...

La patente a punti e il Demerit Point System (DPS) – Italia/Europa

by user

on
Category: Documents
10

views

Report

Comments

Transcript

La patente a punti e il Demerit Point System (DPS) – Italia/Europa
News-Magazine n° 6
L‘approfondimento

il ripristino del documento di guida, dopo un
lasso di tempo previsto, oppure dopo aver
La patente a punti e il Demerit Point
System (DPS) – Italia/Europa
frequentato un corso o aver sostenuto un
esame.
Il Demerit Point System (DPS) è un sistema di variazione
del numero di punti della patente di guida. I punti
possono essere sia aggiunti che sottratti, a seconda del
particolare sistema in uso nei vari Paesi, in relazione alla
gravità delle infrazioni commesse durante la circolazione
stradale.
Il DPS, insieme alle altre misure di controllo e
prevenzione effettuate dalla Polizia, ha l’obiettivo di
scoraggiare
i
conducenti
dall’assumere
condotte
contrarie alle regole stradali, prevenendo gli incidenti
stradali.
Attualmente, 21 dei 27 Stati membri dell'Unione
europea applicano un tipo di approccio DPS (Fig.1).
In Fig. 1 è visibile come la maggior parte dei Paesi utilizzi
un DPS applicabile a tutti i conducenti. Ne costituiscono
Fig.1 – Sistema DPS utilizzato in 21 Stati membri della UE (Fonte dati:
delle eccezioni Malta e i Paesi Bassi, che hanno un DPS
http://bestpoint-project.eu/).
solo per i neopatentati.
Italia
L'Austria, la Danimarca, la Finlandia e i Paesi Bassi
utilizzano sistemi che non assegnano punti in funzione
In Italia, sulla scia di altre esperienze europee, è stata
delle infrazioni, ma piuttosto si basano sul numero stesso
introdotta, a partire dal 1 luglio 2003, la patente a
delle infrazioni commesse.
punti. Il sistema prevede l’assegnazione ad ogni patente
Il disegno esatto del DPS e della sua organizzazione (per
di un punteggio iniziale di 20 punti, che diminuisce ogni
esempio: le infrazioni contenute, il numero di punti
volta che viene commessa un’infrazione.
assegnati in funzione dell’infrazione, le conseguenze del
Le infrazioni, delle quali sono state individuate 67
superamento del numero massimo di punti e le modalità
tipologie, sono indicate in un’apposita tabella punteggi
per la riassegnazione di questi) differiscono ampiamente
del Codice della Strada (articolo 126-bis) e sono
da un Paese all'altro.
associate a una decurtazione da uno a dieci punti, a
Le caratteristiche comuni ai vari sistemi sono:
seconda della gravità della infrazione commessa.


o
l’assegnazione di punti ad ogni infrazione. In
Per i neopatentati, nei primi tre anni, i punti persi per
funzione della gravità aumenta il numero dei
ciascuna violazione vengono raddoppiati.
punti;
In caso di accumulo contestuale di più infrazioni,
la sospensione o la revoca della patente se le
possono essere decurtati fino a un massimo di 15 punti.
infrazioni
Se, però, tra le infrazioni commesse, una comporta la
vengono
commesse
in
un
sospensione o la revoca della patente, vengono sottratti
determinato periodo di tempo;
1
News-Magazine n° 6

tutti i punti previsti senza alcuna limitazione.
la patente con un numero iniziale di punti da
Con l’azzeramento dei punti viene ritirata la patente e
decurtare in caso di infrazioni delle regole della
ordinato un esame di revisione (teorico e pratico). In caso
strada;

di esito positivo viene riassegnato il punteggio originario,
la patente con un punteggio iniziale pari a zero
in caso contrario la patente viene revocata.
alla quale si assegnano punti in funzione delle
L’esame di revisione viene parimenti ordinato nel caso in
infrazioni commesse o di quante ne siano state
cui il conducente perda per tre volte almeno cinque
compiute.
punti nel corso di un anno dalla notifica della prima
Dallo studio svolto per il progetto europeo “BESTPOINT”
decurtazione.
risulta che dei 21 Paesi (Tab.1):
In Italia si possono recuperare i punti persi in due modi:

attraverso
specifici
corsi
a
1.
frequenza
punti (Bulgaria, Francia, Italia, Lussemburgo e
obbligatoria tenuti da autoscuole autorizzate,
Spagna);
che consentono il recupero di un massimo di

cinque adottano un sistema di decurtazione
2.
16 utilizzano un sistema di assegnazione punti
sei punti per le patenti di categoria B;
(Austria, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca,
attraverso un comportamento diligente, ovvero
Finlandia, Germania, Gran Bretagna, Grecia,
non commettendo infrazioni che prevedano la
Ungheria, Irlanda, Lituania, Malta, Olanda,
decurtazione di punti nei due anni successivi
Polonia, Romania e Slovenia).
all’ultima infrazione penalizzante (reintegro
Patente a Punti e DPS nei diversi Paesi
totale del punteggio iniziale).
In Tab. 1 sono raccolte sinteticamente, per i Paesi,
Come incentivo, invece, al rispetto delle regole, al
informazioni su:

conducente che non commette infrazioni vengono
assegnati due punti ogni due anni, fino a un accumulo
tipologia
di
sistema
a
punti
utilizzato
(decurtazione o assegnazione);
massimo di 30 e ai neopatentati viene assegnato un

ulteriore bonus di un punto all’anno per i primi tre anni.
numero di punti a disposizione del conducente
(con un ulteriore dettaglio per i neopatentati);
I conducenti professionali hanno, infine, un ulteriore

serbatoio di punti che possono essere raccolti durante lo
numero minimo di infrazioni per il ritiro della
patente;
svolgimento della mansione di autisti (ulteriori 20).

l’obbligatorietà o no dei corsi di recupero punti.
In Italia, dai dati resi dall’Anagrafe Nazionale degli
Il numero di punti a disposizione di un conducente,
abilitati alla guida presso il Dipartimento per i trasporti, la
prima che gli venga sospesa la patente per un periodo di
navigazione ed i sistemi informativi e statistici del
tempo, è estremamente vario.
Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nel primo
La soglia massima per la sospensione della patente
anno di introduzione della patente a punti (1/07/2003-
spazia da tre a 39 punti (se si escludono i neopatentati).
1/07/2004) sono state complessivamente registrate
La soglia più bassa di tre punti si utilizza nei quattro
decurtazioni per circa 5.000.000 di punti, a fronte di un
Paesi: Austria, Danimarca, Finlandia e Paesi Bassi. In
totale di infrazioni (solo quelle che danno luogo a
questi Paesi, i tre punti equivalgono a commettere tre
decurtazione di punti) di circa 1.500.000.
infrazioni.
La soglia più alta di 39 punti, che scende a 27 per i
Europa
neopatentati, viene applicata in Bulgaria.
In Europa esistono principalmente due sistemi di patente
Otto Paesi hanno una soglia massima di 12 punti (Cipro,
a punti:
Repubblica Ceca, Francia, Gran Bretagna, Irlanda,
2
News-Magazine n° 6
Tab. 2 - Ulteriori regole per i DPS nei diversi Paesi (Fonte dati:
Lussemburgo, Malta, Spagna). Francia, Gran Bretagna e
http://bestpoint-project.eu/).
Spagna utilizzano un sistema a punti similare che
prevede, nel caso dei neopatentati, una soglia massima
Numero minimo di
infrazioni per il ritiro della
patente (neopatentati)
Paese
di sei punti per i primi due Paesi e di otto per l’ultimo.
Altri Paesi quali Germania (fino al 2015), Grecia,
Corsi recupero punti
(volontari/
obbligatori)
Austria
3
O
Bulgaria
4
V
Cipro
/
/
riferimento ad una soglia massima compresa tra 15 e 25
Rep. Ceca
2-3
V
Danimmarca
3 (2)
/
punti.
Finlandia
3 (2)
/
Francia
2 (1)
V/O
V/O
Ungheria, Italia, Polonia, Romania e Slovenia, fanno
Germania
4
Tab. 1 - Sistemi di assegnazione/decurtazione punti e numero di punti a
Gran Bretagna
/
V
disposizione dei conducenti (Fonte dati: http://bestpoint-project.eu/).
Grecia
/
O
Ungheria
2
V/O
Irlanda
3
/
3 in un anno
V
Lituania
2
O
Lussemburgo
/
V
Malta
2
/
Paesi Bassi
3
/
Polonia
3
/
Romania
3
V
Slovenia
1
/
Spagna
2
V/O
Tipologia di Sistema a punti Numero dei punti a
(Assegnazione/
disposizione del conducente
Decurtazione)
(neopatentati)
Paese
Austria
A
3
Bulgaria
D
39 (27)
Cipro
A
12
Rep. Ceca
A
12
Danimmarca
A
3 in 3 anni (2 in 3 anni)
A
3 in 1 anno o 4 in 2 anni (2 in 1
anno o 3 in 2 anni)
Francia
D
12 (6)
Germania
A
18
Gran Bretagna
A
12 (6)
Grecia
A
25
Ungheria
A
18
Irlanda
A
12
Italia
D
20
Lituania
A
16 (10)
Lussemburgo
D
12
Malta
A
12
Paesi Bassi
A
3
Polonia
A
24 (20)
Romania
A
15
Slovenia
A
18
Spagna
D
12 (8)
Finlandia
Italia
Tipologie di infrazioni incluse nei DPS
Attualmente, il numero di punti attribuiti a specifiche
infrazioni non sono comparabili tra i Paesi e la tipologia
di infrazione inclusa nel DPS varia ampiamente tra questi
(Tab. 3). Si può passare dalle 13 infrazioni in Austria alle
quasi 1.300 della Germania.
Le infrazioni più comuni, incluse nei DPS dei diversi Paesi,
sono:
In Tab. 2 è riportato il dettaglio di 17 Paesi che,
indipendentemente dal numero di punti, utilizzano un
passaggio con il semaforo (17 su 21);

mancata precedenza (17 su 21).
sistemi DPS, anche se le droghe e l’alcol sono noti per
In otto Paesi (Austria, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Paesi
Ceca,

la guida in stato di ebbrezza quale infrazione nei loro
la sospensione della patente.
Repubblica
eccesso di velocità (20 su 21);
Osservando la Tab. 3 seguente, solo 14 Paesi includono
sistema che prevede un numero minimo di infrazioni per
Bassi,

Polonia,
Romania)
aumentare notevolmente il rischio di incidente, e solo 12
sono
comprendono infrazioni legate alla guida sotto l’effetto
sufficienti tre infrazioni per la sospensione della patente;
di sostanze stupefacenti.
che passano a quattro per Bulgaria e Germania.
Una ragione importante per escludere queste infrazioni è
In merito ai corsi per il recupero dei punti solo l’Austria,
che, in molti Paesi, questa categoria di conducenti viene
la Grecia e la Lituania hanno istituito degli obblighi nei
trattata con misure speciali al di là dell’applicazione del
confronti dei conducenti che infrangono le regole della
DPS. Per loro è immediato il ritiro della patente e
strada.
l’obbligo di sottoporsi a una valutazione psicologica.
3
News-Magazine n° 6

Tab. 3 - Tipologia comune di infrazione inclusa nei DPS di diversi Paesi
(Fonte dati: http://bestpoint-project.eu/).
Numero di
Stati Membri
Infrazioni
Eccesso di velocità
20
Passaggio con il semaforo
rosso
17
Mancata precedenza
17
Non fermarsi a constatare i
danni dopo un incidente
stradale
Violazione di una traiettoria
(esempio girare quando
proibito)
sulla
fascia
arancione
sono
inseriti
gli
automobilisti che hanno raggiunto quattroNumero di
Stati Membri
Infrazioni
Utilizzo del telefono
cellulare
Guida sotto sostanze
stupefacenti
Mancata precedenza
all’attraversamento
pedonale
cinque
12
punti
e
che
riceveranno
una
esortazione;
12

11
sul rosso compaiono gli automobilisti che
hanno
raggiunto
sei-sette
punti
e
che
16
Immatricolazioni dei
veicoli non corrette
11
15
Mancato precedenza ai
passaggi a livello
10
Guida in stato di ebbrezza
14
Assenza del casco
8
automobilisti ai quali, avendo raggiunto il
Sorpasso dove proibito
14
Errato parcheggio
8
massimo di otto punti, verrà sospesa o revocata
Guida pericolosa
13
7
la patente di guida.
Mancato uso della cintura di
sicurezza
Condizioni del veicolo non
sicure
corretto comportamento di guida;
Luci del veicolo non in
regola
Mancanza di sistemi di
ritenuta per i bambini
13
13
riceveranno un richiamo formale a un più
Guida senza assicurazione

infine, il nero viene attribuito a tutti gli
7
L'assegnazione
dei
4
dell'infrazione.
Per
punti
le
dipende
infrazioni
che
dalla
gravità
comportano
l'assegnazione di un punto, è previsto un periodo di
La rivoluzione della Germania (2015)
mantenimento dell'accredito di 2 anni e mezzo. Ad
1
La Germania , al fine di mitigare ulteriormente i pericoli
esempio, superando lievemente un limite di velocità,
che si corrono sulla strada, dal 1° maggio ha cambiato il
l’infrazione si prescriverà in 30 mesi.
funzionamento della patente a punti, incrementandone
Per infrazioni più gravi, il termine di prescrizione sale,
le restrizioni.
invece, a 5 anni, mentre è decennale quello previsto per
Come anticipato, la tipologia di sistema utilizzato in
le infrazioni che comportino il ritiro immediato della
Germania
patente, come la guida in stato di ebbrezza, l'omissione
non
prevede
la
decurtazione,
bensì
l'attribuzione di punti. A ciascun automobilista, al
di soccorso o le lesioni colpose.
momento del conseguimento della patente, viene
In caso di sospensione o revoca della patente, solo dopo
consegnata una patente con zero punti.
che sia trascorso un periodo di tempo previsto per legge,
Fino al 30 aprile 2015 al raggiungimento di 18 punti si
l'automobilista sanzionato potrà frequentare uno stage
subiva la sospensione della patente. Dal 1° maggio,
di recupero del costo di circa 400 euro. Inoltre, anche
invece, ne bastano solo otto, ad esclusione delle
dopo
infrazioni
l'automobilista resterà sotto osservazione per ulteriori 5
gravi,
che
prevedono
una
immediata
sospensione della patente.
aver
preso
parte
al
corso
di
recupero,
anni.
Il nuovo regolamento prevede solo tre livelli di infrazione
Aspetti negativi del DPS
(prima erano 7), differenziati attraverso una scala
cromatica
che
parte dal
verde per poi
passare
Anche se, generalmente, a livello europeo l’introduzione
all'arancione, al rosso e al nero:

su larga scala del sistema meritocratico a punteggio è
sul verde sono inseriti gli automobilisti che
hanno
accumulato
fino
a
tre
punti
stato accettato di buon grado dagli utenti della strada,
di
questo ha prodotto degli effetti collaterali di diversa
penalizzazione;
natura, da non sottovalutare:

la probabilità che le persone cui è stata sospesa
o revocata la patente di guida, circolino
1
ugualmente;
http://bussgeldkatalog.kfz-auskunft.de/
4
News-Magazine n° 6

[email protected]
la creazione di un “mercato” di punti tra i
conducenti.
In quest’ultimo caso, in molti Paesi nei quali l’infrazione
non è associata all’identificazione del conducente, il
modo più semplice e più noto è quello di "trasferire" il
reato da una persona ad un'altra. In genere, questi
trasferimenti sono fatti all'interno della famiglia.
In Italia è possibile incappare in una denuncia per falso,
secondo quanto previsto dall'articolo 483 del Codice
penale, che prevede una condanna fino a due anni di
reclusione.
In Francia, la falsa testimonianza in quest’ambito è
punibile con multe fino a 1.500 euro, mentre una falsa
accusa può essere punita con una multa fino a 45.000
euro e una pena detentiva fino a tre anni. Tuttavia, il
metodo è stato sempre più popolare dopo l'introduzione
degli autovelox che lampeggiano la parte posteriore della
macchina
senza
conoscere
la
vera
identità
del
trasgressore.
Conclusioni
Tutti gli Stati membri hanno applicato delle regole per
migliorare il comportamento dei conducenti in strada.
Gli effetti positivi dell’introduzione della patente a punti
e del DPS sono difficilmente confrontabili a causa delle
differenze di struttura e applicazione nei vari Paesi.
In questo processo influiscono, inoltre, le regole che ogni
Paese applica nei confronti dei non residenti. Anche se i
non residenti dovrebbero essere trattati allo stesso modo
dei residenti, emergono difficoltà pratiche quali, ad
esempio, l'identificazione del conducente straniero e del
suo domicilio per l'invio di un’eventuale avviso.
L’introduzione della patente a punti e del DPS
presentano indubbiamente dei limiti che posso essere
superati attraverso l’introduzione di norme, comuni ai
diversi Paesi, in materia di scambio di dati e informazioni
sui conducenti.
Un ulteriore impegno in questa direzione potrà portare a
risultati positivi in termini di miglioramento della
sicurezza stradale e riduzione del numero di incidenti.
5
Fly UP