essere
capace
di
giocare
a
tennis
correttamente
prima
di
portare
la
tua
strategia
tennistica
al
livello
successivo
che
è
quello
di
giocare
specificamente
per
prendere
vantaggio
dai
tuoi
punti
di
forza
(e
dalle
debolezze
dell’avversario).
Sei
sorpreso?
Sì
il
gioco
stesso
del
tennis
è
il
principale
avversario
contro
cui
giochi.
Il
tennis
richiede
molto
ed
è
una
sfida
continua.
Se
hai
visto
dei
principianti
giocare
a
tennis
(o
se
ti
ricordi
come
eri
tu),
sai
cosa
voglio
dire.
2)
Te
stesso
(il
tuo
“io
negativo”)
Richiede
alla
mente
molto
lavoro
calcolare
la
traiettoria
della
palla
così
velocemente
e
mandare
i
comandi
appropriati
al
corpo
per
muoversi
con
coordinazione,
bilanciamento
e
il
giusto
tempo
per
colpire
la
piccola
palla
in
movimento
rapidissimo
mentre
la
tua
racchetta
di
muove
e
anche
tu
ti
muovi!
E’
solo
una
parte
di
te
quelle
contro
cui
stai
giocando.
Possiamo
dire
che
è
il
tuo
io
negativo,
dubbioso,
pauroso
o
arrabbiato.
Possiamo
dire
questo:
ogni
modo
di
pensare
che
è
comandato
dall’emozione
NON
E’
nel
tuo
miglior
interesse.
E
anche
se
sei
un
bravo
tennista
è
comunque
molto
difficile.
Puoi
essere
totalmente
focalizzto
ma
comunque
non
essere
capace
di
colpire
la
pallina
in
mezzo
alla
racchetta
per
la
maggior
parte
del
tempo.
Questa
parte
di
te
ti
fermerà
e
interferirà
con
il
tuo
gioco
e
il
tuo
progresso
ogni
qualvolta
ci
sia
una
situazione
critica
nell’incontro.
©
Tomaz
Mencinger
/
Andrea
Borghi
–
Tutti
i
diritti
riservati
–
www.TennisMentale.com
5
Tennis
Mentale
Come
allenare
la
mente
per
vincere
a
tennis
Magari
ti
trovi
a
reagire
eccesivamente
a
una
chiamata
errata
e
il
tuo
gioco
se
ne
va
al
diavolo.
3)
L’avversario
Infine,
quando
sai
giocare
un
buon
tennis
e
sai
come
controllare
la
tua
mente
e
le
tue
emozioni
per
renderle
tue
alleate,
solo
allora
sei
pronto
a
giocare
contro
il
tuo
avversario.
O
puoi
mancare
un
facile
punto
e
perdere
focus
per
i
successivi
due
game.
Puoi
avere
un
set
point
o
un
match
point
e
non
approfittarne
e
poi
perdere
il
set
o
l’incontro.
Ci
sono
certe
trappole
in
cui
cadono
molti
tennisti.
La
trappola
più
comune
è
cambiare
il
proprio
gioco
troppo
spesso.
E
ci
sono
molte
altre
situazioni
e
risposte
per
ogni
diverso
tennista.
I
tennisti
fanno
questo
per
rendere
le
cose
difficili
all’avversario.
E
in
teoria
può
essere
una
buona
tattica
MA
generalmente
le
loro
competenze
tennistiche
non
sono
abbastanza
buone
da
eseguire
con
successo
questa
tattica.
Questa
è
un’altra
parte
del
gioco
del
tennis
–
trovare
risposte
e
soluzioni
a
specifiche
situazioni,
imparando
a:
•
ri‐focalizzarti
velocemente
•
controllare
le
tue
emozioni
•
pensare
positivamente
e
mai
troppo.
Infatti,
la
modifica
al
tuo
gioco
deve
restare
all’interno
della
tua
competenza
tennistica.
Ci
sono
diverse
strategie
e
tattiche
che
dipendono
dal
tuo
stile
di
gioco
e
dallo
stile
di
gioco
del
tuo
avversario.
Si
creano
quindi
combinazioni
di
stili
di
gioco
(tuo
e
del
tuo
avversario)
che
richiedono
competenze,
strategie
e
tattiche
ben
specifiche.
Se
hai
mai
avuto
l’opportunità
di
avere
un
allenatore
durante
(o
prima)
di
un
incontro,
avrai
probabilmente
visto
che
il
tuo
allenatore
non
analizza
o
spiega
le
cose.
Ti
avrà
invece
dato
veloci,
semplici
istruzioni
per
tornare
rapidamente
nel
tuo
gioco
di
tennis
migliore.
Anche
queste
combinazioni
vengono
spiegate
nel
mio
Corso
di
Tennis
Strategico.
L’allenatore
inoltre
sa
cosa
dirti
quando
sei
o
troppo
giù
o
troppo
su,
in
modo
da
aiutarti
a
trovare
rapidamente
il
tuo
stato
emotivo
ideale.
Ecco
perché
giocare
a
tennis
può
essere
molto
difficile
a
meno
che
tu
non
renda
la
tua
mente
la
tua
miglior
alleata:
devi
infatti
già
giocare
contro
il
tennis
e
contro
il
tuo
avversario
e
non
puoi
avere
contro
anche
il
tuo
io
negativo!
Questo
è
esattamente
ciò
che
ho
messo
nel
mio
Corso
di
Tennis
Strategico.
(disponibile
nel
2010).
Ho
riconosciuto
29
situazioni
che
sono
le
più
critiche
per
qualsiasi
tennista:
per
ognuna
di
queste
ci
sono
consigli
di
coaching
che
funzionano
per
la
maggior
parte
dei
tennisti
per
risolvere
le
situazioni
di
gioco
con
stress
emotivo
©
Tomaz
Mencinger
/
Andrea
Borghi
–
Tutti
i
diritti
riservati
–
www.TennisMentale.com
6
Tennis
Mentale
Come
allenare
la
mente
per
vincere
a
tennis
Fai
che
il
3
contro
1
a
tuo
svantaggio
diventi
3
contro
2
a
tuo
vantaggio!
TU
1
contro
contro
• TU
• Tennis
(x
avversario)
• Io
negativo
(x
avversario)
3
3
Vediamo
ora
di
riassumere
graficamente
la
situazione
in
cui
si
trovano
molti
tennisti
e
quella
in
cui
tu
vuoi
trovarti
(e
ti
troverai
usando
le
tecniche
di
Tennis
Mentale!).
3
•
Tennis
•
Io
negativo
•
Avversario
•
Tennis
•
Io
negativo
•
Avversario
MA
l’obiettivo
del
Tennis
Mentale
è
avere
un
vantaggio
sull’avversario
grazie
alla
gestione
ottimale
della
tua
mente.
Ovvero
eliminare
il
tuo
“io
negativo”
che
gioca
contro
di
te
(la
tua
mente
diventa
la
tua
miglior
alleata.
E
quindi
avere
una
situazione
come
questa:
3
Questa
è
la
situazione
in
cui
ti
trovi
a
giocare
contro
un
tennista
esperto,
qualcuno
in
grado
di
controllare
la
sua
mente
e
con
una
tecnica
sufficientemente
buona.
• TU
• Tennis
(x
avversario)
• Io
negativo
(x
avversario)
Nella
maggior
parte
dei
casi,
tuttavia
la
situazione
è
un
po’
differente
e
il
punteggio
è
piuttosto
un
3:3.
Infatti
generalmente
anche
il
tuo
avversario
deve
gestire
il
suo
“io
negativo”
e
competere
con
il
tennis.
Quindi
sarà
piuttosto
una
situazione
come
questa:
©
Tomaz
Mencinger
/
Andrea
Borghi
–
Tutti
i
diritti
riservati
–
www.TennisMentale.com
contro
2
!
•
Tennis
•
Avversario
7
Tennis
Mentale
Come
allenare
la
mente
per
vincere
a
tennis
Una
situazione
molto
migliore
no?
Questa
è
la
strategia
per
la
vittoria
nel
tennis.
Fare
in
modo
che
la
tua
mente
lavori
per
te
anziché
contro
di
te
e
puoi
ottenerlo
con
le
tecniche
di
Tennis
Mentale.
Lascia
che
sia
il
tuo
avversario
a
combattere
contro
3
avversari!
Quando
sai
fare
questo
parti
con
un
enorme
vantaggio,
ancora
prima
di
aver
toccato
la
prima
palla.
©
Tomaz
Mencinger
/
Andrea
Borghi
–
Tutti
i
diritti
riservati
–
www.TennisMentale.com
©
Tomaz
Mencinger
/
Andrea
Borghi
–
Tutti
i
diritti
riservati
–
www.TennisMentale.com
8

Fly UP